Wimbledon 2016 ATP, Copertina

Wimbledon: il re Roger e tre pretendenti al trono (con i video di giornata, compreso Federer vs Cilic)

06/07/2016 23:30 11 commenti
Roger Federer classe 1981, n.3 del mondo
Roger Federer classe 1981, n.3 del mondo

Numeri spettacolari quelli di questo Wimbledon 2016: c’è un Roger Federer arrivato all’ennesima semifinale londinese della propria carriera da record vincendo una partita incredibile contro il croato Marin Cilic, c’è l’idolo locale Andy Murray che esce vittorioso da un match spettacolare vinto ai danni di un francese Tsonga mai domo, c’è l’outsider (almeno per la vittoria) Milos Raonic nuovamente in semi a Wimbledon e che accarezza la grande impresa per finire con un giocatore che più di tanti altri meriterebbe la prima vittoria Slam, quel Tomas Berdych che passati i 30 anni culla adesso il sogno del primo successo Major.

Lo svizzero ha vinto un match incredibile, recuperando due set a Cilic e annullando anche tre match point: vedere Roger sull’erba è sempre uno spettacolo e sebbene non sia quello di alcuni anni fa, probabilmente è il favorito numero 1 per la vittoria. Svariati fattori giocano a suo favore: ha superato uno scoglio (e l’annessa paura) croato e difficilissimo, sale di condizione ogni match che passa e se può vincere l’incognita tre set su cinque è proprio sull’erba, dove le partite sono più rapide e il logorio fisico generato minore.
Avversario di Federer sarà in semi il canadese Raonic: Milos contro Querrey nella sfida dei bombardieri doveva vincere e così ha fatto, nonostante un set perso per strada e alcuni passaggi a vuoto. Per lottare ed essere all’altezza del rossocrociato dovrà dimenticare le incertezze dei match passati e allontanare il più possibile lo spettro della paura, sempre in agguato come quando nell’ultima finale giocata al Queen’s ha praticamente permesso a un Murray quasi negli spogliatoi di rientrare nel match e portarlo incredibilmente a casa.

Il ceco Tomas Berdych dopo la paura con Vesely gioca un match senza affanni e regola in 3 set la sorpresa Pouille, sostanzialmente nel match meno incerto della giornata: se Berdych dovesse alzare domenica la coppa di Wimbledon al cielo sarebbe la ciliegina sulla torta per una carriera già splendente ma finora senza l’acuto assoluto. 3-0 contro il francese, energie risparmiate e preziose e la prima gioia Slam vicina, vicinissima: ma la strada per la vittoria è lastricata di campioni in agguato…

Prossimo ostacolo del ceco sarà Andy Murray: lo scozzese gioca un match combattuto fatto di passanti splendidi e la chiude in 5 dopo quasi 4 ore e aver fatto rientrare il francese Tsonga in gioco da uno svantaggio di 2 parziali a zero. È innegabile che la collaborazione con Lendl abbia già portato i suoi frutti ad Andy ma i primi set persi nel torneo sono un avvertimento che preoccupa, anche se l’avversario di giornata si è dimostrato in uno stato di pura grazia e decisamente a suo agio sul verde: poco importa per Murray, con lo scozzese che adesso vuole vincere per la terza volta in casa dopo l’oro olimpico del 2012 e il primo Wimbledon britannico dai tempi di Fred Perry. Di chi sarà la corona?


Alessandro Orecchio


TAG: , , ,

11 commenti. Lasciane uno!

superpeppe (Guest) 07-07-2016 11:21

Scritto da fedder

Scritto da pastrocchio

Scritto da Raul Ramirez
Carriera già splendente Berdych ? Questa è buona !….Come considerare grandi risultati quelli ottenuti da Cassano e Balotelli nelle loro carriere…al di sotto di cento volte rispetto alle possibilità….

ma che dici? il repertorio è limitato

Avercene giocatori come Tomas.
é sicuramente limitato nella mobilità e nella concentrazione; ma ha vinto tanto, tra cui 2 Davis, ed ha avuto una continuità di rendimento negli ultimi 10 anni, che solo i fab 4 e forse ferrer hanno fatto meglio.

Purtroppo per lui si è trovato davanti 3/4 marziani

11
fedder 07-07-2016 10:44

Scritto da pastrocchio

Scritto da Raul Ramirez
Carriera già splendente Berdych ? Questa è buona !….Come considerare grandi risultati quelli ottenuti da Cassano e Balotelli nelle loro carriere…al di sotto di cento volte rispetto alle possibilità….

ma che dici? il repertorio è limitato

Avercene giocatori come Tomas.
é sicuramente limitato nella mobilità e nella concentrazione; ma ha vinto tanto, tra cui 2 Davis, ed ha avuto una continuità di rendimento negli ultimi 10 anni, che solo i fab 4 e forse ferrer hanno fatto meglio.

10
fedder 07-07-2016 10:39

non sono d’accordo con l’articolo:
Il favorito nr. 1 è di gran lunga Murray, che nell’eventuale finale contro Federer parte favorito.
Murray ha giocato bene tutto il torneo ed ha faticato contro Tsonga solo per meriti del francese.
Federer ha avuto una prima settimana FACILISSIMA, è migliorato con Johnson, che sull’erba se la cava bene, e si è salvato per un pelo con Cilic.
Il croato è stato l’unico avversario di Federer all’altezza dei favoriti del torneo, ed è arrivato 3 volte ad un punto dalla vittoria con Roger.
secondo me Roger ce la farà a battere Raonic, ma in finale con Murray al massimo riesce a vincere un set.
Berdich contro lo scozzese perderà 3 set a 0

9
Marco (Guest) 07-07-2016 09:01

Scritto da Giuseppespartano
Federer Raonic Murray Berdich. Io vorrei che vincesse federer wimbledon. Però purtroppo al di là del mio tifo,non lo vedo oggettivamente benissimo. Raonic , ancora di più Murray, ma soprattutto lo stato di forma di federer preoccupano molto. Boh vedremo il campo che dirà.

Già, anche giocando Roger come gli ultimi 3 set, avrà i suoi problemi con Raonic, il quale serve meglio di Cilic (serve meglio di tutti) e non avrà quel calo vistoso di servizio che ha avuto Cilic a partire dal tie-break del quarto set.
Poi Raonic ha fame, vuole vincere uno slam, e ha investito tanto per questo obiettivo.
Ha investito, infine, ingaggiando SuperMac, dunque dal punto di vista tattico e di tenuta mentale equivale alla situazione Lendl-Murray.

8
bergamo 26 (Guest) 07-07-2016 07:52

e’ il migliore schett

7
Tennisfan (Guest) 07-07-2016 07:10

Scritto da Thomisu
Probabilmente il più in forma è Murray ma sarebbe bello vederlo perdere contro Federer in una finale.
Roger merita di vincere il suo ultimo slam. Dopo di che se fossi lui annuncerei il ritiro a fine anno. Sogno?

Sei perfettamente desto

6
pastrocchio 07-07-2016 00:56

Scritto da Raul Ramirez
Carriera già splendente Berdych ? Questa è buona !….Come considerare grandi risultati quelli ottenuti da Cassano e Balotelli nelle loro carriere…al di sotto di cento volte rispetto alle possibilità….

ma che dici? il repertorio è limitato

5
Nevskij (Guest) 07-07-2016 00:40

Federer giocherà per ovvie ragioni (classe, titoli, abitudine alla vittoria, fame del diciottesimo Slam, capacità di giocare al meglio i momenti importanti) da favorito semifinale ed eventuale finale. Poi che riesca a vincere è altra storia. Ha 40% di probabilità, più o meno quante Murray. Il restante 20 se lo dividono gli altri due.

4
Thomisu 06-07-2016 23:52

Probabilmente il più in forma è Murray ma sarebbe bello vederlo perdere contro Federer in una finale.
Roger merita di vincere il suo ultimo slam. Dopo di che se fossi lui annuncerei il ritiro a fine anno. Sogno?

3
Raul Ramirez (Guest) 06-07-2016 22:47

Carriera già splendente Berdych ? Questa è buona !….Come considerare grandi risultati quelli ottenuti da Cassano e Balotelli nelle loro carriere…al di sotto di cento volte rispetto alle possibilità….

2
Giuseppespartano (Guest) 06-07-2016 22:05

Federer Raonic Murray Berdich. Io vorrei che vincesse federer wimbledon. Però purtroppo al di là del mio tifo,non lo vedo oggettivamente benissimo. Raonic , ancora di più Murray, ma soprattutto lo stato di forma di federer preoccupano molto. Boh vedremo il campo che dirà.

1

Lascia un commento