Da Cortina Challenger, Copertina

Da Cortina: Il resoconto di giornata con il programma di domani

03/08/2016 19:42 18 commenti
Lorenzo Sonego, 21 anni da Torino, ha eliminato in due set la sesta testa di serie Renzo Olivo (110 Atp) - Foto GAME
Lorenzo Sonego, 21 anni da Torino, ha eliminato in due set la sesta testa di serie Renzo Olivo (110 Atp) - Foto GAME

Due vittorie Challenger in 15 giorni trasmettono tanta fiducia, ma lasciano anche qualche cicatrice. E così Federico Gaio, giunto alla terza edizione degli Internazionali di Cortina d’Ampezzo nel miglior periodo della sua carriera, ha pagato dazio.

A beneficiarne un Guido Andreozzi implacabile, solido dall’inizio alla fine e capace di tenere il tennis del 24enne faentino sempre sotto i livelli di guardia. Ci è voluta un’ora e un quarto scarsa al sudamericano per staccare il biglietto per i quarti di finale e per mettere le mani sul suo nuovo best ranking di n.133 Atp. E intanto, oltre a Gaio, cadono anche le stelle a Cortina. Dopo il k.o. subito martedì dal favorito n.1 Carlos Berlocq, mercoledì esce di scena anche la testa di serie n.2, cioè lo spagnolo Inigo Cervantes. Con il n.74 e il n.81 Atp fuori dai giochi, il palcoscenico se lo prendono gli outsider. Come il brasiliano Joao Souza, che dopo due tie-break è riuscito a estromettere dal torneo proprio Cervantes. O come il piemontese Lorenzo Sonego, capace di buttar fuori il n.110 Atp Renzo Olivo, argentino n.6 del seeding ampezzano. O soprattutto come il campano Lorenzo Giustino che, con coach Diego Nargiso a bordo campo, si è già guadagnato un biglietto per i quarti di finale superando il favorito n.4 Karen Khachanov, spilungone russo già in difficoltà all’esordio contro il siciliano Caruso e ora definitivamente affondato da un doppio 6-3 del 24enne napoletano. Che può già guardare avanti alla sfida di venerdì contro Andreozzi.

Tornando all’Italia e a Sonego, l’allievo di coach Arbino, ha confermato il suo buon momento di crescita, sfruttando appieno le sue caratteristiche (servizio e diritto) e quelle delle condizioni di gioco in altura portando il match contro Olivo sui suoi binari tecnici fino a prevalere con lo score di 7-5 6-4. Ma se l’Italia può sorridere con il 21enne torinese – tornato con questo successo all’interno dei Top 300 Atp – allo stesso tempo deve prendere atto delle sconfitte di Andrea Arnaboldi e di Gianluigi Quinzi. Il primo, semifinalista a Cortina nel 2015 e fresco quarto finalista nell’Atp 250 di Bastad (Svezia), ha ceduto con un doppio 6-4 all’esuberanza fisica e alle fucilate con il servizio del parigino Calvin Hemery. Una specie di Monfils in fase di costruzione: simile nel look, nelle movenze e nell’atletismo, ma ancora acerbo in quanto a muscolatura e acume tattico. Nulla da fare anche per il ventenne marchigiano uscito a seguito di due tie-break persi con lo stesso parziale (8-6) contro l’altro qualificato argentino Andrea Collarini. E il 7-6 7-6 è stata una curiosa costante nella giornata di mercoledì, perché oltre al match di Quinzi, altre due partite (su 8 di singolare in programma) sono terminate con il medesimo punteggio. Oltre alla vittoria di Souza su Cervantes, anche quella del ventenne Andrey Rublev: il biondino russo ha eliminato il croato – ma cresciuto a Milano – Viktor Galovic. Giovedì, con sei match in programma a partire dalle 11, si completa il quadro dei quarti di finale (informazioni e biglietti su www.atpcortina.com).

CAMPO CENTRALE – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [3] Facundo Bagnis ARG vs Mohamed Safwat EGY
2. Filippo Volandri ITA vs Laslo Djere SRB
3. Aslan Karatsev RUS vs Matteo Donati ITA (non prima ore: 14:00)
4. Andrey Rublev RUS vs [WC] Lorenzo Sonego ITA (non prima ore: 17:00)

CAMPO 3 – Ora italiana: 20:00 (ora locale: 11:00 am)
1. [Q] Andrea Collarini ARG vs [5] Roberto Carballes Baena ESP
2. [PR] Alexander Satschko GER / Simon Stadler GER vs [3] Inigo Cervantes ESP / Mark Vervoort NED
3. [Q] Calvin Hemery FRA vs Joao Souza BRA (non prima ore: 14:00)
4. Roberto Carballes Baena ESP / Christian Garin CHI vs [WC] Francisco Bahamonde ITA / Andrea Pellegrino ITA
5. Tomislav Brkic BIH / Laslo Djere SRB vs [2] James Cerretani USA / Philipp Oswald AUT

CAMPO 1 – Ora italiana: 21:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Nicolas Jarry CHI / Gonzalo Lama CHI vs [Alt] Lucas Miedler AUT / Gianluigi Quinzi ITA


TAG: ,

18 commenti. Lasciane uno!

Beps (Guest) 04-08-2016 10:04

Scritto da Rubik
Il fuso orario di Cortina è a -9 dall’Italia??

il campo 3 ed il campo 1 non sono a Cortina!!! :mrgreen:

18
galimba (Guest) 04-08-2016 08:49

Scritto da Gabriele da Firenze
Ottimo Lorenzo tornato a vincere contro un top100 e unica wild card ‘indovinata’ dalla fit, che invece ha visto uscire subito di scena le altre due concesse a Mager e Quinzi, quest’ultimo arrivato negli ultimi mesi a collezionarne un numero ormai imprecisato rimanendo però praticamente quasi fermo nelle stesse posizioni di ranking.

Sei un grande!!!

17
Gabriele da Firenze 04-08-2016 07:40

Scritto da gido
Gabriele, sei sicuro che a Firenze ti vogliano ancora?

Non conosci proprio i fiorentini… :mrgreen:

16
Rubik (Guest) 04-08-2016 06:14

Il fuso orario di Cortina è a -9 dall’Italia??

15
Ken_Rosewall 04-08-2016 01:58

Scritto da gido

Scritto da rodrigo
Ora non per fare polemica,ma la prima parte dell’articolo è scritta con i piedi,dai su.

cosa c’è che non va? Prova a riscriverla tu, m’incuriosisci …

14
Luciano.N94 03-08-2016 23:44

Scritto da Gabriele da Firenze
Ottimo Lorenzo tornato a vincere contro un top100 e unica wild card ‘indovinata’ dalla fit, che invece ha visto uscire subito di scena le altre due concesse a Mager e Quinzi, quest’ultimo arrivato negli ultimi mesi a collezionarne un numero ormai imprecisato rimanendo però praticamente quasi fermo nelle stesse posizioni di ranking.

Informati prima di dire sciocchezze,Quinzi si è qualificato.

13
Ermanno (Guest) 03-08-2016 23:27

Ma ancora c’è qualcuno che ha grandi speranze in Quinzi? A me sembra ormai solo un ragazzo assetato di… sconfitte. A mio modesto parere nei top 100 non ci arriva mai.

12
tinapica (Guest) 03-08-2016 22:01

@ rodrigo (#1660978)

Esprimo un parere contrario al suo: proposizioni brevi, mai ambigue e ben concatenate l’una all’altra. L’unico appunto per quelle due “O” poste ad inizio frase: ben mi ricordo la mia maestra che cercava di non farci prendere la brutta abitudine stilistica di incominciare una proposizione con “E” e con “O”…per il resto mi pare proprio ben scritto, magari non da premio Pulitzer ma neanche scritto coi piedi….

11
gido 03-08-2016 21:31

Gabriele, sei sicuro che a Firenze ti vogliano ancora?

10
demorpurgo (Guest) 03-08-2016 21:17

@ Gabriele da Firenze (#1660985)

per la cronaca, gabrie’: quinzi e’ entrato attraverso le quali. se si vuole essere puntuti savonarola bisogna stare sul pezzo e non commettere questi errori :wink:

9
Spero in Quinzi (Guest) 03-08-2016 21:14

Scritto da Gabriele da Firenze
Ottimo Lorenzo tornato a vincere contro un top100 e unica wild card ‘indovinata’ dalla fit, che invece ha visto uscire subito di scena le altre due concesse a Mager e Quinzi, quest’ultimo arrivato negli ultimi mesi a collezionarne un numero ormai imprecisato rimanendo però praticamente quasi fermo nelle stesse posizioni di ranking.

Non per difenderlo, ma Quinzi non ha avuto wc ma si è qualificato

8
Daniele (Guest) 03-08-2016 21:07

Scritto da Gabriele da Firenze
Ottimo Lorenzo tornato a vincere contro un top100 e unica wild card ‘indovinata’ dalla fit, che invece ha visto uscire subito di scena le altre due concesse a Mager e Quinzi, quest’ultimo arrivato negli ultimi mesi a collezionarne un numero ormai imprecisato rimanendo però praticamente quasi fermo nelle stesse posizioni di ranking.

Quinzi ha fatto le quali niente wikd card

7
gido 03-08-2016 21:03

Scritto da rodrigo
Ora non per fare polemica,ma la prima parte dell’articolo è scritta con i piedi,dai su.

cosa c’è che non va? Prova a riscriverla tu, m’incuriosisci …

6
sasuzzo 03-08-2016 20:59

Scritto da Gabriele da Firenze
Ottimo Lorenzo tornato a vincere contro un top100 e unica wild card ‘indovinata’ dalla fit, che invece ha visto uscire subito di scena le altre due concesse a Mager e Quinzi, quest’ultimo arrivato negli ultimi mesi a collezionarne un numero ormai imprecisato rimanendo però praticamente quasi fermo nelle stesse posizioni di ranking.

Informati prima di scrivere fandonie. QUINZI ha superato le qualificazioni

5
El92 03-08-2016 20:54

Scritto da Gabriele da Firenze
Ottimo Lorenzo tornato a vincere contro un top100 e unica wild card ‘indovinata’ dalla fit, che invece ha visto uscire subito di scena le altre due concesse a Mager e Quinzi, quest’ultimo arrivato negli ultimi mesi a collezionarne un numero ormai imprecisato rimanendo però praticamente quasi fermo nelle stesse posizioni di ranking.

Quinzi ha passato le quali.
Almeno segui invece che postare a rotta di collo messaggi in cui ti lamenti.

4
El92 03-08-2016 20:32

Scritto da rodrigo
Ora non per fare polemica,ma la prima parte dell’articolo è scritta con i piedi,dai su.

È un comunicato stampa del circolo che ospita il challenger, LiveTennis.it semplicemente lo pubblica.

3
Gabriele da Firenze 03-08-2016 20:24

Ottimo Lorenzo tornato a vincere contro un top100 e unica wild card ‘indovinata’ dalla fit, che invece ha visto uscire subito di scena le altre due concesse a Mager e Quinzi, quest’ultimo arrivato negli ultimi mesi a collezionarne un numero ormai imprecisato rimanendo però praticamente quasi fermo nelle stesse posizioni di ranking.

2
rodrigo 03-08-2016 20:16

Ora non per fare polemica,ma la prima parte dell’articolo è scritta con i piedi,dai su.

1

Lascia un commento