Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Italiane nei tornei ITF: Risultati 14 Luglio 2016. I risultati di oggi

14/07/2016 15:40 27 commenti
Nella foto Martina Trevisan
Nella foto Martina Trevisan

Questo il live dettagliato delle partite delle giocatrici italiane impegnate nei tornei del circuito ITF.

CZE Olomouc – $50,000 – Terra – 2° Turno
Anastasia Grymalska ITA vs. Pia Konig AUT Non prima delle ore 12:00

ITF Olomouc
A. Grymalska
6
6
P. Konig
3
1
Vincitore: A. Grymalska




DEU Aschaffenburg – $25,000 – Terra – 2° Turno
Martina Trevisan ITA vs. Marie Bouzkova CZE [5] Non prima delle ore 17:30

ITF Aschaffenburg
M. Trevisan
6
6
M. Bouzkova
4
3
Vincitore: M. Trevisan

Giulia Gatto-Monticone ITA vs. Ankita Raina IND 2 incontro dalle ore 13:00

ITF Aschaffenburg
G. Gatto-Monticone
2
3
A. Raina
6
6
Vincitore: A. Raina




ITA Imola – $25,000 – Carpet – Quarti di Finale
Veronika Kudermetova RUS vs. Deborah Chiesa ITA ore 17:00

ITF Imola
V. Kudermetova
3
7
6
D. Chiesa
6
5
4
Vincitore: V. Kudermetova

Jasmine Paolini ITA vs. Michaela Honcova SVK [7] Non prima delle ore 19:30

ITF Imola
J. Paolini
6
7
M. Honcova [7]
1
6
Vincitore: J. Paolini

Michaella Krajicek NED [1] vs. Corinna Dentoni ITA [8] Non prima delle ore 21:00

ITF Imola
M. Krajicek [1]
6
6
C. Dentoni [8]
3
2
Vincitore: M. Krajicek




SRB Prokuplje – $10,000 – Terra – 2° Turno
Satsuki Takamura JPN vs. Federica Arcidiacono ITA [7] # incontro dalle ore

ITF Prokuplje
S. Takamura
5
6
6
F. Arcidiacono [7]
7
3
4
Vincitore: S. Takamura


TAG: ,

27 commenti. Lasciane uno!

Luciano.N94 14-07-2016 22:32

Brava Jasmine!

27
Luigi44 (Guest) 14-07-2016 21:17

Jasmine oggi ha dato una grande dimostrazione di personalità! Perdere il secondo set avrebbe probabilmente favorito l’avversaria. Davvero brava anche lei. Che giornata oggi!

26
sebastiano (Guest) 14-07-2016 21:16

Brava anche la Paolini !

25
Kla (Guest) 14-07-2016 20:36

Martina con questo risultato evita il crollo in classifica quando perderà i punti del 50k vinto l anno scorso. E se la salute la sostiene entro fine anno nei 200-250ci può arrivare per poi l’anno prossimo provare la scalata

24
Luigi44 (Guest) 14-07-2016 20:29

Ottima vittoria per la Trevisan! Andiamo così!

23
Mc (Guest) 14-07-2016 20:27

Grande marty!!! Bravissima!!!

22
Mc (Guest) 14-07-2016 20:26

Grande Martina !!!!

21
Darios80 (Guest) 14-07-2016 20:09

Grandissima Martina

20
Mithra 14-07-2016 19:01

Scritto da Luca_nl
Comunque Anastasia Grymalska, che ha ancora 25 anni nonostante da sei mesi tanti scrivano che ne ha 26, da lunedì sarà la 6^ italiana in classifica, con la vittoria di oggi scavalca la Caregaro e diventa la prima dopo le big.
Il prossimo match è alla sua portata, parte favorita, l’avversaria la qualificata ceca Pernilla MENDESOVA 22 enne rank.615 best rank.287(Feb 2015), avrà dalla sua il pubblico di casa e la voglia di uscire dalla crisi in cui è caduta da circa un anno, vediamo di farla aspettare ancora un pochino.
Speriamo che Anastasia non si lasci condizionare dall’importanza della posta in palio, sarebbe il suo miglior risultato da oltre 2 a questa parte, infatti per trovare più di 29 punti bisogna risalire ai 50 punti che prese nel Feb 2014 vincendo il 25K di Beinasco.

Per piacere non diciamo sempre inesattezze, la Grymalska è nata il 12 luglio del 1990 quindi se la matematica non è un opinione di anni ne ha 26. ;-)

19
Renato (Guest) 14-07-2016 18:44

Non ci credo.. Due break di vantaggio e il solito, maledetto braccino! Che sport tremendo il tennis. Non c’è niente da fare, la testa vale più di tutto. Speriamo in un tie break vincente.

18
Luca_nl 14-07-2016 18:02

Comunque Anastasia Grymalska, che ha ancora 25 anni nonostante da sei mesi tanti scrivano che ne ha 26, da lunedì sarà la 6^ italiana in classifica, con la vittoria di oggi scavalca la Caregaro e diventa la prima dopo le big.
Il prossimo match è alla sua portata, parte favorita, l’avversaria la qualificata ceca Pernilla MENDESOVA 22 enne rank.615 best rank.287(Feb 2015), avrà dalla sua il pubblico di casa e la voglia di uscire dalla crisi in cui è caduta da circa un anno, vediamo di farla aspettare ancora un pochino.

Speriamo che Anastasia non si lasci condizionare dall’importanza della posta in palio, sarebbe il suo miglior risultato da oltre 2 a questa parte, infatti per trovare più di 29 punti bisogna risalire ai 50 punti che prese nel Feb 2014 vincendo il 25K di Beinasco.

17
Pisquik94 14-07-2016 17:56

Ottima la prova fino ad ora anche di Debora Chiesa !! La coppia Quinzi-Chiesa in questi due mesi son passati dall essere quasi anonimi..ai notevoli risultati che notiamo in queste settimane…chissà cosa hanno combinato ahah speriamo continuino su questa strada

16
Renato (Guest) 14-07-2016 17:53

Sorprendente, fino a ora, direi che è la Chiesa che ha portato agevolmente a casa il primo set contro Kudemertova!

15
Renato (Guest) 14-07-2016 17:47

Scritto da Mithra

Scritto da Renato

Scritto da Mithra
Scusatemi se posso sembrare negativo o pessimista ma sinceramente credo di essere semplicemente realista ed obiettivo: premetto che sono contento x ogni singola vittoria che possa essere di un’ultra trentenne tipo Brianti o di una ragazzina ma attualmente non vedo e non credo esista un adeguato ricambio generazionale nel tennis azzurro in gonnella.
La Grymalska che questa settimana sta facendo questo insolito ed inaspettato exploit ha “ormai” 26anni e non è ancora riuscita in carriera ad entrare neanche nelle top200.
Pertanto rallegrandomi ed augurandomi che possa vincere anche il torneo non credo possa essere certo un’erede delle nostre Fantastiche 4 e neanche una top30/50 tipo Knapp e Giorgi.
Ed il problema è che neanche le più giovani classi 95′/’96 Pieri, Ferrando, Matteucci, Paolini e Brescia sembrano in base agli attuali risultati e rispettivo ranking poter ambire a tali traguardi.
Percui gioiamo di queste singole vittorie (spesso estemporanee) ma al contempo auguriamoci che dalle attuali under18 possa sbocciare qualche fiore che possa rinverdire i fasti del recente passato.

Riguardo Anastasia, infatti, nessuno ha ipotizzato chissà quali obiettivi stratosferici. Semplicemente, in rapporto alla solidità e alla costanza di gioco e di risultati che ha (quasi) sempre espresso, ci auguriamo che proseguendo nella forma attuale possa ritoccare il best ranking, entrando magari tra le prime 200-150 Wta. Ha i mezzi, il carattere e la maturità per farlo. Inoltre lo meriterebbe. Tutto qui.

Ovviamente io avevo preso spunto dalla Grymalska x affrontare un tema più globale cioè il futuro del movimento tennistico femminile italiano.

Sì avevo capito. Stavo per aggiungere: tutto questo esula dal quadro attuale poco confortante ma non mi va di esprimere pessimismo.. Anche perché spero sempre di essere smentito ;-)

14
Luca_nl 14-07-2016 17:46

@ Mithra (#1642979)

Scusa ma pur condividendo il fondo del tuo discorso, ossia che al momento non si vedono, future top50.

Relativamente ad Anastasia quando dici che è insolito ed inaspettato il risultato ottenuto in settimana, stai sbagliando di tanto.
Primo perchè sta giocando bene ormai dall’inizio della stagione, non ha ottenuto risultati eclatanti vero, ma rispetto al recente passato ha dimostrato almeno costanza all’interno delle sue possibilità, nel match di oggi era favorita ed non solo ha vinto ma ha vinto bene.

Nel 1° T. ha eliminato la n.3 rank.171, dove era leggermente sfavorita, ma non credo sia un risultato inaspettato nemmeno quello in quanto quando la differenza tra due giocatrici è minima, ci sta ribaltare il pronostico.

Un Quarto in un 50K lo ha già ottenuto 20 giorni fa a Roma, quindi conferma, inoltre nel 2016 aveva già battuto due top250 ed una top200, quindi in questo torneo battendo la Myrtille ha confermato che non era stato un caso.

Da metà novembre ad oggi Anastasia ha recuperato circa 100 posizioni, dal rank.370, lunedì è già sicuro il rank.274. Tra le seconde linee meglio di lei nessuna.

13
Mithra 14-07-2016 17:21

Scritto da Renato

Scritto da Mithra
Scusatemi se posso sembrare negativo o pessimista ma sinceramente credo di essere semplicemente realista ed obiettivo: premetto che sono contento x ogni singola vittoria che possa essere di un’ultra trentenne tipo Brianti o di una ragazzina ma attualmente non vedo e non credo esista un adeguato ricambio generazionale nel tennis azzurro in gonnella.
La Grymalska che questa settimana sta facendo questo insolito ed inaspettato exploit ha “ormai” 26anni e non è ancora riuscita in carriera ad entrare neanche nelle top200.
Pertanto rallegrandomi ed augurandomi che possa vincere anche il torneo non credo possa essere certo un’erede delle nostre Fantastiche 4 e neanche una top30/50 tipo Knapp e Giorgi.
Ed il problema è che neanche le più giovani classi 95′/’96 Pieri, Ferrando, Matteucci, Paolini e Brescia sembrano in base agli attuali risultati e rispettivo ranking poter ambire a tali traguardi.
Percui gioiamo di queste singole vittorie (spesso estemporanee) ma al contempo auguriamoci che dalle attuali under18 possa sbocciare qualche fiore che possa rinverdire i fasti del recente passato.

Riguardo Anastasia, infatti, nessuno ha ipotizzato chissà quali obiettivi stratosferici. Semplicemente, in rapporto alla solidità e alla costanza di gioco e di risultati che ha (quasi) sempre espresso, ci auguriamo che proseguendo nella forma attuale possa ritoccare il best ranking, entrando magari tra le prime 200-150 Wta. Ha i mezzi, il carattere e la maturità per farlo. Inoltre lo meriterebbe. Tutto qui.

Ovviamente io avevo preso spunto dalla Grymalska x affrontare un tema più globale cioè il futuro del movimento tennistico femminile italiano.

12
Renato (Guest) 14-07-2016 17:03

Scritto da Mithra
Scusatemi se posso sembrare negativo o pessimista ma sinceramente credo di essere semplicemente realista ed obiettivo: premetto che sono contento x ogni singola vittoria che possa essere di un’ultra trentenne tipo Brianti o di una ragazzina ma attualmente non vedo e non credo esista un adeguato ricambio generazionale nel tennis azzurro in gonnella.
La Grymalska che questa settimana sta facendo questo insolito ed inaspettato exploit ha “ormai” 26anni e non è ancora riuscita in carriera ad entrare neanche nelle top200.
Pertanto rallegrandomi ed augurandomi che possa vincere anche il torneo non credo possa essere certo un’erede delle nostre Fantastiche 4 e neanche una top30/50 tipo Knapp e Giorgi.
Ed il problema è che neanche le più giovani classi 95′/’96 Pieri, Ferrando, Matteucci, Paolini e Brescia sembrano in base agli attuali risultati e rispettivo ranking poter ambire a tali traguardi.
Percui gioiamo di queste singole vittorie (spesso estemporanee) ma al contempo auguriamoci che dalle attuali under18 possa sbocciare qualche fiore che possa rinverdire i fasti del recente passato.

Riguardo Anastasia, infatti, nessuno ha ipotizzato chissà quali obiettivi stratosferici. Semplicemente, in rapporto alla solidità e alla costanza di gioco e di risultati che ha (quasi) sempre espresso, ci auguriamo che proseguendo nella forma attuale possa ritoccare il best ranking, entrando magari tra le prime 200-150 Wta. Ha i mezzi, il carattere e la maturità per farlo. Inoltre lo meriterebbe. Tutto qui.

11
Mithra 14-07-2016 16:31

Scusatemi se posso sembrare negativo o pessimista ma sinceramente credo di essere semplicemente realista ed obiettivo: premetto che sono contento x ogni singola vittoria che possa essere di un’ultra trentenne tipo Brianti o di una ragazzina ma attualmente non vedo e non credo esista un adeguato ricambio generazionale nel tennis azzurro in gonnella.
La Grymalska che questa settimana sta facendo questo insolito ed inaspettato exploit ha “ormai” 26anni e non è ancora riuscita in carriera ad entrare neanche nelle top200.
Pertanto rallegrandomi ed augurandomi che possa vincere anche il torneo non credo possa essere certo un’erede delle nostre Fantastiche 4 e neanche una top30/50 tipo Knapp e Giorgi.
Ed il problema è che neanche le più giovani classi 95′/’96 Pieri, Ferrando, Matteucci, Paolini e Brescia sembrano in base agli attuali risultati e rispettivo ranking poter ambire a tali traguardi.
Percui gioiamo di queste singole vittorie (spesso estemporanee) ma al contempo auguriamoci che dalle attuali under18 possa sbocciare qualche fiore che possa rinverdire i fasti del recente passato. :wink:

10
IOeCO 14-07-2016 16:17

Scritto da Renato
@ IOeCO (#1642938)
Ce la può fare e sarebbe un risultato strameritato!

Anche secondo me, non solo lei ai mezzi per arrivare li! Vede atlete di altre nazioni che arrivano più in alto delle nostre, avendo qualità tecniche e talento nettamente inferiori! Quanto mi rode!

9
Renato (Guest) 14-07-2016 16:08

@ IOeCO (#1642938)

Ce la può fare e sarebbe un risultato strameritato!

8
IOeCO 14-07-2016 15:21

Scritto da Luigi44
Brava Gryma! La Konig quest’anno ha giustiziato già Ferrando, Matteucci e Caregaro… Non è da sottovalutare, soprattutto per il punteggio. Mi sa che Anastasia ci regalerà qualche sorpresa se continua così…

Un bel best ranking magari vicino alle 150? Quella sarebbe una gran bella sorpresa!

7
Luigi44 (Guest) 14-07-2016 15:18

Che peccato per Arcidiacono… Comunque anche lei è in lenta crescita quest’anno

6
IOeCO 14-07-2016 14:46

Molto bene la Gryma!

5
brkic1 14-07-2016 14:15

Grandissima Anastasia…orgoglio abruzzese!

4
Marcus91 14-07-2016 14:09

La Grymalska va come un treno…

3
Luigi44 (Guest) 14-07-2016 14:00

Brava Gryma! La Konig quest’anno ha giustiziato già Ferrando, Matteucci e Caregaro… Non è da sottovalutare, soprattutto per il punteggio. Mi sa che Anastasia ci regalerà qualche sorpresa se continua così…

2
IOeCO 14-07-2016 08:27

Buone chance per gryma, gatto e arcidiacono.
Speriamo in una sorpresa da parte di paolini e Trevisan.
Dentoni e Chiesa sarà dura ma non partono battute!

1

Lascia un commento