Da Como: Cade la testa di serie numero 1: un italiano torna in semifinale (con il programma di domani)

02/09/2016 20:55 3 commenti
Marco Cecchinato classe 1992
Marco Cecchinato classe 1992

Marco Cecchinato riporta la bandiera italiana in semifinale al Challenger di Como. Non accadeva dal 2013 con Marco Crugnola e Lorenzo Giustino. Il siciliano ha battuto oggi con merito in due set la testa di serie numero 1, l’austriaco Gerald Melzer. Una partita che l’azzurro ha sempre comandato, tenendo lo scambio in pugno e costringendo l’avversario a forzare (e a sbagliare).

Nervoso Melzer, subito sotto 5-3 ma bravo a non mollare il set e a riportarsi in parità approfittando di un passaggio a vuoto di Cecchinato. Decide il tie break, anche questo sempre con l’italiano a condurre (3-1, 3-3, 6-3, 7-4). Nella seconda frazione l’austriaco prova a cambiare le carte, si presenta più spesso a rete, ma la sostanza non cambia: break sul 2-2 e vantaggio mantenuto fino al 6-4 dopo un’ora e 39’ di gara.
Tra il siciliano e la finale del torneo comasco c’è ora il giapponese nato a New York Taro Daniel, che in mattinata si è sbarazzato agevolmente del tedesco Nils Langer (6-1, 6-4). Daniel è la testa di serie numero 3 del tabellone, numero 101 delle classifiche Atp di questa settimana.
E’ dal 2006 – ovvero dalla prima edizione – che un italiano non raggiunge la finale del Challenger di Como. In quella occasione a imporsi in tre set fu Simone Bolelli sul compianto Federico Luzzi. Da quel giorno per il tricolore solo amarezze.
Nella parte bassa del tabellone il rumeno Adrian Ungur ha rischiato più del dovuto contro Andrea Collarini, argentino giunto dalle qualificazioni. Avanti 6-4 5-1 si è fatto recuperare fino al 5-4, dovendo difendere altre due palle break per il 5-5 prima di chiudere 6-4.
Ungur sfiderà il granitico Kenny De Schepper che nel match della serata ha realizzato un capolavoro eliminando Leonardo Mayer (vincitore a Manerbio) per 4-6 7-5 6-4.
Domani il programma prevede alle 13.30 la finale di doppio tra Roman Jebavy (Cze)-Andrej Martin (Svk) contro Nils Langer (Ger)-Gerald Melzer (Aut). A seguire le semifinali di singolare.

Centrale – Ora italiana: 13:30 (ora locale: 1:30 pm)
1. [4] Roman Jebavy CZE / Andrej Martin SVK vs Nils Langer GER / Gerald Melzer AUT
2. [8] Marco Cecchinato ITA vs [3] Taro Daniel JPN (non prima ore: 15:00)
3. Kenny De Schepper FRA vs Adrian Ungur ROU


TAG: , , ,

3 commenti

Guido (Guest) 03-09-2016 10:17

Speriamo che altri non abbiano imparato che arrotondare con le scommesse si può, sennò vince Cecchinato e perde credibilità tutto il tennis!

3
erminio (Guest) 03-09-2016 09:18

@ Shuzo (#1684173″ >#1684173)
Premetto che non conosco nulla su come funziona il sistema giuridico sportivo. Pero se dopo la sospensione “italiana” il Ceck continua a giocare capisco che questa sospensione non é stata confermata dall’istituzione tennist. Internazionale.
Non conosco neppure di cosa é accusato: di avere detto a qualcuno che non si sentiva bene prima di un match?
Oppure c’é altro di più pesante?
Come avevo letto su un post qui sul sito probabile che il Ceck non sarà sanzionato perché l’accusa non reggerebbe di fronte alla difesa….
Spero che finisca cosi.
Il Ceck avrà imparato da questa esperienza e potrà continuare a giocare…

2
Shuzo (Guest) 02-09-2016 22:42

Fatto sicuramente positivo che Cecchinato abbia ripreso a giocare bene nonostante il peso della squalifica. Tuttavia quanto potrà giocare ancora?

1