Circuito Future Copertina, Future

L’argentino Pedro Cachin guida il seeding, Matteo Viola, Francisco Bahamonde, Gianluca Di Nicola, Lorenzo Frigerio e Matteo Marfia gli italiani direttamente in Main Draw

10/08/2016 19:03 Nessun commento
Francisco Bahamonde classe 1996, n.371 ATP
Francisco Bahamonde classe 1996, n.371 ATP

Anche quest’anno la 2001 Team parla internazionale: dal 13 al 20 agosto 2016, si sfideranno presso i campi del Centro Sportivo 2000 i migliori giocatori internazionali, grazie al torneo ITF 25.000$ maschile 2001 Team – Padova.

Al via sabato 13 agosto il tabellone di qualificazioni, a 48 giocatori, con la presenza anche del portacolori del circolo di casa Marco Bergagnin, 2.4, e di altri quattro giocatori della 2001 Team Tennis Academy che attendono l’assegnazione delle wild card riservate all’organizzazione, mentre c’è grande attesa per la designazione delle 3 wild card riservate alla Federazione Italiana Tennis.

Il tabellone principale, riservato ai migliori 32 giocatori iscritti, inizierà lunedì 15 agosto e vede a guidare il seeding l’argentino Pedro Cachin, 271 ATP, il dominicano Josè Hernandez-Fernandez, 301 ATP, il francese Maxime Chazal, 317 ATP, e soprattutto il portacolori del circolo di casa, in quanto allenato proprio presso la 2001 Team Tennis Academy, Matteo Viola, 330 ATP. Buone le presenze italiane in tabellone principale: oltre a Matteo, presenti anche l’italo-argentino Francisco Bahamonde, 373 ATP classe ’96, Gianluca Di Nicola, classe ’95 e 686 ATP, vincitore nel 2016 del Futures di Frascati, Lorenzo Frigerio, classe ’89 710 ATP fresco vincitore di un future a Sharm El Sheik, Andrea Basso, classe ’93 e 804 ATP (best ranking 472 ATP) e vincitore del futures di Pontedera 2016, e l’altro portacolori patavino Matteo Marfia, 894 ATP, anch’esso allenato presso la 2001 Team Tennis Academy. Si aggiunge, alla schiera dei giocatori Academy, la wild card del circolo organizzatore: Michele Longo, classifica italiana 2.4, finalista del torneo Open Nazionale di Belluno e fresco partecipante, in qualificazioni, del torneo ATP Challenger di Cortina.


TAG:

Lascia un commento