Il torneo di Biella Challenger, Copertina

Challenger Biella: Il successo di Federico Gaio “La partita è stata dura, contro un grande campione: per questo sono ancora più felice”

31/07/2016 16:33 9 commenti
Nella foto Federico Gaio - Foto Fabio Lesca
Nella foto Federico Gaio - Foto Fabio Lesca

Federico Gaio sigla la diciannovesima edizione di un torneo internazionale organizzato ai Faggi di Biella. Nella finale del Thindown Challenger, Memorial Luca Rosazza, il 24enne faentino supera brillantemente la seconda testa di serie, Thomaz Bellucci (52 Atp) con il punteggio di 7-6 (5), 6-2.

Un balzo di 55 posizioni
L’estate d’oro del romagnolo è così proseguita anche in Piemonte. Dopo il doppio titolo (singolo e doppio, proprio in coppia con il talento biellese Stefano Napolitano, che grazie alla semifinale raggiungerà quota 232) centrato a San Benedetto del Tronto (50mila dollari il montepremi), il 24enne ottiene la sua prima vittoria in un Challenger così elevato (110 punti e un assegno di 12.500 euro). Un successo che lo spingerà fino alla 158° posizione nel ranking.
«Sono molto contento – spiega Gaio a fine partita -. Ci tengo a ringraziare tutti, in particolar modo Cosimo Napolitano, per aver riportato così in alto questo evento. La partita è stata dura, contro un grande campione: per questo sono ancora più felice».
La finale è stata ben interpretata da Gaio, capace di rimontare il break del quinto gioco e una volta arrivato al tie-break (dove aveva un saldo estremamente positivo, avendo vinto i tre precedenti giocati ai Faggi) non si è fato sfuggire l’occasione di portarsi avanti di un set. Nel secondo la palla corta è diventata un’arma devastante con la quale rompere lo scambio da fondo. Il 5-1 lo ha rilassato e il finale è stato da consumato campione.

Il finalista
«Ai Faggi mi sono trovato molto bene: spero di tornarci ancora». Thomaz Bellucci è un grande campione, prima di essere un ottimo tennista (è arrivato al numero 21 Atp) e al termine della finale, ha subito fatto i complimenti al rivale. «Federico ha giocato un’ottima partita – conclude il ventottenne mancino brasiliano -. Io sono contento per come ho giocato durante la settimana. Adesso volerò in Brasile: mi aspettano le Olimpiadi. Giocare in casa sarà il coronamento di un sogno che diventa realtà. Sarà uno dei più importanti tornei della mia carriera. In più sono il numero uno brasiliano e la gente avrà molte aspettative su di me. Non è un cemento troppo veloce per cui penso che potrò fare bene, anche se la terra resta la mia superficie preferita».


TAG: , , ,

9 commenti. Lasciane uno!

deuce (Guest) 01-08-2016 10:29

@ Pmart (#1658381)

ahahhaha fai prima a dire che e’ una domanda da 1000000 $ !!!!!

9
ASHTONEATON 01-08-2016 08:11

Vincere contro Bellucci in finale è contro sousa in semi (molto in forma, aveva eliminato Paolino) è stata una grande prova di forza di Gaio!
Bellucci su terra battuta è un signor giocatore, lo dimostrano i 4 titoli atp su terra vinti!
Bravo Federico, giocatore solido, professionista serio, pronto a cimentarsi su palcoscenici atp… sono certo a ben figurare!

8
oscar rabago 01-08-2016 00:42

Bravo Fede Campeón

7
Ragazza cioè (Guest) 31-07-2016 20:02

Scritto da Lorenzo
che petto che ha federico gaio :O

Quanto a muscoli è già un top50

6
Lorenzo (Guest) 31-07-2016 18:16

che petto che ha federico gaio :O

5
zedarioz 31-07-2016 18:15

Scritto da Marcello
Chi lo conosce. Ha la possibilità di arrivare e magari restare nei 50-30 oppure ha raggiunto il massimo?

Dovrebbe fare ulteriori step e nulla è impossibile.
Bisogna tenere conto che ormai la concorrenza è globale e stanno arrivando in massa gli statunitensi e molti giovani dell’est. Arrivare nei top 50 diventerà sempre più difficile.
Intanto godiamoci un talento atteso che sta finalmente sbocciando. Per capire dove potrà arrivare bisognerà vedere il suo impatto coi tornei ATP250. Perché lì i Bellucci li becchi al primo turno, se sei fortunato….

4
Pmart (Guest) 31-07-2016 17:27

Scritto da Marcello
Chi lo conosce. Ha la possibilità di arrivare e magari restare nei 50-30 oppure ha raggiunto il massimo?

Come potenzialità, sinceramente, secondo me si.
Come continuità, sinceramente, secondo me no.
In sostanza, mi piacerebbe, potrebbe farcela, ma non ci scommetterei.

3
Marcello (Guest) 31-07-2016 17:14

Chi lo conosce. Ha la possibilità di arrivare e magari restare nei 50-30 oppure ha raggiunto il massimo?

2
silviuzz (Guest) 31-07-2016 17:07

Bravo Federico!

1