Giochi Olimpici di Rio 2016 Copertina, Generica

Rio 2016: Sousa “Non ho mai visto una organizzazione così maldestra in vita mia”

11/08/2016 10:33 46 commenti
Nella foto Joao Sousa
Nella foto Joao Sousa

Anche Joao Sousa si è lamentato con gli organzzatori dei Giochi Olimpici di Rio de Janiero, che in questi giorni sono nell’occhio del ciclone.

Dichiara Sousa: “Non ho mai visto una organizzazione così maldestra in vita mia. È la prima volta che mi capita tralasciando i Futures. Sono deluso perché penso i giocatori debbano avere i propri diritti.
Ci sono tennisti che non hanno giocato due giorni di fila come Gastao Elias (portoghese). Non so con quale obiettivo loro facciano questo tipo di programmazione. Se devo dare un voto all’organizzazione da 1 a 10 do 1. Queste situazioni non dovrebbero verificarsi. Bisogna tutelare di più i giocatori e non solo quelli top.”

Va detto che non è una questione di Top ma sono molti i giocatori coinvolti in questo tour de force che è stato fermato ieri soltanto per “merito” della pioggia.


TAG: , ,

46 commenti. Lasciane uno!

lallo (Guest) 11-08-2016 19:00

Scritto da Bjorn Borg

Scritto da lallo
Ma chi fa il confronto due\tre gare di velocità a nuoto vs tre partite di tennis sta trollando o l’unico sport che conosce è muovere il mouse? Spero che si stia scherzando! Solo dal punto di vista mentale una partita di tennis non ha paragoni con altre discipline sportive figuriamoci considerando la durata media dello sforzo necessario nel tennis vs nuoto. Andate a chiedere ad un fondista di nuoto (che comunque non è sottoposto allo stesso dispendio mentale) di fare tre gare in un giorno. Sul fatto che le Olimpiadi sono complicate… ecco questa è una fesseria totale! Ogni disciplina ha i propri impianti dedicati ed in particolare il tennis ha strutture costruite ad hoc che probabilmente diverranno cattedrali nel deserto a fine olimpiade. Eppure tali impianti vengono tenuti in funzione una sola settimana invece di essere valorizzati il più a lungo possibile. La colpa di chi sarebbe? Dell’atp\itf che non vuole concorrenza a Cincinnati (ove però i big possono cominciare il martedì)? Del fato avverso? Delle federazioni ciniche e bare? La colpa è di chi organizza ovvero CIO e organizzatori brasiliani.

Se ti riferisci a me vedo che non hai capito niente.Non chiedo al fondista di nuoto di fare 2 o 3 gare al giorno. Dico che il fondista di nuoto, da sempre,da sempre, da sempre….fa delle rinunce: 800 e 1500 si sovrappongono ? Bene rinuncio ai 1500 e non rompo.. al resto del mondo da bamboccione viziato….

800 e 1500 si corrono in due turni: batterie e finale. Il tutto in 8 giorni di gara. qualche nuotatore rinuncia perchè dopo una gara lunga spesso è spompato a prescindere dal programma(in realtà in molti doppiano senza problemi in quanto impegnati in una gara al giorno dato che normalmente non si accavallano). Nel tennis, il giocatore CE LA FA a sostenere le 3 discipline, ma certo non se gli propongoo un programma DEMENZIALMENTE e INSENSATAMENTE compresso e malprogrammato.

46
Kaprof (Guest) 11-08-2016 18:14

Scritto da SuperSeppi
Permettetemi un umilissimo commento e perfavore non attaccate come ho visto in alcuni commenti sotto.
Sinceramente non capisco perchè il torneo di tennis non poteva essere inserito nei calendari dell’ATP e WTA come un Indian Wells o Miami, il cosidetto mini-slam da 10 o 11 giorni, gli atleti sono costretti a sforzi incredibili troppo ravvicinati 3 partite di fila con solo 2 ore di riposo a questi livelli è poco soprattutto se sono 3 e non 2 i match. Inoltre male far iniziare il misto tardi, all’inizio molti giocatori sono stati con 1 giorno di riposo che poteva essere utilizzato per il misto o fare 2 doppi.
È lecito polemizzare su questo, sulle restanti polemiche, cibo, campi di allenamento ecc, non sono forzati a stare nel parco olimpico, è una questione di sicurezza e loro potrebbero anche stare fuori anche se me avrebbero di meno, nole ad esempio era in albergo, campi di allenamento non saprei ma boh, vedremo

Dopo questo post verrai crocifisso e anche lapidato!
Occhio….. :)

45
SuperSeppi 11-08-2016 18:05

Permettetemi un umilissimo commento e perfavore non attaccate come ho visto in alcuni commenti sotto.
Sinceramente non capisco perchè il torneo di tennis non poteva essere inserito nei calendari dell’ATP e WTA come un Indian Wells o Miami, il cosidetto mini-slam da 10 o 11 giorni, gli atleti sono costretti a sforzi incredibili troppo ravvicinati 3 partite di fila con solo 2 ore di riposo a questi livelli è poco soprattutto se sono 3 e non 2 i match. Inoltre male far iniziare il misto tardi, all’inizio molti giocatori sono stati con 1 giorno di riposo che poteva essere utilizzato per il misto o fare 2 doppi.
È lecito polemizzare su questo, sulle restanti polemiche, cibo, campi di allenamento ecc, non sono forzati a stare nel parco olimpico, è una questione di sicurezza e loro potrebbero anche stare fuori anche se me avrebbero di meno, nole ad esempio era in albergo, campi di allenamento non saprei ma boh, vedremo

44
I love tennis (Guest) 11-08-2016 17:55

@ Bjorn Borg (#1667584)

Ok ma c’è da considerare anche che il tennis alle olimpiadi è un evento abbastanza raro,molti tennisti sono abituati alle organizzazioni eccellenti dei tornei Atp quindi non si attendono altre carenze.Gli sportivi “minori” invece sanno già a priori quali strutture possono funzionare e quali no,e vedono nell’olimpiade il fulcro del loro duro allenamento,dato che è il loro obiettivo principale.Sicuramente per un tennista sarebbe più grave una pessima organizzazione in uno slam che non in un’olimpiade.

43
Bjorn Borg (Guest) 11-08-2016 17:07

Scritto da I love tennis
@ Bjorn Borg (#1667482)
Si ma il fatto che la piscina fosse sporca è indecente,ora non diamo tutta la colpa ai tennisti viziati.Se ci sono delle mancanze la colpa non è certo loro.

Io ho parlato solo della polemica sul calendario. Come ho scritto in altro post non mi esprimo su altri aspetti che non conosco. Non sono il difensore d’ufficio dell’organizzazione che sicuramente avra’ le sue pecche….Ma la polemica sui calendari resta ridicola

42
I love tennis (Guest) 11-08-2016 16:44

@ Bjorn Borg (#1667482)

Si ma il fatto che la piscina fosse sporca è indecente,ora non diamo tutta la colpa ai tennisti viziati.Se ci sono delle mancanze la colpa non è certo loro.

41
Rafael (Guest) 11-08-2016 16:14

Scritto da Carl
Sousa non ha mai visto questo tipo di organizzazione perchè è la prima volta che partecipa ad un’olimpiade, che è un “circo” di dimensioni planetarie.
E’ ovvio che un evento come questo ha dei vincoli organizzativi non paragonabili a nient’altro, in poco più di 2 settimane oltre 350 eventi sportivi, con 11000 atleti di tutto il mondo.
Al confronto uno slam è un evento organizzativamente insignificante, con poche centinaia di partecipanti.
E qui tutti gli sport hanno la stessa valenza (che sia giusto o no), una medaglia nel badminton vale tanto quanto una medaglia nel tennis, la atleta kazaka eliminata al secondo turno nello judo vale quanto l’americana di colore eliminata da una ukraina nel tennis.
Ed ovviamente il comitato olimpico ospitante è responsabile per gli impianti e la logistica, ma l’organizzazione degli eventi è in capo alla macchina organizzativa olimpica mondiale.
Dare la colpa di certe scelte organizzative ai brasiliani è assurdo, semmai per il tennis ci sarà qualche responsabilità dell’ITF in solido col comitato olimpico internazionale.

Quoto in pieno!!!

40
Bjorn Borg (Guest) 11-08-2016 16:11

Scritto da ASHTONEATON

Scritto da Bjorn Borg
Proteste dei viziatissimi milionari della racchetta ridicole. Anche nel nuoto ed in atletica ci sono gioco forza gare ravvicinate dato che il calendario non e’ampliabile. E allora da sempre c’e’ chi fa delle rinunce e si concentra solo su alcune gare senza tante ridicole storie…mica l’ha ordinato il medico di fare contemporaneamente singolo, doppio e misto magari creando fantasiose ed improbabili coppie che mai piu’ nella vita giocheranno insieme ? Ma siamo seri e non diamo spazio a tanta inutile banalita’ di bambocci viziati e lamentosi.

Ok, capisco e comprendo tutto ma definire Joao Sousa, Nadal, Fognini, la Baczynsky solo per nominare chi si è lamentato esponendosi, ” ….. dei bambocci viziati e lamentosi….” mi sembra veramente ridicolo…

Se la lamentela e’ dovuta al calendario, in questa circostanza lo sono. Non esiste la lesa maesta’ neanche per loro. Se si sono lamentati di altro non giudico perche’non conosco il motivo.

39
Bjorn Borg (Guest) 11-08-2016 16:06

Scritto da lallo
Ma chi fa il confronto due\tre gare di velocità a nuoto vs tre partite di tennis sta trollando o l’unico sport che conosce è muovere il mouse? Spero che si stia scherzando! Solo dal punto di vista mentale una partita di tennis non ha paragoni con altre discipline sportive figuriamoci considerando la durata media dello sforzo necessario nel tennis vs nuoto. Andate a chiedere ad un fondista di nuoto (che comunque non è sottoposto allo stesso dispendio mentale) di fare tre gare in un giorno. Sul fatto che le Olimpiadi sono complicate… ecco questa è una fesseria totale! Ogni disciplina ha i propri impianti dedicati ed in particolare il tennis ha strutture costruite ad hoc che probabilmente diverranno cattedrali nel deserto a fine olimpiade. Eppure tali impianti vengono tenuti in funzione una sola settimana invece di essere valorizzati il più a lungo possibile. La colpa di chi sarebbe? Dell’atp\itf che non vuole concorrenza a Cincinnati (ove però i big possono cominciare il martedì)? Del fato avverso? Delle federazioni ciniche e bare? La colpa è di chi organizza ovvero CIO e organizzatori brasiliani.

Se ti riferisci a me vedo che non hai capito niente.Non chiedo al fondista di nuoto di fare 2 o 3 gare al giorno. Dico che il fondista di nuoto, da sempre,da sempre, da sempre….fa delle rinunce: 800 e 1500 si sovrappongono ? Bene rinuncio ai 1500 e non rompo.. al resto del mondo da bamboccione viziato….

38
Bjorn Borg (Guest) 11-08-2016 16:00

Scritto da I love tennis
@ Bjorn Borg (#1667436)
Il fatto che Federer non faccia polemica non vuol dire che trovi il calendario ITF perfetto,anzi,probabilmente lui non si espone per diplomazia,ma oggettivamente il calendario tennistico di quest’anno era assai dispendioso e pesante.Lui ci avrebbe tenuto a partecipare ma purtroppo si è infortunato.Beh i tennisti che vogliono giocare tre discipline lo fanno per voglia di competizione olimpica e amor di patria,linguaggio sconosciuto per alcuni che hanno saltato l’Olimpiade.Nel nuoto e nell’atletica hanno calendari così fitti?

Qui non si parla di calendari in generale ma solo del calendario olimpico. La polemica nasce su questo. Si alle olimpiadi nuotatori ed atletica hanno un calendario molto fitto che non puo’ essere dilutito. E a volte fanno delle rinunce: corro i 200 e non i 400, i 1500 e non i 5000. E lo fanno senza storie. Qui dobbiamo sorbirci i capricci dei tennisti, magari quelli di seconda fascia che proprio non ce la fanno a rinunciare a un doppio misto che mai nella vita hanno giocato. Si parla di questo. Non andiamo fuori tema

37
ASHTONEATON 11-08-2016 15:59

Scritto da Bjorn Borg
Proteste dei viziatissimi milionari della racchetta ridicole. Anche nel nuoto ed in atletica ci sono gioco forza gare ravvicinate dato che il calendario non e’ampliabile. E allora da sempre c’e’ chi fa delle rinunce e si concentra solo su alcune gare senza tante ridicole storie…mica l’ha ordinato il medico di fare contemporaneamente singolo, doppio e misto magari creando fantasiose ed improbabili coppie che mai piu’ nella vita giocheranno insieme ? Ma siamo seri e non diamo spazio a tanta inutile banalita’ di bambocci viziati e lamentosi.

Ok, capisco e comprendo tutto ma definire Joao Sousa, Nadal, Fognini, la Baczynsky solo per nominare chi si è lamentato esponendosi, ” ….. dei bambocci viziati e lamentosi….” mi sembra veramente ridicolo…

36
I love tennis (Guest) 11-08-2016 15:55

@ lallo (#1667447)

Infatti paragonare il tennis con gli altri sport non ha senso,ma il calendario tennistico di quest’anno è molto pesante,e se ne è parlato a lungo,ripeto,non so se esistono calendari così impegnativi in altri sport.

35
lallo (Guest) 11-08-2016 15:48

Ma chi fa il confronto due\tre gare di velocità a nuoto vs tre partite di tennis sta trollando o l’unico sport che conosce è muovere il mouse? Spero che si stia scherzando! Solo dal punto di vista mentale una partita di tennis non ha paragoni con altre discipline sportive figuriamoci considerando la durata media dello sforzo necessario nel tennis vs nuoto. Andate a chiedere ad un fondista di nuoto (che comunque non è sottoposto allo stesso dispendio mentale) di fare tre gare in un giorno. Sul fatto che le Olimpiadi sono complicate… ecco questa è una fesseria totale! Ogni disciplina ha i propri impianti dedicati ed in particolare il tennis ha strutture costruite ad hoc che probabilmente diverranno cattedrali nel deserto a fine olimpiade. Eppure tali impianti vengono tenuti in funzione una sola settimana invece di essere valorizzati il più a lungo possibile. La colpa di chi sarebbe? Dell’atp\itf che non vuole concorrenza a Cincinnati (ove però i big possono cominciare il martedì)? Del fato avverso? Delle federazioni ciniche e bare? La colpa è di chi organizza ovvero CIO e organizzatori brasiliani.

34
I love tennis (Guest) 11-08-2016 15:47

@ Bjorn Borg (#1667436)

Il fatto che Federer non faccia polemica non vuol dire che trovi il calendario ITF perfetto,anzi,probabilmente lui non si espone per diplomazia,ma oggettivamente il calendario tennistico di quest’anno era assai dispendioso e pesante.Lui ci avrebbe tenuto a partecipare ma purtroppo si è infortunato.Beh i tennisti che vogliono giocare tre discipline lo fanno per voglia di competizione olimpica e amor di patria,linguaggio sconosciuto per alcuni che hanno saltato l’Olimpiade.Nel nuoto e nell’atletica hanno calendari così fitti?

33
Bjorn Borg (Guest) 11-08-2016 15:39

Scritto da I love tennis
Ma chi vi dice che un tennista sia più viziato di un nuotatore o uno schermitore? Parlate solo perchè ancora inglobate il tennis nello sport dei ricchi e capricciosi,e poi siete gli stessi che vogliono levarlo dalle olimpiadi.Probabilmente il tennis non sarebbe mai dovuto nascere come sport d’elite,così la smettevate di scrivere simili sciocchezze.Se i giocatori non hanno uguali diritti,mi sembra giusto sporgere lamentela.Ma per voi vale la regola del guadagno tanto,sto zitto e gareggio.Come se un Federer non si sarebbe mai lamentato dell’organizzazione se oggettivamente carente,lui che spesso chiede di giocare agli orari lui più consoni.Parla un Sousa e la banda di qualunquisti si scatena.

Queste polemiche ridicole sui calendari lo dimostrano. Federer una polemica cosi demenziale non l’avrebbe mai fatta. Quello e’ il timing imposto e a quello ti adatti e taci. Diversamente rinunci a gare troppo ravvicinate come fanno da sempre fior di fuoriclasse del nuoto o dell’ atletica

32
I love tennis (Guest) 11-08-2016 15:31

Ma chi vi dice che un tennista sia più viziato di un nuotatore o uno schermitore? Parlate solo perchè ancora inglobate il tennis nello sport dei ricchi e capricciosi,e poi siete gli stessi che vogliono levarlo dalle olimpiadi.Probabilmente il tennis non sarebbe mai dovuto nascere come sport d’elite,così la smettevate di scrivere simili sciocchezze.Se i giocatori non hanno uguali diritti,mi sembra giusto sporgere lamentela.Ma per voi vale la regola del guadagno tanto,sto zitto e gareggio.Come se un Federer non si sarebbe mai lamentato dell’organizzazione se oggettivamente carente,lui che spesso chiede di giocare agli orari lui più consoni.Parla un Sousa e la banda di qualunquisti si scatena.

31
Carl 11-08-2016 15:28

Sousa non ha mai visto questo tipo di organizzazione perchè è la prima volta che partecipa ad un’olimpiade, che è un “circo” di dimensioni planetarie.

E’ ovvio che un evento come questo ha dei vincoli organizzativi non paragonabili a nient’altro, in poco più di 2 settimane oltre 350 eventi sportivi, con 11000 atleti di tutto il mondo.

Al confronto uno slam è un evento organizzativamente insignificante, con poche centinaia di partecipanti.
E qui tutti gli sport hanno la stessa valenza (che sia giusto o no), una medaglia nel badminton vale tanto quanto una medaglia nel tennis, la atleta kazaka eliminata al secondo turno nello judo vale quanto l’americana di colore eliminata da una ukraina nel tennis.

Ed ovviamente il comitato olimpico ospitante è responsabile per gli impianti e la logistica, ma l’organizzazione degli eventi è in capo alla macchina organizzativa olimpica mondiale.

Dare la colpa di certe scelte organizzative ai brasiliani è assurdo, semmai per il tennis ci sarà qualche responsabilità dell’ITF in solido col comitato olimpico internazionale.

30
bad_player (Guest) 11-08-2016 15:23

Non comprendo lo stupore…. da anni si parla di innumerevoli problemi organizzativi e strutturali in questa edizione delle Olimpiadi, che peraltro seguono i mondiali di calcio che hanno avuto, visto la mentalità del loco, la precedenza assoluta (e ancora più problemi).
Inoltre la parola stessa “organizzazione” poco si sposa con il Sud America.

29
Bjorn Borg (Guest) 11-08-2016 15:22

Proteste dei viziatissimi milionari della racchetta ridicole. Anche nel nuoto ed in atletica ci sono gioco forza gare ravvicinate dato che il calendario non e’ampliabile. E allora da sempre c’e’ chi fa delle rinunce e si concentra solo su alcune gare senza tante ridicole storie…mica l’ha ordinato il medico di fare contemporaneamente singolo, doppio e misto magari creando fantasiose ed improbabili coppie che mai piu’ nella vita giocheranno insieme ? Ma siamo seri e non diamo spazio a tanta inutile banalita’ di bambocci viziati e lamentosi.

28
Shuzo (Guest) 11-08-2016 14:58

In Brasile da decenni vengono organizzati tornei di tennis di tutti i tipi, dai futures agli ATP passando per i challenger e tutto sommato dell’organizzazione i giocatori non hanno fatto particolari lamentele, almeno in genere.
Il punto è che organizzare i giochi olimpici è molto più complicato in quanto devi coordinare l’attività di tanti sport, giorno dopo giorno, e in più con atleti delle più disparate nazionalità, che ad ogni edizione diventano sempre più numerosi.
Infatti, se si riorganizzassero a Roma, le infrastrutture realizzate per le Olimpiadi del 1960 non sarebbero più sufficienti. Tutto questo richiede una capacità organizzativa e di coordinamento che per una nazione senza una lunga tradizione di sviluppo ed efficienza, può essere anche fuori portata. Il Brasile sta pagando questo dazio. In ogni caso sono convinto che, nonostante tutti i problemi organizzativi presenti a questa edizione dei giochi di Rio, sia stata comunque una buona cosa averli organizzati per la prima volta in Sud America.
Personalmente non vedo l’ora che vengano organizzati in una nazione africana perché prima o poi avverrà anche questo.

27
Antonio (Guest) 11-08-2016 13:58

Ragazzi basta. Federica Pellegrini ha rinunciato ai 100stile per fare 200 e staffetta non si ė indignata con l’organizzazione per aver messo finale di 200 batterie sei 100 e staffetta una di seguito all’altra…se vuoi fare bene una cosa devi rinunciare a un’altra…ė normale! Se ora Nadal si ritrova a giocare 3 match in un giorno sono affari suoi. Il programma era uscito quasi un mese fa lo doveva prevedere. Queste lamentele a tabelloni compilati lasciano il tempo che trovano. Per cui o scende in campo o si ritira zitto come tutti. Nole ė andato via da Rio a testa basta e senza cercare scusanti di alcun tipo riguardo la sua sconfitta. Questo ė l’atteggiamento dei veri campioni!

26
Mattia mazzarri (Guest) 11-08-2016 13:42

Scritto da sasuzzo
Ma singolo e doppio stesso giorno? E il doppio misto subito il giorno dopo? Allora hanno fatto bene a non andarci Berdich thiem ed altri anche se con la scusa di Zika? Per me sì ed alla prossima olimpiade scordati la partecipazione di gran parte dei top 100.

Nel 2020 all’Olimpiade ci va becuzzi

25
Losvizzero 11-08-2016 13:18

Che palle! Uno peggio dell’altro,tutti in fila. Le olimpiadi e il tennis sono due cose completamente diverse, volete farle? Accettatele per quello che sono, non siete i principini qui,non vi caga proprio nessuno.

24
Vitto (Guest) 11-08-2016 13:11

Scritto da lallo

Scritto da Vitto

Scritto da sasuzzo
Ma singolo e doppio stesso giorno? E il doppio misto subito il giorno dopo? Allora hanno fatto bene a non andarci Berdich thiem ed altri anche se con la scusa di Zika? Per me sì ed alla prossima olimpiade scordati la partecipazione di gran parte dei top 100.

Ma che caspita dici?
E’ 100 anni che il tennis alle Olimpiadi e’ organizzato cosi!!
Se pensi di non farcela partecipi solo a una competizione allora invece di tutte e 3!

Ma che dici?
https://it.wikipedia.org/wiki/Tennis_ai_Giochi_della_XXV_Olimpiade
solo 2 discipline spalmate in 11 giorni (ma 3 su 5 per gli uomini dalle semi se non ricordo male) 11 giorni… è chiaro??
https://it.wikipedia.org/wiki/Tennis_ai_Giochi_della_XXIX_Olimpiade 8 giorni ma senza doppio misto

Ok perdonami.. non 100, ma 20 anni che il tennis e’ compresso in 8 giorni! Rimane il fatto che il tuo messaggio originale diceva che dal prossimo anno non sarebbe andato nessuno con questo programma.. ma secondo questa logica e’ da 16 anni che non doveva andare nessuno.. peccato che se facciamo eccezioni per i rinunciatari di quest’anno (che hanno rinunciato puramente perche non c’erano punti e soldi in palio) hanno sempre partecipato tutti comunque.. e lo continueranno a fare anche nelle Olimpiadi a venire!

23
deuce (Guest) 11-08-2016 13:10

Pier de Coubertin si sta rigirando nella tomba…….

22
radar 11-08-2016 13:01

Scritto da lallo

Scritto da radar
@ lallo (#1667304)
Ok, ma non l’ha mica prescritto il medico di partecipare a 3 competizioni.
Se partecipo a singolo, doppio e doppio misto, col programma compresso e col calendario che si conosceva prima, non è accettabile poi venirsi a lamentare: ci si adegua alle proprie scelte e alle proprie ambizioni di medaglia.

Ma che cosa vuol dire?? Se organizzi un torneo con 3 tabelloni DEVI, ripeto DEVI, riripeto DEVI, prevedere che ci siano partecipanti a tutte e 3 le gare. DEVI dunque considerare che è improponibile che giochino 3 volte al giorno e comportanti di conseguenza. DEVI prevedere che può anche esserci maltempo e quindi lasciare anche un margine di recupero. Se no sei un INCAPACE. Organizzare consiste proprio nel prevedere TUTTE le possibilità e mettere in campo, in anticipo, le strategie per gestirle al meglio.

Cincinnati non dipende dal Brasile: il torneo di tennis olimpico è compresso in una settimana e non in 10 o 15 giorni, perché da lunedì inizia il torneo in Ohio.

Per cui bisogna prendersela con chi gestisce la programmazione del tennis e non con chi organizza il calendario delle gare olimpiche.

Ripeto che, sapendo che il torneo olimpico dura una settimana, mi comporto di conseguenza, secondo le mie esigenze: non sono state cambiate le carte in tavola..

21
lallo (Guest) 11-08-2016 12:43

Scritto da radar
@ lallo (#1667304)
Ok, ma non l’ha mica prescritto il medico di partecipare a 3 competizioni.
Se partecipo a singolo, doppio e doppio misto, col programma compresso e col calendario che si conosceva prima, non è accettabile poi venirsi a lamentare: ci si adegua alle proprie scelte e alle proprie ambizioni di medaglia.

Ma che cosa vuol dire?? Se organizzi un torneo con 3 tabelloni DEVI, ripeto DEVI, riripeto DEVI, prevedere che ci siano partecipanti a tutte e 3 le gare. DEVI dunque considerare che è improponibile che giochino 3 volte al giorno e comportanti di conseguenza. DEVI prevedere che può anche esserci maltempo e quindi lasciare anche un margine di recupero. Se no sei un INCAPACE. Organizzare consiste proprio nel prevedere TUTTE le possibilità e mettere in campo, in anticipo, le strategie per gestirle al meglio.

20
giucar 11-08-2016 12:41

Sousa ha ragione a pacchi, le olimpiadi finiscono il 21, non vedo questa fretta forsennata di chiudere subito i tornei di tennis.
Uno come Nadal che è in gara in tutte e 3 le specialità potrebbe andare a giocare 3 partite in un giorno. Noi italiano siamo anche stati danneggiato da questa organizzazione, Seppi è Fognini probabilmente avrebbero perso dai candadesi ma un risultato così netto e figli del fatto che i nostri avevo giocato poco prima 2 partite molto dure.

19
radar 11-08-2016 12:32

@ lallo (#1667304)

Ok, ma non l’ha mica prescritto il medico di partecipare a 3 competizioni.

Se partecipo a singolo, doppio e doppio misto, col programma compresso e col calendario che si conosceva prima, non è accettabile poi venirsi a lamentare: ci si adegua alle proprie scelte e alle proprie ambizioni di medaglia.

18
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 11-08-2016 12:21

Scritto da Vitto
Basta per favore!!
Abbiamo capito, i tennisti sono una banda di viziati, non scaturisce altro da queste interviste.

q u o t o n e

17
lallo (Guest) 11-08-2016 12:12

Scritto da Vitto

Scritto da sasuzzo
Ma singolo e doppio stesso giorno? E il doppio misto subito il giorno dopo? Allora hanno fatto bene a non andarci Berdich thiem ed altri anche se con la scusa di Zika? Per me sì ed alla prossima olimpiade scordati la partecipazione di gran parte dei top 100.

Ma che caspita dici?
E’ 100 anni che il tennis alle Olimpiadi e’ organizzato cosi!!
Se pensi di non farcela partecipi solo a una competizione allora invece di tutte e 3!

Ma che dici?
https://it.wikipedia.org/wiki/Tennis_ai_Giochi_della_XXV_Olimpiade
solo 2 discipline spalmate in 11 giorni (ma 3 su 5 per gli uomini dalle semi se non ricordo male) 11 giorni… è chiaro??
https://it.wikipedia.org/wiki/Tennis_ai_Giochi_della_XXIX_Olimpiade 8 giorni ma senza doppio misto

16
lallo (Guest) 11-08-2016 12:07

Scritto da lallo

Scritto da Antonio
E basta adesso. Ė questo il ritmo delle olimpiadi. I pallavolisti stanno giocando a giorni alterni così come i ragazzi del basket e della pallanuoto che non sono abituati. Ma a lamentarsi sono sempre i tennisti che durante l anno giocano gli ottavi dei tornei il giovedì i quarti il venerdì semifinali sabato e finale domenica. Lì però c ė un montepremi e non si lamentano qua invece fanno gli schizzonosi. Gaio ha vinto challenger giocando due match in un giorno e il vincitore di Cortina di quest’anno? Piantatela davvero!

Ma non dire fesserie! Nessuno gioca 3 gare in un giorno e nemmeno due ad esclusione delle discipline che si svolgono da sempre in una sola giornata. I match di tennis ad alto livello possono durare sette, otto ore ed il giorno dopo, se vinti, toccherebbe altrettanto cosa che non avviene in casi come Cortina ove si recupera semplicemente la giornata sospesa. Siamo al demenziale puro. Il programma tennistico a 3 discipline (e qui però i giocatori potevano farsi sentire prima) non può essere programmata su una settimana (7 giorni). Come minimo fai finire il lunedì (10 giorni) (tanto Cincinnati può aspettare un paio di finalisti).

3 match durano 7-8 ore

15
lallo (Guest) 11-08-2016 11:58

Scritto da Antonio
E basta adesso. Ė questo il ritmo delle olimpiadi. I pallavolisti stanno giocando a giorni alterni così come i ragazzi del basket e della pallanuoto che non sono abituati. Ma a lamentarsi sono sempre i tennisti che durante l anno giocano gli ottavi dei tornei il giovedì i quarti il venerdì semifinali sabato e finale domenica. Lì però c ė un montepremi e non si lamentano qua invece fanno gli schizzonosi. Gaio ha vinto challenger giocando due match in un giorno e il vincitore di Cortina di quest’anno? Piantatela davvero!

Ma non dire fesserie! Nessuno gioca 3 gare in un giorno e nemmeno due ad esclusione delle discipline che si svolgono da sempre in una sola giornata. I match di tennis ad alto livello possono durare sette, otto ore ed il giorno dopo, se vinti, toccherebbe altrettanto cosa che non avviene in casi come Cortina ove si recupera semplicemente la giornata sospesa. Siamo al demenziale puro. Il programma tennistico a 3 discipline (e qui però i giocatori potevano farsi sentire prima) non può essere programmata su una settimana (7 giorni). Come minimo fai finire il lunedì (10 giorni) (tanto Cincinnati può aspettare un paio di finalisti).

14
ago (Guest) 11-08-2016 11:48

Scritto da Antonio
E basta adesso. Ė questo il ritmo delle olimpiadi. I pallavolisti stanno giocando a giorni alterni così come i ragazzi del basket e della pallanuoto che non sono abituati. Ma a lamentarsi sono sempre i tennisti che durante l anno giocano gli ottavi dei tornei il giovedì i quarti il venerdì semifinali sabato e finale domenica. Lì però c ė un montepremi e non si lamentano qua invece fanno gli schizzonosi. Gaio ha vinto challenger giocando due match in un giorno e il vincitore di Cortina di quest’anno? Piantatela davvero!

Sono assolutamente d accordo. O fanno durare il torneo una settimana di più (ma già mi immagino i piagnucolii per perdere un’altra settimana di guadagni) oppure è normale che vada così. Però io proprio non capisco quali siano i problemi a fermare il circuito due settimane ogni 4 anni. Sono tutti top 100 che guadagnano bene, come si fa a preferirei qualche spicciolo alla partecipazione a una olimpiade!!!

13
Luca Martin (Guest) 11-08-2016 11:38

Ma dai che una Sagra del Pesce nella Riviera è organizzata meglio. :lol:

12
Antonio (Guest) 11-08-2016 11:37

No ragazzi non ci siamo. Se siete nati dalla metà degli anni ’90 in su vi giustifico e vi invito ad andare a documentarvi sull’organizzazione delle ultime 4edizioni ai giochi olimpici. Ė sempre stato così. Dall’oro di Lindsay Davenport che le finali sono spalmate in questo modo. Non ė uno slam che si gioca in due settimanee e quindi ci si può permettere un giorno di riposo (dove peraltro accade anche di giocare un doppio e un doppio misto nella stessa giornata e a distanza di poco)…che poi anche negli slam accade anche che a causa della pioggia si ė costretti a un tour de force per terminare il programma alla domenica.

11
Vitto (Guest) 11-08-2016 11:27

Scritto da sasuzzo
Ma singolo e doppio stesso giorno? E il doppio misto subito il giorno dopo? Allora hanno fatto bene a non andarci Berdich thiem ed altri anche se con la scusa di Zika? Per me sì ed alla prossima olimpiade scordati la partecipazione di gran parte dei top 100.

Ma che caspita dici?
E’ 100 anni che il tennis alle Olimpiadi e’ organizzato cosi!!
Se pensi di non farcela partecipi solo a una competizione allora invece di tutte e 3!

10
Tieleman (Guest) 11-08-2016 11:20

Scritto da ASHTONEATON

Scritto da Antonio
E basta adesso. Ė questo il ritmo delle olimpiadi. I pallavolisti stanno giocando a giorni alterni così come i ragazzi del basket e della pallanuoto che non sono abituati. Ma a lamentarsi sono sempre i tennisti che durante l anno giocano gli ottavi dei tornei il giovedì i quarti il venerdì semifinali sabato e finale domenica. Lì però c ė un montepremi e non si lamentano qua invece fanno gli schizzonosi. Gaio ha vinto challenger giocando due match in un giorno e il vincitore di Cortina di quest’anno? Piantatela davvero!

Il problema non è giocare tutti i giorni… il disastro sta nel fatto che ci sono giocatori che fanno anche tre partite al giorno anche a distanza molto ravvicinata dopo battaglie da oltre due ore ed altri invece no….
ti sembra regolare magari incontrare al terzo incontro in un giorno un tennista che invece ha riposato un paio di giorni???
I tennisti per quanto possano sembrare antipatici e spocchiosi sono pur sempre umani non robot!!!!
Lo stesso Nadal che tiene molto a queste olimpiadi, si è lamentato nmolto e rischia di dover uscire dal torneo ( di doppio o doppio misto)proprio grazie a tale scellerata programmazione…
Lo spirito Olimpico è anche dare la stessa possibilità di vittoria a tutti!!!!

Questo é sacrosanto…E sicuramente a subirne di più le conseguenze sono stati anche i nostri Fabio e Andreas che con i canadesi altrimenti avrebbero potuto giocarsela meglio, magari perdendo ugualmente ma sicuramente potendo impegnare molte più energie

9
sasuzzo 11-08-2016 11:19

Ma singolo e doppio stesso giorno? E il doppio misto subito il giorno dopo? Allora hanno fatto bene a non andarci Berdich thiem ed altri anche se con la scusa di Zika? Per me sì ed alla prossima olimpiade scordati la partecipazione di gran parte dei top 100.

8
ASHTONEATON 11-08-2016 11:10

Scritto da Antonio
E basta adesso. Ė questo il ritmo delle olimpiadi. I pallavolisti stanno giocando a giorni alterni così come i ragazzi del basket e della pallanuoto che non sono abituati. Ma a lamentarsi sono sempre i tennisti che durante l anno giocano gli ottavi dei tornei il giovedì i quarti il venerdì semifinali sabato e finale domenica. Lì però c ė un montepremi e non si lamentano qua invece fanno gli schizzonosi. Gaio ha vinto challenger giocando due match in un giorno e il vincitore di Cortina di quest’anno? Piantatela davvero!

Il problema non è giocare tutti i giorni… il disastro sta nel fatto che ci sono giocatori che fanno anche tre partite al giorno anche a distanza molto ravvicinata dopo battaglie da oltre due ore ed altri invece no….
ti sembra regolare magari incontrare al terzo incontro in un giorno un tennista che invece ha riposato un paio di giorni???
I tennisti per quanto possano sembrare antipatici e spocchiosi sono pur sempre umani non robot!!!!
Lo stesso Nadal che tiene molto a queste olimpiadi, si è lamentato nmolto e rischia di dover uscire dal torneo ( di doppio o doppio misto)proprio grazie a tale scellerata programmazione…
Lo spirito Olimpico è anche dare la stessa possibilità di vittoria a tutti!!!!

7
Antonio (Guest) 11-08-2016 11:03

@ Thetis. (#1667254)

Quello ė un altro discorso. Se invece che in un campo da tennis li avessero fatti giocare nei campi di letame che ci sono in India allora le critiche potevano essere fondate ma i presunti problemi di organizzazione con quelli tecnici non hanno nulla a che vedere

6
Vitto (Guest) 11-08-2016 10:55

Basta per favore!!
Abbiamo capito, i tennisti sono una banda di viziati, non scaturisce altro da queste interviste.

5
Thetis. 11-08-2016 10:53

Invece per me le critiche non solo agli organizzatori del torneo di tennis sono sacrosante! Avete visto i disastri nelle gare di tuffi? Piscina verde, luci che si accendono nel momento sbagliato distraendo gli atleti la cui ripetizione dei tuffi non viene concessa…per non parlare poi del percorso del ciclismo.

4
Elio 11-08-2016 10:46

Scritto da Antonio
E basta adesso. Ė questo il ritmo delle olimpiadi. I pallavolisti stanno giocando a giorni alterni così come i ragazzi del basket e della pallanuoto che non sono abituati. Ma a lamentarsi sono sempre i tennisti che durante l anno giocano gli ottavi dei tornei il giovedì i quarti il venerdì semifinali sabato e finale domenica. Lì però c ė un montepremi e non si lamentano qua invece fanno gli schizzonosi. Gaio ha vinto challenger giocando due match in un giorno e il vincitore di Cortina di quest’anno? Piantatela davvero!

Non hai capito molto, mi sa ! Sta dicendo che non sono trattati ugualmente ! Non è la stessa cosa. :roll:

3
Elio 11-08-2016 10:45

Ha ragione. Sembra cervellotica questa programmazione ! :mrgreen:

2
Antonio (Guest) 11-08-2016 10:44

E basta adesso. Ė questo il ritmo delle olimpiadi. I pallavolisti stanno giocando a giorni alterni così come i ragazzi del basket e della pallanuoto che non sono abituati. Ma a lamentarsi sono sempre i tennisti che durante l anno giocano gli ottavi dei tornei il giovedì i quarti il venerdì semifinali sabato e finale domenica. Lì però c ė un montepremi e non si lamentano qua invece fanno gli schizzonosi. Gaio ha vinto challenger giocando due match in un giorno e il vincitore di Cortina di quest’anno? Piantatela davvero!

1

Lascia un commento