Il torneo di Schio Copertina, WTA

Resoconto seconda giornata di qualificazioni per l’accesso al main draw del torneo internazionale Gps Mediolanum di Schio

17/07/2016 19:49 1 commento
Nella foto Giorgia Marchetti
Nella foto Giorgia Marchetti

Ad aprire le danze sul centrale è Giorgia Marchetti- testa di serie numero 1 delle qualificazioni e reduce dalla finale al 10,000 dollari di Iasi ( Romania)- la quale mescidando un gioco estremamente preciso con una pulizia dei gesti gradevolissima allo sguardo ha la meglio sulla tedesca Sabrina Rittberger col punteggi o finale di 6-1 6-0.

A seguire sempre sul campo centrale è l’incontro tra Marcella Cucca e Francesca Sella, vinto da quest’ultima con lo score di 6-3 7-6(4). Parallelamente si gioca sul campo numero 2 un incontro lunghissimo, fatto tanto di solidità fisica che di varietà stilistica, al termine del quale a trionfare è Sara Marcionni. La giocatrice monomane, classe 1989, ha infatti prevalso su Alessia Piran con lo score di 4-6 6-2 6-4 , non prima però di aver recuperato uno svantaggio di 1-3 0-40 al terzo e giocato quasi 3 ore.
La testa di serie numero 4 delle qualificazioni, Beatrice Lombardo, ha bisogno di mantenere i nervi ben saldi per avere la meglio in due set serratissimi(7-5 7-6) su Alessia D’ Auria, giocatrice leggera ma dura a morire.
Il derby ceco sul campo centrale se lo aggiudica Lucie Prochazkova, che sfrutta ina maniera ineccepibile la condizione fisicamente precaria di Karolina Novotna, testa di serie numero 5 dai colpi tutt’altro che leggeri.
Nicole Fossa Huergo approfitta dei problemi di epicondilite che funestano Giulia Guidetti, così che dopo soli 2 games la giocatrice bolognese strappa il biglietto per il tabellone principale. Marianna Petrei suda e non e non poco per conquistare il primo parziale contro Alessia Dario, dopo di che il calo psico-fisico dell’avversaria è vistoso e la tennista di Udine riesce ad imporsi 6-4 6-0. L’ultimo match di giornata è una vera e proprio battaglia che vede Maria Masini imporsi 6-2 al terzo con Alessia Bianchi, dopo che entrambi i precedenti parziali si erano conclusi al tie-break, il secondo nella fattispecie una vera e propria epopea conclusasi 13-11 in favore di Bianchi.
Domani inizieranno gli incontri del tabellone principale degli Internazionali Femminili di Schio.

Main Draw
Valeriya STRAKHOVA UKR [1] (WC) – Elisa VISENTIN ITA (WC)
Lucie PROCHAZKOVA CZE (Q) – Francesca SELLA ITA (Q)
Beatrice LOMBARDO ITA (Q) – Giorgia MARCHETTI ITA (Q)
Lisa-Maria MOSER AUT – Ilona KREMEN BLR [7]

Alice BALDUCCI ITA [3] – Karolina NOVOTNA CZE (LL)
Federica MORDEGAN ITA (WC) – Marianna PETREI ITA (Q)
Deborah CHIESA ITA – Lucia BRONZETTI ITA
Maria Fernanda HERAZO GONZALEZ COL – Manca PISLAK SLO [8]

Cristina ADAMESCU ROU [6] – Lucrezia STEFANINI ITA
Maria MASINI ITA (Q) – Anna Maria PROCACCI ITA
Anna KLASEN GER – Barbara GATICA CHI
Sally PEERS AUS – Camilla SCALA ITA [4]

Justyna JEGIOLKA POL [5] – Nicole FOSSA HUERGO ITA (Q)
Sara MARCIONNI ITA (Q) – Verena HOFER ITA
Anna GABRIC GER – Ludmilla SAMSONOVA ITA (WC)
Eleni DANIILIDOU GRE – Victoria BOSIO ARG [2]


TAG:

1 commento

Antony (Guest) 18-07-2016 01:04

Strakhova
Kremen

Balducci
Chiesa

Adamescu
Scala

Jegiolka
Bosio

1

Lascia un commento