Il torneo di Todi Challenger, Copertina

Challenger Todi: Cecchinato e Napolitano si sfideranno in semifinale. Out Vanni e Giannessi (Video)

08/07/2016 22:30 157 commenti
Risultati da Todi
Risultati da Todi

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Todi (e42.500, terra).

Cecchinato e Napolitano si sfideranno in semifinale. Out Vanni e Giannessi.

ITA Semifinali
Napolitano (wc) – Cecchinato (2)
Zekic (q) – (3) Trungelliti



ITA Quarti di Finale


BLUE PANORAMA AIRLINES – Ora italiana: 15:00 (ora locale: 15:00)
1. [WC] Stefano Napolitano ITA vs [4] Marton Fucsovics HUN

CH Todi
Stefano Napolitano
6
5
6
Marton Fucsovics [4]
1
7
4
Vincitore: S. NAPOLITANO

2. [5] Alessandro Giannessi ITA vs [2] Marco Cecchinato ITA (non prima ore: 17:00)

CH Todi
Alessandro Giannessi [5]
4
6
3
Marco Cecchinato [2]
6
2
6
Vincitore: M. CECCHINATO

3. [3] Marco Trungelliti ARG vs [6] Luca Vanni ITA (non prima ore: 20:00)

CH Todi
Marco Trungelliti [3]
6
7
Luca Vanni [6]
3
6
Vincitore: M. TRUNGELLITI

4 Blaz Rola SLO / Miljan Zekic SRB vs Salvatore Caruso ITA / Alessandro Giannessi ITA

CH Todi
Blaz Rola / Miljan Zekic
3
7
10
Salvatore Caruso / Alessandro Giannessi
6
6
12
Vincitori: CARUSO / GIANNESSI




GRANDSTAND – Ora italiana: 14:30 (ora locale: 14:30)
1. [1] Marcelo Demoliner BRA / Fabricio Neis BRA vs Riccardo Ghedin ITA / Ramkumar Ramanathan IND

CH Todi
Marcelo Demoliner / Fabricio Neis [1]
6
7
10
Riccardo Ghedin / Ramkumar Ramanathan
7
6
7
Vincitori: DEMOLINER / NEIS

2. [1] Andrej Martin SVK vs [Q] Miljan Zekic SRB (non prima ore: 15:00)

CH Todi
Andrej Martin [1]
3
6
Miljan Zekic
6
7
Vincitore: M. ZEKIC

3. Sander Gille BEL / Joran Vliegen BEL vs Blaz Rola SLO / Miljan Zekic SRB

CH Todi
Sander Gille / Joran Vliegen
4
6
Blaz Rola / Miljan Zekic
6
7
Vincitori: ROLA / ZEKIC

4. [1] Marcelo Demoliner BRA / Fabricio Neis BRA vs Marton Fucsovics HUN / Andrej Martin SVK

CH Todi
Marcelo Demoliner / Fabricio Neis [1]
7
6
Marton Fucsovics / Andrej Martin
5
2
Vincitori: DEMOLINER / NEIS




TAG: ,

157 commenti. Lasciane uno!

fabio (Guest) 09-07-2016 11:34

Il solito pianto eccezion fatta per Cecchinato (e parliamo cmq di Challenger)gli italiani non fanno molta strada.

157
santopadre(dei forum) (Guest) 09-07-2016 01:52

@circ80

il senso del mio post era far vedere che nel 2016 anche se in classifica era dietro agli altri, non era affatto l’ultimo del gruppo come alcuni lo dipingevano, anzi in termini di punti fatti è il secondo. Tutto qua. Niente valore per il 2018, 2015, 2017 o tra 10 anni, solo i numeri del 2016. E l’ho scritto dopo la serie di commenti negativi anche in questo post mentre giocava il suo quarto di finale con Fucsovics, dopo aver battuto Arguello e Rola. Come ho scritto sembrava stesse perdendo con l’ultimo dei pirla nel torneo open di Cuneo e non facendo una semifinale in una stagione fino ad oggi per lui positiva nel suo processo di crescita. Sui post del passato io ne ho letti vari, meglio per te che non ne hai letti, vorrei non averlo fatto anch’io :mrgreen: :wink: .

Per quanto riguarda una vittoria importante o una finale challenger, beh se rimangono episodi singoli contano esattamente alla stessa maniera entrambi se tu li vuoi valutare nella prospettiva di un top 100. Per essere top100 devi farne più di 10 di finali o fare 15 vittorie come quella, una sola cosa non fa di un giocatore un futuro top100 ma la continuità delle prestazioni e dei risultati, la continuità nel tenere un certo livello di gioco. Al momento nessuno di quei ragazzi ce l’ha se non a sprazzi ma tutti stanno lavorando per cercare di raggiungerlo, solo il lavoro che faranno in futuro potrà dire se ce la faranno o no, ognuno di loro si spera potrà raggiungere il proprio massimo, noi possiamo solo sperare questo. Sono tutti ragazzi con buone potenzialità ma la strada è lunga per tutti ed affollata, ci sono tanti ragazzi bravi in giro nel mondo, non è facile prendere la corsia giusta ma ci stanno provando.

I numeri sono una cosa fredda ma sono una parte del tennis, come lo è la programmazione, entrambe sono una parte importante del tennis, anche se non toccano il lato tecnico del nostro sport. Bisogna guardare tutto, a meno che non si è Federer, Nadal, Djokovic o Murray, bisogna guardare e stare attenti a tutto per crescere :wink: .

Buonanotte

156
circ80 09-07-2016 00:19

@ AndryREAX (#1639143)

Scusami, non avevo letto dei post precedenti, ma mi ero basato su quello dell’utente che valutava la superiore pesantezza di palla del ceck.
Mi fa piacere tu abbia la stessa opinione sul rovescio del ceck, perché non seguo il tennis da tanto e ti reputo una persona competente. :wink:

155
circ80 09-07-2016 00:16

@ Santopadre(dei forum) (#1639147)

Assolutamente d’accordo sul fatto che napolitano non sia scarso, anzi!
Mi riferivo al fatto che i numeri su sei mesi non sono così indicativi.
Non avendo letto in queste settimane commenti così catastrofici su napolitano non capisco appieno il senso del post.
Non ho nemmeno detto che napolitano sia meglio di donati:
L’esempio di Roma 2015 era a prescindere da donati ma era un mio modo per segnalare la non eccessiva validità del ragionare sui punti nel valutare, sia in positivo che in negativo, un giocatore.
In conclusione:
Se il senso del tuo post era “ragazzi guardate che napolitano non è scarso” sono piu’ che daccordo!
Per il resto non ho trovato commenti che sentenziassero il contrario.

154
cataflic (Guest) 09-07-2016 00:04

Napolitano positivissimo perchè sta attuando la transizione ai challenger finora con risultati ottimi.Confrontarsi continuamente con gente tra i 200 è diverso che vincere futures contro carneadi…si impara un ritmo diverso.
Per valutare un giocatore bisogna guardare tante cose…Eremin ad esempio sono tanti anni che frequenta il circuito e sembra aver trovato un periodo di forma che però deve trasformare in un cambio di livello e se ci troveremo a giugno 2017 che continua a fare risultati crederò che abbia risolto a sufficienza i suoi problemi di spostamento, sennò sarà stata una fiammata e via.
Mager e Sonego sono più acerbi e penso ci voglia un po’ di più per salire, anche se Sonego a livello mentale è una spanna sopra, tanto da colmare il divario di talento.

153
Santopadre(dei forum) (Guest) 08-07-2016 23:40

Scritto da circ80
@ santopadre(dei forum) (#1638990)
Io di carattere purtroppo amo andare controcorrente,
Di conseguenza non mi trovo d’accordo:
Sono passati circa sei mesi cioè mezza stagione,
Esistono già i ranking atp che valutano i giocatori in base all’andamento in un certo periodo (ovviamente 12 mesi);
I risultati fatti in questi 6 mesi non sono indice di quanto accadrà in futuro, vuoi per periodi di forma e tipologie di tornei passati e futuri.
Ragionando sui sei mesi non si può che essere felici di un, per fare un esempio extra giovani, fabbiano:
Ma proviamo a valutare gli ultimi 2 mesi,
Quale sarebbe il risultato?
Scadente mi pare.
Dove voglio andare a parare?:
Se vogliamo ragionare su numeri, OK guardiamo il ranking,
Ma se vogliamo valutare il giocatore, soprattutto in prospettiva, guardiamo anche dove, come e con chi abbia vinto / perso.
(Si fanno più punti a far finale al Roma garden che a passare un turno e perdere lottando al secondo al foro con berdych)

Io ragazzi credo di scrivere in italiano, non ho messo nessun indice sul futuro dei ragazzi e non fatto soprattutto nessuna classifica sul futuro, la sfera magica purtroppo non ce l’ho ;) . Ho fatto solo notare i punti fatti nel 2016 da Napolitano che fanno notare che chi scriveva che rispetto agli altri stava facendo una stagione negativa e che non riusciva a far risultati visto che vedevano la stessa classifica tra il 350 e il 400, stava scrivendo boiate. Nelle ultime settimane dopo qualche sconfitta si era arrivati a scrivere che non sa giocare a tennis tra un pò, direi che quella tabella e dove ha fatto i punti fanno invece pensare una cosa diversa. È chiaro che dovrà continuare a fare risultati nei prossimi mesi, se lo farà si ritroverà con una classifica almeno intorno al 200 che gli cambierebbe la prospettiva della prossima stagione. Tu poi fai chiaramente un riferimento a Donati e io onestamente non capisco dopo avrei messo Napolitano d’avanti a Donati, come detto mi sembra di scrivere in italiano. Va benissimo andare controcorrente ma sarebbe carino se vi basaste su quello che uno scrive… ;) .

152
circ80 08-07-2016 23:21

@ circ80 (#1639142)

Dimenticavo:
Grande napolitano!

151
AndryREAX 08-07-2016 23:19

Scritto da circ80
@ AndryREAX (#1639134)
Ammetto di non aver visto molte partite ma di rovescio mi pare ci sia una discreta differenza:
Giannessi molto più in difficoltà…mentre ceck a volte mi sembrava mancasse di fiducia nel colpo che di base non era malaccio

Sì del rovescio avevo parlato prima, meglio quello del Ceck, che credo, come hai giustamente detto te, pecca di convinzione ma è tecnicamente ottimo, mentre Giannessi sembra avere lacune tecniche

150
circ80 08-07-2016 23:18

@ santopadre(dei forum) (#1638990)

Io di carattere purtroppo amo andare controcorrente,
Di conseguenza non mi trovo d’accordo:
Sono passati circa sei mesi cioè mezza stagione,
Esistono già i ranking atp che valutano i giocatori in base all’andamento in un certo periodo (ovviamente 12 mesi);
I risultati fatti in questi 6 mesi non sono indice di quanto accadrà in futuro, vuoi per periodi di forma e tipologie di tornei passati e futuri.
Ragionando sui sei mesi non si può che essere felici di un, per fare un esempio extra giovani, fabbiano:
Ma proviamo a valutare gli ultimi 2 mesi,
Quale sarebbe il risultato?
Scadente mi pare.
Dove voglio andare a parare?:
Se vogliamo ragionare su numeri, OK guardiamo il ranking,
Ma se vogliamo valutare il giocatore, soprattutto in prospettiva, guardiamo anche dove, come e con chi abbia vinto / perso.
(Si fanno più punti a far finale al Roma garden che a passare un turno e perdere lottando al secondo al foro con berdych)

149
nere 08-07-2016 23:04

Scritto da santopadre(dei forum)

Scritto da nere

Scritto da santopadre(dei forum)
Volevo farvi notare che Napolitano con questi ha fatto 137 punti nel 2016 e difende 22 punti fino a fine stagione… vi metto i punti degli altri ragazzi con cui di solito vi divertite a fare classifiche o di quelli che sono nel giro delle wild card fuori dai 200, punti fatti nel 2016
Donati 169
Napolitano 137
Quinzi 87
Eremin 74
Gaio 73
Sonego 72
Mager 47
Caruso 33
Come vedete anche prima di questa settimana Napolitano era saldamente secondo dietro Donati, quindi non doveva cambiare guida tecnica, non era una stagione fallimentare o altre cavolate varie che avete scritto nelle ultime settimane dopo qualche sua sconfitta, solo perchè lo vedavate in classifica dietro gli altri… la realtà è che avete una visione limitata nelle cose, non riuscite a guardare oltre alla settimana in cui si gioca quando va bene, oltre al giorno o hai 20 minuti quando va male , avete una mancanza completa di memoria o di valutazione oltrei i 7 giorni… fossi in voi mi preoccuperei e ve lo dico con una pacca sulla spalla…
Ho scritto questo non per dire qualcosa su tutti gli altri ragazzi ma solo per “battere un cinque” a Napolitano che qua è quasi sempre trattato come il brutto anatroccolo del gruppo, non si sa bene perchè. La strada è lunga per ottenere una classifica stabile da challenger e da quali slam intanto… però magari mettendo un pò di dati anche quelli con la memoria alle 24 ore eviteranno di scrivere sciocchezze nelle prossime settimane… forse.
Fine della versione Santopadre rompiballe, pubblicità

ma al di là dell’oggettività inappellabile e sacrosanta (coerente con il tuo essere santopadre), mi dici cosa ne pensi di mager, del suo potenziale e di ciò che ritieni realmente possibile per lui alla luce di quanto fatto finora?

Che secondo me ha bisogno di qualche schiaffo in più e di qualche complimento in meno, soprattutto da quelli più nell’ambiente e quindi ppiù vicino a lui. Mager ha le potenzialità per fare bene ma ancora c’è molto lavoro da fare, per diventare un tennista di un certo livello non bastano i colpi ma serve anche la continuità nel tenere un certo livello di gioco, la tenuta mentale che ti permette di farlo anche in certi momenti più tesi e la capacità di scegliere i colpi giusti in certe situazioni e non lasciarsi andare a troppe situazioni estemporanee che a volte ti possono portare bei punti ma alla lunga e con certi avversari ti portono più spesso alla doccia. Lui non difetta certo in potenza ma come diceva una pubblicità… la potenza è niente senza il controllo .
Insomma c’è da lavorare e molto, secondo me è più indietro degli altri ragazzi al momento, soprattutto nella continuità delle prestazioni e nella capacità di tenere un certo livello per più di una partita, comunque il ragazzo ha delle qualità importanti che nel tempo potrebbero permettergli di fare il salto. Anche se non è un lavoro facile.
Una cosa che comunque non mi trova d’accordo è quella di escludere completamente i future dalla programmazione dei nostri ragazzi sopra i 300, io credo che l’alternanza sia sempre la soluzione migliore, anche perchè per crescere serve si l’allenamento ma anche giocare tante partite e a giocare soli challenger si rischiano a volte mesi con pochissime partite giocate che non fanno certo bene ai ragazzi. Uno dal 300 al 400 per me dovrebbe alternare challenger e futures, con predilezione si per i primi ma senza escludere i secondi, anche perchè per costruirsi una classifica da challenger stabile e da quali slam serve un best 18 solido e i punti dei futures spesso fanno la differenza.
edit=ops mi è partito il tasto invia anche se non avevo finito, avevo scritto troppo anche per le mie dita.
Concludo, dicevo… fanno la differenza anche nella libertà di programmarsi e nel non rimanere troppo legati a wc o tornei italiani, per poi appunto poter fare lo step successivo dell’alternanza, quello challenger/atp. L’alternanza è il segreto di molti giocatori, sinceramente poco segreto perchè lo usano quasi tutti , mentre è quasi assente in quelli seguiti nel nostro gruppo degli over 18. Capisco il volersi confrontare con i migliori ma bisogna anche guardare la realtà della classifica e un bagno di umiltà, giocando a volte anche i tornei che il ranking ti suggeriscono. Chiudo perchè ho scritto troppo

GraziE mille. Analisi approfondita e che condivido per altro.

148
circ80 08-07-2016 23:01

@ AndryREAX (#1639134)
Ammetto di non aver visto molte partite ma di rovescio mi pare ci sia una discreta differenza:
Giannessi molto più in difficoltà…mentre ceck a volte mi sembrava mancasse di fiducia nel colpo che di base non era malaccio

147
AndryREAX 08-07-2016 22:49

Scritto da Leconte
@ AndryREAX (#1639065)
Concordo sul valore di Giannessi e sulle sue possibilità di scalare la classifica ma mi sembra che Cecchinato abbia un’altra pesantezza di palla.

Li ho visti entrambi dal vivo, di dritto la pesantezza è più o meno quella, ed, inoltre, mi ero scordato di dire che entrambi, come molti giocatori nati sulla terra, usano molto volentieri le palle corte per spezzare il ritmo.

146
ska (Guest) 08-07-2016 22:35

A me rimangono aperte un paio di domande .
Dov’è finito il servizio ad uscire da sinistra ?
Ma tecnicamente è seguito dallo stesso allenatore che segue Fabbiano ?
Perchè Trungelliti ha vinto, ed è andato a rete molte piu volte del Lucone nazionale, senza averne però il servizio.

145
daniele (Guest) 08-07-2016 22:29

male vanni

144
giuliano da viareggio (Guest) 08-07-2016 22:29

Scritto da Bozz

Scritto da Bozz

Scritto da giuliano da viareggio
Raga, voglio fare uno dei miei pronostici: dopo aver visto il Vanni vincere al terzo contro Donati, anche se giocando un po’ male, ritengo che si tratti di una possibile rinascita e quindi lo identifico come vincitore di questo torneo.

Mmm..speriamo, ma già stasera contro truguelliti la vedo durissima

Trungelliti*

Avevi ragione tu Bozz, comunque se non è ancora rinascita ho visto un notevole miglioramento rispetto alle ultime uscite, prevedo quindi a breve il ritorno di Vanni ai livelli che gli competono.

143
santopadre(dei forum) (Guest) 08-07-2016 22:27

Peccato Luca… forza che la stagione è ancora lunga!

ps=sul match point però quel dritto dopo il servizio va seguito a rete… forza Vanni, non si molla, bisogna tenere una classifica da challenger per il 2016, ci sono tanti tornei da giocare, daje e su con il morale!

142
Becuzzi_style (Guest) 08-07-2016 22:25

Ma sto cavolo di Trungelliti….peccato ma Luca oggi ha giocato molto meglio di ieri….ma l’argentino era molto più solido di Donati

141
santopadre(dei forum) (Guest) 08-07-2016 22:10

Comunque vada a finire Luca sta ritrovando energie e carattere, sicuramente è più pimpante, credo che sia sulla strada giusta per il recupero… per ritrovare almeno un pò di riusltati

140
Luciano.N94 08-07-2016 22:10

Scritto da santopadre(dei forum)
Volevo farvi notare che Napolitano con questi ha fatto 137 punti nel 2016 e difende 22 punti fino a fine stagione… vi metto i punti degli altri ragazzi con cui di solito vi divertite a fare classifiche o di quelli che sono nel giro delle wild card fuori dai 200, punti fatti nel 2016
Donati 169
Napolitano 137
Quinzi 87
Eremin 74
Gaio 73
Sonego 72
Mager 47
Caruso 33
Come vedete anche prima di questa settimana Napolitano era saldamente secondo dietro Donati, quindi non doveva cambiare guida tecnica, non era una stagione fallimentare o altre cavolate varie che avete scritto nelle ultime settimane dopo qualche sua sconfitta, solo perchè lo vedavate in classifica dietro gli altri… la realtà è che avete una visione limitata nelle cose, non riuscite a guardare oltre alla settimana in cui si gioca quando va bene, oltre al giorno o hai 20 minuti quando va male , avete una mancanza completa di memoria o di valutazione oltrei i 7 giorni… fossi in voi mi preoccuperei e ve lo dico con una pacca sulla spalla…
Ho scritto questo non per dire qualcosa su tutti gli altri ragazzi ma solo per “battere un cinque” a Napolitano che qua è quasi sempre trattato come il brutto anatroccolo del gruppo, non si sa bene perchè. La strada è lunga per ottenere una classifica stabile da challenger e da quali slam intanto… però magari mettendo un pò di dati anche quelli con la memoria alle 24 ore eviteranno di scrivere sciocchezze nelle prossime settimane… forse.
Fine della versione Santopadre rompiballe, pubblicità

Ottima analisi Santopadre,hai dimostrato anche a molti utenti che il tanto odiato Quinzi è terzo davanti Eremin,Sonego e Mager,per loro questi 3 sono migliori e più futuribili di Gianluigi.I dati però dicono altro.

139
Alex81 08-07-2016 22:08

è partita la remuntada!

138
Luciano.N94 08-07-2016 22:06

Vanni niente di che.

137
ska (Guest) 08-07-2016 22:05

Bello il tennis.
La davo per persa, ed ora potrebbe essere cambiata l’inerzia.

136
santopadre(dei forum) (Guest) 08-07-2016 21:45

ps=naturalmente è un discorso che non vale per tutti ma per uno come Mager secondo me si, non alternare il tipo di tornei per uno come lui che ancora non ha raggiunto un livello accettabile di continuità di prestazioni, per me è insensato. A volte serve e ti dice più vincere 1 25mila o 2 10mila, che passare un turno in un challenger per poi perdere al turno dopo… l’alternanza è il segreto :p :mrgreen:

passo e chiudo

135
e-team (Guest) 08-07-2016 21:39

Trungelliti gioca bene ma Vanni non mi entusiasma per niente……

134
santopadre(dei forum) (Guest) 08-07-2016 21:39

ps=bagno d’umiltà non per i giocatori è, io credo che loro qualche 25mila lo metterebbero dentro ma più di quelli che l’indirizzano ad una certa programmazione come se avessero già una classiffica che oggi non hanno. Vero che giocare con i più forti ti fa migliorare ma è anche vero che serve giocare anche con i più deboli per imparare a batterli con continuità e serve avere una classifica che ti permetta di fare tante partite in tabellone principale, senza passare dalle quali quando non ci sono le wc italiane… io per dire ho trovato insensato andare a fare quei due challenger in Germania per Eremin e Mager, il secondo tra l’altro durissimo, quando c’erano in Europa molti 25mila e 25+h, uno pure in Italia… bisogna crescere, vincere belle partite ma anche far punti, perchè altrimenti si rischia di rimanere sempre troppo legati alla stagione italiana, trovando poi difficoltà di programmazione quando i tornei da noi finiscono o i cut off diventano più duri.

133
max76 (Guest) 08-07-2016 21:30

Vanno ha perso il servizio con un calcio di rigore in gergo calcistico.peccato. forza ma la vedo male

132
santopadre(dei forum) (Guest) 08-07-2016 21:25

Scritto da nere

Scritto da santopadre(dei forum)
Volevo farvi notare che Napolitano con questi ha fatto 137 punti nel 2016 e difende 22 punti fino a fine stagione… vi metto i punti degli altri ragazzi con cui di solito vi divertite a fare classifiche o di quelli che sono nel giro delle wild card fuori dai 200, punti fatti nel 2016
Donati 169
Napolitano 137
Quinzi 87
Eremin 74
Gaio 73
Sonego 72
Mager 47
Caruso 33
Come vedete anche prima di questa settimana Napolitano era saldamente secondo dietro Donati, quindi non doveva cambiare guida tecnica, non era una stagione fallimentare o altre cavolate varie che avete scritto nelle ultime settimane dopo qualche sua sconfitta, solo perchè lo vedavate in classifica dietro gli altri… la realtà è che avete una visione limitata nelle cose, non riuscite a guardare oltre alla settimana in cui si gioca quando va bene, oltre al giorno o hai 20 minuti quando va male , avete una mancanza completa di memoria o di valutazione oltrei i 7 giorni… fossi in voi mi preoccuperei e ve lo dico con una pacca sulla spalla…
Ho scritto questo non per dire qualcosa su tutti gli altri ragazzi ma solo per “battere un cinque” a Napolitano che qua è quasi sempre trattato come il brutto anatroccolo del gruppo, non si sa bene perchè. La strada è lunga per ottenere una classifica stabile da challenger e da quali slam intanto… però magari mettendo un pò di dati anche quelli con la memoria alle 24 ore eviteranno di scrivere sciocchezze nelle prossime settimane… forse.
Fine della versione Santopadre rompiballe, pubblicità

ma al di là dell’oggettività inappellabile e sacrosanta (coerente con il tuo essere santopadre), mi dici cosa ne pensi di mager, del suo potenziale e di ciò che ritieni realmente possibile per lui alla luce di quanto fatto finora?

Che secondo me ha bisogno di qualche schiaffo in più e di qualche complimento in meno, soprattutto da quelli più nell’ambiente e quindi ppiù vicino a lui. Mager ha le potenzialità per fare bene ma ancora c’è molto lavoro da fare, per diventare un tennista di un certo livello non bastano i colpi ma serve anche la continuità nel tenere un certo livello di gioco, la tenuta mentale che ti permette di farlo anche in certi momenti più tesi e la capacità di scegliere i colpi giusti in certe situazioni e non lasciarsi andare a troppe situazioni estemporanee che a volte ti possono portare bei punti ma alla lunga e con certi avversari ti portono più spesso alla doccia. Lui non difetta certo in potenza ma come diceva una pubblicità… la potenza è niente senza il controllo :wink: .

Insomma c’è da lavorare e molto, secondo me è più indietro degli altri ragazzi al momento, soprattutto nella continuità delle prestazioni e nella capacità di tenere un certo livello per più di una partita, comunque il ragazzo ha delle qualità importanti che nel tempo potrebbero permettergli di fare il salto. Anche se non è un lavoro facile.

Una cosa che comunque non mi trova d’accordo è quella di escludere completamente i future dalla programmazione dei nostri ragazzi sopra i 300, io credo che l’alternanza sia sempre la soluzione migliore, anche perchè per crescere serve si l’allenamento ma anche giocare tante partite e a giocare soli challenger si rischiano a volte mesi con pochissime partite giocate che non fanno certo bene ai ragazzi. Uno dal 300 al 400 per me dovrebbe alternare challenger e futures, con predilezione si per i primi ma senza escludere i secondi, anche perchè per costruirsi una classifica da challenger stabile e da quali slam serve un best 18 solido e i punti dei futures spesso fanno la differenza.

edit=ops mi è partito il tasto invia anche se non avevo finito, avevo scritto troppo anche per le mie dita.

Concludo, dicevo… fanno la differenza anche nella libertà di programmarsi e nel non rimanere troppo legati a wc o tornei italiani, per poi appunto poter fare lo step successivo dell’alternanza, quello challenger/atp. L’alternanza è il segreto di molti giocatori, sinceramente poco segreto perchè lo usano quasi tutti :mrgreen: , mentre è quasi assente in quelli seguiti nel nostro gruppo degli over 18. Capisco il volersi confrontare con i migliori ma bisogna anche guardare la realtà della classifica e un bagno di umiltà, giocando a volte anche i tornei che il ranking ti suggeriscono. Chiudo perchè ho scritto troppo

131
daniele (Guest) 08-07-2016 20:48

bravo cecchinato

130
nere 08-07-2016 20:36

Scritto da santopadre(dei forum)
Volevo farvi notare che Napolitano con questi ha fatto 137 punti nel 2016 e difende 22 punti fino a fine stagione… vi metto i punti degli altri ragazzi con cui di solito vi divertite a fare classifiche o di quelli che sono nel giro delle wild card fuori dai 200, punti fatti nel 2016
Donati 169
Napolitano 137
Quinzi 87
Eremin 74
Gaio 73
Sonego 72
Mager 47
Caruso 33
Come vedete anche prima di questa settimana Napolitano era saldamente secondo dietro Donati, quindi non doveva cambiare guida tecnica, non era una stagione fallimentare o altre cavolate varie che avete scritto nelle ultime settimane dopo qualche sua sconfitta, solo perchè lo vedavate in classifica dietro gli altri… la realtà è che avete una visione limitata nelle cose, non riuscite a guardare oltre alla settimana in cui si gioca quando va bene, oltre al giorno o hai 20 minuti quando va male , avete una mancanza completa di memoria o di valutazione oltrei i 7 giorni… fossi in voi mi preoccuperei e ve lo dico con una pacca sulla spalla…
Ho scritto questo non per dire qualcosa su tutti gli altri ragazzi ma solo per “battere un cinque” a Napolitano che qua è quasi sempre trattato come il brutto anatroccolo del gruppo, non si sa bene perchè. La strada è lunga per ottenere una classifica stabile da challenger e da quali slam intanto… però magari mettendo un pò di dati anche quelli con la memoria alle 24 ore eviteranno di scrivere sciocchezze nelle prossime settimane… forse.
Fine della versione Santopadre rompiballe, pubblicità

ma al di là dell’oggettività inappellabile e sacrosanta (coerente con il tuo essere santopadre), mi dici cosa ne pensi di mager, del suo potenziale e di ciò che ritieni realmente possibile per lui alla luce di quanto fatto finora?

129
nere 08-07-2016 20:34

Scritto da santopadre(dei forum)

Scritto da nere
con questa vittoria cecchinato 213 punti atp quest’anno, nettamente in testa alla bella classifica e relativa riflessione di santopadre, carente però di questo dato visto che cecchinato è coetaneo di gaio e caruso e quindi andrebbe anch’egli considerato del gruppo

Nere ho scritto quelli sotto i 200, Cecchinato è sotto i 200? è chiaro che Cecchinato ha già raggiunto un livello più alto di tutti gli altri in prestazioni e continuità ma appunto in quella classifica non c’entra niente .
Peccato ora debba saltare due settimane di tornei, la “bischerata” più grande comunque è stata quella di dimenticarsi d’iscriversi al tabellone principale di Umago. Comunque con 1 anno in più d’esperienza sono sicuro che il prossimo anno nei tornei atp su terra farà meglio, magari programmandosi anche in maniera leggermente diversa nel 2017. Comunque ora c’è da pensare ai challenger nel 2016 e a fare tanti punti, ne servono molti, forza Ceck

vero, l avevi precisato… grande, sei una voce chiara e limpida in questo marasma. :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen: chapeau

128
Leconte (Guest) 08-07-2016 20:32

@ AndryREAX (#1639065)
Concordo sul valore di Giannessi e sulle sue possibilità di scalare la classifica ma mi sembra che Cecchinato abbia un’altra pesantezza di palla.

127
circ80 08-07-2016 20:31

@ daniele (#1638817)

@ circ80 (#1638814)

Felice di essere stato smentito :wink:

126
e-team (Guest) 08-07-2016 20:23

Contento per Cecchinato che ha buone possibilità per vincere il torneo e prendere punti importanti…..se vogliamo vederlo stabilmente nei 100 ATP deve vincere questi tornei….forza Ceck

125
santopadre(dei forum) (Guest) 08-07-2016 20:22

Scritto da nere
con questa vittoria cecchinato 213 punti atp quest’anno, nettamente in testa alla bella classifica e relativa riflessione di santopadre, carente però di questo dato visto che cecchinato è coetaneo di gaio e caruso e quindi andrebbe anch’egli considerato del gruppo

Nere ho scritto quelli sotto i 200, Cecchinato è sotto i 200? è chiaro che Cecchinato ha già raggiunto un livello più alto di tutti gli altri in prestazioni e continuità ma appunto in quella classifica non c’entra niente :wink: .

Peccato ora debba saltare due settimane di tornei, la “bischerata” più grande comunque è stata quella di dimenticarsi d’iscriversi al tabellone principale di Umago. Comunque con 1 anno in più d’esperienza sono sicuro che il prossimo anno nei tornei atp su terra farà meglio, magari programmandosi anche in maniera leggermente diversa nel 2017. Comunque ora c’è da pensare ai challenger nel 2016 e a fare tanti punti, ne servono molti, forza Ceck

124
nere 08-07-2016 20:14

Scritto da Bozz

Scritto da nere

Scritto da kalle4
Comunque fortunato anche on questo torneo Virgili..Nelle qualificazioni si è beccato Zekic che è in semi dopo aver strapazzato tutti..

beh se si giocava la semifinale con picco e la finale nel future precedente di albinea magari si faceva 18 punti invece che gettarsi nel calderone delle quali di todi per uscirne con un palmo di naso … è inutile lamentarsi della sfortuna quando ti permetti di fare dei calcoli astrusi da numero 600 al mondo. tra l’altro dopo albinea c’era napoli che metteva 27 punti in palio disertato da tennisti particolarmente forti e sicuramente alla portata di un virgili in forma… una buona programmazione è un elemento importante per un giocatore che vuole crescere e sfondare la barriera dell’anonimato in classifica nel quale virgili, malgrado le mille sfighe fisiche che ha avuto, tant’è continua a dibattersi anche per delle responsabilità sue.

Adelchi avrebbe voluto giocarsi al meglio la semi al future di albinea, ma prima della partita lui necessità di 45 minuti di esercizi per “sbloccare” la schiena, ma per problemi di organizzazione da parte di qualche addetto ai lavori non li ha potuti fare..a quel punto avrebbe potuto ritirarsi,ma con grande signorilità è sceso in campo lo stesso..ricevendo pure un ringraziamento da parte di arbitri e avversario per aver giocato comunque

ok grazie per la delucidazione, questo dettaglio cambia il giudizio su quella vicenda che in effetti sembrava un po’ strana e dava adito a pensieri maliziosi. resta secondo me valido il giudizio per cui virgili vista la classifica che ha avrebbe fatto meglio a giocare il future di napoli infinitamente più alla portata e generoso di punti rispetto al challenger di todi

123
giacomo (Guest) 08-07-2016 20:12

nooooo Gian con Cecchinato no,bisognava batterlo

122
nere 08-07-2016 20:11

con questa vittoria cecchinato 213 punti atp quest’anno, nettamente in testa alla bella classifica e relativa riflessione di santopadre, carente però di questo dato visto che cecchinato è coetaneo di gaio e caruso e quindi andrebbe anch’egli considerato del gruppo

121
Bozz (Guest) 08-07-2016 20:10

Scritto da nere

Scritto da kalle4
Comunque fortunato anche on questo torneo Virgili..Nelle qualificazioni si è beccato Zekic che è in semi dopo aver strapazzato tutti..

beh se si giocava la semifinale con picco e la finale nel future precedente di albinea magari si faceva 18 punti invece che gettarsi nel calderone delle quali di todi per uscirne con un palmo di naso … è inutile lamentarsi della sfortuna quando ti permetti di fare dei calcoli astrusi da numero 600 al mondo. tra l’altro dopo albinea c’era napoli che metteva 27 punti in palio disertato da tennisti particolarmente forti e sicuramente alla portata di un virgili in forma… una buona programmazione è un elemento importante per un giocatore che vuole crescere e sfondare la barriera dell’anonimato in classifica nel quale virgili, malgrado le mille sfighe fisiche che ha avuto, tant’è continua a dibattersi anche per delle responsabilità sue.

Adelchi avrebbe voluto giocarsi al meglio la semi al future di albinea, ma prima della partita lui necessità di 45 minuti di esercizi per “sbloccare” la schiena, ma per problemi di organizzazione da parte di qualche addetto ai lavori non li ha potuti fare..a quel punto avrebbe potuto ritirarsi,ma con grande signorilità è sceso in campo lo stesso..ricevendo pure un ringraziamento da parte di arbitri e avversario per aver giocato comunque

120
AndryREAX 08-07-2016 20:10

Sostengo da diversi mesi, circa da inizio anno, che Giannessi e Ceck siano atleticamente e tecnicamente praticamente sullo stesso piano, con Marco che batte un po’ meglio e fa meno fatica sul lato del rovescio, mentre Giannessi ha dalla sua il mancinismo che gli permette di trovare più angoli; la differenza é a mio avviso esclusivamente mentale, un fatto di fiducia, quando Alessandro colmerá il gap potrá anche lui ambire tranquillamente ad entrare tra i primi 100.

119
sebastiano (Guest) 08-07-2016 20:05

Ale’ Ceck e ora vinciamo pure sto’ challenger !

118
Nevskij (Guest) 08-07-2016 20:04

Bravissimo Ceck, ottima gestione del finale di partita contro un Giannessi molto in palla

117
nere 08-07-2016 20:04

ottima vittoria di cecchinato contro un cagnaccio in forma e in ascesa come giannessi. a questi livelli si conferma un dominatore, speriamo torni presto tra i 100 e a confrontarsi con il livello atp

116
Giuli (Guest) 08-07-2016 20:02

Almeno un italiano in finale!

115
lux67 (Guest) 08-07-2016 20:01

Grande Cecchinato!!!!!!

114
nere 08-07-2016 19:59

Scritto da kalle4
Comunque fortunato anche on questo torneo Virgili..Nelle qualificazioni si è beccato Zekic che è in semi dopo aver strapazzato tutti..

beh se si giocava la semifinale con picco e la finale nel future precedente di albinea magari si faceva 18 punti invece che gettarsi nel calderone delle quali di todi per uscirne con un palmo di naso … è inutile lamentarsi della sfortuna quando ti permetti di fare dei calcoli astrusi da numero 600 al mondo. tra l’altro dopo albinea c’era napoli che metteva 27 punti in palio disertato da tennisti particolarmente forti e sicuramente alla portata di un virgili in forma… una buona programmazione è un elemento importante per un giocatore che vuole crescere e sfondare la barriera dell’anonimato in classifica nel quale virgili, malgrado le mille sfighe fisiche che ha avuto, tant’è continua a dibattersi anche per delle responsabilità sue.

113
kalle4 08-07-2016 19:47

Comunque fortunato anche on questo torneo Virgili..Nelle qualificazioni si è beccato Zekic che è in semi dopo aver strapazzato tutti..

112
Alex81 08-07-2016 19:45

Che battaglia… peccato che i papabili vincitori del torneo si sfidino già ai QF…

111
Bozz (Guest) 08-07-2016 19:42

Scritto da Bozz

Scritto da giuliano da viareggio
Raga, voglio fare uno dei miei pronostici: dopo aver visto il Vanni vincere al terzo contro Donati, anche se giocando un po’ male, ritengo che si tratti di una possibile rinascita e quindi lo identifico come vincitore di questo torneo.

Mmm..speriamo, ma già stasera contro truguelliti la vedo durissima

Trungelliti*

110
Bozz (Guest) 08-07-2016 19:29

Scritto da giuliano da viareggio
Raga, voglio fare uno dei miei pronostici: dopo aver visto il Vanni vincere al terzo contro Donati, anche se giocando un po’ male, ritengo che si tratti di una possibile rinascita e quindi lo identifico come vincitore di questo torneo.

Mmm..speriamo, ma già stasera contro truguelliti la vedo durissima

109
Marcus91 08-07-2016 19:26

Scritto da santopadre(dei forum)
Volevo farvi notare che Napolitano con questi ha fatto 137 punti nel 2016 e difende 22 punti fino a fine stagione… vi metto i punti degli altri ragazzi con cui di solito vi divertite a fare classifiche o di quelli che sono nel giro delle wild card fuori dai 200, punti fatti nel 2016
Donati 169
Napolitano 137
Quinzi 87
Eremin 74
Gaio 73
Sonego 72
Mager 47
Caruso 33
Come vedete anche prima di questa settimana Napolitano era saldamente secondo dietro Donati, quindi non doveva cambiare guida tecnica, non era una stagione fallimentare o altre cavolate varie che avete scritto nelle ultime settimane dopo qualche sua sconfitta, solo perchè lo vedavate in classifica dietro gli altri… la realtà è che avete una visione limitata nelle cose, non riuscite a guardare oltre alla settimana in cui si gioca quando va bene, oltre al giorno o hai 20 minuti quando va male , avete una mancanza completa di memoria o di valutazione oltrei i 7 giorni… fossi in voi mi preoccuperei e ve lo dico con una pacca sulla spalla…
Ho scritto questo non per dire qualcosa su tutti gli altri ragazzi ma solo per “battere un cinque” a Napolitano che qua è quasi sempre trattato come il brutto anatroccolo del gruppo, non si sa bene perchè. La strada è lunga per ottenere una classifica stabile da challenger e da quali slam intanto… però magari mettendo un pò di dati anche quelli con la memoria alle 24 ore eviteranno di scrivere sciocchezze nelle prossime settimane… forse.
Fine della versione Santopadre rompiballe, pubblicità

Ottimo commento, come sempre del resto!! :wink:

108
Darios80 (Guest) 08-07-2016 19:24

Scritto da Gufoman
Giannessi facile in 2

Palo … Ritenta sarai più fortunato

107
giuliano da viareggio (Guest) 08-07-2016 19:20

Raga, voglio fare uno dei miei pronostici: dopo aver visto il Vanni vincere al terzo contro Donati, anche se giocando un po’ male, ritengo che si tratti di una possibile rinascita e quindi lo identifico come vincitore di questo torneo.

106
Bozz (Guest) 08-07-2016 19:17

Scritto da Bozz

Scritto da santopadre(dei forum)
Volevo farvi notare che Napolitano con questi ha fatto 137 punti nel 2016 e difende 22 punti fino a fine stagione… vi metto i punti degli altri ragazzi con cui di solito vi divertite a fare classifiche o di quelli che sono nel giro delle wild card fuori dai 200, punti fatti nel 2016
Donati 169
Napolitano 137
Quinzi 87
Eremin 74
Gaio 73
Sonego 72
Mager 47
Caruso 33
Come vedete anche prima di questa settimana Napolitano era saldamente secondo dietro Donati, quindi non doveva cambiare guida tecnica, non era una stagione fallimentare o altre cavolate varie che avete scritto nelle ultime settimane dopo qualche sua sconfitta, solo perchè lo vedavate in classifica dietro gli altri… la realtà è che avete una visione limitata nelle cose, non riuscite a guardare oltre alla settimana in cui si gioca quando va bene, oltre al giorno o hai 20 minuti quando va male , avete una mancanza completa di memoria o di valutazione oltrei i 7 giorni… fossi in voi mi preoccuperei e ve lo dico con una pacca sulla spalla…
Ho scritto questo non per dire qualcosa su tutti gli altri ragazzi ma solo per “battere un cinque” a Napolitano che qua è quasi sempre trattato come il brutto anatroccolo del gruppo, non si sa bene perchè. La strada è lunga per ottenere una classifica stabile da challenger e da quali slam intanto… però magari mettendo un pò di dati anche quelli con la memoria alle 24 ore eviteranno di scrivere sciocchezze nelle prossime settimane… forse.
Fine della versione Santopadre rompiballe, pubblicità

Esatto, tra l’altro napo , insieme a donati, è l’unico che si è spinto molto avanti nei challenger, gli altri come miglior risultato quest’anno vantano ottavi/quarti di finale. Per napo, invece,questa è la seconda semifinale, dopo quella fatta nel challenger francese. Molto molto bene!!

Anzi, pure eremin ha fatto una semi, ma trattasi di un giocatore due anni più “vecchio”

105
Bozz (Guest) 08-07-2016 19:15

Scritto da santopadre(dei forum)
Volevo farvi notare che Napolitano con questi ha fatto 137 punti nel 2016 e difende 22 punti fino a fine stagione… vi metto i punti degli altri ragazzi con cui di solito vi divertite a fare classifiche o di quelli che sono nel giro delle wild card fuori dai 200, punti fatti nel 2016
Donati 169
Napolitano 137
Quinzi 87
Eremin 74
Gaio 73
Sonego 72
Mager 47
Caruso 33
Come vedete anche prima di questa settimana Napolitano era saldamente secondo dietro Donati, quindi non doveva cambiare guida tecnica, non era una stagione fallimentare o altre cavolate varie che avete scritto nelle ultime settimane dopo qualche sua sconfitta, solo perchè lo vedavate in classifica dietro gli altri… la realtà è che avete una visione limitata nelle cose, non riuscite a guardare oltre alla settimana in cui si gioca quando va bene, oltre al giorno o hai 20 minuti quando va male , avete una mancanza completa di memoria o di valutazione oltrei i 7 giorni… fossi in voi mi preoccuperei e ve lo dico con una pacca sulla spalla…
Ho scritto questo non per dire qualcosa su tutti gli altri ragazzi ma solo per “battere un cinque” a Napolitano che qua è quasi sempre trattato come il brutto anatroccolo del gruppo, non si sa bene perchè. La strada è lunga per ottenere una classifica stabile da challenger e da quali slam intanto… però magari mettendo un pò di dati anche quelli con la memoria alle 24 ore eviteranno di scrivere sciocchezze nelle prossime settimane… forse.
Fine della versione Santopadre rompiballe, pubblicità

Esatto, tra l’altro napo , insieme a donati, è l’unico che si è spinto molto avanti nei challenger, gli altri come miglior risultato quest’anno vantano ottavi/quarti di finale. Per napo, invece,questa è la seconda semifinale, dopo quella fatta nel challenger francese. Molto molto bene!!

104
daniele (Guest) 08-07-2016 19:11

bravo gianne

103
Fabiofogna 08-07-2016 19:00

@ Guido (#1638992)

Adesso invece è più forte Donati, mi diapiace

102
Ken_Rosewall 08-07-2016 19:00

Scritto da AndryREAX
Che spettacolo rileggere i commenti a fine partita.

101

Lascia un commento