Giochi Olimpici di Rio 2016 Copertina, Generica

Il tennis e le Olimpiadi: un amore che non sboccia

04/08/2016 08:25 39 commenti
Il tennis e le Olimpiadi: un amore che non sboccia
Il tennis e le Olimpiadi: un amore che non sboccia

I prossimi Giochi Olimpici di Rio de Janeiro lo stanno ulteriormente confermando, qualora peraltro ce ne fosse stato bisogno: il tennis è uno sport olimpico se non di serie B, almeno non di primissimo piano.
Colpa dei tennisti, dei loro continui e numerosi forfait, alcuni inaspettati altri messi chiaramente in preventivo, che contribuiranno in ogni caso a rendere quest’edizione olimpica un’attrazione…non così tanto attraente.

È vero che chi sbaglia è sempre colui che non si presenta a un evento (se non per motivazioni serie e/o infortuni) e che giocoforza dovremo concentrarci sui grandi campioni presenti, da Djokovic e Murray a Nadal e le Williams: il problema però è che non si percepisce in questa vigilia quello spirito olimpico e quella voglia matta di medaglia che smuove gli animi di nuotatori e schermidori ad esempio.

Lo spirito olimpico non c’è, questo è evidente, e non ne farei tanto un problema di punti non assegnati dal torneo brasiliano: per un tennista sarà sempre più importante vincere un torneo dello Slam, pochi giri di parole. Vuoi mettere alzare al cielo il trofeo di Wimbledon? Esiste una benchè minima forma di paragone con una medaglia a cinque cerchi? Non è necessario risalire alle edizioni dei Giochi in cui il tennis era uno sport esibizione: anche negli ultimi eventi olimpici il tennis ha avuto sempre un ruolo secondario. La finale del singolare maschile non si avvicinerà mai nemmeno lontanamente alla finale dei 100metri nell’atletica o in quelli del nuoto. È così, prendere o lasciare.

Penalizzato purtroppo sarà lo spettacolo ma la vita è anche questa: cercare di comprendere, di non forzare, di aspettare che qualcosa venga fatta con voglia, con desiderio, affinché si possa sperimentare e scoprire l’unica via possibile diretta al successo. O alla medaglia d’oro.


Alessandro Orecchio


TAG: ,

39 commenti. Lasciane uno!

winter18 (Guest) 04-08-2016 16:19

@ LiveTennis.it Staff (#1661266)

Ne mancano tanti tra i primi 50 perché all’Olimpiade possono partecipare solo al massimo quattro per Nazione e contano solo le madaglie. Nessuno ricorda chi arriva quarto e, tranne l’infortunato Federer e pochissimi altri, chi può puntare alle medaglie ed ha l’orgoglio di rappresentare il proprio Paese, a Rio c è. Ed entrerà in campo in tutte e tre le specialità, cosa che non si sogna minimamente di fare negli Slam. Il tennis è uno dei soli NOVE sport fondatori delle Olimpiadi. Chi le avversa e le critica non ha cultura sportiva. Un abbraccio.

39
I love tennis (Guest) 04-08-2016 15:54

@ Sottile (#1661483)

Se sei appassionato è leggermente un controsenso sperare in un flop.

38
Sottile 04-08-2016 15:12

Ma cosa aspettano a ri-togliere il tennis dagli sport olimpici? Giocatori che guadagnano milioni di dollari mal si conciliano con lo spirito olimpico. Infatti molti big, con svariate scuse, non vedono l’ora di disertare quest’appuntamento. Io sono un appassionato di questo sport, ma alle olimpiadi non lo posso proprio vedere… :mad: Spero che a Rio il tennis faccia un flop colossale

37
Phoedrus (Guest) 04-08-2016 14:32

Scritto da Varco74
All’unico grosso nome che avrebbe davvero voluto esserci e` stato impedito di partecipare

Chi sarebbe?

36
pablox 04-08-2016 14:23

massì ma quante menate! è ovvio che le olimpiadi nel tennis non contino così tanto,o che contino meno che nell’atletica o nella scherma per ls emplice ragione che quelle discipline hanno nelle Olimpiadi il clou sportivo. Nel tennis contano sopratutto i tornei slam, il masters e le posizioni nel ranking. Poi dopo viene l’Olimpiade come prestigio e anche come vetrina promozionale, ma non sono il centro di tutto, avete mai sentito una giovane promessa dire “voglio vincere le Olimpiadi?”
no!
diranno voglio vincere Wimbledon, parigi, essere nella top 10 o top 5. Poi meglio vincere una medaglia che non vincerla :cool:

35
I love tennis (Guest) 04-08-2016 14:18

Io addirittura,per arricchire il torneo di spettacolo,introdurrei i 3 su 5.

34
I love tennis (Guest) 04-08-2016 14:16

Non mi trovo affatto d’accordo,è vero che il tennis inteso esclusivamente come entità olimpica non fa cassa di risonanza come sport marginali e che attirano interesse in questa manifestazione come atletica,nuoto,scherma ecc. ma c’è anche da considerare che il tabellone dei partecipanti è di tutto rispetto e si rivelerà a mio avviso un bel torneo.A Londra ricordo che le partite erano comunque godibili,non fu mica un’edizione disastrosa.Questo snobbismo trito e ritrito ha lo stesso sapore delle lamentele verso la Davis,altra competizione che sa ancora regalare parecchie emozioni ai nostalgici e non.La verità è che per amare a fondo le Olimpiadi bisogna amare innanzitutto il tennis,il resto son chiacchiere.

33
Luciano.N94 04-08-2016 13:29

I motivi di tutti questi forfait sono che:
1)Le Olimpiadi non portano soldi e punti
2)Il virus Zika non è ancora stato debellato
3)Manca l’orgoglio di giocare per la propria nazione
Mi soffermerei sul terzo punto,ormai nel tennis non c’è più quell’orgoglio di giocare per la propria nazione,come nel nuoto,nella scherma,ecc. Molti tennisti ormai si sentono cittadini del mondo e non cittadini della loro nazione,ecco perchè non c’è quell’emozione e quella voglia di dire “Oggi vinco per la mia nazione”.Sinceramente io non vedo questa mancanza di partecipanti,si,mancano 21 top50,ma tanto sono presenti Djokovic e Murray che sicuramente arrivernno in finale,sia con qui 21 assenti che senza,anzi,con questi ritiri molti giocatori potranno giocare questo magnifico torneo.

32
deuce (Guest) 04-08-2016 13:28

@ Carl (#1661196)

ovvio che il tennis sia marginale alle olimpiadi…….la rai privilegerà intanto competizioni dove ci sono italiani…poi nuoto e atletica in primis con dirette lunghe….il tennis? ruba troppo spazio :mrgreen: una partita può durare un paio d’ore ….troppe

31
deuce (Guest) 04-08-2016 13:15

@ Seppio (#1661286)

esatto…puntualizzazione corretta…

30
deuce (Guest) 04-08-2016 13:13

@ LiveTennis.it Staff (#1661266)

Manca Tomic ? Kirgyos? Isner? mettici anche che manca Mannarino !! :mrgreen: :mrgreen:

29
S.re10 04-08-2016 13:10

@ giuly97top10 (#1661268)

Per adesso no

28
akgul num.1 04-08-2016 13:02

Scritto da LiveTennis.it Staff
@ deuce (#1661255)
Mancano 21 Top 50 nel torneo maschile Olimpico non è cosa da poco per una manifestazione che dovrebbe essere moooolto importante.

solo 7 maschi e 2 femmine mancano x scelta loro…

io invece posso citare una ventina di giocatori che hanno rinunciato al Canada per Rio (murray, knapp, lorenzi, seppi, tsonga, basczinsky, jankovic, begu, tsurenko, bertens, ivanovic, siegemund, ferrer, cuevas, kohlschreiber, simon, bautista agut, ramos, jaziri, estrella… potevo tranquillamente arrivare a 30 e non ho messo serena e rafa)…

… tutti scemi questi?

27
giovanni (Guest) 04-08-2016 12:44

I ‘timbratori del cartellino’ del primo turno si sono ben guardati dal presentarsi. Chi ha spirito di squadra e possibilità di medaglia si è presentato. Di slam se ne giocano tanti. Tutta la vita la medaglia olimpica

26
Seppio (Guest) 04-08-2016 12:29

Scritto da LiveTennis.it Staff
@ deuce (#1661255)
Mancano 21 Top 50 nel torneo maschile Olimpico non è cosa da poco per una manifestazione che dovrebbe essere moooolto importante.

Però dei 21 che mancano, molti sono infortunati e la gran maggior parte sono spagnoli/francesi che non entrano per sopraggiunto limite di atleti per nazione. Berdych, Raonic, Thiem, Zverev, io conto solo loro 4 che abbiano rinunciato ai giochi per loro volontà.

25
Varco74 (Guest) 04-08-2016 12:28

All’unico grosso nome che avrebbe davvero voluto esserci e` stato impedito di partecipare

24
Dany 04-08-2016 12:21

In questo articolo mi sembra ci sia un po’ di disinformazione. Si dice che non è un problema di punti non assegnati. Ah no?

Tanto per dare un’idea…a Londra 2012 la TDS #16 era Gasquet, #19 del ranking. Questo perchè Nadal, Fish e Monfils erano infortunati. Gli iscritti in base al ranking erano 56, l’ultimo era Jaziri, #73.
Quindi dei 17 tennisti che mancano, oltre ai 3 già citati, mancavano: F.Mayer per infortunio; Anderson e Dolgopolov per i criteri Davis; 3 spagnoli, 5 francesi e 1 argentino per il limite di partecipanti per ogni paese. Per un totale di 15 giocatori.
Fate un po’ voi la differenza con Rio 2016. E poi non sarebbe un problema di punti?

23
giuly97top10 04-08-2016 12:14

Scritto da S.re10
Per riassumere..se io fossi uno svizzero sarei molto deluso perche da possibili 4 medaglie ( sing m doppio f doppio misto e singolare femminile) si passano a 0 medaglie per colpa di wawrinka che secondo me si è inventato il mal di schiena e per colpa della bencic che poteva assicurarsi almeno 1 medaglia nel doppio femminile con la higins

ma non è vero, non si è cancellato anche da cincinnati ? forse sbaglio io..

22
LiveTennis.it Staff 04-08-2016 12:12

@ deuce (#1661255)

Mancano 21 Top 50 nel torneo maschile Olimpico non è cosa da poco per una manifestazione che dovrebbe essere moooolto importante.

21
Zxtu (Guest) 04-08-2016 12:09

Ma chi sono questi fenomeni che mancano alle Olimpiadi? Io nel tennis attuale riconosco soltanto 4 fuoriclasse: Federer, Nadal, Djokovic e Murray. Wawrinka gran giocatore ma assolutamente non al livello di quei 4. Tutto il resto fa da contorno ai fab4. Bene, chi di questi 4 manca? Djokovic c’è, Murray c’è ed è portabandiera, Nadal torna dall’infortunio e gioca tutte le competizioni, Federer prima di infortunarsi nuovamente aveva praticamente puntato come obiettivi stagionali Wimbledon e le Olimpiadi. Nel femminile le Williams ci sono. Non capisco veramente, quello delle Olimpiadi è un gran bel tabellone

20
deuce (Guest) 04-08-2016 12:03

Orecchio……articolo esagerato e fuori luogo….qualcuno e’ assente giustificato ( Federer Gasquet) e per altri 3 o 4 che mancano fai tutto sto bordello?? ma per favore……

19
Radames 04-08-2016 11:57

Scritto da silvano musso
Tutti ciurliamo nel manico: campioni e non. Money,money..that’s it!!!

Non sentivo questa espressione dai tempi del libro Cuore: il piccolo scrivano fiorentino!

18
magilla (Guest) 04-08-2016 11:32

Scritto da daniele
@ magilla (#1661165)
federer

federer non è assente alle olimpiadi…è infortunato!….altrimenti ci sarebbe stato!

17
Rafael (Guest) 04-08-2016 11:14

Scritto da lallo
Sopratutto perchè alle Olimpiadi fanno ANTIDOPING SERIO e mantengono le provette anche per analisi a distanza di anni. Stiamo ancora attendendo nomi dei circa 50 olimpionici Londra che erano addizionati… La reticenza nel diramare i nomi è a dir poco sospetta… nomi troppo grossi?

Quoto, pensò inoltre che Murray, Nadal, Djokovic preferiscona vincere un’altra Olimpiadi piuttosto che un’altra vittoria slam

16
S.re10 04-08-2016 11:10

Per riassumere..se io fossi uno svizzero sarei molto deluso perche da possibili 4 medaglie ( sing m doppio f doppio misto e singolare femminile) si passano a 0 medaglie per colpa di wawrinka che secondo me si è inventato il mal di schiena e per colpa della bencic che poteva assicurarsi almeno 1 medaglia nel doppio femminile con la higins

15
giuly97top10 04-08-2016 11:03

ma perché discutiamo di questo argomento ogni giorno xD ?

14
S.re10 04-08-2016 11:02

Cosa dite che ci sono tutti i grandi campioni?? Raonic wawrinka federer berdych sono assenti e si giocavano la medaglia di argento / bronzo..secondo me queste persone che hanno dato forfait ( se non a causa di i fortuni seri come federer) non dovrebbero essere chiamati tennisti..se io fossi un tennista professionista direi chissenefrega al prize money e farei di tutto per far gioire la mia nazione…per questo tifo Fognini monfils dyokovic ecc( i veri tennisti che pensano anche al proprio paese oltre che a se stessi

13
Carl 04-08-2016 11:01

Il tennis è assolutamente marginale alle Olimpiadi, che ci sia o no se ne accorgono solo gli appassionati di tennis, il resto del mondo no.

Vediamo sulle TV e sui giornali generalisti, ad Olimpiadi concluse, quanto spazio sarà stato dato al tennis rispetto agli altri sport, poi ne parliamo-

Pronto a scommettere che pallanuoto e beach-volley avranno più attenzione del tennis.

Non vedrei male se, come in altri sport, nel tennis alle Olimpiadi si mettesse un limite di età, ad esempio partecipano solo giocatori sotto i 21 anni.

12
daniele (Guest) 04-08-2016 10:58

@ magilla (#1661165)

federer

11
pinkfloyd 04-08-2016 10:41

E’ una discussione fatta tante volte: il tennis non è (e non sarà mai) uno degli sport “olimpici” per eccellenza, per tutti i motivi che sappiamo e soprattutto perché, nell’immaginario, l’atletica e altri sport (anche sconosciuti e minori) sono quelli che rappresentano meglio questa competizione globale e variopinta, dove è lo “sport” al centro di tutto e non gli interessi meramente economici.

Io non guardavo (e non guardo) le Olimpiadi perché c’è il tennis, se lo faccio è solo perché sono un appassionato particolare di questo sport.
Invece da sempre la mia attenzione si focalizza in primis sull’atletica, sul nuoto, sulla scherma, sul pugilato, sulla lotta, il tiro con l’arco e la miriade di altri sport che, spesso, riusciamo a seguire solo in queste occasioni.
Poi quest’anno molti tennisti e tenniste si sono defilati per altri motivi, tipo questa famigerata zika, ma gli assenti hanno sempre torto e, chi c’è, gareggerà con orgoglio e passione e gli assenti non mi mancheranno di certo (tranne Federer purtroppo infortunato).
Allora viva le Olimpiadi…e viva anche il tennis, tutto sommato: per noi appassionati è come un nostro figlio, lo seguiremmo sempre e ovunque. Comunque.

10
lallo (Guest) 04-08-2016 10:18

Sopratutto perchè alle Olimpiadi fanno ANTIDOPING SERIO e mantengono le provette anche per analisi a distanza di anni. Stiamo ancora attendendo nomi dei circa 50 olimpionici Londra che erano addizionati… La reticenza nel diramare i nomi è a dir poco sospetta… nomi troppo grossi?

9
magilla (Guest) 04-08-2016 10:05

alla fine la differenza sta tra sportivi e imprese commerciali : per tennisti,calciatori e golfisti le olimpiadi contano meno che per altri perché’ nei loro sport girano troppi soldi……pero’ le olimpiadi,che piaccia o no,sono il simbolo dello sport, e i veri campioni sportivi ci partecipano tutti e col giusto entusiasmo e dichiarazioni come quelle di djoko e nadal ne sono un esempio.

8
AKGUL (Guest) 04-08-2016 09:52

io penso che considerato che si gioca dall’altra parte del mondo senza soldi e senza punti il campo di partecipazione è ottimo… credo che le presenze di Djokovic, Murray, Nadal e le Williams valgano molto di più delle assenze dei comprimari come Wawrinka, Berdych, Raonic, Halep, Pliskova e compagnia bella…

io ho la netta sensazione che in questo periodo molti tendono a denigrare l’importanza delle olimpiadi perchè sanno che le vincerà Djokovic… e che quindi dalla prossima settimana Djokovic chiuderà il suo carreer golden slam come Nadal, mentre purtroppo Federer deve accontentarsi del carreer silver slam

7
magilla (Guest) 04-08-2016 09:50

scusa orecchio….ma quale dei “campioni” assenti a rio puo’ arrivare a vincere uno slam nei prossimi 3 anni?…forse il solo wawrinka!…i veri grandi ci sono tutti…

6
Fede (Guest) 04-08-2016 09:42

Secondo me il motivo è da riscontrarsi nella struttura dell’anno tennistico: non vive di eventi come altri sport, es. nuoto e atletica (campionati mondiali, europei, e olimpiadi) ma di una costruzione del ranking torneo per torneo. Poi ovviamente ci sono gli Slam, ma la loro importanza è più “tradizionale”: si svolgono sempre negli stessi luoghi, hanno un certo blasone, e ce ne sono 4 all’anno. E’ chiaro che le olimpiadi, come anche la Coppa Davis, fanno quasi la figura dei “parassiti” all’interno del calendario così ripartito.
Poi oh…è tutto relativo, l’entry list di Rio è di tutto rispetto, può essere paragonata a un Master 1000, quello che stona è chiaramente che sono le olimpiadi e negli altri sport è un superevento. Ma non credo che nel tennis diventeranno mai così importanti proprio per questi motivi congeniti

5
sognodisole 04-08-2016 09:33

per nulla d’accordo…

nole presente
murray addirittura portabandiera
roger assenti solamente per problemi fisici….
nishi tsonga monfils rafa
cilic goffin presenti….
ferrer

4
silvano musso (Guest) 04-08-2016 09:32

Tutti ciurliamo nel manico: campioni e non. Money,money..that’s it!!!

3
Alex81 04-08-2016 09:00

La massima aspirazione di un tennista è lo Slam, così come per i calciatori la Champions, mentre per i nuotatori o pallavolisti o tiratori o che so io la medaglia olimpica vale più di tutte.

2
l Occhio di Sauron 04-08-2016 08:35

Purtroppo il tennis ha una logica molto finanziaria, è tutto ormai legato al prize money. Se le Olimpiadi avessero un prize money pari o superiore agli US Open vedresti come corrono “per vincere l’oro per il loro Paese”.

Anche la formula del meglio dei 3 set la connota immediatamente com una competizione di secondo piano (nel tennis, per fortuna, i tornei che contano hanno ancora il meglio dei 5 set)

1

Lascia un commento