Il torneo di Pontedera Copertina, Future

Future Pontedera: Resoconto di Giornata. La Toscana parte cosi cosi. Ok Papasidero. Sconfitti gli altri beniamini di casa Acquaroli, Volpi e Borella. Al turno decisivo lo svizzero Mrose

23/07/2016 18:18 4 commenti
Nella foto Lorenzo Papasidero - Foto Parri
Nella foto Lorenzo Papasidero - Foto Parri

Ha preso ufficialmente il via la terza edizione del Torneo Future ITF “Città di Pontedera” – Trofeo Devitalia (10.000 $, www.itfpontedera.it) con il primo turno di qualificazioni disputato interamente sui campi in terra rossa di Via Montevisi.

L’occasione è stata buona per vedere all’opera i tanti tennisti toscani impegnati, alla ricerca di un posto al sole nel giro che conta passando attraverso le forche caudine dei Futures. Le notizie, in attesa di conoscere tutti i risultati degli incontri mancanti, non sono esaltanti per il Granducato. Per il momento il solo Lorenzo Papasidero va a segno, nell’incontro teoricamente più delicato tra tutti quelli in programma per i toscani, contro un Daniele Spinnato in grande forma, sempre qualificato negli ultimi tre tornei internazionali a cui ha partecipato: ma in questa occasione contro un avversario molto falloso è bastata la minima concretezza del pisano, ormai ritiratosi dall’attività internazionale full time. Sono subito eliminati invece il fiorentino Filippo Borella, sconfitto al tie-break del terzo set da Luigi Sorrentino, l’altro pisano Gabriele Volpi e il certaldese Gianluca Acquaroli contro i liguri Alessandro Ceppellini e Luca Prevosto. Particolarmente interessante quest’ultimo, diciottenne messosi in risalto in tutte le principali tappe internazionali Juniores organizzate in Italia nel 2016, come Prato e Salsomaggiore, dove ha raggiunto in finale. Nel suo esordio pontederese Prevosto è stato bravo a tenere a bada la veemente reazione dell’avversario sul 63 53 a suo favore, chiudendo i conti al tie-break del secondo set prima che la disputa prendesse una brutta piega. Per assistere alla discesa in campo degli altri toscani ci sarà tempo da Lunedì, quando in cinque saranno protagonisti del tabellone principale, a partire da Matteo Trevisan, già vincitore a Pontedera nella prima edizione del torneo Future. Dei tre stranieri impegnati oggi invece in due superano l’ostacolo e proseguono la loro corsa, il sanmarinese Marco De Rossi e lo svizzero Oliver Mrose, mentre è fuori l’indiano Naesar Jewoor per mano di Alessandro Ingarao.

Domenica 24 Luglio si giocherà il secondo turno decisivo delle qualificazioni, che premierà gli otto vincitori con l’accesso al main draw di singolare, al via da Lunedì 25. L’ingresso è libero per tutta la durata della manifestazione.

RISULTATI 1° TURNO QUALIFICAZIONI
De Rossi M. (SMR, 4) b. Sinner J. (ITA) 61 16 76
Moncagatto F. (ITA, 11) b. Miceli M. (ITA) 63 62
Ceppellini A. (ITA, 8) b. Volpi G. (ITA) 63 63
Papasidero L. (ITA) b. Spinnato D. (ITA, 9) 62 62
Mrose O. (SUI, 2) b. Siccardi M. (ITA) 61 63
Remedi N. (ITA) b. Grison G. (ITA) 76 60
Prevosto L. (ITA) b. Acquaroli G. (ITA) 63 76
Sorrentino L. (ITA) b. Borella F. (ITA) 26 63 76
Ingarao A. (ITA) b. Jewoor N. (IND) 62 62


TAG:

4 commenti

hernan gumy (Guest) 24-07-2016 00:19

papasidero……binagoff

4
MetalManiacHHH86 23-07-2016 19:39

Mi sono visto un po della partita dell’indiano che ha una buona mano un ottimo rovescio ma un po fuori forma. Bravo comunque ingarao, partita lineare, senza sbavatura, può qualificarsi.

Soprattutto mi son gustato sorrentino borella, terzo set di ottima qualità, sostanzialmente un pareggio, davvero bravi a entrambi, bella partita

3
bYE (Guest) 23-07-2016 19:33

Da una vita che non si vedeva papasidero..o era sfuggito a me il suo ritorno dopo la squalifica x doping

2
Ten ten (Guest) 23-07-2016 18:34

Bravo cacao…..

1

Lascia un commento