Da Padova Copertina, Future

Da Padova: Resoconto di Giornata. Dolore muscolare per Summaria. Ok Viola e Bahamonde

17/08/2016 20:18 2 commenti
Matteo Viola in azione a Padova - Foto Lodovica Barbiero
Matteo Viola in azione a Padova - Foto Lodovica Barbiero

Un secondo turno intenso quello del torneo Internazionale maschile 25.000$ 2001 Team Padova: sui campi del Centro Sportivo 2000, il primo risultato eclatante è l’eliminazione della testa di serie n.1 del torneo, l’argentino Pedro Cachin 283 ATP), per mano del russo qualificato Kirill Kivattsev (1471 ATP e seguito da Massimo Puci) con il punteggio di 6/4 6/2.

Agile vittoria per Francisco Bahamonde (t.d.s.7 e 371 ATP) nel derby italiano contro un febbricitante Andrea Basso, costretto al ritiro dopo il primo set (conclusosi 6/2 per l’italo argentino), e per il francese Eysseric (testa di serie n.6, 347 ATP) che chiude per 6/3 6/1 sul giovane Samuele Ramazzotti, comunque autore di una buona prestazione, soprattutto nel primo set. Senza storia il secondo turno tra Lorenzo Frigerio e la t.d.s. 2 Josè Hernandez-Fernandez: il dominicano n.299 ATP è troppo solido per l’italiano, che chiude per 6/0 6/1. Avanzano anche Michael Linzer (AUS, t.d.s4 e 329 TP) al termine di un avvincente match contro il cileno Barrios Vera, talentuoso giovane dal gioco aggressivo, chiuso per 7/6(5) 7/6(0), il cileno Bastian Malla (421 ATP), che elimina la testa di serie n.8 Mesaros (373 ATP) con un netto 6/2 6/0, e l’idolo di casa Matteo Viola, terza testa di serie e 327 ATP, che ha faticato per un set con l’uruguayano qualificato Felder, chiudendo per 6/2 0/6 6/2.

Peccato per il giovane italiano Corrado Summaria, 1799 ATP e wild card della Federazione, costretto al ritiro sul 7/6 3/2 a causa di un dolore muscolare contro il francese Chazal, t.d.s. 5 e 331 ATP: nel primo set il calabrese ha avuto più di un’opportunità per chiudere il parziale, portandosi fino al 5/4. Buono comunque il match del giocatore italiano, che ha coinvolto il pubblico presente grazie ad un gioco molto aggressivo e a ottime accelerazioni di dritto.

Nel doppio, raggiungono la semifinale i favoriti Draganja/Serdarusic (t.d.s.1 e 596 ATP) che affronteranno la coppia giustiziera delle t.d.s. n.3 (Gil/Gard) Bahamonde/Felder, e Malla/Vega Hernandez che affronteranno la seconda testa di serie Eysseric/Viola.

Ingresso Gratuito


TAG:

2 commenti

sinnet (Guest) 17-08-2016 22:07

Ho assistito ai 2 match del Russo K.Kivattsev e sono rimasto impressionato dalla qualità dei colpi, stupendo rovescio ad una mano, ottimo dritto e grande servizio giocato con seconde che sembrano quasi delle prime.
Oggi l’Argentino non ha capito nulla ed è uscito frastornato da ogni scambio.
Stiamo sicuramente allevando un russo di buon livello che fra un paio d’anni potrebbe arrivare a ridosso dei primi 100.
:mrgreen:

2
Luciano.N94 17-08-2016 21:18

Speriamo non sia niente di grave,ora sotto con i 10k ed entriamo nei 700 entro fine anno che sono alla tua portata.Forza Corrado!Porta in alto la Calabria che non ha mai avuto un prospetto con le tue qualità.Se riesco quando torno a Reggio torno al Polimeni (penso si alleni lì) a vederti giocare,così posso farmi un’idea più chiara del tuo gioco.

1