Arnaboldi ai quarti ATP, Copertina

ATP Bastad: Per la prima volta in carriera Andrea Arnaboldi nei quarti di finale in un torneo del circuito maggiore

13/07/2016 18:03 48 commenti
Andrea Arnaboldi classe 1987, n.230 ATP
Andrea Arnaboldi classe 1987, n.230 ATP

Andrea Arnaboldi per la prima volta in carriera approda ai quarti di finale in un torneo del circuito ATP.
A Bastad (e463.520, terra) l’azzurro ha sconfitto al secondo turno Evgeny Donskoy, 26 anni, n.79 ATP, con il risultato di 63 62 in 1 ora e 13 minuti di partita.

Ai quarti di finale Andrea Arnaboldi sfiderà Albert Ramos, classe 1988, n.35 ATP.

Nel primo set Arnaboldi piazzava la zampata vincente sul 4 a 3, quando alla prima palla break del parziale, metteva a segno il break a 15 e poi nel gioco successivo sul 5 a 3, dallo 0-30, piazzava quattro punti consecutivi e con un diritto vincente portava a casa la frazione per 6 a 3.

Nel secondo set l’azzurro piazzava i break nel primo game (dopo un lungo gioco e combattuto) e nel settimo gioco (a 30).
Da segnalare che Arnaboldi nel terzo game ha annullato una pericolosa palla del controbreak.
Sul 5 a 2 Andrea, dallo 0-30 e dopo aver commesso un doppio fallo nel primo punto del gioco, annullava una palla break sul 30-40 e dopo aver messo a setgno due ace nel game (uno anche sul 40 pari), chiudeva la partita per 6 a 2.

La partita punto per punto

ATP Bastad
Andrea Arnaboldi
6
6
Evgeny Donskoy [8]
3
2
Vincitore: A. ARNABOLDI

A. ArnaboldiITA – E. Donskoy RUS
01:13:41
3 Aces 2
3 Double Faults 0
58% 1st Serve % 55%
26/35 (74%) 1st Serve Points Won 16/27 (59%)
15/25 (60%) 2nd Serve Points Won 13/22 (59%)
2/2 (100%) Break Points Saved 8/11 (73%)
9 Service Games Played 8
11/27 (41%) 1st Return Points Won 9/35 (26%)
9/22 (41%) 2nd Return Points Won 10/25 (40%)
3/11 (27%) Break Points Won 0/2 (0%)
8 Return Games Played 9
41/60 (68%) Total Service Points Won 29/49 (59%)
20/49 (41%) Total Return Points Won 19/60 (32%)
61/109 (56%) Total Points Won 48/109 (44%)

230 Ranking 79
28 Age 26
Milan, Italy Birthplace Moscow, Russia
Cantu, Italy Residence Moscow, Russia
N/A Height 6’1″ (185 cm)
159 lbs (72 kg) Weight 163 lbs (74 kg)
Left-Handed Plays Right-Handed
2006 Turned Pro 2007
0/2 Year to Date Win/Loss 3/13
0 Year to Date Titles 0
0 Career Titles 0
$550,967 Career Prize Money $1,377,392


TAG: , , ,

48 commenti. Lasciane uno!

Haas78 (Guest) 14-07-2016 10:39

@ Luca96 (#1642720)

Bravo davvero, il prox turno davvero proibitivo, bisogna provarci

48
erminio (Guest) 14-07-2016 09:08

@ pallettaro (#1642592)

analisi che condivido al 100%, il parallelo con la boxe é divertente!

47
Fede-rer (Guest) 14-07-2016 09:07

Scritto da pallettaro
Sia quando si vince sia quando si perde noi italiani riusciamo a cadere dal pero.
Oggi c’è gente che si è resa conto del talento di Arnaboldi, quando sono 10 anni che propone uno splendido tennis. Un tennis leggero e discontinuo che non gli ha mai permesso, ne gli permetterà di stare nel tennis che conta, o meglio un tennis minimamente pari al suo tocco.
Come ci insegna Adelchi Virgili nel tennis non si vince di solo tocco. Si vince purtroppo di forza, sostanza e concretezza.
Ora questi exploit post slam capitano, non esageriamo e non facciamo sembrare le cose per quelle che non sono.
Donskoy, che è anche una specie di gatto, è meno temibile di quell’orda di spagnoli che infestano i challenger nostrani. Scorsa settimana ha fatto 6 giochi contro Laaksonen. Tanto per dire. E sulla terra è poca cosa.
Scorsi mesi mi ero permesso di gettare i miei legittimi dubbi verso chi, dopo la vittoria di Cecchinato contro Baghdatis, paventava successi e crescite del nostro. Due settimane dopo era già fuori dai 100. Tanto per dire.
Ora, giusto gioire, ma il tennis è fatto di tantissime partite e tantissimi risultati che difficilmente possono inficiare decenni di risultati di un grande giocatore come Arnaboldi. Grande giocatore dal tocco raffinato che viaggia con una cilindrata, ahimè, bassa. Ormai da anni, purtroppo o sei corridore o bombardiere. Purtroppo.

Non cambierei una virgola di quanto hai scritto. Applausi!

46
Luca96 14-07-2016 00:54

Bravissimo Andrea! Ora con Ramos a braccio sciolto e ci può scappare la sorpresa 😉

45
pallettaro (Guest) 13-07-2016 21:59

@ Sottile (#1642524)

Sbagliato. Non si è svegliato.
Arnaboldi è sempre stato sul pezzo, sempre professionale ed impegnato.
Scanagatta lo definì giustamente eroico quando superò le quali del Roland Garros perché un tennista che sta 10 anni nelle retrovie e continua a provarci vuol dire che è un eroe. Tanto per dire.
Ha mano, tennis ed esperienza. Gli manca la cilindrata.
Nella box ci sono le categorie in base al peso. Andrebbero messe nel tennis? chissà.

44
pallettaro (Guest) 13-07-2016 21:55

Sia quando si vince sia quando si perde noi italiani riusciamo a cadere dal pero.
Oggi c’è gente che si è resa conto del talento di Arnaboldi, quando sono 10 anni che propone uno splendido tennis. Un tennis leggero e discontinuo che non gli ha mai permesso, ne gli permetterà di stare nel tennis che conta, o meglio un tennis minimamente pari al suo tocco.
Come ci insegna Adelchi Virgili nel tennis non si vince di solo tocco. Si vince purtroppo di forza, sostanza e concretezza.
Ora questi exploit post slam capitano, non esageriamo e non facciamo sembrare le cose per quelle che non sono.
Donskoy, che è anche una specie di gatto, è meno temibile di quell’orda di spagnoli che infestano i challenger nostrani. Scorsa settimana ha fatto 6 giochi contro Laaksonen. Tanto per dire. E sulla terra è poca cosa.
Scorsi mesi mi ero permesso di gettare i miei legittimi dubbi verso chi, dopo la vittoria di Cecchinato contro Baghdatis, paventava successi e crescite del nostro. Due settimane dopo era già fuori dai 100. Tanto per dire.
Ora, giusto gioire, ma il tennis è fatto di tantissime partite e tantissimi risultati che difficilmente possono inficiare decenni di risultati di un grande giocatore come Arnaboldi. Grande giocatore dal tocco raffinato che viaggia con una cilindrata, ahimè, bassa. Ormai da anni, purtroppo o sei corridore o bombardiere. Purtroppo.

43
gido 13-07-2016 21:28

Scritto da Sottile
Si è svegliato troppo tardi, sulla soglia dei 29 anni

non andare troppo per il Sottile (scusa non ho resistito): ha ancora almeno 5-6 anni di buono e in Arna di sostanza ce n’è !!!
Un caro saluto a Pierre che sa benissimo come io stia godendo in questo momento…..
Per domani:

Venghino signori numerosi
qui si vincon punti e soldi
state a casa se dubbiosi
lo spettacolo è Arnaboldi!

42
re&fa (Guest) 13-07-2016 21:20

@ Sottile (#1642524)

:cry:codesto disfattismo non te lo passo… La cosa non ti cambierà la vita, ma il tuo approccio è deleterio

41
Sottile 13-07-2016 20:48

Si è svegliato troppo tardi, sulla soglia dei 29 anni

40
Luigi** (Guest) 13-07-2016 20:46

Inoltre sono 13.400 euro nel forziere ….. e chissà che domani non possa quasi raddoppiare

39
miele67 13-07-2016 20:40

Bravo Arna!!

38
Joe Metafora (Guest) 13-07-2016 20:28

Mi ero perso anche la notizia del primo turno e giuro che appena ho letto ho pensato a te! Un profeta su Livetennis!

Scritto da AndryREAX
Quando avevo detto che lo spot era buono, mi era stato detto che era chiusissimo. Ed invece..grande Arna!

37
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 13-07-2016 20:25

Scritto da Anni80
Libidine…doppia Libidine….Libidine coi FIOCCHI!!!
Pieeeeeeeeeeerre dove sei???????????????
Guarda che combina il nostro Arnaboldo!!!
Grande Andrea, grandissimo successo!

Davvero incredibile l aver vinto in maniera cosi netta
Quarti impossibili con Ramos il peggior sorteggio ma oggi godiamoci questo successo 🙂

36
gido 13-07-2016 20:15

Scritto da Arty
Arnaboldi è un giocatore da atp prestato ai challengers, uno capace di battere Duckworth sotto di 2 set, uno capace di battere Kukushkin e di giocare partita pari con Goffin e adesso questo brillante quarto di finale, Ramos è molto ostico ma sulle ali dell’entusiasmo tutto è possibile.

.. e ti ricordi la partita epica contro PH Herbert alle quali del RG? Sono contento per lui…io ci ho sempre creduto e spero sia l’inizio di una bella storia

35
tomax (Guest) 13-07-2016 19:57

Bravo a sfruttare la settimana zoppa di davis che falsera un po le classifiche dei giocatori di seconda fascia.peccato per fognini seppi lorenzi cecchinato

34
Radames 13-07-2016 19:51

Arnaboldi è un buonissimo giocatore, e a livello di tocco ci sono pochi italiani che lo superano. Ma è leggero per il tennis di oggi: può fare degli exploit, ma difficilmente può rimanere con stabilità nei top 100. Una puntata nei 100, ed una certa stabilità nei 150, questo potrebbe essere un obiettivo da darsi.

33
leconte (Guest) 13-07-2016 19:45

@ fabio (#1642423)

Una carriera modesta????? Mah.

32
leconte (Guest) 13-07-2016 19:44

@ intrepid (#1642457)

@ intrepid (#1642457)
Sarà anche vero ma oggi lo ha fatto e quindi lo festeggiamo. Go Arna.

31
nino88 (Guest) 13-07-2016 19:41

Bravo Arnaboldi!
Complimenti!

30
m ichewoz23 (Guest) 13-07-2016 19:41

@ Forsecelafaccioadiventareterzacategoria (#1642397)

Invece non è proprio un tabellone da challenger. Dalla testa di serie numero 6 posso darti ragione, però oltre a ferrer c’è il buon sousa, che se non sbaglio nel 2014 qui arrivò in finale perdendo contro cuevas e che comunque è sempre un combattente. Poi c’è ramos, che in molti lo considerano un giocatore mediocre, anche se ha raggiunto terzo turno awimbledon e quarti a roland garros. Granollers ha fatto buoni risultati challenger e ottavi a roland garros e quarti a montecarlo. E poi verdasco che io vedo come uno dei favoriti e che si è un po ritrovato anche se non come quando era in top ten. Comunque c’è da considerare la davis perche se guardi anche ad Amburgo l’ultima testa di serie è il numero 58 e la prima il 22, quando di solito nei 500 c’è almeno un top 10 e di solito il livello è decisamnete piu alto

29
Massimo (Guest) 13-07-2016 19:28

Ottimo, bravissimo!

28
intrepid 13-07-2016 19:21

Scritto da Arty
Arnaboldi è un giocatore da atp prestato ai challengers, uno capace di battere Duckworth sotto di 2 set, uno capace di battere Kukushkin e di giocare partita pari con Goffin e adesso questo brillante quarto di finale, Ramos è molto ostico ma sulle ali dell’entusiasmo tutto è possibile.

bravissimo arnaboldi ma se finora non è mai andato oltre un certo ranking non è certo un caso

27
vittorio75 13-07-2016 19:09

Bella notizia!!!

26
G (Guest) 13-07-2016 19:05

Lorenzi e’migliore degli altri citati Potevi ricordare altri bravi gregari come Tielemann o Aprili

25
Arty (Guest) 13-07-2016 18:56

Arnaboldi è un giocatore da atp prestato ai challengers, uno capace di battere Duckworth sotto di 2 set, uno capace di battere Kukushkin e di giocare partita pari con Goffin e adesso questo brillante quarto di finale, Ramos è molto ostico ma sulle ali dell’entusiasmo tutto è possibile.

24
e-team (Guest) 13-07-2016 18:51

Complimenti Andrea…

23
luigi (Guest) 13-07-2016 18:49

Uno dei tanti gregari come Cierro De Minicis Martelli Vanni Di Mauro e Lorenzi

22
Becuzzi_style (Guest) 13-07-2016 18:49

Bel colpo…bravo!

21
Lupu (Guest) 13-07-2016 18:46

Arnaboldi è l’anti Lorenzi. Buon talento, eleganza ma pochi risultati. Vederlo giocare al massimo della forma è sempre un piacere per chiunque ami il tennis.

20
io tifo caruso (Guest) 13-07-2016 18:44

GRANDE ARNA

19
socciachebocce (Guest) 13-07-2016 18:39

quanti top 100 ha battuto il buon Arna ad oggi?

18
fabio (Guest) 13-07-2016 18:37

un acuto in una carriera modesta…….cmq bravo

17
Alex81 13-07-2016 18:35

Complimenti e ora si superi e tenti la semi

16
AndryREAX 13-07-2016 18:34

Quando avevo detto che lo spot era buono, mi era stato detto che era chiusissimo. Ed invece..grande Arna!

15
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 13-07-2016 18:33

Partita perfetta, ha spinto fin dall’inizio con il dritto imbambolando il russo! Purtroppo secondo me pecca di continuità, così come Cecchinato, perchè comunque poi quando si trova a certi livelli come quello di oggi dimostra di potersela giocare con molti TOP 100.

14
Almeno UNO 13-07-2016 18:25

Bravo, bravo, bravo!!! 😆

13
laver 13-07-2016 18:23

contentissimo per questo risultato, spero che gli dia quella convinzione necessaria per fare quel piccolo step che servirebbe ad arrivare vicino ai 100….

12
Darios80 (Guest) 13-07-2016 18:23

Complimenti Grande davvero

11
Forsecelafaccioadiventareterzacategoria (Guest) 13-07-2016 18:17

Bravissimo..finalmente….anche se questo 250 a parte per la presenza di Ferrer potrebbe sembrare un ottimo challeger ….. 😉

10
Giannino (Guest) 13-07-2016 18:13

bene, bravo 7+ !!

9
Fabiofogna 13-07-2016 18:12

E bravo il nostro Arna…

8
Anni80 13-07-2016 18:11

Libidine…doppia Libidine….Libidine coi FIOCCHI!!!
Pieeeeeeeeeeerre dove sei???????????????
Guarda che combina il nostro Arnaboldo!!!

Grande Andrea, grandissimo successo!

7
superpeppe (Guest) 13-07-2016 18:11

Scritto da Gufoman
Questo ragazzo si esalta ad alti livelli, non è un caso che faccia fatica a superare un turno challenger mentre negli Atp superi qualificazioni e primi!
Sicuramente trova più motivazioni in questi tornei di livello superiore

Inoltre si è anche qualificato in paio di volte per il tabellone principale del RG passando anche un turno nel main draw

6
giuliano da viareggio (Guest) 13-07-2016 18:10

Ho visto tutta la partita, mi fa molto piacere questa vittoria, penso che anche contro Ramos-Vinolas se la possa giocare specialmente se gioca come oggi.

5
mathland (Guest) 13-07-2016 18:08

Grandissimo Arna!!!

4
Gufoman (Guest) 13-07-2016 18:06

Questo ragazzo si esalta ad alti livelli, non è un caso che faccia fatica a superare un turno challenger mentre negli Atp superi qualificazioni e primi!
Sicuramente trova più motivazioni in questi tornei di livello superiore

3
santopadre(dei forum) (Guest) 13-07-2016 18:06

😀 😥 😀 😥 😀 😀 😀 😀 😀 😥 😥 😀 😀 😀 😀 😀

2
arnaldo (Guest) 13-07-2016 18:06

Miracolo di Arnaboldi. con un po di fortuna avolte si fa qualche colpetto qua e la’. l’importante e’ esserci in quel preciso momento. e coi russi, è importante esserci. 😎

1