Il torneo di Cordenons Challenger, Copertina

Challenger Cordenons: Risultati Semifinali. Paolo Lorenzi e Gianluigi Quinzi sconfitti in semifinale (Video)

20/08/2016 22:05 163 commenti
Risultati da Cordenons
Risultati da Cordenons

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Cordenons (e42.500, terra).

Paolo Lorenzi e Gianluigi Quinzi sconfitti in semifinale




ITA Semifinali Singolo e Finale Doppio


CAMPO CENTRALE – Ora italiana: 14:30 (ora locale: 2:30 pm)
1. [3] Andre Begemann GER / Aliaksandr Bury BLR vs Roman Jebavy CZE / Zdenek Kolar CZE

CH Cordenons
Andre Begemann / Aliaksandr Bury [3]
5
6
11
Roman Jebavy / Zdenek Kolar
7
4
9
Vincitori: BEGEMANN / BURY

2. [WC] Gianluigi Quinzi ITA vs [2] Taro Daniel JPN (non prima ore: 17:00)

CH Cordenons
Gianluigi Quinzi
5
3
Taro Daniel [2]
7
6
Vincitore: T. DANIEL

01:55:50
1 Aces 0
0 Double Faults 5
53% 1st Serve % 64%
23/31 (74%) 1st Serve Points Won 37/58 (64%)
11/28 (39%) 2nd Serve Points Won 15/33 (45%)
1/5 (20%) Break Points Saved 8/10 (80%)
10 Service Games Played 11
21/58 (36%) 1st Return Points Won 8/31 (26%)
18/33 (55%) 2nd Return Points Won 17/28 (61%)
2/10 (20%) Break Points Won 4/5 (80%)
11 Return Games Played 10
34/59 (58%) Total Service Points Won 52/91 (57%)
39/91 (43%) Total Return Points Won 25/59 (42%)
73/150 (49%) Total Points Won 77/150 (51%)

339 Ranking 120
20 Age 23
Cittadella, Italy Birthplace New York, USA
N/A Residence Valencia, Spain
6’3″ (190 cm) Height 6’3″ (190 cm)
176 lbs (80 kg) Weight 168 lbs (76 kg)
Left-Handed Plays Right-Handed
N/A Turned Pro 2010
0/0 Year to Date Win/Loss 8/15
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 0
$77,211 Career Prize Money $559,441




3. [1/WC] Paolo Lorenzi ITA vs [4] Daniel Gimeno-Traver ESP (non prima ore: 19:00)

CH Cordenons
Paolo Lorenzi [1]
3
6
6
Daniel Gimeno-Traver [4]
6
3
7
Vincitore: D. GIMENO-TRAVER

02:40:06
2 Aces 3
0 Double Faults 6
71% 1st Serve % 67%
46/70 (66%) 1st Serve Points Won 53/84 (63%)
14/28 (50%) 2nd Serve Points Won 20/41 (49%)
4/8 (50%) Break Points Saved 12/16 (75%)
15 Service Games Played 15
31/84 (37%) 1st Return Points Won 24/70 (34%)
21/41 (51%) 2nd Return Points Won 14/28 (50%)
4/16 (25%) Break Points Won 4/8 (50%)
15 Return Games Played 15
60/98 (61%) Total Service Points Won 73/125 (58%)
52/125 (42%) Total Return Points Won 38/98 (39%)
112/223 (50%) Total Points Won 111/223 (50%)

40 Ranking 126
34 Age 31
Rome, Italy Birthplace Valencia, Spain
Siena, Italy Residence Nules, Castellon, Spain
6’0″ (182 cm) Height 6’0″ (182 cm)
169 lbs (76 kg) Weight 176 lbs (80 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2003 Turned Pro 2004
17/16 Year to Date Win/Loss 8/10
1 Year to Date Titles 0
1 Career Titles 0
$2,534,400 Career Prize Money $3,117,512





TAG: , , , , ,

163 commenti. Lasciane uno!

simoparbo (Guest) 07-09-2016 12:50

grande gianluigi, piccolo grande fenomeno come mai se ne sono visti in italia, un predestinato dal braccio d’oro tipo paolo lorenzi tanto per capirci

163
ste67 (Guest) 21-08-2016 22:56

@ teo78 (#1674848)
sembra che il torneo si sia concluso ieri con le semifinali……Cordenons e chi lo organizza non merita questo!!!

162
teo78 (Guest) 21-08-2016 22:49

Intanto daniel vince

il torneo 6-3 6-4

161
fabio (Guest) 21-08-2016 19:42

Scritto da Spero in Quinzi

Scritto da Cla

Scritto da A.
Quinzi è un bravissimo ragazzo ma non avrà la carriera che quasi tutti i frequentatori di questo bel sito sognano
A mio modesto parere potrebbe entrare nei 100 con molto ma molto lavoro
Purtroppo non ha nulla che faccia sperare in qualcosa di diverso
Chi crede in qualcosa di più prima o poi dovrà rendersi conto che si aspettava troppo da lui…e non per colpa sua…il tifo cieco non è una bella roba

Ho sempre preferito il tifo slovacco.

Bella questa

sostengo da sempre che il tifo dovrebbe essere un malvezzo del calcio

160
Figologo (Guest) 21-08-2016 15:30

Scritto da Koko

Scritto da Roby

Scritto da dario
Poi mi permetto di far notare una cosina..
Rendiamoci conto che Quinzi per vincere questo ch avrebbe dovuto battere CONSECUTIVAMENTE:
MAYER YMER DANIEL G.TRAVER..
Ora, vorrei capire cosa ci lamentiamo a fare del fatto che i vent enni nostrani tardano a fare classifica rispetto agli altri.. Esplodere sul posto da noi è tostissimo e complicato. Coric dopo qualche ch da noi scappò via letteralmente a giocare altrove traumatizzato. Ricorco che l anno scorso alle quali di roma stava per perdere da CARUSO..
Ma davvero pensate che Coric Chung Fritz Zverev al posto di Quinzi avrebbero vinto sicuramente questo ch????i

Si infatti..tipo Coric sta settimana si sta trovando gentaglia tipo Nadal, Krygios e Cilic..
Apparte gli scherzi, Daniel è battibilissimo su terra, Mayer era impresentabile e con Ymer ha vinto per grazia divina e lo battè pure Napolitano in due set.

In effetti non capisco la supervalutazione di un Daniel giocatore quadrato ma complessivamente mediocre! Un ispano giapponese che se fosse solo Ispanico nemmeno ce ne accorgeremmo perchè sarebbe solo uno dei tanti! Un Coria wannabe del sol levante da controllare che non aggiunge nulla al tennis come invece fa Nishi!

Si parla di challenger, di Quinzi e Donati. I riferimenti a SImon, Murray e ora Nishikori sono pura follia.

159
Koko (Guest) 21-08-2016 14:33

Scritto da Roby

Scritto da dario
Poi mi permetto di far notare una cosina..
Rendiamoci conto che Quinzi per vincere questo ch avrebbe dovuto battere CONSECUTIVAMENTE:
MAYER YMER DANIEL G.TRAVER..
Ora, vorrei capire cosa ci lamentiamo a fare del fatto che i vent enni nostrani tardano a fare classifica rispetto agli altri.. Esplodere sul posto da noi è tostissimo e complicato. Coric dopo qualche ch da noi scappò via letteralmente a giocare altrove traumatizzato. Ricorco che l anno scorso alle quali di roma stava per perdere da CARUSO..
Ma davvero pensate che Coric Chung Fritz Zverev al posto di Quinzi avrebbero vinto sicuramente questo ch????i

Si infatti..tipo Coric sta settimana si sta trovando gentaglia tipo Nadal, Krygios e Cilic..
Apparte gli scherzi, Daniel è battibilissimo su terra, Mayer era impresentabile e con Ymer ha vinto per grazia divina e lo battè pure Napolitano in due set.

In effetti non capisco la supervalutazione di un Daniel giocatore quadrato ma complessivamente mediocre! Un ispano giapponese che se fosse solo Ispanico nemmeno ce ne accorgeremmo perchè sarebbe solo uno dei tanti! Un Coria wannabe del sol levante da controllare che non aggiunge nulla al tennis come invece fa Nishi!

158
Spero in Quinzi (Guest) 21-08-2016 13:33

Scritto da Cla

Scritto da A.
Quinzi è un bravissimo ragazzo ma non avrà la carriera che quasi tutti i frequentatori di questo bel sito sognano
A mio modesto parere potrebbe entrare nei 100 con molto ma molto lavoro
Purtroppo non ha nulla che faccia sperare in qualcosa di diverso
Chi crede in qualcosa di più prima o poi dovrà rendersi conto che si aspettava troppo da lui…e non per colpa sua…il tifo cieco non è una bella roba

Ho sempre preferito il tifo slovacco.

Bella questa

157
Roby (Guest) 21-08-2016 13:22

Scritto da dario
Poi mi permetto di far notare una cosina..
Rendiamoci conto che Quinzi per vincere questo ch avrebbe dovuto battere CONSECUTIVAMENTE:
MAYER YMER DANIEL G.TRAVER..
Ora, vorrei capire cosa ci lamentiamo a fare del fatto che i vent enni nostrani tardano a fare classifica rispetto agli altri.. Esplodere sul posto da noi è tostissimo e complicato. Coric dopo qualche ch da noi scappò via letteralmente a giocare altrove traumatizzato. Ricorco che l anno scorso alle quali di roma stava per perdere da CARUSO..
Ma davvero pensate che Coric Chung Fritz Zverev al posto di Quinzi avrebbero vinto sicuramente questo ch????i

Si infatti..tipo Coric sta settimana si sta trovando gentaglia tipo Nadal, Krygios e Cilic..

Apparte gli scherzi, Daniel è battibilissimo su terra, Mayer era impresentabile e con Ymer ha vinto per grazia divina e lo battè pure Napolitano in due set.

156
Ross (Guest) 21-08-2016 13:08

Scritto da wafer
Bravo Giangi, ora riprenditi dall’affaticamento e passa un po’ di tempo con la fidanzata.
Non sia mai che Miedler nel frattempo riesca a vincere qualche partita.

Quando mai :)

155
A. (Guest) 21-08-2016 13:04

Scritto da dario

Scritto da circ80

Scritto da AndryREAX

Scritto da A.

Scritto da dario
io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

Cominciamo a passare da paragoni con grandi campioni a paragoni con Simon…allora il vento sta cambiando

C’è qualche folle qui che non augurerebbe a Quinzi la carriera di Simon? Uno che é stato n6 del mondo, ha vinto 12 ATP, è andato alle finals e ha fatto finale ad un master1000…

Scritto da AndryREAX

Scritto da A.

Scritto da dario
io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

Cominciamo a passare da paragoni con grandi campioni a paragoni con Simon…allora il vento sta cambiando

C’è qualche folle qui che non augurerebbe a Quinzi la carriera di Simon? Uno che é stato n6 del mondo, ha vinto 12 ATP, è andato alle finals e ha fatto finale ad un master1000…

Ottimo Andy.
Fermo restando che mi sono permesso di prendere Simon come es(potrei prenderne altri.. lo stesso Murray non tira certo le badilate ma spesso sfrutta la dote dell anticipo per sorprendere l’avversario, cosa che ha sec me Quinzi), in quanto frqncamente questa storia della pesantezza di palla di Quinzi ha davvero annoiato..
Qualcuno sarebbe capace di discuterla pure se vincesse ora un atp!

e’ veramente inutile lasciamo stare

154
Koko (Guest) 21-08-2016 12:22

@ paolo z. (#1674367)

Se avesse sempre fatto tante partite consecutive nei challenger avrebbe una classifica migliore! In realtà i futures non sono così estenuanti nelle prime partite e fanno poco testo nel considerare impegni consecutivi.

153
Koko (Guest) 21-08-2016 12:10

Continuo a vedere Quindi come uno che si scuote dalla mediocrità solo se messo alle strette nel punteggio. Non fa la partita ma la insegue adattivamente vedendo ciò che combina l’avversario. Può ad esempio battere una bomba con rabbia o allo stesso modo una mozzarellina a 160 kmh senza un senso di continuità. Giocatore troppo legato alla voglia di reagire del momento nel provare a fare attivamente la partita.

152
Mf (Guest) 21-08-2016 11:38

Scritto da wafer

Scritto da DiPassaggio
Ho visto che quinzi non va a Manerbio. I medical timeout erano dovuti a reale risentimento muscolare? Ha finalmente fatto quattro partite di seguito è già riposo? Ma quando prende il ritmo?

Si
Si, spero con la fidanzata
Penso giochera’ a Genova

Penso faccia le quali a Como,visto che è iscritto.

151
paolo z. (Guest) 21-08-2016 11:10

Scritto da DiPassaggio
Ho visto che quinzi non va a Manerbio. I medical timeout erano dovuti a reale risentimento muscolare? Ha finalmente fatto quattro partite di seguito è già riposo? Ma quando prende il ritmo?

quinzi non ha mai avuto particolari problemi a mettere in fila molte partite, evidentemente si tratta di un risentimento muscolare, di quelli che possono capitare e che non bisogna sottovalutare giocandoci sopra.

ha davanti a se tanti challenger autunnali e pochissimi punti da difendere.

Fa benissimo a prendersi una pausa in vista di quelli, che se fatti bene, non scordiamoci, lo porterebbero per la prima volta alle quali di un gran slam.

Se saltasse anche genova per farsi un periodo di preparazione per l’autunno, secondo me sarebbe un’ottima idea

150
wafer 21-08-2016 10:30

Scritto da DiPassaggio
Ho visto che quinzi non va a Manerbio. I medical timeout erano dovuti a reale risentimento muscolare? Ha finalmente fatto quattro partite di seguito è già riposo? Ma quando prende il ritmo?

Si
Si, spero con la fidanzata
Penso giochera’ a Genova

149
Fabiofogna 21-08-2016 10:30

Scritto da dario
io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

Esaltate?! Stiamo scherzando spero…

148
dario (Guest) 21-08-2016 09:55

Poi mi permetto di far notare una cosina..

Rendiamoci conto che Quinzi per vincere questo ch avrebbe dovuto battere CONSECUTIVAMENTE:
MAYER YMER DANIEL G.TRAVER..

Ora, vorrei capire cosa ci lamentiamo a fare del fatto che i vent enni nostrani tardano a fare classifica rispetto agli altri.. Esplodere sul posto da noi è tostissimo e complicato. Coric dopo qualche ch da noi scappò via letteralmente a giocare altrove traumatizzato. Ricorco che l anno scorso alle quali di roma stava per perdere da CARUSO..

Ma davvero pensate che Coric Chung Fritz Zverev al posto di Quinzi avrebbero vinto sicuramente questo ch????i

147
dario (Guest) 21-08-2016 09:44

Scritto da circ80

Scritto da AndryREAX

Scritto da A.

Scritto da dario
io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

Cominciamo a passare da paragoni con grandi campioni a paragoni con Simon…allora il vento sta cambiando

C’è qualche folle qui che non augurerebbe a Quinzi la carriera di Simon? Uno che é stato n6 del mondo, ha vinto 12 ATP, è andato alle finals e ha fatto finale ad un master1000…

Scritto da AndryREAX

Scritto da A.

Scritto da dario
io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

Cominciamo a passare da paragoni con grandi campioni a paragoni con Simon…allora il vento sta cambiando

C’è qualche folle qui che non augurerebbe a Quinzi la carriera di Simon? Uno che é stato n6 del mondo, ha vinto 12 ATP, è andato alle finals e ha fatto finale ad un master1000…

Ottimo Andy.

Fermo restando che mi sono permesso di prendere Simon come es(potrei prenderne altri.. lo stesso Murray non tira certo le badilate ma spesso sfrutta la dote dell anticipo per sorprendere l’avversario, cosa che ha sec me Quinzi), in quanto frqncamente questa storia della pesantezza di palla di Quinzi ha davvero annoiato..

Qualcuno sarebbe capace di discuterla pure se vincesse ora un atp!

146
arnaldo (Guest) 21-08-2016 09:43

Scritto da Mane
Ragazzi ma certo che colpiva più forte nel 2013 a Wimbledon. Poi lo.hanno messo nelle mani di Tenconi e Petrazzuolo e gli hanno rovinato il dritto. Movimento molto più ampio da arrotino. Adesso mi.chiedo, chi lo ha messo in codeste mani nel momento più delicato?

Rianna.Petrazzuolo lavorava con Rianna.

145
DiPassaggio (Guest) 21-08-2016 08:42

Ho visto che quinzi non va a Manerbio. I medical timeout erano dovuti a reale risentimento muscolare? Ha finalmente fatto quattro partite di seguito è già riposo? Ma quando prende il ritmo?

144
Real Tennis (Guest) 21-08-2016 03:36

@ El92 (#1674153)

Tennisticamente parlando, è il seppur volenterosissimo Lorenzi al numero 39 la vera anomalia….

143
Real Tennis (Guest) 21-08-2016 03:32

@ El92 (#1674153)

Il problema vero è paolo lorenzi seppur volenteroso, al numero 39….

142
circ80 21-08-2016 01:47

Scritto da AndryREAX

Scritto da A.

Scritto da dario
io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

Cominciamo a passare da paragoni con grandi campioni a paragoni con Simon…allora il vento sta cambiando

C’è qualche folle qui che non augurerebbe a Quinzi la carriera di Simon? Uno che é stato n6 del mondo, ha vinto 12 ATP, è andato alle finals e ha fatto finale ad un master1000…

141
AndryREAX 21-08-2016 01:25

Scritto da A.

Scritto da dario
io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

Cominciamo a passare da paragoni con grandi campioni a paragoni con Simon…allora il vento sta cambiando

C’è qualche folle qui che non augurerebbe a Quinzi la carriera di Simon? Uno che é stato n6 del mondo, ha vinto 12 ATP, è andato alle finals e ha fatto finale ad un master1000…

140
robibini (Guest) 21-08-2016 00:56

Essere riuscito ad arrivare ad una semifinale challenger e’ gia’ un passo avanti. Peccato aver perso da Daniel ma deve andare avanti a fare questi tornei. Non si deve fermare

139
Cla 21-08-2016 00:13

Scritto da A.
Quinzi è un bravissimo ragazzo ma non avrà la carriera che quasi tutti i frequentatori di questo bel sito sognano
A mio modesto parere potrebbe entrare nei 100 con molto ma molto lavoro
Purtroppo non ha nulla che faccia sperare in qualcosa di diverso
Chi crede in qualcosa di più prima o poi dovrà rendersi conto che si aspettava troppo da lui…e non per colpa sua…il tifo cieco non è una bella roba

Ho sempre preferito il tifo slovacco.

138
Lelegenny (Guest) 21-08-2016 00:10

Scritto da Cla
@ Fabiofogna (#1674158)
É difficile quantificare il ‘pelino di piú’, forse intendi dire che rischiava di più i colpi, da qualche mese la solidità di Quinzi sembra essere basata su una velocità di crociera piú costante, che gli permette sbagliare meno e tenere da fondo con chiunque. Il rovescio della medaglia è la sensazione di una certa passività, che in realtà credo sia voluta, guarda le partite vinte contro Mayer e Ymer: per cercare di batterlo hanno dovuto forzare e sbagliare piú del normale.
Lo sport moderno è basato sui numeri e sulle statistiche.
Coi colpi non definitvi di Quinzi, tirare piú forte significa anche sbagliare di più. Ha senso? Tenendo conto anche del fatto che mentalmente è molto vulnerabile, basta a volte un punto per farlo uscire dall’incontro.
Oggi sul 5-4 15-0 ha regalato un punto gratuito per deconcentrazione e da quel momento ha perso 6 games di fila.
Che basi solide da cui costruire un giocatore ha Quinzi, se non la solidità ed il ritmo da fondo campo?
L’anno scorso il momento di massima crisi aveva come caratteristica la totale mancanza di certezze. Cetezze che noo possono essere costruite a partire da nessun colpo.
Quinzi non ha colpi definitivi e credo non li avrà mai, l’unica arma da cui partire è la solidità.
Una volta che si senta sicuro, anche la testa sarà piú forte e i colpi miglioreranno piano piano.
Purtroppo questi discorsi si facevano già 3 anni fa, non so se si può dire che ha sprecato 3 anni, però la sensazione che sia così è molto forte.

Concordo in pieno

137
A. (Guest) 20-08-2016 23:56

Scritto da dario
io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

Cominciamo a passare da paragoni con grandi campioni a paragoni con Simon…allora il vento sta cambiando

136
A. (Guest) 20-08-2016 23:53

Quinzi è un bravissimo ragazzo ma non avrà la carriera che quasi tutti i frequentatori di questo bel sito sognano
A mio modesto parere potrebbe entrare nei 100 con molto ma molto lavoro
Purtroppo non ha nulla che faccia sperare in qualcosa di diverso
Chi crede in qualcosa di più prima o poi dovrà rendersi conto che si aspettava troppo da lui…e non per colpa sua…il tifo cieco non è una bella roba

135
dario (Guest) 20-08-2016 23:45

io davvero non capisco perchè le vittorie di donati vengono esaltate e quelle di quinzi VIVISEZIONATE. Addirittura mettersi a tarare al grammo quanto pesa la palla di quinzi, roba veramente da scherzi a parte..
Ma voi le partite di tennia le vedete in tv???!! Le partite di giocatori come Simon le avete mai viste??? r

134
A. (Guest) 20-08-2016 23:43

Scritto da El92
39 atp che perde in semifinale challenger non si può vedere..
Mi auguro che i prossimi tornei che giocherà siano quelli che gli competono per diritto di classifica

Perfettamente d’accordo

133
circ80 20-08-2016 23:37

@ Becuzzi_style (#1674156)

OK,ma il giacalone di oggi ed il quinzi di ieri che hanno vinto 7 a 5 al terzo che avrebbero dovuto fare?
Andare al tie-break per interromoere questa statistica negativa?

132
Marco (Guest) 20-08-2016 23:31

Scritto da Ermanno
Be almeno adesso sembra che si impegni, e abbia voglia di combattere. Rispetto ad alcuni mesi fa in cui sembrava che non gli importasse niente, e scendesse in campo senza voglia di giocare, il miglioramento di GQ è palpabile. Detto questo rimane un giocatore che a mio parere difficilmente potrà entrare nei top 100. Manca un servizio da top 100 (0 aces contro Daniel) e, non avendo un vero colpo vincente fa troppa fatica a fare ogni punto.

Sempre il solito discorso, quando maturerà la capacità di fare vincenti, in primis servizio e dritto lungolinea, anche il resto del colpi ne beneficeranno, crescerà la velocità lineare media e la capacita di generare pressione all’avversario, di metterlo letteralmente sotto. Passo cruciale e delicatissimo, perché dovrà avvenire senza perdere l attuale capacità di tenuta da fondo e grande solidità del gioco di rimessa (per esempio ora risponde già molto bene al servizio).

131
Becuzzi_style (Guest) 20-08-2016 23:17

@ Figologo (#1674180)

Non hai capito il mio post….rileggitelo prima di dire castronerie…il soggetto di quando parlavo di predestinato era GQ non certo Murray…mi sa che il vino piace più a te che a me :)

130
Cla 20-08-2016 23:08

@ Fabiofogna (#1674158)

É difficile quantificare il ‘pelino di piú’, forse intendi dire che rischiava di più i colpi, da qualche mese la solidità di Quinzi sembra essere basata su una velocità di crociera piú costante, che gli permette sbagliare meno e tenere da fondo con chiunque. Il rovescio della medaglia è la sensazione di una certa passività, che in realtà credo sia voluta, guarda le partite vinte contro Mayer e Ymer: per cercare di batterlo hanno dovuto forzare e sbagliare piú del normale.
Lo sport moderno è basato sui numeri e sulle statistiche.
Coi colpi non definitvi di Quinzi, tirare piú forte significa anche sbagliare di più. Ha senso? Tenendo conto anche del fatto che mentalmente è molto vulnerabile, basta a volte un punto per farlo uscire dall’incontro.
Oggi sul 5-4 15-0 ha regalato un punto gratuito per deconcentrazione e da quel momento ha perso 6 games di fila.
Che basi solide da cui costruire un giocatore ha Quinzi, se non la solidità ed il ritmo da fondo campo?
L’anno scorso il momento di massima crisi aveva come caratteristica la totale mancanza di certezze. Cetezze che noo possono essere costruite a partire da nessun colpo.
Quinzi non ha colpi definitivi e credo non li avrà mai, l’unica arma da cui partire è la solidità.
Una volta che si senta sicuro, anche la testa sarà piú forte e i colpi miglioreranno piano piano.
Purtroppo questi discorsi si facevano già 3 anni fa, non so se si può dire che ha sprecato 3 anni, però la sensazione che sia così è molto forte.

129
wafer 20-08-2016 23:07

Bravo Giangi, ora riprenditi dall’affaticamento e passa un po’ di tempo con la fidanzata.

Non sia mai che Miedler nel frattempo riesca a vincere qualche partita.

128
gigetto (Guest) 20-08-2016 23:04

Scritto da Cataflic

Scritto da Cla
Per quelli che dicono che ora Quinzi tira piano mentre a 17 anni tirava forte entrate su google e scrivete
site:livetennis.it quinzi tira piano
Troverete un sacco di risultati di vecchi commenti in cui si dice che Quinzi tira piano.
Ricordo quando fece quarti e semifinali in Sudamerica in dei challenger, si diceva che tirava piano e che non aveva futuro.
Purtroppo da allora è migliorato poco, gli unici miglioramenti evidenti sono degli ultimi 3 mesi.
Ma il gioco di Quinzi è sempre stato questo, pressione da fondo e pochissime altre varianti.
Ha potenzialmente un ritmo da fondo molto importante, che a livello future è devastante, ma piú si alza il livello, piú le difficoltà a fare punti si fa notare.
Domanda: come fa punti Quinzi?
Se prendiamo i suoi colpi uno ad uno, niente sembra di gran livello, né servizio, né dritto né rovescio, né colpi al volo, né tenuta mentale anzi alcuni sembrano proprio inadeguati.
Quindi come fa a fare punti? Come fa a battere Leo Mayer, Ymer e giocarsela con Daniel?
Con la solidità, semplice.
Basta per arrivare in alto? Ovviamente no, attualmente è realistica una proiezione intorno ai 200 al mondo, non di piú.
Però se con tutti questi difetti se la gioca con molti top 150, qualcosa vorrà pur dire.
Da qualche mese, i miglioramenti sono evidenti, in tutti i colpi e nella tenuta mentale.
Nessuno però può pretendere che diventi Pat Cash, le sue caratteristiche tecniche sono altre.
Mattone dopo mattone i miglioramenti sono evidenti.
Certo li attendevamo 3 anni fa, avesse cominciato a 17 anni a progredire forse staremmo parlando di un’altra sotria, chi lo sa.

Esatto.
GQ ha un gioco efficacissimo e quando è in vena è estremamente regolare, tanto che il giocatore medio da future è surclassato ed anche qualche top 150 non molto ispirato può soffrirlo, ma dire che tira(va?) forte vuol dire avere le fette di prosciutto agli occhi.
Con Daniel per esempio 2 anni fa perse al terzo, così come con Mayer, così come se la giocava con Ymer…il suo livello è rimasto esattamente lo stesso, anche se qualche migioramento qua e là si intravvede.

127
gigetto (Guest) 20-08-2016 23:03

@ Alb4647 (#1674101)

La disamina e’ perfetta; tuttavia mi pare sempre un bidoncino!

126
Figologo (Guest) 20-08-2016 22:52

Scritto da Becuzzi_style

Scritto da Fabiofogna

Scritto da Cataflic

Scritto da Cla
Per quelli che dicono che ora Quinzi tira piano mentre a 17 anni tirava forte entrate su google e scrivete
site:livetennis.it quinzi tira piano
Troverete un sacco di risultati di vecchi commenti in cui si dice che Quinzi tira piano.
Ricordo quando fece quarti e semifinali in Sudamerica in dei challenger, si diceva che tirava piano e che non aveva futuro.
Purtroppo da allora è migliorato poco, gli unici miglioramenti evidenti sono degli ultimi 3 mesi.
Ma il gioco di Quinzi è sempre stato questo, pressione da fondo e pochissime altre varianti.
Ha potenzialmente un ritmo da fondo molto importante, che a livello future è devastante, ma piú si alza il livello, piú le difficoltà a fare punti si fa notare.
Domanda: come fa punti Quinzi?
Se prendiamo i suoi colpi uno ad uno, niente sembra di gran livello, né servizio, né dritto né rovescio, né colpi al volo, né tenuta mentale anzi alcuni sembrano proprio inadeguati.
Quindi come fa a fare punti? Come fa a battere Leo Mayer, Ymer e giocarsela con Daniel?
Con la solidità, semplice.
Basta per arrivare in alto? Ovviamente no, attualmente è realistica una proiezione intorno ai 200 al mondo, non di piú.
Però se con tutti questi difetti se la gioca con molti top 150, qualcosa vorrà pur dire.
Da qualche mese, i miglioramenti sono evidenti, in tutti i colpi e nella tenuta mentale.
Nessuno però può pretendere che diventi Pat Cash, le sue caratteristiche tecniche sono altre.
Mattone dopo mattone i miglioramenti sono evidenti.
Certo li attendevamo 3 anni fa, avesse cominciato a 17 anni a progredire forse staremmo parlando di un’altra sotria, chi lo sa.

Esatto.
GQ ha un gioco efficacissimo e quando è in vena è estremamente regolare, tanto che il giocatore medio da future è surclassato ed anche qualche top 150 non molto ispirato può soffrirlo, ma dire che tira(va?) forte vuol dire avere le fette di prosciutto agli occhi.
Con Daniel per esempio 2 anni fa perse al terzo, così come con Mayer, così come se la giocava con Ymer…il suo livello è rimasto esattamente lo stesso, anche se qualche migioramento qua e là si intravvede.

Qui nessuno (almeno io) ha detto che tirava forte…semplicemente la velocità di crociera era un pelo più alta di adesso

E aveva 17 anni…non penso che Murrey a 17 anni esempio avesse una velocità di crociera maggiore…poi col tempo uno di norma mette muscoli e chili e i colpi in teoria dovrebbero aumentare di peso…tutto ciò in GQ non si è visto…semmai quando vedemmo le prime uscite di GQ tutti rimasero un po delusi dal suo tipo di gioco nel senso che nonostante le vittorie era evidente come non fosse un predestinato, un talento vero…

Murrey? Tutti erano convinti che non fosse un predestinato?

Posa il fiasco, amico mio. Posalo!!

125
Becuzzi_style (Guest) 20-08-2016 22:49

Scritto da Fabiofogna

Scritto da Cataflic

Scritto da Cla
Per quelli che dicono che ora Quinzi tira piano mentre a 17 anni tirava forte entrate su google e scrivete
site:livetennis.it quinzi tira piano
Troverete un sacco di risultati di vecchi commenti in cui si dice che Quinzi tira piano.
Ricordo quando fece quarti e semifinali in Sudamerica in dei challenger, si diceva che tirava piano e che non aveva futuro.
Purtroppo da allora è migliorato poco, gli unici miglioramenti evidenti sono degli ultimi 3 mesi.
Ma il gioco di Quinzi è sempre stato questo, pressione da fondo e pochissime altre varianti.
Ha potenzialmente un ritmo da fondo molto importante, che a livello future è devastante, ma piú si alza il livello, piú le difficoltà a fare punti si fa notare.
Domanda: come fa punti Quinzi?
Se prendiamo i suoi colpi uno ad uno, niente sembra di gran livello, né servizio, né dritto né rovescio, né colpi al volo, né tenuta mentale anzi alcuni sembrano proprio inadeguati.
Quindi come fa a fare punti? Come fa a battere Leo Mayer, Ymer e giocarsela con Daniel?
Con la solidità, semplice.
Basta per arrivare in alto? Ovviamente no, attualmente è realistica una proiezione intorno ai 200 al mondo, non di piú.
Però se con tutti questi difetti se la gioca con molti top 150, qualcosa vorrà pur dire.
Da qualche mese, i miglioramenti sono evidenti, in tutti i colpi e nella tenuta mentale.
Nessuno però può pretendere che diventi Pat Cash, le sue caratteristiche tecniche sono altre.
Mattone dopo mattone i miglioramenti sono evidenti.
Certo li attendevamo 3 anni fa, avesse cominciato a 17 anni a progredire forse staremmo parlando di un’altra sotria, chi lo sa.

Esatto.
GQ ha un gioco efficacissimo e quando è in vena è estremamente regolare, tanto che il giocatore medio da future è surclassato ed anche qualche top 150 non molto ispirato può soffrirlo, ma dire che tira(va?) forte vuol dire avere le fette di prosciutto agli occhi.
Con Daniel per esempio 2 anni fa perse al terzo, così come con Mayer, così come se la giocava con Ymer…il suo livello è rimasto esattamente lo stesso, anche se qualche migioramento qua e là si intravvede.

Qui nessuno (almeno io) ha detto che tirava forte…semplicemente la velocità di crociera era un pelo più alta di adesso

E aveva 17 anni…non penso che Murrey a 17 anni esempio avesse una velocità di crociera maggiore…poi col tempo uno di norma mette muscoli e chili e i colpi in teoria dovrebbero aumentare di peso…tutto ciò in GQ non si è visto…semmai quando vedemmo le prime uscite di GQ tutti rimasero un po delusi dal suo tipo di gioco nel senso che nonostante le vittorie era evidente come non fosse un predestinato, un talento vero…

124
Fabiofogna 20-08-2016 22:11

Scritto da Cataflic

Scritto da Cla
Per quelli che dicono che ora Quinzi tira piano mentre a 17 anni tirava forte entrate su google e scrivete
site:livetennis.it quinzi tira piano
Troverete un sacco di risultati di vecchi commenti in cui si dice che Quinzi tira piano.
Ricordo quando fece quarti e semifinali in Sudamerica in dei challenger, si diceva che tirava piano e che non aveva futuro.
Purtroppo da allora è migliorato poco, gli unici miglioramenti evidenti sono degli ultimi 3 mesi.
Ma il gioco di Quinzi è sempre stato questo, pressione da fondo e pochissime altre varianti.
Ha potenzialmente un ritmo da fondo molto importante, che a livello future è devastante, ma piú si alza il livello, piú le difficoltà a fare punti si fa notare.
Domanda: come fa punti Quinzi?
Se prendiamo i suoi colpi uno ad uno, niente sembra di gran livello, né servizio, né dritto né rovescio, né colpi al volo, né tenuta mentale anzi alcuni sembrano proprio inadeguati.
Quindi come fa a fare punti? Come fa a battere Leo Mayer, Ymer e giocarsela con Daniel?
Con la solidità, semplice.
Basta per arrivare in alto? Ovviamente no, attualmente è realistica una proiezione intorno ai 200 al mondo, non di piú.
Però se con tutti questi difetti se la gioca con molti top 150, qualcosa vorrà pur dire.
Da qualche mese, i miglioramenti sono evidenti, in tutti i colpi e nella tenuta mentale.
Nessuno però può pretendere che diventi Pat Cash, le sue caratteristiche tecniche sono altre.
Mattone dopo mattone i miglioramenti sono evidenti.
Certo li attendevamo 3 anni fa, avesse cominciato a 17 anni a progredire forse staremmo parlando di un’altra sotria, chi lo sa.

Esatto.
GQ ha un gioco efficacissimo e quando è in vena è estremamente regolare, tanto che il giocatore medio da future è surclassato ed anche qualche top 150 non molto ispirato può soffrirlo, ma dire che tira(va?) forte vuol dire avere le fette di prosciutto agli occhi.
Con Daniel per esempio 2 anni fa perse al terzo, così come con Mayer, così come se la giocava con Ymer…il suo livello è rimasto esattamente lo stesso, anche se qualche migioramento qua e là si intravvede.

Qui nessuno (almeno io) ha detto che tirava forte…semplicemente la velocità di crociera era un pelo più alta di adesso

123
Becuzzi_style (Guest) 20-08-2016 22:09

PURTOPPO con oggi diventano fra i main draw itf e challenger 11 sconfitte azzurre consecutive al tie-break del terzo set…statiaticamente 1 probabilità su 2048…

122
El92 20-08-2016 22:07

39 atp che perde in semifinale challenger non si può vedere..
Mi auguro che i prossimi tornei che giocherà siano quelli che gli competono per diritto di classifica

121
Becuzzi_style (Guest) 20-08-2016 22:05

Peccato Paolo…il tie del terzo set é stato fatale…molto bravo Gimeno che non ha mai tremato..complimenti a lui!

120
El92 20-08-2016 22:00

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Becuzzi_style
Buona partita ma alla fine parliamoci chiaro troppe occasioni sprecate…i punti fondamentali sono stati vinti tutti dal nipponico…e non credo sia un caso

Finalmente un commento profondo.
Quando i nostri giocatori perdono, non vincono i punti fondamentali, e tu sei bravo a notarlo sempre.
No, non può essere un caso che i punti fondamentali li abbia vinti Daniel, che poi ha vinto la partita.
Se c’è’ una cosa che mi hanno insegnato anni di tennis, e’ che spesso, se si va a vedere lo scoreboard,è’ chi ha vinto la partita che si è aggiudicato i punti fondamentali.
Per esempio ieri con Ymer e’ stato Quinzi a vincere, è indovinate chi ha vinto i punti fondamentali?
Quinzi ha vinto i punti fondamentali nei 3 precedenti turni, ed è arrivato in semifinale.
Quando Stich batte’ Edberg a Wimbledon 46 76 76 76, senza fargli un solo break, andai a vedere il dettaglio, e i punti fondamentali li aveva vinti Stich!!!!
Anche in Isner – Mahut i punti fondamentali li ha vinti Isner.
Non è un caso, deve essere una costante.

!

119
gpozzi (Guest) 20-08-2016 21:55

dai ora!

118
Cataflic (Guest) 20-08-2016 21:50

Scritto da Cla
Per quelli che dicono che ora Quinzi tira piano mentre a 17 anni tirava forte entrate su google e scrivete
site:livetennis.it quinzi tira piano
Troverete un sacco di risultati di vecchi commenti in cui si dice che Quinzi tira piano.
Ricordo quando fece quarti e semifinali in Sudamerica in dei challenger, si diceva che tirava piano e che non aveva futuro.
Purtroppo da allora è migliorato poco, gli unici miglioramenti evidenti sono degli ultimi 3 mesi.
Ma il gioco di Quinzi è sempre stato questo, pressione da fondo e pochissime altre varianti.
Ha potenzialmente un ritmo da fondo molto importante, che a livello future è devastante, ma piú si alza il livello, piú le difficoltà a fare punti si fa notare.
Domanda: come fa punti Quinzi?
Se prendiamo i suoi colpi uno ad uno, niente sembra di gran livello, né servizio, né dritto né rovescio, né colpi al volo, né tenuta mentale anzi alcuni sembrano proprio inadeguati.
Quindi come fa a fare punti? Come fa a battere Leo Mayer, Ymer e giocarsela con Daniel?
Con la solidità, semplice.
Basta per arrivare in alto? Ovviamente no, attualmente è realistica una proiezione intorno ai 200 al mondo, non di piú.
Però se con tutti questi difetti se la gioca con molti top 150, qualcosa vorrà pur dire.
Da qualche mese, i miglioramenti sono evidenti, in tutti i colpi e nella tenuta mentale.
Nessuno però può pretendere che diventi Pat Cash, le sue caratteristiche tecniche sono altre.
Mattone dopo mattone i miglioramenti sono evidenti.
Certo li attendevamo 3 anni fa, avesse cominciato a 17 anni a progredire forse staremmo parlando di un’altra sotria, chi lo sa.

Esatto.
GQ ha un gioco efficacissimo e quando è in vena è estremamente regolare, tanto che il giocatore medio da future è surclassato ed anche qualche top 150 non molto ispirato può soffrirlo, ma dire che tira(va?) forte vuol dire avere le fette di prosciutto agli occhi.
Con Daniel per esempio 2 anni fa perse al terzo, così come con Mayer, così come se la giocava con Ymer…il suo livello è rimasto esattamente lo stesso, anche se qualche migioramento qua e là si intravvede.

117
silviuzz (Guest) 20-08-2016 21:46

Forza Paolino!

116
Becuzzi_style (Guest) 20-08-2016 21:44

@ Becuzzi_style (#1674135)

…più cinici…per il resto chi se ne frega…sono 40 anni che prendiamo scoppole nel tennis…possiamo tranquillamente arrivare a 80…stai sereno :_)

115
Becuzzi_style (Guest) 20-08-2016 21:40

Scritto da Il Ghiro

Scritto da Becuzzi_style
Buona partita ma alla fine parliamoci chiaro troppe occasioni sprecate…i punti fondamentali sono stati vinti tutti dal nipponico…e non credo sia un caso

Finalmente un commento profondo.
Quando i nostri giocatori perdono, non vincono i punti fondamentali, e tu sei bravo a notarlo sempre.
No, non può essere un caso che i punti fondamentali li abbia vinti Daniel, che poi ha vinto la partita.
Se c’è’ una cosa che mi hanno insegnato anni di tennis, e’ che spesso, se si va a vedere lo scoreboard,è’ chi ha vinto la partita che si è aggiudicato i punti fondamentali.
Per esempio ieri con Ymer e’ stato Quinzi a vincere, è indovinate chi ha vinto i punti fondamentali?
Quinzi ha vinto i punti fondamentali nei 3 precedenti turni, ed è arrivato in semifinale.
Quando Stich batte’ Edberg a Wimbledon 46 76 76 76, senza fargli un solo break, andai a vedere il dettaglio, e i punti fondamentali li aveva vinti Stich!!!!
Anche in Isner – Mahut i punti fondamentali li ha vinti Isner.
Non è un caso, deve essere una costante.

Non te prendere non ho offeso nessuno…certo che se il tuo avversario ha brekkato ogni volta che ha avuto chances…4 games su 4 …e GQ nonostante abbia avuto pb in 8 games ne ha fatto solo 2…perdendo tutti e 9 i games andati ai vantaggi per me è un dato rilevante che denota alcuni limiti di GQ…ed effettivamente in tutte quelle situazioniGQ é stato molto più timoroso del suo avversario…se si vuol crescere bisogna essere

114
Il Ghiro (Guest) 20-08-2016 21:17

Scritto da Becuzzi_style
Buona partita ma alla fine parliamoci chiaro troppe occasioni sprecate…i punti fondamentali sono stati vinti tutti dal nipponico…e non credo sia un caso

Finalmente un commento profondo.
Quando i nostri giocatori perdono, non vincono i punti fondamentali, e tu sei bravo a notarlo sempre.
No, non può essere un caso che i punti fondamentali li abbia vinti Daniel, che poi ha vinto la partita.
Se c’è’ una cosa che mi hanno insegnato anni di tennis, e’ che spesso, se si va a vedere lo scoreboard,è’ chi ha vinto la partita che si è aggiudicato i punti fondamentali.
Per esempio ieri con Ymer e’ stato Quinzi a vincere, è indovinate chi ha vinto i punti fondamentali?
Quinzi ha vinto i punti fondamentali nei 3 precedenti turni, ed è arrivato in semifinale.
Quando Stich batte’ Edberg a Wimbledon 46 76 76 76, senza fargli un solo break, andai a vedere il dettaglio, e i punti fondamentali li aveva vinti Stich!!!!
Anche in Isner – Mahut i punti fondamentali li ha vinti Isner.
Non è un caso, deve essere una costante.

113
FeldMarschall (Guest) 20-08-2016 20:52

@ Cla (#1674082)

Chapeau;il primo commento serio da anni a questa parte;tutte le annose querelle su GQ trovano risposta nel tuo equilibrato e oggettivo commento.

112
Luciano.N94 20-08-2016 20:50

Grandissimo lo stesso Gian.Hai tenuto testa ad un giocatore come Daniel che ha strappato un set al finalista ed ex Top10 Del Potro,avendo anche poche energie.Penso che non ci sono critiche da fargli.Ora vediamo che combina la prossima settimana.Bravissimo e forza!Lavorare,lavorare,lavorare e ancora lavorare e vedi che presto occuperai ben altra classifica.Avanti così.

111
biggilmo (Guest) 20-08-2016 20:46

Taro Daniel non ha dimostrato di essere superiore a GQ, anzi. Ha potuto godere del bye per il ritiro di Sonego e non è poco e della stanchezza accumulata nelle due battaglie vinte dal marchigiano con Mayer ed Ymer. Da ricordare che sul 5-4 nel primo GQ ha avuto il solito passaggio a vuoto gettando alle ortiche il primo set e poi mi è sembrato un pò scarico a livello mentale. Comunque un grande torneo e la solita impressione che i margini di miglioramento siano talmente ampi in ogni fondamentale, che seguendo la strada intrapresa il ragazzo saprà valersi anche nel mondo dei pro. Ora una settimana di riposo ed allenamenti lontano dagli impegni ufficiali e poi senza cambiali da spendere andiamo a migliorare il ranking ATp. Sempre forza GQ.

110
Ermanno (Guest) 20-08-2016 20:43

Be almeno adesso sembra che si impegni, e abbia voglia di combattere. Rispetto ad alcuni mesi fa in cui sembrava che non gli importasse niente, e scendesse in campo senza voglia di giocare, il miglioramento di GQ è palpabile. Detto questo rimane un giocatore che a mio parere difficilmente potrà entrare nei top 100. Manca un servizio da top 100 (0 aces contro Daniel) e, non avendo un vero colpo vincente fa troppa fatica a fare ogni punto.

109
Mane (Guest) 20-08-2016 20:43

Ragazzi ma certo che colpiva più forte nel 2013 a Wimbledon. Poi lo.hanno messo nelle mani di Tenconi e Petrazzuolo e gli hanno rovinato il dritto. Movimento molto più ampio da arrotino. Adesso mi.chiedo, chi lo ha messo in codeste mani nel momento più delicato?

108
Alb4647 20-08-2016 20:25

Scritto da Cla
Per quelli che dicono che ora Quinzi tira piano mentre a 17 anni tirava forte entrate su google e scrivete
site:livetennis.it quinzi tira piano
Troverete un sacco di risultati di vecchi commenti in cui si dice che Quinzi tira piano.
Ricordo quando fece quarti e semifinali in Sudamerica in dei challenger, si diceva che tirava piano e che non aveva futuro.
Purtroppo da allora è migliorato poco, gli unici miglioramenti evidenti sono degli ultimi 3 mesi.
Ma il gioco di Quinzi è sempre stato questo, pressione da fondo e pochissime altre varianti.
Ha potenzialmente un ritmo da fondo molto importante, che a livello future è devastante, ma piú si alza il livello, piú le difficoltà a fare punti si fa notare.
Domanda: come fa punti Quinzi?
Se prendiamo i suoi colpi uno ad uno, niente sembra di gran livello, né servizio, né dritto né rovescio, né colpi al volo, né tenuta mentale anzi alcuni sembrano proprio inadeguati.
Quindi come fa a fare punti? Come fa a battere Leo Mayer, Ymer e giocarsela con Daniel?
Con la solidità, semplice.
Basta per arrivare in alto? Ovviamente no, attualmente è realistica una proiezione intorno ai 200 al mondo, non di piú.
Però se con tutti questi difetti se la gioca con molti top 150, qualcosa vorrà pur dire.
Da qualche mese, i miglioramenti sono evidenti, in tutti i colpi e nella tenuta mentale.
Nessuno però può pretendere che diventi Pat Cash, le sue caratteristiche tecniche sono altre.
Mattone dopo mattone i miglioramenti sono evidenti.
Certo li attendevamo 3 anni fa, avesse cominciato a 17 anni a progredire forse staremmo parlando di un’altra sotria, chi lo sa.

Guarda, ho ancora sotto gli occhi l’ incontro do GQ visto dal vivo. Hai fatto una disamina che condivido al 100%. Speriamo sappia progredire ancora un po’ dappertutto, specialmente nel dritto che pur guardando attentamente non sono riuscito a capire come possa uscire cosi spesso imballato dal piatto corde. Comunque meglio del previsto.

107
Nadaliano 20-08-2016 20:17

Scritto da Cla
Per quelli che dicono che ora Quinzi tira piano mentre a 17 anni tirava forte entrate su google e scrivete
site:livetennis.it quinzi tira piano
Troverete un sacco di risultati di vecchi commenti in cui si dice che Quinzi tira piano.
Ricordo quando fece quarti e semifinali in Sudamerica in dei challenger, si diceva che tirava piano e che non aveva futuro.
Purtroppo da allora è migliorato poco, gli unici miglioramenti evidenti sono degli ultimi 3 mesi.
Ma il gioco di Quinzi è sempre stato questo, pressione da fondo e pochissime altre varianti.
Ha potenzialmente un ritmo da fondo molto importante, che a livello future è devastante, ma piú si alza il livello, piú le difficoltà a fare punti si fa notare.
Domanda: come fa punti Quinzi?
Se prendiamo i suoi colpi uno ad uno, niente sembra di gran livello, né servizio, né dritto né rovescio, né colpi al volo, né tenuta mentale anzi alcuni sembrano proprio inadeguati.
Quindi come fa a fare punti? Come fa a battere Leo Mayer, Ymer e giocarsela con Daniel?
Con la solidità, semplice.
Basta per arrivare in alto? Ovviamente no, attualmente è realistica una proiezione intorno ai 200 al mondo, non di piú.
Però se con tutti questi difetti se la gioca con molti top 150, qualcosa vorrà pur dire.
Da qualche mese, i miglioramenti sono evidenti, in tutti i colpi e nella tenuta mentale.
Nessuno però può pretendere che diventi Pat Cash, le sue caratteristiche tecniche sono altre.
Mattone dopo mattone i miglioramenti sono evidenti.
Certo li attendevamo 3 anni fa, avesse cominciato a 17 anni a progredire forse staremmo parlando di un’altra sotria, chi lo sa.

Sono sostanzialmente daccordo.
Adesso bisogna capire se questi miglioramenti saranno consolidati nei prossimi impegni o se tornerà ad essere poco consistente come qualche mese fa.

106
veggente90 20-08-2016 20:07

Peccato g.q sei sempre un grande ! Gogo toro

105
Cla 20-08-2016 19:57

Per quelli che dicono che ora Quinzi tira piano mentre a 17 anni tirava forte entrate su google e scrivete
site:livetennis.it quinzi tira piano

Troverete un sacco di risultati di vecchi commenti in cui si dice che Quinzi tira piano.
Ricordo quando fece quarti e semifinali in Sudamerica in dei challenger, si diceva che tirava piano e che non aveva futuro.
Purtroppo da allora è migliorato poco, gli unici miglioramenti evidenti sono degli ultimi 3 mesi.
Ma il gioco di Quinzi è sempre stato questo, pressione da fondo e pochissime altre varianti.
Ha potenzialmente un ritmo da fondo molto importante, che a livello future è devastante, ma piú si alza il livello, piú le difficoltà a fare punti si fa notare.
Domanda: come fa punti Quinzi?
Se prendiamo i suoi colpi uno ad uno, niente sembra di gran livello, né servizio, né dritto né rovescio, né colpi al volo, né tenuta mentale anzi alcuni sembrano proprio inadeguati.
Quindi come fa a fare punti? Come fa a battere Leo Mayer, Ymer e giocarsela con Daniel?
Con la solidità, semplice.
Basta per arrivare in alto? Ovviamente no, attualmente è realistica una proiezione intorno ai 200 al mondo, non di piú.
Però se con tutti questi difetti se la gioca con molti top 150, qualcosa vorrà pur dire.
Da qualche mese, i miglioramenti sono evidenti, in tutti i colpi e nella tenuta mentale.
Nessuno però può pretendere che diventi Pat Cash, le sue caratteristiche tecniche sono altre.
Mattone dopo mattone i miglioramenti sono evidenti.
Certo li attendevamo 3 anni fa, avesse cominciato a 17 anni a progredire forse staremmo parlando di un’altra sotria, chi lo sa.

104
M_campione 20-08-2016 19:52

Un buon torneo. Deve proseguire su questa strada, lavorare molto sul dritto e crederci

103
Gian50 20-08-2016 19:51

speriamo in lorenzi

102
Becuzzi_style (Guest) 20-08-2016 19:27

Buona partita ma alla fine parliamoci chiaro troppe occasioni sprecate…i punti fondamentali sono stati vinti tutti dal nipponico…e non credo sia un caso

101

Lascia un commento