Si ritira Gianluca ATP, Copertina, Generica

Si ritira Gianluca Naso

03/08/2016 19:25 54 commenti
Gianluca Naso classe 1987, best ranking n.175 ATP
Gianluca Naso classe 1987, best ranking n.175 ATP

Con questa bellissima lettera pubblicata sulla sua pagina Facebook, Gianluca Naso ha annunciato il ritiro dal tennis professionistico.

“Ciao ragazzi!
Questa volta non sono qui ad aggiornarvi su una vittoria o su una sconfitta, sulla programmazione di un torneo o meno, ma semplicemente per comunicarvi una decisione che ho preso da qualche settimana. Ho deciso di interrompere la mia carriera tennistica da giocatore.
È stata una bellissima carriera. Ho girato il mondo, conosciuto tante persone, giocato sui campi più prestigiosi del mondo, affrontato migliaia di giocatori, fatto esperienze meravigliose ed emozionanti. Ho avuto la possibilità di poter condividere tutto questo con i miei parenti, con la mia famiglia, con i miei amici e con i miei allenatori che mi hanno seguito in questi anni. Arriva un momento nella propria vita in cui bisogna fare delle scelte e porsi nuovi obiettivi. Continuerò a rimanere nel mondo del tennis e gradualmente voglio iniziare la carriera da allenatore sperando di riuscire a togliermi delle belle soddisfazioni. Proverò a trasmettere ai miei futuri allievi tutto ciò che ho imparato in questi anni. Colgo l’occasione per ringraziare il Circolo del Tennis e della Vela Messina per avermi dato questa prima opportunità da allenatore.”

“Non posso inoltre non ringraziare le persone che hanno reso tutto questo possibile.
Mio padre, che è stato il mio primo maestro e anche il più importante facendomi conoscere questo sport meraviglioso e dandomi le basi tecniche, fisiche ed economiche per poter giocare ad alti livelli.
Fabio Rizzo e Angelo Leonardi, che mi hanno seguito per quasi 9 anni e sono le persone con le quali ho raggiunto il mio best ranking.
Max Giusti, la persona che tutti i giovani emergenti dovrebbero avere al proprio fianco. Immenso il suo supporto in questi anni sotto tutti gli aspetti.
Alessandro Torrisi, che mi ha aiutato a venir fuori da un momento negativo di risultati.
Andrea Meli, mio cugino ed attuale allenatore, e tutto il CT Carate Brianza, per avermi dato la possibilità di allenarmi al meglio nell’ultimo periodo.
Roberto Calogero, amico e preparatore atletico attuale. Splendida persona, preparata e professionale, con la quale spero di poter continuare a lavorare.
Tonino Poma, grande amico ma soprattutto grande admin della pagina. Colui che ha reso tutto più divertente e interessante.
Un ringraziamento particolare va anche alla FIT che ha sempre creduto in me in tutti questi anni.
Ultimi, ma non per importanza, tutti gli appassionati di tennis che mi hanno seguito, incoraggiato, supportato e hanno fatto il tifo per me fino all’ultimo torneo.
Grazie INFINITE.”


TAG: , , ,

54 commenti. Lasciane uno!

Ktulu 05-08-2016 12:33

Scritto da fritz.n1

Scritto da Ktulu

Scritto da Luciano.N94
@ Niccoló Fava (#1661128)
Ha avuto un figlio,ha fatto bene a ritirarsi,scelta di cuore,lo vuole vedere crescere.

Eh sì, perchè è l’unico tennista padre…
Diciamo la verità, se fosse stato nei primi 100 non si sarebbe certo ritirato…

Grande naso onore a te…………kutu cattivo commento di brutto gusto … ….

Perchè di cattivo gusto?! Ha fatto bene eh.

54
fritz.n1 04-08-2016 13:08

Scritto da Ktulu

Scritto da Luciano.N94
@ Niccoló Fava (#1661128)
Ha avuto un figlio,ha fatto bene a ritirarsi,scelta di cuore,lo vuole vedere crescere.

Eh sì, perchè è l’unico tennista padre…
Diciamo la verità, se fosse stato nei primi 100 non si sarebbe certo ritirato…

Grande naso onore a te…………kutu cattivo commento di brutto gusto … ….

53
Ktulu 04-08-2016 12:58

Scritto da Luciano.N94
@ Niccoló Fava (#1661128)
Ha avuto un figlio,ha fatto bene a ritirarsi,scelta di cuore,lo vuole vedere crescere.

Eh sì, perchè è l’unico tennista padre…
Diciamo la verità, se fosse stato nei primi 100 non si sarebbe certo ritirato…

52
Luciano.N94 04-08-2016 11:43

@ Niccoló Fava (#1661128)

Ha avuto un figlio,ha fatto bene a ritirarsi,scelta di cuore,lo vuole vedere crescere.

51
Luca Martin (Guest) 04-08-2016 11:18

Sono sempre stato un suo tifoso.
Vedendolo giocare si capiva che aveva delle grandissime doti e anche un cuore grande, che però gli impediva di avere quella cattiveria agonistica necessaria.
Ho dei bellissimi ricordi delle sue partite.
Un abbraccio grande grande! 😆 😥

50
fabio (Guest) 04-08-2016 10:37

Non un grande tennista ,ma una brava persona che ha saputo uscire con stile

49
Gaetano Tafuri (Guest) 04-08-2016 09:59

Caro Gianluca, sei davvero un bravo ragazzo, una bella persona ed un grande sportivo. I ritiri sono sempre tristi, ovviamente per chi li vive in prima persona, ma anche per gli amici e tifosi perché lasciano una linea melanconica. Comune sei nato e vissuto nel tennis e certamente continuerai a fare bene. Le esperienze che hai accumulato ti serviranno per sempre, dovunque ed in ogni attività, nella vita come nella bella famiglia che ti sei costruito. Spero di riabbracciarti presto, magari dopo una bella soddisfazione con uno dei tuoi nuovi allievi.
Un saluto

48
Guylasgrosce 04-08-2016 09:41

l’avevo capito con i pochi tornei giocati dopo aver perso alcuni posti in classifica che l’avrebbero costretto a giocare futures .. e tornei scomodi per se la sua compagna e il bimbo….
a mio avviso ha ricevuto in termini di risultati meno del suo reale valore. gran braccio, bravissimo ragazzo ! auguri per Giallo e la sua nuova carriera

47
pazzo di Camila 3 (Guest) 04-08-2016 09:17

Ciao Gianluca…..tutta Trapani ti abbraccia.

46
l Occhio di Sauron 04-08-2016 08:37

Auguri per il futuro.

Peccato perché il talento per far di più c’era

45
Niccoló Fava (Guest) 04-08-2016 07:51

Scelta incomprensibile. Un tennista di 29 anni che vale i primi 200-300 non può ritirarsi.
Personale opinione.
Chi ha il pane non ha i denti, e chi ha i denti non ha il pane…
Bah…

44
I love tennis (Guest) 04-08-2016 03:09

Bellissima lettera Giallo! Ho seguito qualche tua partita e mi piaceva parecchio il tuo tennis di talento,potente e tecnico e attendevo fiducioso il tuo rientro,anche se,con un po’ di timore,avevo letto del tuo possibile ritiro dopo la nascita del tuo bambino e speravo potessi continuare.In ogni caso hai fatto la scelta migliore,la famiglia è la priorità assoluta e tuo figlio si godrà un papà premuroso e affettuoso.Peccato perchè potevi ottenere molto di più in carriera.Tanti auguri per il futuro,qualunque esso sia,e che possa sorriderti sempre!

43
Paky 71 (Guest) 04-08-2016 01:30

Bravo Gianluca…gran bel giocatore…lezione di tennis ed umanità la tua…auguri per il tuo futuro

42
iju 99 (Guest) 04-08-2016 01:00

In bocca al lupo giallo, è stato bello vederti a genova e agli internazionali !!

41
Io tifo caruso (Guest) 04-08-2016 00:27

Sapevo qualcosa ma pensavo finissi la stagione … Hai fatto sicuramente la scelta migliore per te e per la tua famiglia. Le migliori fortune Gianluca

40
Miiiii (Guest) 03-08-2016 22:48

Auguri per il futuro!

39
Shuzo (Guest) 03-08-2016 22:37

Molto bella questa lettera, soprattutto perché piena di senso di gratitudine per tutte le persone che gli sono state d’aiuto!
Gianluca merita di avere fortuna nelle sue attività future e di essere anche una persona felice!
In bocca la lupo!

38
pallettaro (Guest) 03-08-2016 22:16

@ Fabio (#1660974)

Insomma. Sul veloce ci devi crescere oppure giocarci contestualmente alla terra.
In ogni caso Guga Kuerten, il Principe Kafelnikov, Carlos Moya sono alti tutti 1.90. Tutti numeri uno e tutti vincitori del Roland Garros nonché amanti del rosso.
Ma vado avanti. Andres Gomes è alto 1.93, vinse il Roland Garros. Medvedev giocava meglio sul rosso ed è 1.94, perse una finale già vinta con Agassi a Parigi. Il grande Noah, alto 1.93, fortissimo sul rosso. Victor Pecci alto 1.93.
Sergi Bruguera ed Ivan Lendl sono piuttosto alti con 1.88 di altezza. L’altezza non sempre è un ostacolo per giocare bene sulla terra, come nel caso di Soderling che con il suo 1.93 pesante ben giocava anche su questi campi.

37
Alfredo 03-08-2016 22:14

Mi dispiace tanto, classe 87 per il tennis attuale, poteva migliorare ancora, che peccato, vabbe’ in bocca al lupo per la nuova professione.

36
max (Guest) 03-08-2016 22:10

Buona fortuna Gianluca!!!!!!

35
pallettaro (Guest) 03-08-2016 22:02

@ mirko.dllm (#1660952)

Certi nemmeno ci provano. Pietro Ansaldo, campione europeo under 16 se la giocava con Tsonga, Berdych, Tipsarevic, Gasquet, Ancic e compagnia.
Non è obbligatorio fare il tennista, bisogna apprezzare in egual modo sia chi si ritira sia chi persiste nonostante i risultati. Ma da qui a dare regole certe ce ne passa.
Sono scelte della vita che, ad un certo punto, vanno al di fuori di una racchetta da tennis o di un cesto di palline.

34
Mauro64 (Guest) 03-08-2016 22:01

Ciao Giallo, grazie di tutto, ho avuto modo di seguirti in alcuni tornei, soprattutto al Challenger di Como, di qui ho alcune foto fatte con te, ti faccio i miei auguri per la tua continuazione nel settore tennis come Coach.

33
FVG (Guest) 03-08-2016 21:49

Ciao Giallo! In bocca al lupo per tutto, ora comincia la vera vita. Uscita di scena signorile di un giocatore sempre corretto. Si potrebbe dire cose già dette e sentite mille volte su obiettivi e parziali delusioni però non è questa la sede, qui credo dobbiamo tutti ringraziare per i bei momenti.

32
Se Quinzi vince quanto Federer sarebbe un flop, perché il fenomeno marchigiano vale molto di più; (Guest) 03-08-2016 21:45

@ mirko.dllm (#1661025)

Cosa hanno in più della Fogna?

31
mirko.dllm (Guest) 03-08-2016 21:26

Scritto da pibla
In bocca al lupo per tutto!
Sempre con quel sapore amarognolo in bocca, dato dal pensiero che se fosse stato spagnolo, francese o anche svizzero, avrebbe fatto una carriera tranquillamente da top 50…ma tant’è, così è stato e con i se e con i ma non si va da nessuna parte.
Rimane il fatto, questo però incontestabile, che in questo paese sono ormai 40 anni che non siamo in grado di costruire anche solo un top 10 (non dico top 5 o vincitore di Slam) maschile e se qualcuno pensa che sia solo per colpa della cicogna che quelli buoni non li depone sul nostro territorio, beh, in bocca al lupo…

Tutto giusto pibla,ma c’è di peggio,perchè è da altrettanto tempo di quello che hai detto,che ci manca anche solo l’italiano che sia almeno in grado di stare nella top 15 della classifica mondiale,in modo costante per gran parte della carriera,e non come fece Fognini,che in pratica quando ci arrivò,la sua è stata la classica toccata e fuga per quanto riguarda questo traguardo,quando ci arrivò ,ormai più di due anni fa.In pratica da decenni,ci mancano anche tennisti alla Monfills,Simon,Lopez,Robredo,Almagro,Stepanek,ecc.

30
Valerio (Guest) 03-08-2016 21:25

In bocca al lupo ragazzo!

29
Se Quinzi vince quanto Federer sarebbe un flop, perché il fenomeno marchigiano vale molto di più; (Guest) 03-08-2016 21:24

Cmq Naso uno dei tanti. Ha fatto la scelta giusta e decisamente saggia..un buona fortuna a lui

28
fox (Guest) 03-08-2016 21:07

Buona vita Gianluc!

27
pibla (Guest) 03-08-2016 20:43

In bocca al lupo per tutto!

Sempre con quel sapore amarognolo in bocca, dato dal pensiero che se fosse stato spagnolo, francese o anche svizzero, avrebbe fatto una carriera tranquillamente da top 50…ma tant’è, così è stato e con i se e con i ma non si va da nessuna parte.

Rimane il fatto, questo però incontestabile, che in questo paese sono ormai 40 anni che non siamo in grado di costruire anche solo un top 10 (non dico top 5 o vincitore di Slam) maschile e se qualcuno pensa che sia solo per colpa della cicogna che quelli buoni non li depone sul nostro territorio, beh, in bocca al lupo…

26
Perugino doc (Guest) 03-08-2016 20:41

A naso ha fatto una buona scelta 😀

25
Angelos99 03-08-2016 20:38

In bocca al lupo Gian!

24
Luciano.N94 03-08-2016 20:37

Grande tennista ma anche grande persona.Ti auguro di vivere una splendida vita e di far carriera come allenatore,grazie per le gioie che ci hai fatto provare.Quella che ricordo meglio è stata la partita vinta contro Bedene,una vittoria incredibile. Buona fortuna ed imbocca al lupo.

23
Luca96 03-08-2016 20:37

Grazie di tutto Giallo…buona vita 😉

22
Darios80 (Guest) 03-08-2016 20:33

Peccato me l aveva già accennato qualche settimana fa che avevo preso una pausa di riflessione se ci avessero creduto davvero sarebbe arrivato alla top cento o li vicino … Peccato

21
giucar 03-08-2016 20:26

E qui è scesa la lacrimuccia, una bella persona davvero, tennista italiano atipico, bello da veder giocare, colpi potenti e rovescio ad una mano.
Ti ricorderò per quella fantastica edizione del challenger di San Benedetto dove vincesti il titolo giocando da vero top 100.

20
gido 03-08-2016 20:21

noooo … mi spiace perchè hai un tennis bello da vedere: ti auguro di realizzare tutte le cose belle che ha in mente per il tuo futuro!

19
deuce (Guest) 03-08-2016 20:15

in bocca al lupo !!!!

18
Fabio (Guest) 03-08-2016 20:12

Scritto da ivan802
Un grazie pure a Caperchi ci stava tutto comunque…

Mah… secondo me i problemi di Naso sono iniziati proprio con Caperchi, che lo ha fatto giocare troppo da terraiolo. Uno di 1.92 come Naso non può seguire lo stesso percorso di costruzione di un brevilineo come Fognini. E così per far crescere Fabio è stato un po sacrificato Giallo.

17
Sottile 03-08-2016 20:07

Max Giusti chi? L’attore comico? In ogni caso auguri per la tua nuova carriera Gianluca, ricordo ancora il periodo in cui ti allenavi al Panda di Aci S. Antonio

16
Psyco Fogna 03-08-2016 19:58

Mannaggia a te Giallo potevi fare certamente di più!

15
magilla (Guest) 03-08-2016 19:57

Grazie….cmq mi hai fatto divertire e sognare!

14
Koko (Guest) 03-08-2016 19:53

Scritto da ivan802
Un grazie pure a Caperchi ci stava tutto comunque…

Esatto Caperchi poco considerato dai due N ed F.Per me li ha portati al professionismo per poi forse defilarsi troppo presto.

13
Elio 03-08-2016 19:49

Ti auguro il meglio !!! 😉

12
tweener 03-08-2016 19:46

Un tennis spettacolare, sempre un piacere vederlo giocare, ci mancherai Giallo!!

11
Renato (Guest) 03-08-2016 19:44

Scelta familiare. Di fatto ha smesso nel momento in cui è nato il figlio (e stava tornando alla grande). Rispetto per una scelta che nella vita tocca ognuno di noi. L’unico appunto è che non penso abbia espresso fino in fondo il suo potenziale.

10
El92 03-08-2016 19:43

Spiace molto, mi ricordo ancora il challenger di San Benedetto vinto..
Speravo potesse dare la spinta provvidenziale e invece..
Spero da coach ti saprai far valere!

9
ivan802 (Guest) 03-08-2016 19:41

Un grazie pure a Caperchi ci stava tutto comunque…

8
solotitano 03-08-2016 19:38

Un vero peccato non vederlo più all’opera, ma come giusto che sia ci sono scelte che spettano a lui. I migliori auguri per la vita personale e professionale, grazie a te Giallo!

7
ASHTONEATON 03-08-2016 19:36

Gran bel giocatore giallo…. ci mancherai!

6
mirko.dllm (Guest) 03-08-2016 19:35

Innanzi tutto auguri a Gianluca Naso per la sua nuova vita,e per qualunque attività che vorrà intraprendere.Per fare una battuta anche per sdrammatizzare un pò,potrei dire che a quanto pare,alcuni tennisti italiani,sembra che non abbiano capito che in questo periodo storico,la carriera di un tennista si è decisamente allungata,visti alcuni ritiri precoci dalle nostre fila.Un’altra battuta che mi viene,è che loro sono tra i pochi che sono convinti che dopo una paternità,ci si debba giocoforza ritirare,ricordando anche il ritiro precoce alcuni anni fa,di Enrico Fioravante,un nostro giovane tennista frequentatore di futures,presumibilmente per la stessa ragione.

5
Russel 03-08-2016 19:32

Grazie a te Giallo!!!

4
Radames 03-08-2016 19:31

Grazie a te, Giallo, buona vita!

3
giuliano da viareggio (Guest) 03-08-2016 19:30

Grande Naso, auguroni per la tua nuova carriera, te li meriti!

2
Becuzzi_style (Guest) 03-08-2016 19:30

Bravo Gianluca!! Dispiace solo che non sei riuscito ad ottenere il 100% del potenziale che avevi…ma ci sta…in bocca al lupo!!

1