Notizie dal Mondo Copertina, Generica, WTA

Nicole Vaidisova: un nuovo, amaro addio

22/07/2016 08:03 3 commenti
Nicole Vaidisova classe 1989
Nicole Vaidisova classe 1989

Top20 a 16 anni. Prima semifinale Slam al Roland Garros e top10 a 17. Seconda semifinale Slam in Australia a 18: la ceca Nicole Vaidisova sembrava una predestinata del tennis, una di quelle baby giocatrici che fin da giovanissime riescono a mettersi in luce e regolare avversarie ben più esperte. I precedenti erano illustri, basti pensare alla Graf, alla Seles, alla Capriati, alla Hingis: eppure la carriera della Vaidisova è piena di rimpianti.

A 15 anni Nicole centra la sua prima vittoria nel circuito WTA, portando a casa il torneo di Vancouver: seguiranno sempre nel 2004 il successo a Tashkent, mentre nel 2005 realizza un tris incredibile in terra asiatica con le vittorie di Seul, Tokyo e Bangkok. Se le prime 5 affermazioni sono arrivate tutte sul cemento, nel 2006 arriva la vittoria sulla terra rossa di Strasburgo, ultimo squillo della sua carriera.
Quando la carriera della Vaidisova sembra poter effettivamente decollare, qualcosa infatti si rompe in un meccanismo che appariva fino a quel momento ai limiti della perfezione: problemi fisici, assenza di motivazioni, portano Nicole in un paio di anni ad annunciare un incredibile ritiro dal circuito all’età di soli 20 anni. In molti in quel periodo danno la colpa del suo allontanamento dal tennis alla relazione con il connazionale Radek Stepanek, suo compagno dal 2007 e con il quale convola a nozze nel 2010: sintomatico che quando nel 2013 i due si separino si palesi all’orizzonte il ritorno all’agonismo della tennista classe ’89, ancora in tempo per raggiungere i traguardi che il suo tennis avrebbe sinceramente meritato.
Purtroppo il come back non è dei migliori e i risultati non arrivano: poche buone prestazioni non danno il via al suo rilancio ed è notizia di un paio di giorni fa il suo definitivo addio alle competizioni, ufficialmente per le problematiche fisiche che non le hanno permesso di riprovarci al meglio, anche se la verità sembra ben altra.

Peccato, una carriera che avrebbe meritato ben altri allori e che rischia di essere ricordata per le tante occasioni perse: con la Vaidisova il circuito WTA ci avrebbe sicuramente guadagnato.


Alessandro Orecchio


TAG: ,

3 commenti

Sottile 22-07-2016 14:53

Scritto da giomac
chi tocca stepanek muore, (HINGINS E vAIDISOVA) CARRIERE FINITE

C’è anche la Kvitova in parabola discendente…

3
giomac (Guest) 22-07-2016 11:12

chi tocca stepanek muore, (HINGINS E vAIDISOVA) CARRIERE FINITE

2
Reax (Guest) 22-07-2016 10:06

Grande incompiuta…

1