WTA Premier Montreal Copertina, WTA

WTA Montreal: Simona Halep vince il Premier Five canadese

31/07/2016 20:33 72 commenti
Simona Halep classe 1991, n.5 del mondo
Simona Halep classe 1991, n.5 del mondo

Simona Halep ha vinto questa sera il torneo WTA Premier Five di Montreal($2.714.413, hard).

La tennista rumena ha sconfitto in finale Madison Keys, con il risultato di 76 (2) 63 dopo 1 ora e 16 minuti di partita.

Per Simona è il 14 esimo titolo in carriera, il terzo del 2016 dopo le vittorie di Madrid e Bucharest.

Nel primo set il pallino era in mano della Keys che però commetteva diversi errori gratuiti.
L’americana dopo essere stata avanti di un break si è trovata sotto per 2 a 4.
Nell’ottavo game controbreak di Madison che però sul 4 pari cedeva a 0 il turno di battuta.
La Halep, però, impegnata ha servire per il set sul 5 a 4 e sul 6 a 5, in entrambe le occasioni cedeva a 0 il turno di battuta.
Nel tiebreak la Keys commetteva tanti errori gratuiti e la Halep si portava in un attimo sul 6 a 1, prima di chiudere la frazione per 7 punti a 2.

Nel secondo set la Halep piazzava il break decisivo nel secondo gioco (a 30).
La rumena, questa volta, non concedeva palle break sui propri turni di battuta e sul 5 a 3, dallo 0-30 e dopo aver commesso un doppio fallo, conquistava quattro punti consecutivi teneva il servizio e vinceva la partita per 6 a 3.

ROU Simona Halep
Winner (15): 2016 – Montreal, Madrid, Bucharest; 2015 – Shenzhen, Dubai, Indian Wells; 2014 – Doha, Bucharest; 2013 – Nürnberg, ‘s-Hertogenbosch, Budapest, New Haven, Moscow, Sofia



CAN Finali


Central – Ora italiana: 19:00 (ora locale: 1:00 pm)
1. [10] Madison Keys USA vs [5] Simona Halep ROU

WTA Montreal
Madison Keys [10]
6
3
Simona Halep [5]
7
6
Vincitore: S. HALEP

01:15:28
3 Aces 0
3 Double Faults 3
55% 1st Serve % 65%
19/37 (51%) 1st Serve Points Won 21/40 (53%)
14/30 (47%) 2nd Serve Points Won 12/22 (55%)
6/11 (55%) Break Points Saved 0/4 (0%)
10 Service Games Played 11
19/40 (48%) 1st Return Points Won 18/37 (49%)
10/22 (45%) 2nd Return Points Won 16/30 (53%)
4/4 (100%) Break Points Won 5/11 (45%)
11 Return Games Played 10
33/67 (49%) Total Service Points Won 33/62 (53%)
29/62 (47%) Total Return Points Won 34/67 (51%)
62/129 (48%) Total Points Won 67/129 (52%)

12 Ranking 5
21 Age 24
Rock Island, IL, USA Birthplace Constanta, Romania
Boca Raton, FL, USA Residence Constanta, Romania
5′ 10″ (1.78 m) Height 5′ 6″ (1.68 m)
145 lbs. (66 kg) Weight 132 lbs. (60 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (February 17, 2009) Turned Pro Pro (2006)
25/8 Year to Date Win/Loss 28/12
1 Year to Date Titles 2
2 Career Titles 13
$4,117,915 Career Prize Money $13,174,824



2. [4] Ekaterina Makarova RUS / Elena Vesnina RUS vs [WC] Simona Halep ROU / Monica Niculescu ROU

WTA Montreal
Ekaterina Makarova / Elena Vesnina [4]
6
7
Simona Halep / Monica Niculescu
3
6
Vincitori: MAKAROVA / VESNINA


TAG: , , , , ,

72 commenti. Lasciane uno!

francesco (Guest) 01-08-2016 19:45

Scritto da forever007
@ I love tennis (#1658759)
Sono entrambi servizi attaccabili, questo è un dato di fatto, poi che quello della Errani sia ancora più leggero è altrettanto un dato di fatto. Ma per un’avversaria che si trova in top 10, 5 km orari di velocità in più o in meno non dovrebbe essere una grossa differenza,insomma una Williams o una Kerber può risponderti con un vincente o buttarla in rete in entrambi i casi. Insomma non trovo il servizio della Halep più efficace o superiore a quello della Errani. Io la Errani come la descrivi tu l’ho vista quest’anno, ma è come valutare la Halep nei suoi momenti peggiori. La Errani non è solo una che rema da fondo, ormai lo è diventata perchè non riesce più a giocare al suo meglio, ma il Roland Garros di qualche anno fa dimostra che le due giocatrici sono molto simili, anche la Errani fa vincenti e spesso anche più spettacolari di quelli della Halep, Ma il mio non voleva essere un commento critico nei confronti della Rumena o favorevole alla Errani, solo che davvero non capisco il fatto che chi apprezza la Halep non sopporta la Errani. Hanno un gioco molto simile, di certo la Halep ha vinto molto di più grazie ad una solidità maggiore. In un certo senso io vedo la Halep come un Errani che gioca al suo meglio, corre su ogni palla, riesce a buttarla sempre di la, risponde perfettamente,ha un’intelligenza tattica invidiabile. La potenza maggiore io non la vedo, cioè sicuramente i suoi colpi sono più piatti mentre la Errani gioca più i soliti topponi e questo potrebbe dare la parvenza di velocità maggiore per la rumena, ma è solo una questione di stile. Il punto è che la Halep riesce a giocare sempre colpi lunghi, mentre la Errani ci riesce solo nei suoi momenti migliori, e lo stesso vale col rovescio lungolinea che la Halep gioca spessissimo mentre la Errani solo quando è davvero sicura. In sintesi credo che le deludenti prestazioni recenti della Errani oscurino quanto di buono fatto dalla stessa in passato, e spingano ad una valutazione ottima di giocatrici che hanno il suo stesso gioco, con qualcosa in più o in meno ma comunque giocatrici simili, ed ad una negativa dell’italiana.

Senti,ma rileggiti… Alla fine hai descritto 2 giocatrici completamente diverse. Cosa che sono, in effetti.

72
Giuli (Guest) 01-08-2016 17:17

@ fabious (#1659011)

Appunto,non l’hai visto!Il gioco l’ha fatto solo la Keys,l’Halep ha potuto solo limitarsi a rispondere in qualche maniera(e in questo è stata brava,data la velocità dei colpi dell’avversaria) e sperare negli errori altrui(cosa che è puntualmente avvenuta).
Keys 22 vincenti,45errori non forzati(-23)
Halep 4 vincenti,19 ” ” ” (-15)

71
Luis (Guest) 01-08-2016 15:24

@ pablox (#1658794)

Io anche se tifo Serena penso lo meriti

70
fabious (Guest) 01-08-2016 14:49

Non ho visto il match, ma Simona è troooppo forte x queste avversarie, solo la Williams o una Mugu al meglio possono batterla

69
forever007 01-08-2016 13:57

@ I love tennis (#1658759)

Sono entrambi servizi attaccabili, questo è un dato di fatto, poi che quello della Errani sia ancora più leggero è altrettanto un dato di fatto. Ma per un’avversaria che si trova in top 10, 5 km orari di velocità in più o in meno non dovrebbe essere una grossa differenza,insomma una Williams o una Kerber può risponderti con un vincente o buttarla in rete in entrambi i casi. Insomma non trovo il servizio della Halep più efficace o superiore a quello della Errani. Io la Errani come la descrivi tu l’ho vista quest’anno, ma è come valutare la Halep nei suoi momenti peggiori. La Errani non è solo una che rema da fondo, ormai lo è diventata perchè non riesce più a giocare al suo meglio, ma il Roland Garros di qualche anno fa dimostra che le due giocatrici sono molto simili, anche la Errani fa vincenti e spesso anche più spettacolari di quelli della Halep, Ma il mio non voleva essere un commento critico nei confronti della Rumena o favorevole alla Errani, solo che davvero non capisco il fatto che chi apprezza la Halep non sopporta la Errani. Hanno un gioco molto simile, di certo la Halep ha vinto molto di più grazie ad una solidità maggiore. In un certo senso io vedo la Halep come un Errani che gioca al suo meglio, corre su ogni palla, riesce a buttarla sempre di la, risponde perfettamente,ha un’intelligenza tattica invidiabile. La potenza maggiore io non la vedo, cioè sicuramente i suoi colpi sono più piatti mentre la Errani gioca più i soliti topponi e questo potrebbe dare la parvenza di velocità maggiore per la rumena, ma è solo una questione di stile. Il punto è che la Halep riesce a giocare sempre colpi lunghi, mentre la Errani ci riesce solo nei suoi momenti migliori, e lo stesso vale col rovescio lungolinea che la Halep gioca spessissimo mentre la Errani solo quando è davvero sicura. In sintesi credo che le deludenti prestazioni recenti della Errani oscurino quanto di buono fatto dalla stessa in passato, e spingano ad una valutazione ottima di giocatrici che hanno il suo stesso gioco, con qualcosa in più o in meno ma comunque giocatrici simili, ed ad una negativa dell’italiana.

68
Fighter 90 01-08-2016 13:14

@ pinkfloyd (#1658919)

A volte fa delle accelerazioni che sono semplicemente sensazionali e magari potrebbe esaltarsi di più, non tutte producono la sua quantità di vincenti, ma lei è così, peraltro è anche molto gentile e disponibile con il pubblico, anche nella sconfitta, una predisposizione non comune a tutte. :eek:

67
pinkfloyd 01-08-2016 12:45

@ Fighter 90 (#1658905)

Certo, non tutte le avversarie sono uguali, poi fino a prova contraria la favorita era Halep.
Vero che sembra una brava ragazza Madison, forse fin troppo, nel senso che in campo ci vuole anche più “cattiveria” e bisogna farsi sentire, ogni tanto.
Qualche bel “come on” perentorio ci vorrebbe…quando ci vuole e lei ne fa di punti “da urlo” :smile:
Ma va benissimo così, ognuno ha il proprio carattere.

66
Fighter 90 01-08-2016 12:31

@ pinkfloyd (#1658886)

Però gli errori o i vincenti dipendono di chi affronti:un discorso è massacrare di vincenti la kucova, che non regge il peso-palla di Madison un altro è mettere sotto una signora giocatrice come la Halep.
Purtroppo non è facile giocare tre, quattro accelerazioni consecutive sperando che in tante circostanze non arrivi l’errore.

A me Madison piace non tanto per il gioco, ma per l’atteggiamento in campo: corretta, determinata,sempre con il sorriso, però deve ancora migliorare diversi aspetti del suo gioco per poter battere regolarmente tenniste di alto livello che ti costringono a giocare tante palle e sono capaci di giocare a tutto campo e ribattere con palle profonde o magari con effetti diversi.

65
pinkfloyd 01-08-2016 12:09

@ Fighter 90 (#1658876)

Vero, ma non sempre è stata “costretta” a regalare: quei 45 errori finali sono “gratuiti”, non “forzati”. Se contiamo anche i “forced”, arriviamo a 3 cifre.
Ma non è certo colpa della Halep se la Keys ha fatto tanti errori, anzi lei ha fatto quello che doveva fare, cioè limitarla e aspettare l’errore (soprattutto, giustamente, dopo scambi lunghi).
Chiaramente nello scambio da fondo la Halep è forte, contrattacca pure e non ti dà certo palle lente o molli.
Ieri non c’era certo bisogno di fare vincenti (infatti ne ha fatti quasi zero), alla fine si può vincere anche così, nessuno scandalo.
La Keys deve cercare di prendere campo e di centrare il campo il più possibile, quando ci riesce domina o vince, quel tipo di gioco è più rischioso ma ti permette di avere picchi ed esaltarti, quando troverai quelli per più tempo possibile diventerai una campionessa.
Chiaro che teoricamente è tutto facile, soprattutto per chi, come noi, in campo non ci va o non a quei livelli, chiaramente :)

64
Fighter 90 01-08-2016 11:41

@ pinkfloyd (#1658850)

Il problema che la Keys non ha regalato, ma è stata costretta a regalare: come era prevedibile molto dipendeva dal servizio della Keys e da come avrebbe risposto la Halep; se il fattore servizio non incide in modo determinante per Madison, con tanti punti diretti e situazioni di vantaggio per chiudere rapidamente il punto, ma al contrario invece la Halep risponde sempre in campo e ti porta costantemente nello scambio, inevitabilmente l’esito della partita è quello di ieri.

Sul resto sono d’accordo gli slam sono un’altra cosa:altra intensità, altra motivazione, tenniste agguerrite, e difficilmente ti trovi una Kerber così fallosa e poco propensa alla lotta.
Ovviamente la Halep ha meritato ampiamente il titolo e ha tutte le carte in regola per vincere uno slam, altrimenti non arrivi a pochi punti dal successo al RG(oltre alle semifinali a Wimbledon e Us open ), però non sarà facile e sopratutto non esiste solo l’ostacolo Serena Williams, basterebbe guardare le sconfitte della Halep negli slam. :wink:

63
FAUSTO (Guest) 01-08-2016 11:40

continuo a vedere commenti non molto lusighieri nei confronti della Halep. E’ consecutivamente da circa 3 anni fra le prime cinque giocatrici del circuito WTA ( pur avendo avuto qualche infortunio di troppo).Ha al suo attivo vittorie per quantità e qualità in tornei di assoluto prestigio. Non ha ancora vinto uno slam ma non mi sembra una lacuna così grave (è bene ricordare la finale di slam con la Sharapova……che forse ha avuto un aiutino di troppo).

62
pinkfloyd 01-08-2016 10:58

La Keys ha sbagliato troppo (talvolta su palle non impossibili o da ferma) ma questo rientra nella sua tipologia di gioco.
Meno regala e più ha possibilità di vincere, cosa che non è successa ieri, evidentemente.
Molto più incomprensibili i gratuti della Kerber dell’altro giorno, ma è capitato, meglio per lei sia stato in una semi di un Premier5 piuttosto che in una finale Slam.
Halep vince una partita facendo 4 punti vincenti su 68, sfida le leggi dell’aritmetica e, per due partite, ringrazia anche il buon cuore delle avversarie.
Ma non sempre può andar bene, lo sa pure lei che pure avrebbe barattato tutti questi tornei vinti (e anche tutti i prossimi) con uno Slam.
Ma lì c’è bisogno di qualcos’altro: quelle 7 fatidiche partite da vincere non sono una passeggiata per nessuno, bisogna farsi trovare pronti nel momento opportuno e per più giorni, nessuna incertezza, senza aspettare i regali delle avversarie, lì le partite le devi vincere.
Devi superarti.

Ora le Olimpiadi (per chi ci va), torneo comunque prestigioso e interessante, seppure il tennis non sia la sua attrattiva principale.
Ma chi vi parteciperà lo farà sicuramente con orgoglio e passione.

61
Gaz (Guest) 01-08-2016 09:30

HALEP
Non e’stato un bel match,non ho potuto esprimere il meglio,la conoscete,colpiva forte,non potevo fare altrettanto per il mio fisico e peso,ho solo provato a tirarle la palla lontana e farla correre e ci sono riuscita,sbagliava molto,e’stato difficile fare vincenti perché la sua palla arrivava pesante, sono stanca.

KEYS
Il mio piano À e’di picchiare ed essere aggressiva ma oggi e’stato impossibile,sapevo che avevo da colpire tante palle e non piano per via della sua capacita’di contrattaccare.

60
pablox 01-08-2016 09:00

Scritto da _Carlo
La Vesnina si fa più figa ogni anno che passa… ma come fa ??

Miglior commento del giorno ! :mrgreen:

59
pablox 01-08-2016 08:59

Simona molto solida e concentrata per tutto il torneo. Potrebbe cogliere finalmente il suo primo Slam agli US OPEN. Madison ancora non matura ad altissimi livelli, ma ci arriverà :cool:

58
I love tennis (Guest) 01-08-2016 02:25

@ Timea (#1658506)

Speriamo proprio,ha tutti i requisiti per arrivare in fondo ma,come ho già detto,deve superare lo scoglio mentale della Williams o augurarsi che esca prima.Vedremo se Simona si sbloccherà finalmente negli slam,sarebbe anche ora.

57
I love tennis (Guest) 01-08-2016 02:23

@ forever007 (#1658590)
Caspita però,per una che è numero 3 al mondo e ha vinto 14 titoli in carriera,nonchè in bacheca anche una finale slam,avere solo dei colpi lungolinea più precisi della Errani non mi sembra poco.Poi scusa,ma non ci calza affatto il paragone con la Errani,neanche per il servizio,perchè la rumena,seppur attaccabile sulle prime e sulle seconde,risponde in modo egregio e chiude il punto in modo ineccepibile quando è in forma.La Errani,con tutto il rispetto,ha un servizio inesistente,ben peggiore della Halep,e non sa giocare i vincenti della rumena,si limita a remare da fondo aspettando l’errore dell’avversaria senza mai un approccio offensivo.Certo Simona non scende a rete ma questo è un dettaglio avulso dal suo tennis finora vincente.Ha vinto meritatamente,non è essere magnanimi vederla futura numero 1 o considerarla campionessa,oggettivamente se si sbloccasse mentalmente negli slam,inizierebbe a vincere,perchè il suo più grande scoglio mentale si chiama Serena Williams,e l’americana,soprattutto quest’anno,ha dimostrato di non essere affatto imbattibile.

56
Giuli (Guest) 01-08-2016 00:58

@ radar (#1658589)

Madison aveva giocato molto meglio contro Serena a Roma che non stasera,non l’ho mai vista fare tanti errori gratuiti!

55
gianky pa (Guest) 01-08-2016 00:06

Sto guardando la replica: “Il gioco di volo questo sconosciuto”… Ma come si fa a giocare a tennis senza andare a rete neppure se ti ci spingono a forza??? Boh
Navratilova che bel ricordo!!!

54
_Carlo 01-08-2016 00:03

La Vesnina si fa più figa ogni anno che passa… ma come fa ?? :shock:

53
Giuli (Guest) 31-07-2016 23:54

Decisamente più bella e divertente la finale di doppio in cui hanno prevalso Makarova -Vesnina su Halep-Niculescu per 6-3,7-6.

52
_Carlo 31-07-2016 23:44

Halep fantastica anche in doppio… Che giocatrice !! Speriamo che la prossima volta si trovi una compagna più decente… :sad:

51
radar 31-07-2016 23:32

@ antonios (#1658572)

Non avevo visto il tuo post, altrimenti non aggiungevo la stessa tua frase nel mio! :lol:

50
Gaz (Guest) 31-07-2016 23:30

Scritto da Giuli
@ Gaz (#1658644)
Errata Corrige:il 6-0 alla Kerber è stato ottenuto nel set iniziale!(in quello finale 6-2)

Parziale conclusivo 6-0 i match spesso seguono dei filoni à senso unico che si vengono a créare dalla interazione delle 2 prestazioni,una prende possesso salendo e l’altra conseguntemente scènde.
Ci sono molte Similarita’con i gran premi della montagna di ciclismo in cui ci si alza sui pedali e si parte e c’e'chi accusa il colpo e non riesce piu’ à rientrare.

49
radar 31-07-2016 23:27

Scritto da Giuli
@ Gaz (#1658644)
Errata Corrige:il 6-0 alla Kerber è stato ottenuto nel set iniziale!(in quello finale 6-2)

Anche nel set finale: la Kerber era avanti 2/0..
In pratica Simona le ha rifilato un doppio cappotto.

48
radar 31-07-2016 23:24

@ Giuli (#1658626)

Ahahah le “sparate” sono state una sola: quella in cui avevo dato appuntamento a Gaz per la semifinale.
Sì, pensavo che Darya avrebbe battuto Angie, perché la tedesca non mi era parsa al meglio.
Del resto, pur riponendo nella russa il massimo delle aspettative, non sono certo il tipo da vendere la pelle dell’orso prima di averlo preso.

Comunque mi piace che sottolinei quanto uno ha scritto: alle volte si scherza e alle volte si è seri, ma in entrambi i casi si è convinti.
E si può sbagliare :-)

47
Giuli (Guest) 31-07-2016 23:09

@ Gaz (#1658644)

Errata Corrige:il 6-0 alla Kerber è stato ottenuto nel set iniziale!(in quello finale 6-2)

46
Gaz (Guest) 31-07-2016 23:08

Dopo 3 anni continuo ancora a non capire l’incapacita’di qualcuno di non riuscire à capire i valori di questa atleta a livello tecnico,tattico,atletico e mentale,supervalutata,non e’piu’quella di prima,ha raggiunto ormai il suo apice,pallettara,sono alcune delle fesserie che ancora si leggono(per fortuna sempre meno),Intanto per il terzo anno consecutivo sara’con ogni probabilita’al master tra le migliori al mondo e cosi’come gli altri anni non certo come ultima entrata.

45
_Carlo 31-07-2016 23:06

Halep crea, Niculescu distrugge, alla faccia di chi diceva che “la doppista è la Niculescu” !!

44
francesco (Guest) 31-07-2016 22:59

Scritto da forever007
A me sembra sempre di vedere altre partite rispetto agli altri commentatori di questo sito. La Halep oggi ha giocato da pallettara, buttando semplicemente la palla di là così come l’ha fatto ieri, perchè in entrambe le partite è bastato quello. Le avversarie contro cui ha giocato oggettivamente non erano al meglio: la Kerber sembrava stanca e non riusciva a tirare nessun colpo, nemmeno il diritto lungo linea (che è il suo colpo principale), infatti ha fatto molti errori per i suoi standard (probabilmente era fuori forma o comunque in una partita no) mentre la Keys con quel gioco che si ritrova può solo sperare in giornate positive visto che tira tutto (esattamente come la Giorgi, solo che è più alta e più devastante). Inoltre non capisco perchè quando è la Errani siete pronti a dire che è stata fortunata che l’avversaria sbagliava tutto, che il suo servizio fa pena ecc ecc e quando è la Halep che in più alla Errani ha solo colpi lungolinea più decisi ( la seconda della Halep è una mozzarella quanto quella della Errani, e la prima è facile da attaccare quasi allo stesso modo), siete magnanimi e la vedete come futura numero uno, o come una campionessa.

Si,tu vedi un’altra partita. Anzi, se paragoni il servizio della Errani a quello della Halep, vedi un altro sport…

43
Gaz (Guest) 31-07-2016 22:57

Contro queste tenniste se non in giornata la cosa da migliore e’semplicemente lasciarle l’iniziativa come ha probabilmente sentito la Halep da subito come dimostrano i pochi vincenti, lei capace di superare i 30 vincenti e assumere il ruolo attivo con tenniste quali wozniacky, errani, radwanska tra le piu Célébri.
Difficile tra i 5 match dire quale e’stato il capolavoro, se l’autorità’dei primi 2 match,se il 12-2 à Sveta,il 6-0 finale alla Kerber dopo che la kerber sembrava in discesa oppure la conduzione Sempre avanti della finale odierna,sta di fatto la sua capacita’di gestione e di controllo dello sviluppo dei vari momenti di gioco.

42
Giuli (Guest) 31-07-2016 22:39

Scritto da radar
@ Giuli (#1658550)
Beh, per la Kasatkina stravedo, la Keys ha avuto una grande settimana tranne l’atto conclusivo: può capitare, ma Madison sta facendo grandi progressi.
Certo le finali poi bisogna anche vincerle, però, prima Serena e oggi Halep, non sono certo avversarie facili.
Comunque entrambe sono al BR e in avanzamento continuo

Ti ho criticato per la Kasatkina,solo perchè a volte fai delle “sparate”,non certo per le indubbie qualità di Darja;ha 19 anni,devi darle il tempo di maturare.Per quanto riguarda la Keys,secondo me ha bisogno di un mental coach che la stabilizzi ed il suo allenatore che le insegni a dosare maggiormente la potenza dei colpi per indirizzarli,come ultimamente,anche se non sempre,ha fatto la Giorgi,liftando maggiormente i colpi.Il potenziale della Keys è enorme e concordo con te “potrebbe”diventare la nuova Serena.

41
Real Tennis (Guest) 31-07-2016 22:21

Brava la Halep: era stanca, si vedeva, ma ha molta molta più “testa” della keys

40
forever007 31-07-2016 21:56

A me sembra sempre di vedere altre partite rispetto agli altri commentatori di questo sito. La Halep oggi ha giocato da pallettara, buttando semplicemente la palla di là così come l’ha fatto ieri, perchè in entrambe le partite è bastato quello. Le avversarie contro cui ha giocato oggettivamente non erano al meglio: la Kerber sembrava stanca e non riusciva a tirare nessun colpo, nemmeno il diritto lungo linea (che è il suo colpo principale), infatti ha fatto molti errori per i suoi standard (probabilmente era fuori forma o comunque in una partita no) mentre la Keys con quel gioco che si ritrova può solo sperare in giornate positive visto che tira tutto (esattamente come la Giorgi, solo che è più alta e più devastante). Inoltre non capisco perchè quando è la Errani siete pronti a dire che è stata fortunata che l’avversaria sbagliava tutto, che il suo servizio fa pena ecc ecc e quando è la Halep che in più alla Errani ha solo colpi lungolinea più decisi ( la seconda della Halep è una mozzarella quanto quella della Errani, e la prima è facile da attaccare quasi allo stesso modo), siete magnanimi e la vedete come futura numero uno, o come una campionessa.

39
radar 31-07-2016 21:56

@ Giuli (#1658550)

Beh, per la Kasatkina stravedo, la Keys ha avuto una grande settimana tranne l’atto conclusivo: può capitare, ma Madison sta facendo grandi progressi.
Certo le finali poi bisogna anche vincerle, però, prima Serena e oggi Halep, non sono certo avversarie facili.

Comunque entrambe sono al BR e in avanzamento continuo :wink:

38
Varco74 (Guest) 31-07-2016 21:44

Parteggiavo naturalmente per Madison e per questo mi dispiace ancor piu`dover sottolineare i limiti di questa ottima ragazza che, dotata di grandi mezzi tennistici, nei momenti che contano denota una evidente carenza di personalita` che le impedisce di portare a casa risultati importanti; io non appartengo allo stuolo di quelli che le predicono un futuro di primissimo piano perche`, secondo me, le stimmate della campionessa non le ha (se le avesse, alla sua eta` dovrebbero gia essere saltate fuori); e` bastata percio` la stressatissima Halep di questi tempi per incanalare la finale su un binario che (nonostante un bipartisan festival di errori non forzati di livello giorgiano) non ha mai dato l’impressione di poter essere altro che rumeno.

PS: il riferimento allo stress della brevilinea rumena e` da ricondurre al fatto che negli ultimi tempi ha visto ampliarsi la gamma delle tenniste nuove vincitrici di tornei Slam (Pennetta, Kerber, Muguruza) senza riuscire ancora a fare altrettanto

37
antonios (Guest) 31-07-2016 21:41

Scritto da Giuli
@ radar (#1658434)
Scitto da RADAR
“la Keys pare davvero in rampa di lancio e pronta a spiccare il volo”. Tra Keys e Kasatkina ultimamente non ci prendi molto!

No non ci prende proprio…sono entrambe al best ranking!

36
Giuli (Guest) 31-07-2016 21:12

@ radar (#1658434)
Scitto da RADAR
“la Keys pare davvero in rampa di lancio e pronta a spiccare il volo”. Tra Keys e Kasatkina ultimamente non ci prendi molto!

35
emilio (Guest) 31-07-2016 21:08

Scritto da giuly97 prossima top ten :)

Scritto da cercasifuturiroger
@ antonios (#1658397)
Guarda che la Halep sa fare anche molti vincenti, il suo è un tennis di contrattacco. I tatticismi,aspettare l’errore dell’altra giocatrice non è un dogma, ma una variante, queste cose le lasciamo alle varie Errani, Cornet, Arruabarrena, Mc hale, ecc.

Ma se li sa fare, perché allora non li fa ?

perche ha giocato 6 (sei) partite in 3 giorni.era stanca,e sembra bastava buttare la palla dietro…quasi tutte le palle.

34
emilio (Guest) 31-07-2016 21:05

Scritto da Giuli
I dati impietosi:
Keys 22vincenti-45errori non forzati(-23)
Halep 4vincenti-19errori non forzati(-15)
Una delle partite più brutte mai viste.

e recuperi impossibili…quanti ha fatto la Halep?

33
Giuli (Guest) 31-07-2016 21:05

@ I love tennis (#1658446)

Ha vinto,la meno peggio!

32
francesco (Guest) 31-07-2016 21:02

Scritto da Gabriele Firenze
Che disastro la Keys in questa noiosissima finale…fortuna per la rumena trovare in finale un’avversaria tanto fallosa

Sei un disco rotto. La Halep per te è sempre e solo fortunata (da 3 anni…). Forse finale noiosa… Ma mai quanto te!

31
Giuli (Guest) 31-07-2016 20:59

@ brizz (#1658523)

4!

30
Vennera (Guest) 31-07-2016 20:56

Scritto da _Carlo
Ora neanche ha il tempo di rifiatare che già deve giocare il doppio !! E vista la compagna che si ritrova deve giocare praticamente da sola contro le specialiste russe !!

La Niculescu è più doppista di lei.

29
Giuli (Guest) 31-07-2016 20:49

I dati impietosi:
Keys 22vincenti-45errori non forzati(-23)
Halep 4vincenti-19errori non forzati(-15)
Una delle partite più brutte mai viste.

28
brizz 31-07-2016 20:49

impressionante come possa vincere una tennista che ha effettuato appena 5 vincenti in due set :shock:

27
gianni (Guest) 31-07-2016 20:48

la keys 22 vicenti. la halep solo 4!!!!! chi ha vinto????? nel tennis bisogna tenerla dentro se vuoi vincere. bisogna essere solidi e sbagliare il minimo.

26
chrolli 31-07-2016 20:43

Mi piace molto il tennis femminile ma davvero ho assistito ad una partita difficile da seguire con piacere.
Ieri mi sono rivisto alcuni incontri tra Sabatini e Graf disputati nel 87/88/89.Erano due ragazzine di nemmeno 20 anni…giocavano volée,rovesci slice,top spin,palle corte…Ovvio che era un’altra epoca ma le teenager di allora sapevano fare molte più cose delle giocatrici navigate di oggi.Spero che prima o poi si ritorni ad insegnare a sviluppare un gioco più completo,altrimenti partite come queste saranno all’ordine del giorno.La Keys non può sapere giocare solo bordate a destra e sinistra e sperare di vincere regolarmente ad alto livello.Alcuni colpi che ha giocato oggi sono davvero imbarazzanti..Mi dispiace perché a me piace tanto vederla giocare,direi che è tra le mie preferite,ma deve aggiungere qualcosa al suo gioco altrimenti sarà una delle tante buone giocatrici.Ed è un peccato per una che può puntare al trono di Serena.

25
lallo (Guest) 31-07-2016 20:40

Scritto da gianni
la Keys oggi sembra come la Giorgi. errori a più non posso

Ho fatto un identica riflessione. Keys imbarazzante.

24
Giuli (Guest) 31-07-2016 20:39

contro le bumbum girls basta ribattere la palla:ci pensano loro a sbagliare!

23
Elpioco 31-07-2016 20:38

Purtroppo è’ questo il livello femminile attuale al limite del imbarazzante con giocatrici tipo la Keys che se lo scambio si prolunga non sa proprio che fare o tira sui teloni o spacca la rete deve ringraziare che ha un ottimo servizio che al femminile fa la differenza.Quantomeno la Halep c avrà il servizio di Paperino però almeno regge lo scambio

22
gianni (Guest) 31-07-2016 20:36

la Halep non avrà un gran talento e untennis spettacolare ma da fondo campo ha una solidità di colpi che poche hanno nel circuito oltre ad avere una buona tenuta mentale

21
giuly97 prossima top ten :) (Guest) 31-07-2016 20:34

Scritto da cercasifuturiroger
@ antonios (#1658397)
Guarda che la Halep sa fare anche molti vincenti, il suo è un tennis di contrattacco. I tatticismi,aspettare l’errore dell’altra giocatrice non è un dogma, ma una variante, queste cose le lasciamo alle varie Errani, Cornet, Arruabarrena, Mc hale, ecc.

Ma se li sa fare, perché allora non li fa ?

20
_Carlo 31-07-2016 20:32

Ora neanche ha il tempo di rifiatare che già deve giocare il doppio !! E vista la compagna che si ritrova deve giocare praticamente da sola contro le specialiste russe !! :roll:

19
Timea 31-07-2016 20:31

E brava Simo torniamo al numero 3 e ora si punta New York

18
_Carlo 31-07-2016 20:25

La Keys meriterebbe di uscire tra i fischi… :evil:

17
gianni (Guest) 31-07-2016 20:07

la Keys oggi sembra come la Giorgi. errori a più non posso

16
_Carlo 31-07-2016 20:06

Ok, mi sa che per vedere un po di tennis decente toccherà aspettare la finale di doppio… :sad:

15
Gabriele Firenze 31-07-2016 20:04

Che disastro la Keys in questa noiosissima finale…fortuna per la rumena trovare in finale un’avversaria tanto fallosa

14
_Carlo 31-07-2016 20:02

…chi è che diceva che il tennis non è soprattutto un fatto di testa ?? :neutral:

13
Vennera (Guest) 31-07-2016 19:59

Brutta finora. Keys senza servizio.

12
_Carlo 31-07-2016 19:54

La volee, questa sconosciuta… :shock:

11
_Carlo 31-07-2016 19:53

Che disastro la Keys oggi… :cry:

10
Fabiofogna 31-07-2016 19:51

@ Giuli (#1658472)

Alla faccia di chi diceva che poteva essere una bella partita!

9
_Carlo 31-07-2016 19:48

…cameramen porcellino !! :mrgreen:

8
Giuli (Guest) 31-07-2016 19:44

Gioco noioso,costellato di errori!

7
cercasifuturiroger (Guest) 31-07-2016 19:38

@ antonios (#1658397)

Guarda che la Halep sa fare anche molti vincenti, il suo è un tennis di contrattacco. I tatticismi,aspettare l’errore dell’altra giocatrice non è un dogma, ma una variante, queste cose le lasciamo alle varie Errani, Cornet, Arruabarrena, Mc hale, ecc.

6
controcorrente (Guest) 31-07-2016 19:15

Io non stravedo per nessuna delle 2, ma trovo un po’ buffo constatare come la nazionalità delle giocatrici sovente incida in maniera clamorosa sui giudizi che si danno. Ad esempio, è molto probabile che fra quelli che definiscono la Halep una pallettara ci sia chi rifiuta ostinatamente questa etichetta per la Errani e ne decanta casomai le grandi qualità agonistiche. Così come i denigratori del tennis tutto potenza e niente strategia della Kyes sono magari gli stessi che si entusiasmano per le cannonate, sovente fuori di due-tre metri della Giorgi, sostenendo che in giornata di grazia può battere chiunque e ciò basterebbe e avanzerebbe per considerarla una campionessa, poco importa se precipitata fuori dalle prime cinquanta… Per gli stessi motivi, il tennis tutto slice e variazioni di ritmo della Vinci è qui da molti considerato spettacolare, mentre se a giocarlo fosse una straniera sarebbe probabilmente definito come minimo antiquato. Insomma, vanno benissimo gusti e opinioni diverse, ma cercherei di tenere sempre un metro di giudizio uniforme.

5
I love tennis (Guest) 31-07-2016 19:04

@ Carl (#1658439)

Concordo,ad esempio ieri è stata costretta dalla Kerber ad assumere un atteggiamento di rimessa in difesa perchè la tedesca tirava delle fucilate col dritto,ma la Halep ha dominato il primo set con le sue risposte profonde e la continua ricerca del vincente.Poi gli espertoni definiscono questa tipologia di gioco pallettara,ma la rumena non lo è affatto,perchè una pallettara rema da fondo e basta,e non ti tira vincenti sulle righe e cerca di contrattaccare in modo efficace come fa Simona.A mio modo di vedere è più piacevole il tennis della Halep che non quello della Keys,ma che vinca la migliore.

4
Carl 31-07-2016 18:52

Francamente trovo assurdo considerare Halep “pallettara”, per me è una giocatrice completa, che ha il suo punto forte nel saper trasformare un colpo difensivo in attacco, non è certo quella che butta di là la palla sperando solo nell’errore dell’avversaria.

Banalizzando direi che non è una giocatrice d’attacco, ma di contrattacco, non fa guerra di trincea, ma si difende dagli attacchi con sortite di rimessa spesso vincenti.
Tutt’altra cosa delle vere pallettare, dai muri danesi, eccetera.
Nella scherma sarebbe la più classica interprete della parata-risposta; trovo il suo gioco spettacolare, quando è in giornata sì.

Oggi non tifo nessuna delle due, ma le ammiro entrambe.
Potrebbe venirne fuori una partita bellissima, vediamo.

3
radar 31-07-2016 18:41

@ antonios (#1658397)

Sì, le 2 sono su sponde e visioni opposte del tennis.
Ma proprio quando si incontrano-scontrano stili e visioni diverse può scoccare lo spettacolo.
L’importante è la varietà e la non omologazione, la voglia di seguire un tennis il più ricco possibile.

Quanto alle etichette (pallettara e bum-bum) se usate senza accezione negativa, possono anche andare bene per indicare una certa categoria e tipologia di atlete, per quanto molto limitative.

Ci saranno altre battaglie tra di loro, che occuperanno la top ten stabilmente nei prossimi anni: ma questo di stasera potrebbe essere molto indicativo, in quanto la Keys pare davvero in rampa di lancio e pronta a spiccare il volo.

2
antonios (Guest) 31-07-2016 17:43

Simona contro Madison: due personalità diverse cui corrispondono due visioni del tennis diverse. Da un lato, la rumena propone un tennis incentrato sulla guerra di nervi, il tatticismo, lo studio dei punti di vulnerabilità dell’avversaria, la velocità e la capacità di reggere nel gioco difensivo per colpire poi sull’errore altrui; dall’altro la ricerca esasperata del vincente, la forza massima dei colpi, la convinzione che in campo non esista l’avversaria ma solo righe ed angoli da colpire al limite, la rioetiziine esasperata degli stessi colpi evitando fasi interlucutori. Insomma, utilizzando categorie in voga pallettara contro bum-bum, vecchio contro nuovo. Si tratta evidentemente di banalizzazioni che umiliano la ricchezza del tennis dove ogni strategia di gioco è valida se porta alla vittoria e dove di vecchio e nuovo esistono solo i materiali. Ognuno, ogni tifoso, ha le sue predilizioni e quindi tiferò Halep perché penso che il tennis cosiddetto bum bum, se perfetto, porterebbe la durata dei incontri di tennis a durare 5 minuti. L’incontro bum bum ideale infatti prevederebbe massimo uno o due colpi: servizio o risposta vincente o al massimo un paio di scambi con l’angolo trovato ed il 15 acquisito. Risolti i problemi dovuti alla pioggia ed alla lunghezza esasperata di certi incontri. È evidente che presento un discorso surreale, ma non mi piace che il termine pallettare sia diventato sinonimo di noioso, tecnicamente limitato, vecchio, ed affibbiato a tutte le tenniste che ricercano il vincente con pazienza e non nel primo scambio. Chi l’ha detto che sia meno spettacolare un match difensivo da parte di entrambe le giocatrici che una partita giocata con scambi rapidissimi? Detto questo, pur nella simpatia del personaggio, devo dire che il tennus di Madison mi annoia. Aggiungo che all’interno di questo genere preferisco di gran lunga Camila Giorgi che rispetto all’americana, pur regalandole 10 cm, ha più potenza, coraggio, timing e varietà di colpi.

1

Lascia un commento