Notizie dal Mondo Copertina, Generica

La nuova sfida di Fernando Gonzalez

29/07/2016 07:56 6 commenti
Nella foto Fernando Gonzalez
Nella foto Fernando Gonzalez

Colui che in carriera era divenuto famoso con il nome d’arte di “Mano de Pedra” (o “Bombardero de la Reina”, chi più ne ha più ne metta), avrà nei prossimi mesi la responsabilità di guidare il talentuoso, giovane Gonzalo Lama mentre quest’ultimo muoverà i primi passi nel circuito ATP.

Trattasi di Fernando González, che dopo il ritiro si era già messo alla prova come allenatore assumendo il ruolo di guida tecnica di Christian Garín, altro promettente connazionale.

Con Lama, comunque, l’obiettivo sarà quello di migliorare la performance della prima esperienza da coach e spingere il giocatore verso la Top 100, partendo dalla posizione numero 164 e da una carta d’identità che (già) fa registrare 23 anni di età. “Cominceremo a lavorare a Miami per preparare le qualificazioni agli U.S. Open. Mi piacciono le sfide adoro il modo in cui (Lama) gioca”, ha commentato Fernando, determinatissimo.


Edoardo Gamacchio


TAG: ,

6 commenti

Sottile 29-07-2016 14:41

Scritto da Luca da Sondrio
In realtà sarebbe “piedra” (sostantivo = pietra) e non “Pedra” (nome proprio = Piera).

C’era anche la telenovela: Ciranda de Pedra 😆

6
deuce (Guest) 29-07-2016 10:39

oggi e’ 163 ne ha guadagnato una posizione stanotte …..senza giocare …..magari stanotte ne guadagna un’altra :mrgreen:

5
giuly97 prossima top ten :) (Guest) 29-07-2016 10:38

Scritto da Pollicino
Cmq Lama è numero 164, non 264!

4
Pollicino (Guest) 29-07-2016 08:18

Cmq Lama è numero 164, non 264!

3
Cataflic (Guest) 29-07-2016 08:07

Mi sembra adatto, Lama è una sua versione in piccolo…gran dritto!

2
Luca da Sondrio (Guest) 29-07-2016 08:06

In realtà sarebbe “piedra” (sostantivo = pietra) e non “Pedra” (nome proprio = Piera).

1