Circuito ATP ATP, Copertina

ATP Halle e Queen’s: Andy Murray nella storia del Queen’s. Florian Mayer a sopresa vince ad Halle

19/06/2016 17:53 82 commenti
Risultati dal Circuito ATP
Risultati dal Circuito ATP

Questi i risultati con il Live dettagliato dai tornei ATP 500 di Halle e Queen’s.

Florian Mayer ha vinto questo pomeriggio il torneo ATP 500 di Halle.
Il tedesco ha sconfitto il giovane connazionale Alexandre Zverev con il punteggio di 62 57 63, conquistando una partita che si sarebbe potuto complicare dopo aver mancato due match point nel secondo parziale.
Per Florian si tratta del secondo titolo in carriera dopo Bucarest nel 2011, oltre ad essere il giocatore con il ranking più basso ad aver raggiunto una finale ATP dalla posizione numero 240 di Nicolas Mahut a s’Hertogenbosch del 2013.

Andy Murray enta nella storia del Queen’s.
Nessuno aveva mai vinto cinque diverse edizioni del torneo londinese.
Andy ha superato in finale Milos Raonic in tre set, dopo aver recuperato uno svantaggio di 67 0-3, con un solo break, nel secondo parziale.
Per Murray si tratta del 37mo titolo in carriera, settimo su erba.




DEU ATP 500 Halle – Finali


Stadion – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 12:00)
1. [3] Raven Klaasen RSA / Rajeev Ram USA vs [2] Lukasz Kubot POL / Alexander Peya AUT

ATP Halle
Raven Klaasen / Rajeev Ram [3]
7
6
Lukasz Kubot / Alexander Peya [2]
6
2
Vincitori: KLAASEN / RAM

2. Alexander Zverev GER vs [PR] Florian Mayer GER (non prima ore: 15:00)

ATP Halle
Alexander Zverev
2
7
3
Florian Mayer
6
5
6
Vincitore: F. MAYER




GBR ATP 500 Queen’s – Finali


CENTRE COURT – Ora italiana: 15:15 (ora locale: 2:15 pm)
1. [1] Andy Murray GBR vs [3] Milos Raonic CAN

ATP London
Andy Murray [1]
6
6
6
Milos Raonic [3]
7
4
3
Vincitore: A. MURRAY

2. [1] Pierre-Hugues Herbert FRA / Nicolas Mahut FRA vs [Q] Chris Guccione AUS / Andre Sa BRA

ATP London
Pierre-Hugues Herbert / Nicolas Mahut [1]
7
Chris Guccione / Andre Sa
5



COURT 1 – Ora italiana: 12:30 (ora locale: 11:30 am)
1. [PR] Julien Benneteau FRA / Edouard Roger-Vasselin FRA vs [Q] Chris Guccione AUS / Andre Sa BRA

ATP London
Julien Benneteau / Edouard Roger-Vasselin
3
7
5
Chris Guccione / Andre Sa
6
5
10
Vincitori: GUCCIONE / SA


TAG: , , , , , , , ,

82 commenti. Lasciane uno!

carlitos (Guest) 20-06-2016 13:13

@ I love tennis (#1626582)

In questo forum siamo in tanti e ognuno ha la propria idea.scusa,ma x quale motivo si dovrebbe stendere un velo pietoso? L unica mia ” colpa” e’ quella di non amare il serbo e di definirlo un pallettaro?? Ti ribadisco che se a parigi fosse stato squalificato sarei stato contentissimo(ovviamente se avesse colpito il giudice), ma cio’ non toglie,che sempre x me,e’ ora il pallettaro piu forte al mondo!!! Sempre senza polemica,cerco di usare un po d ironia…

82
TheDude 20-06-2016 12:40

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626600)

Dici anche cose sensate ma anche tante altre sbagliate. Il gioco di Djokovic NON è attendista, o almeno non lo è quando deve fare sul serio, quando gioca col Lu al primo turno del RG è normale che se la prenda comoda e non si metta neanche a spingere più di tanto. Ripeto, se guardi i suoi match recenti contro Federer, vedrai chiaramente che cerca di prendere in mano da subito l’iniziativa dello scambio, no si mette mai a ributtarla di là aspettando che sia prima l’altro a fare qualcosa. Mi ricordo in particolare, ad esempio, la finale di Indian Wells 2015 dove dall’inizio del match si era piazzato da subito nei pressi della linea di fondo, giocando d’anticipo con Federer, con la chiara intenzione di non arretrare di un centimetro.
Non è (almeno un po’) simile a ciò che faceva Agassi? Lui era un po’ più aggressivo e cercava di più l’anticipo ma non cercava mica di tirare un vincente a ogni colpo, anzi, gli scambi lunghi piacevano anche a lui. Parli come se Agassi sia un enorme talento tecnico (vero) mentre Djokovic sia solo un talento fisico (è ANCHE un grande talento tennistico). Il discorso delle racchette di legno non ha alcun senso, visto che sono superate da almeno quaranta anni. E poi con quelle credi che il gioco di Agassi non ne risentirebbe quanto quello di Djokovic?

81
bad_player (Guest) 20-06-2016 10:29

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626599)

Almeno si è capito che non sei uno che parla a vanvera.
Rileggendo tutti i tuoi post si evince che hai in mente un’idea di tennis ben precisa e questo è importante.
Parlando per punti:

1 tenendo presente i tuoi punti 2-3 non puoi affermare che Agassi è un talento tecnico e Djokovic uno atletico perché altrimenti cadi in contraddizione.
2 ti suggerisco, di cuore, di non esagerare con la “categorizzazione” al di fuori del forum (dove ci si divente a discutere). Nella vità è davvero controproducente perché riflette assoluta mancanza di flessibilità mentale.
3 il dubbio che molti professionisti siano stati aiutati a non essere più pallettari (nel senso originale del termine) dalla tecnologia viene spesso anche a me ma credo che non arrivi ad essere così determinante per le prestazioni di un Top10.
4 per curiosità e tenendo conto della diversa tecnologia e della immensa diversità di preparazione atletica, come mi classifichi Lendl, Borg e Sampras (insomma i mancanti…)??

80
alexalex 20-06-2016 10:21

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626599)

Hai detto bene! Però ci devi andare anche tu dietro l’apparenza e capire che nel gioco di Djokovic, Nadal, Murray, Ferrer c’è della qualità, anche se non sono dei garibaldini che si lanciano a rete ad ogni punto!

79
alexalex 20-06-2016 10:16

@ carlitos (#1626566)

Un vero pallettaro è giusto capace di battere un mediocre giocatore di 4 categoria che non sa attaccare le palle molli! Quindi, o tutti quelli che perdono da Djokovic sono dei mediocri giocatori, oppure Djokovic è tutt’altro che un pallettaro!

78
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (Guest) 20-06-2016 09:06

@ TheDude (#1626543)

Caro Dude, è il contrario di ciò che dici, la classificazione è invece fondamentale, o fondante, non superficiale. Lo sai vero che è la capacità di semplificare ed astrarre a differenziare l’uomo dagli altri primati? Io faccio proprio quello, perché è l’unico modo che abbiamo per interpretare una realtà fenomenica da complessa. Se l’uomo non ‘semplificasse’ come dici tu, saremmo ancora all’età della pietra. Invece grazie a chi ha saputo leggere la realtà in modo diverso dagli altri, andando oltre la superficie, siamo stati in grado di comunicare tramite pc/telefonino senza nemmeno conoscerci. Se non astraessi, concentrando la mia attenzione sull’essenza delle cose e non sul loro apparire, correrei il rischio di confondere il gioco di Agassi con quello di Djokovic. Giammai!

77
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (Guest) 20-06-2016 09:02

Scritto da IlCera
@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa. (#1626441)
Ok Frankie abbiamo capito il tuo punto di vista. Credo che il problema sia la parola “pallettaro” che ha una connotazione negativa. Forse è sarebbe meglio definirli come giocatori difensivi. Anche se frankamente avendi visto Ferrer (tanto per citare colui che tu definisci tale al 100%) giocare tantissime volte e su varie superfici ed avendo apprezzato in qualche modo la sua intensità ed il gioco SEMPRE in spinta, faccio molta fatica a vederla come te. Pensa se in Italia avessimo avuto un campione del genere. Come ci saremmo entusiasmati ai suoi recuperi e contrattacchi. Ci unisce la stessa passione. Buenas noches.

Finalmente hai centrato il punto… ma devo darti una brutta notizia. Il termine pallettaro è perfetto: nessuno vuole accettare che il vecchio pallettaro di una volta si è trasformato nella tipologia di giocatore alla Djokovic o alla Nadal dei giorni nostri, in primis GRAZIE ALLA TECNOLOGIA. Date loro una racchetta di legno e tornerebbero le palombelle… Ma la tecnologia non trasforma un modo di intendere il tennis – una filosofia di gioco, che è ciò che conta ! – teso originariamente a distruggere il gioco degli altri aspettandone l’errore che prima o poi arriverà. Ecco allora il PALLETTARO, che rimane inalterato nella sua essenza, nel suo spirito prevalentemente attendista, al netto del tempo che passa e degli inevitabili progressi tecnologici, medici, dell’alimentazione, della diversa preparazione atletica, ecc.
Bisogna saper andare dietro l’apparenza delle cose e i termini ‘apprendista’, ‘regolarista’ o l’esotico ‘giocatore di pressione da fondocampo’, non fanno altro che nascondere la verità. PALLETTARO è perfetto. È il BOMBARDIERE che non mi piace troppo come termine, tuttavia mi sembra abbastanza efficace.

76
IlCera (Guest) 20-06-2016 07:57

@ carlitos (#1626566)

No. E’ il giocatore di tennis piu’ forte del mondo, fino a prova contraria. 🙂

75
I love tennis (Guest) 20-06-2016 03:09

@ carlitos (#1626566)

Parli proprio tu che lo volevi squalificato al Roland Garros,stendiamo un velo pietoso.

74
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (Guest) 20-06-2016 00:19

@ TheDude (#1626105)

Rabbrividisco all’accostamento che fai tra Agassi e Djokovic.
Rabbrividisco all’accostamento tra un talento tennistico e un talento atletico. Le due cose sono ai poli opposti, così come i due giocatori. È talmente chiara la differenza di classe tra i due… che non ho bisogno di aspettare la controprova storica per sostenere le mie ragioni. Vado a memoria: Agassi a 34 anni era numero UNO al mondo !!! (grazie al talento tennistico perché fisicamente era già lontano dalla sua migliore condizione atletica: è la natura a dirlo non io…). Djokovic a 34 non ci arriverà proprio a giocare a tennis, e nemmeno Nadal. O se ci arriveranno sarà solo per ritirare i lauti ingaggi… Perché il fisico, che è la loro dote principale, per natura ha dei limiti, e quando loro arrivano con un minimo di ritardo sulla palla, non hanno la sensibilità di braccio e il talento tennistico per compensare il ritardo sul colpo. Risultato: mozzarelle a metà campo facili da sbranare. No, Agassi tipo Djokovic non si può davvero sentire: uno un meraviglioso ibrido tra CREATORE & BOMBARDIERI, l’altro più PALLETTARO che BOMBARDIERE. Proprio agli opposti!

73
carlitos (Guest) 19-06-2016 23:57

Non bisogna risentirsi se djokovic viene definito un pallettaro,e’ la pura verita’.mettiamola cosi allora e’ il pallettaro piu forte al mondo!!!!

72
TheDude 19-06-2016 23:30

Scritto da IlCera
@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa. (#1626441)
Ok Frankie abbiamo capito il tuo punto di vista. Credo che il problema sia la parola “pallettaro” che ha una connotazione negativa. Forse è sarebbe meglio definirli come giocatori difensivi. Anche se frankamente avendi visto Ferrer (tanto per citare colui che tu definisci tale al 100%) giocare tantissime volte e su varie superfici ed avendo apprezzato in qualche modo la sua intensità ed il gioco SEMPRE in spinta, faccio molta fatica a vederla come te. Pensa se in Italia avessimo avuto un campione del genere. Come ci saremmo entusiasmati ai suoi recuperi e contrattacchi. Ci unisce la stessa passione. Buenas noches.

Ecco, bravo. Quoto e aggiungo anche questo alla mia risposta

71
Roberto (Guest) 19-06-2016 23:25

@ AndryREAX (#1626357)

E questo supporta la tesi che thiem sta giocando troppo

70
Buon Rob (Guest) 19-06-2016 23:24

Scritto da Much
Ora direi wild card per Florian a Wimbledon!

E a che gli servirebbe, visto che è GIA’ nel main draw col suo ranking protetto?

69
TheDude 19-06-2016 22:56

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa. (#1626441)

La tua classificazione è assolutamente superficiale e si vede che sei uno a cui piace semplificare. Del resto nel primo commento hai diviso i campioni in due categorie nette, “quelli che avrebbero qualcosa da insegnare a un giovane, e che durano anche in età avanzata” (che poi ti ho fatto notare che non è vero, ma a quello non hai risposto), e “quelli che si basano prevalentemente su forza atletica e vengono rottamati presto”. Classificazione impeccabile.

Tra l’altro (piccola parentesi) dalla tua classificazione sembra che i pallettari sono quelli che non creano gioco (quelli che distruggono), mentre i bombardieri sono tra quelli che creano. Anche questa è una semplificazione stupida, i veri bombardieri non creano proprio niente e tirando solo bombe col servizio o cercando subito il vincente da fondo sono loro a distruggere il gioco, che viene ridotto all’osso.

Per quanto riguarda la questione di Djokovic che tende al pallettaro, forse hai bisogno di riguardarti diversi suoi match (o forse no, tanto non cambieresti idea comunque), magari del 2011, o magari la finale di Wimbledon 2014, che stavo riguardando un po’ qualche giorno fa. Se quello è un pallettaro…

In ogni caso è normale che uno abbia preferenze tra i giocatori, ma tu hai il classico atteggiamento da “i giocatori che piacciono a me sono meglio di quelli che piacciono a voi”. Però cerca di riconoscere i meriti anche a quelli che non ti piacciono, altrimenti sei solo un fanatico. No che “non se ne può più di vedere gente che vince pallettando da fondo”, come hai detto un paio di giorni fa. Se hanno vinto è perché lo meritavano, anche se a te non piacciono. E bisognerebbe essere sempre contenti di veder vincere chi ha meritato. Tanti saluti 😉

68
IlCera (Guest) 19-06-2016 22:50

E complimentoni a Mayer. Bravissimo ed anche commovente.

67
IlCera (Guest) 19-06-2016 22:44

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa. (#1626441)

Ok Frankie abbiamo capito il tuo punto di vista. Credo che il problema sia la parola “pallettaro” che ha una connotazione negativa. Forse è sarebbe meglio definirli come giocatori difensivi. Anche se frankamente avendi visto Ferrer (tanto per citare colui che tu definisci tale al 100%) giocare tantissime volte e su varie superfici ed avendo apprezzato in qualche modo la sua intensità ed il gioco SEMPRE in spinta, faccio molta fatica a vederla come te. Pensa se in Italia avessimo avuto un campione del genere. Come ci saremmo entusiasmati ai suoi recuperi e contrattacchi. Ci unisce la stessa passione. Buenas noches.

66
Gabbo 19-06-2016 22:35

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa. (#1626441)

Concordo su tutto!

65
superpeppe (Guest) 19-06-2016 22:24

Scritto da _Carlo
Immenso Florian Mayer, ha fatto la partita della vita… In pochi avrebbero battuto questo Zverev oggi !!

La partita della vita l’ha fatta con seppi, specialmente al servizio: 16 ace e tanti servizi vincenti. Comunque torneo ampiamente meritato. Gran talento

64
Much (Guest) 19-06-2016 21:49

Ora direi wild card per Florian a Wimbledon!

63
yonex (Guest) 19-06-2016 20:26

per la cronaca,visto che non aggiornate,Herbert/Mahut hanno vinto 6/3 7/5

62
davide1977 (Guest) 19-06-2016 20:05

Grande Mayer! Davvero divertente veder giocare questo tedescone smilzo e dinoccolato, le movenze non saranno raffinatissime ( sembra di vedere Jacques Tati nella parodia del tennista più che Edberg o Federer)ma la sensibilità e il talento sono straordinari. In un mondo di tennisti sempre più tecnicamente omologato, con impostazioni stereotipate e quasi tutte uguali,Mayer (come Santoro)sfoggia dei colpi che non sono presenti in nessun manuale del gioco e che in giornate di grazia possono mandare in tilt tanti avversari

61
frale (Guest) 19-06-2016 19:59

Mayer gli ha dato una lezione di tennis, Zverev si è svegliato solo nel finale del secondo set quando i buoi sembravano scappati.

Zverev i numeri ce li ha di sicuro ma deve mangiare ancora un po’ di pastasciutta.

60
lallo (Guest) 19-06-2016 19:57

Scritto da Losvizzero
Giocatore strepitoso Floriano! La stagione sull’erba dovrebbe continuare per 2 mesi per giocatori come lui anzichè tutti i manovali in giro che ci son

59
alexalex 19-06-2016 19:43

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa. (#1626441)

Non hai mai visto un pallettaro in vita tua, una bella palombella che piove lenta e rimbalza morta! Non hai mai visto arrivare nel tuo campo un palla profonda in spinta (alla djokovic) che non la vedi neanche passare, ne un top spin che quando rimbalza ti scavalca! Parli come se non avessi mai giocato a tennis! O se ci hai giocato, scusami tanto, ma non sembra proprio, se ancora usi il termine PALLETTARO per giocatori che per tre ore mettono una spinta sulla palla che sia io che te ci lusseremmo una spalla al primo tentativo!

58
Alain 19-06-2016 19:31

grande Florian !
Alla faccia di chi ti ha dato:
– dell’ex giocatore
– del tennista scarso
ma a proposito dove siete?

57
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa. (Guest) 19-06-2016 19:27

Scritto da TheDude
E niente, anche oggi non si può stare tranquilli. Si comincia già dal primo commento…
@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626010)
Tra l’altro citi Agassi, che fisicamente era un mostro, con tutto l’allenamento in palestra che faceva con Gil Reyes. E quando era in età più avanzata ne faceva ancora di più, perché ne aveva ancora più bisogno.
Anche Federer, che sembra cerchiate sempre di far passare come uno con un fisico normale che è stato così forte solo grazie all’immensa tecnica e talento (di un altro pianeta rispetto ai suoi rivali pallettari palestrati, si capisce), è stato un mostro atleticamente, e prima di fare un grande salto di qualità dal punto di vista fisico (tra il 2003 e il 2004) le prendeva regolarmente dai contemporanei Hewitt e Nalbandian, nonché dal più che trentenne Agassi. O forse hai il coraggio di affermare che nel periodo di dominio di Federer lui non era fisicamente molto superiore ai vari Hewitt, Nalbandian, Roddick?
Inoltre ci sono anche tanti interpreti del tennis “tecnico” che piace a te, che sono calati parecchio con l’avanzare dell’età (vedi McEnroe, Edberg, Becker). Forse anche loro erano calati fisicamente, no? Quindi anche loro avevano bisogno del fisico, giusto? O col tempo si sono dimenticati come si gioca a tennis?
Comunque, visto che alla fine non mi hai spiegato esattamente i motivi per cui consideri Djokovic un pallettaro (mentre Agassi fa parte della ristrettissima cerchia di “quelli che sanno giocare a tennis e hanno qualcosa da insegnare ai più giovani”, nonostante le enormi somiglianze nel gioco siano evidenti a chiunque), potresti sempre farlo ora, visto che sono curioso. Poi vabbè, se non vuoi non fa niente
Inoltre, visto che odi così tanto Nole, dovresti tifare per Zverev oggi, e per i giovani in generale, che prima cominciano a vincere titoli e prendere fiducia, prima arriverà quel ricambio al vertice che in molti aspettate con così tanta impazienza (e prima Djokovic smette di vincere slam, non sia mai che arrivi a 17)

In ordine sparso:
1. Hai visto la risposta che ti ho dato sul post di ieri?
2. Nel tennis moderno (post racchette di legno), tecnica, atletica e mente hanno pari importanza
3. Non diventi 1ATP senza il mix delle tre
4. ONTOLOGICAMENTE la tecnica, dato che caratterizza una disciplina rispetto alle altre, è fondante. Fisico e testa sono secondari perché comuni a tutti gli sport.
5. Agassi era un mostro di tecnica non di fisico né di testa. Detto questo vedi il punto 2 e 3
6. La tecnica non è da confondersi con lo stile
7. Federer è IL CREATORE ( idem McEnroe e Lever nella propria epoca) che porta all’ apice l’unione di tecnica, mente e atletica nella propria epoca. Vedi punti 2 e 3
8. Roddick è UN BOMBARDIERE (il termine non mi piace molto ma per ora va bene così).
8bis. Il BOMBARDIERE può esserlo puntando SIA fondamentali di fondocampo, SIA sul servizio
9. Hewitt e Nalbandian sono sulla strada mediana tra il PALLETTARO e il BOMBARDIERE. Così come Nadal e Djokovic tanto per intenderci. Ognuno decida a che livello collocare i suddetti nella scala che tra il PALLETTARO e il BOMBARDIERE. Io, Djokovic e Hewitt li colloco più verso il PALLETTARO che verso il BOMBARDIERE. Per ovvie ragioni. Per Nalbandian è l’esatto contrario.
10. Ferrer è un PALLETTARO tanto per capirci, così come molti spagnoli, argentini e italiani.
11. Becker è a metà tra il BOMBARDIERE il CREATORE. Ognuno decida se collegarlo più verso l’una o l’altra polarità. Edberg sta decisamente verso la parte del CREATORE.
12. Il CREATORE è sia una figura mitica, sia un creatore di gioco che prende sovente l’iniziativa. Anche il BOMBARDIERE prende l’iniziativa. Il PALLETTARO aspetta che il CREATORE o il BOMBARDIERE prendano l’iniziativa e commettano l’errore. Per il seguente motivo:
13. In natura è più semplice distruggere che non Costruire.
14. Per tale motivo (13) il numero di PALLETTARI è molto più ampio sia dei BOMBARDIERI che dei CREATORI (questi ultimi sono una rarità… e l’eccezionalita dei Creatori delle religioni monoteiste sono lì a ricordarcelo ogni giorno).
14. Mayer è un CREATORE.
15. Su Zverev ti ho già risposto altrove. Vedi punto 1
16. Io me ne infischio dell’età: sono sempre dalla parte dei CREATORI che siano bianchi, gialli, verdi, giovani o vecchi, donne o uomini, piante o animali. Per cui ho goduto come un riccio al trionfo di un CREATORE.

Ne ho abbastanza… e forse anche te.

56
Giuli (Guest) 19-06-2016 19:24

@ ale98 (#1626310)

La situazione è probabilmente irripetibile e il buon Florian rientrerà nei ranghi.Ma il merito gli va riconosciuto!

55
I love tennis (Guest) 19-06-2016 18:55

Bravo Mayer a vincere il torneo.Fa sorridere invece come molti dicano che abbia tempo per vincere,probabilmente perchè è già nella top 100 ed è uno dei giovani più di prospetto.Mi domando se si sarebbe stati così clementi anche nei confronti di un Quinzi o di un Donati,se la finale si fosse disputata tra loro e un Lorenzi,ad esempio.Penso che sarebbero fioccate le critiche,visto che già qualcuno dava per finito Quinzi prima della sua ripresa.

54
annamaria (Guest) 19-06-2016 18:34

….. Murray….. averne di giocatori così noiosi nell’Italietta del tennis !!!!!!

53
Losvizzero 19-06-2016 18:08

Giocatore strepitoso Floriano! La stagione sull’erba dovrebbe continuare per 2 mesi per giocatori come lui anzichè tutti i manovali in giro che ci son

52
AndryREAX 19-06-2016 18:07

Scritto da giorgio
Ho notato che al punteggio atp di thiem non sono stati aggiunti i 180 punti di Halle ed è rimasto a 3175.
E’ stato raggiunto da Raonic che partiva da 2965 – 90 (quarti queen’s 2015) + 300 (finale queen’s 2016)= 3175
Chi mi sa spiegare il motivo?

Non rientra nei best18.

51
J.M. DEL POTRO (Guest) 19-06-2016 17:54

Che scusa troverà questa volta Raonic???!!! 👿

50
giuseppespartano (Guest) 19-06-2016 17:46

che caro ragazzo mayer. bravo. vittoria strameritata per come ha giocato questa partita e tutto il torneo. chissà com’è contento, dopo tutto quello che ha passato. mi ha fatto una bella impressione vedere due giocatori tedeschi giocare una finale di un torneo tedesco. che bello. bravo anche il cucciolotto zverev,avrà tempo per vincere. 🙂

49
giorgio (Guest) 19-06-2016 17:42

Ho notato che al punteggio atp di thiem non sono stati aggiunti i 180 punti di Halle ed è rimasto a 3175.
E’ stato raggiunto da Raonic che partiva da 2965 – 90 (quarti queen’s 2015) + 300 (finale queen’s 2016)= 3175
Chi mi sa spiegare il motivo?

48
donato (Guest) 19-06-2016 17:32

mi associo ai complimenti a mayer ,tornato al successo dopo un lungo travaglio,ha fatto la partita della vita al momento giusto mentre zverev oggi è apparso scarico,dopo l’impresa di ieri, senza la continua aggressiva efficacia
quanto al canadese sta dimostrando che manca ancora di quella tenuta mentale per essere un vincente anche contro i campioni ,john se saprà lavorare su questo aspetto con la stessa efficacia di becker con il serbo avremo un serio pretendente per il vertice
quanto al tema che tanto appassiona qui nel forum sull’appartenenza o meno alla categoria dei pallettari ,personalmente penso semplicemente che il tennis dei vari dyoko murray e nadal,soprattutto in occasioni delle reciproche sfide sono pallose

47
ale98 (Guest) 19-06-2016 17:32

Complimenti davvero a Mayer, che ha giocato davvero un torneo strepitoso, se si presenta così a Wimbledon, i big dovranno sperare di non prenderlo nei primi turni perchè un Mayer così centrato può mettere in difficoltà chiunque..

46
_Carlo (Guest) 19-06-2016 17:27

Meravigliosa la premiazione di Halle con l’inno tedesco cantato a cappella ! 😳 😳 😳

45
Paolo (Guest) 19-06-2016 17:26

no Milos che combini

44
nole77 19-06-2016 17:25

sono contentissimo per Florian, dopo tanta sfortuna se lo meritava!

43
Buon Rob (Guest) 19-06-2016 17:11

Scritto da Gabriele da Firenze
Siamo proprio messi malissimo se il n. 2 d’Italia perde in due soli set dal n. 192 del ranking (anche se ex n. 18 un’era geologica fa)

Voi lo prendete in giro, invece -come al solito- aveva ragionissima Gabriele da Firenze!!
Questo n. 192 al mondo è davvero scarsissimo!!!111!!!!!!

😆

42
Antonio (Guest) 19-06-2016 17:10

GRANDE FLORIAN MAYER! La sua è una bellissima vittoria. Pensate, vincere a 32 anni il suo appena secondo titolo, dopo un periodaccio in cui ha giocato pochissimo a causa di infortuni. Bravo, bravo, bravo!

41
_Carlo (Guest) 19-06-2016 17:09

Immenso Florian Mayer, ha fatto la partita della vita… In pochi avrebbero battuto questo Zverev oggi !! 😎

40
silviuzz (Guest) 19-06-2016 17:08

Bravo Floriano! Zverev è giovane ha ancora tanti anni da giocare!

39
silviuzz (Guest) 19-06-2016 17:01

Raonic si è addormentato!

38
_Carlo (Guest) 19-06-2016 17:01

Braccino Mayer, lo sapevo… 😥

37
Palmeria (Guest) 19-06-2016 16:59

Scritto da _Carlo

Scritto da Palmeria
C’monnnnnnnn!
Ed ora speriamo che Mayer cali nel terzo!

E perché ?? Zverev ha tutta la carriera davanti per vincere tornei… Per Mayer credo non ci siano altre occasioni come questa !! E poi ha giocato un torneo grandioso, si meriterebbe ampiamente di alzarlo lui questo trofeo…

E mi sa che ce la sta facendo..
Torneo meraviglioso e strameritato per lui!

Il tifo però non conosce ragioni 😉

36
_Carlo (Guest) 19-06-2016 16:54

Break a zero Mayer, passaggio a vuoto per Zverev, potrebbe essergli fatale…

35
Buon Rob (Guest) 19-06-2016 16:50

Scritto da cristiano
@ Giuli (#1625053)
infatti come al solito staccano prima la spina i nostri,contro un ex giocatore,ripeto un ex giocatore come mayer

Io sto pensando alla sofferenza dell’utente cristiano, che solo due giorni fa apostrofava come “ex giocatore” Florian Mayer.

34
Antonio (Guest) 19-06-2016 16:36

Scritto da _Carlo

Scritto da Antonio

Scritto da _Carlo
Se qualcuno la vuole vedere in diretta: http://live.robinwidget.com/livematches/free-live-video-streaming-zverev-mayer-atp-halle-tennis-341973.html

Grazie, anche se a stento vedo la pallina
Comunque Zverev è molto forte, ma io non lo trovo un giocatore molto divertente da guardare. Forza Florian!

Prova quest’altro… http://live.robinwidget.com/livematches/free-live-video-streaming-zverev-mayer-atp-halle-tennis-341654.html

Purtroppo è come l’altro. Grazie, comunque! 😉

33
_Carlo (Guest) 19-06-2016 16:34

Scritto da Palmeria
C’monnnnnnnn!
Ed ora speriamo che Mayer cali nel terzo!

E perché ?? Zverev ha tutta la carriera davanti per vincere tornei… Per Mayer credo non ci siano altre occasioni come questa !! E poi ha giocato un torneo grandioso, si meriterebbe ampiamente di alzarlo lui questo trofeo… 😎

32
Palmeria (Guest) 19-06-2016 16:30

C’monnnnnnnn!

Ed ora speriamo che Mayer cali nel terzo!

31
_Carlo (Guest) 19-06-2016 16:29

Scritto da silviuzz
Senza offesa a chi tifa Zverev, ma non mi piacciono questi atteggiamenti e urla da super-uomo.

c’ha 19 anni !! E’ un “super-adolescente” se vogliamo !! :mrgreen:

30
Giuli (Guest) 19-06-2016 16:28

Si va al 3°set,bella partita!

29
_Carlo (Guest) 19-06-2016 16:28

…e terzo set sia !!! 😀 😀 😀

28
silviuzz (Guest) 19-06-2016 16:25

Senza offesa a chi tifa Zverev, ma non mi piacciono questi atteggiamenti e urla da super-uomo.

27
_Carlo (Guest) 19-06-2016 16:24

Dio santo che match meraviglioso !!! Questo è ancora più bello di quello di ieri contro Federer !!! 😀 😀 😀

26
_Carlo (Guest) 19-06-2016 16:20

Wooow !! Zverev ha annullato due match point !! 😀
Quanto sto invdiando gli spettatori di Halle in questo momento… 😥

25
frafra (Guest) 19-06-2016 16:20

Grande Raonic i consigli del Genio stanno funzionando

24
alexalex 19-06-2016 16:19

@ TheDude (#1626105)

Ahahah l’esordio del tuo commento è uno spettacolo!
Ma tanto una risposta non arriverà, e se arriverà porterà solo nuove inesattezze e luoghi comuni. Continuerà a credere che Federer, e i vari interpreti del serve&volley di qualche decennio fa, fossero dei sedentari che appena toccano una racchetta si trasformano in sportivi eccezionali quasi per magia, e gli altri siano solo dei maratoneti o palestrati prestati al tennis! Come se per eccellere nel tennis bastasse correre più degli altri…

23
_Carlo (Guest) 19-06-2016 16:17

Lo spirito di Edberg si è impossessato di Florian Mayer… 😯

22
_Carlo (Guest) 19-06-2016 16:15

Scritto da Antonio

Scritto da _Carlo
Se qualcuno la vuole vedere in diretta: http://live.robinwidget.com/livematches/free-live-video-streaming-zverev-mayer-atp-halle-tennis-341973.html

Grazie, anche se a stento vedo la pallina
Comunque Zverev è molto forte, ma io non lo trovo un giocatore molto divertente da guardare. Forza Florian!

Prova quest’altro… http://live.robinwidget.com/livematches/free-live-video-streaming-zverev-mayer-atp-halle-tennis-341654.html

21
silviuzz (Guest) 19-06-2016 16:04

Che bravo Floriano!

20
Giuli (Guest) 19-06-2016 15:59

Controbreak Mayer!

19
_Carlo (Guest) 19-06-2016 15:58

Scritto da Lore_LjubO

Scritto da silviuzz
@ Lore_LjubO (#1626126)
Le fanno vedere alla fine della partita in differita.

Non ho parole comprano tre tornei e ne fanno vedere uno, ma poi una finale raonic murray viene messa in secondo piano per far vedere keys strycova.

Francamente Raonic-Murray me la risparmio volentieri… Il match bello era il derby tedesco !! Speriamo che la Keys vince il secondo così magari almeno ci fanno vedere il terzo set in diretta (anche se penso che opteranno per la differita…)

18
Antonio (Guest) 19-06-2016 15:57

Scritto da _Carlo
Se qualcuno la vuole vedere in diretta: http://live.robinwidget.com/livematches/free-live-video-streaming-zverev-mayer-atp-halle-tennis-341973.html

Grazie, anche se a stento vedo la pallina 😆

Comunque Zverev è molto forte, ma io non lo trovo un giocatore molto divertente da guardare. Forza Florian!

17
_Carlo (Guest) 19-06-2016 15:55

Forse questa finale è ancora più bella di come lo sarebbe satta con Thiem… 😛
Stanno giocando in modo divino…

16
_Carlo (Guest) 19-06-2016 15:47
15
Antonio (Guest) 19-06-2016 15:41

Qualcuno ha uno streaming in hd per Halle?

14
Lore_LjubO 19-06-2016 15:40

Scritto da silviuzz
@ Lore_LjubO (#1626126)
Le fanno vedere alla fine della partita in differita.

Non ho parole comprano tre tornei e ne fanno vedere uno, ma poi una finale raonic murray viene messa in secondo piano per far vedere keys strycova.

13
_Carlo (Guest) 19-06-2016 15:39

Una volta tanto che dovrebbe piovere per evitare le sovrapposizioni di orario non piove !!! Ufffffffff……… 😕 😕 😕

12
silviuzz (Guest) 19-06-2016 15:37

@ Lore_LjubO (#1626126)

Le fanno vedere alla fine della partita in differita.

11
Lore_LjubO 19-06-2016 15:35

Supertennis sta facendo vedere Birmingham ma non ci sono le finali di halle e queens qualcuno mi può spiegare???

10
silvano musso (Guest) 19-06-2016 15:18

1970 Tifai l’anziano Pietrangeli che perse in 5 sets contro il 20enne Panatta x i titolo italiano.Normale sostenere chi conosci da più anni e che sai sta per chiudere la sua onorata carriera.Oggi sarebbe bello vincesse Mayer;ha tutta una vita davanti il fenomeno Zverev!!

9
bad_player (Guest) 19-06-2016 15:04

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626010)

Quindi Agassi non era un cultore della preparazione fisica secondo te??
Ti sei perso qualcosa per strada…

8
TheDude 19-06-2016 14:56

E niente, anche oggi non si può stare tranquilli. Si comincia già dal primo commento…

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626010)

Tra l’altro citi Agassi, che fisicamente era un mostro, con tutto l’allenamento in palestra che faceva con Gil Reyes. E quando era in età più avanzata ne faceva ancora di più, perché ne aveva ancora più bisogno.
Anche Federer, che sembra cerchiate sempre di far passare come uno con un fisico normale che è stato così forte solo grazie all’immensa tecnica e talento (di un altro pianeta rispetto ai suoi rivali pallettari palestrati, si capisce), è stato un mostro atleticamente, e prima di fare un grande salto di qualità dal punto di vista fisico (tra il 2003 e il 2004) le prendeva regolarmente dai contemporanei Hewitt e Nalbandian, nonché dal più che trentenne Agassi. O forse hai il coraggio di affermare che nel periodo di dominio di Federer lui non era fisicamente molto superiore ai vari Hewitt, Nalbandian, Roddick?

Inoltre ci sono anche tanti interpreti del tennis “tecnico” che piace a te, che sono calati parecchio con l’avanzare dell’età (vedi McEnroe, Edberg, Becker). Forse anche loro erano calati fisicamente, no? Quindi anche loro avevano bisogno del fisico, giusto? O col tempo si sono dimenticati come si gioca a tennis?

Comunque, visto che alla fine non mi hai spiegato esattamente i motivi per cui consideri Djokovic un pallettaro (mentre Agassi fa parte della ristrettissima cerchia di “quelli che sanno giocare a tennis e hanno qualcosa da insegnare ai più giovani”, nonostante le enormi somiglianze nel gioco siano evidenti a chiunque), potresti sempre farlo ora, visto che sono curioso. Poi vabbè, se non vuoi non fa niente 😉

Inoltre, visto che odi così tanto Nole, dovresti tifare per Zverev oggi, e per i giovani in generale, che prima cominciano a vincere titoli e prendere fiducia, prima arriverà quel ricambio al vertice che in molti aspettate con così tanta impazienza (e prima Djokovic smette di vincere slam, non sia mai che arrivi a 17) 🙄

7
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (Guest) 19-06-2016 14:35

Scritto da alexalex
@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626010)
Fai un nome! e vediamo quanto è durata la sua carriera! E ricorda che un atleta che non sa giocare a tennis non arriva nemmeno al professionismo!

Chiunque egli sia, la sua carriera sarà durata certamente meno di quella dei personaggi straordinari che ho citato (forse manca qualcuno…). E poi, perché quella frase sul ‘ricordo’? Le cose ovvie non si possono mica scordare.

Comunque il tema di fondo del post non era certo Federer contro Nadal/Djokovic/Murray/echipiùnehapiùnemetta; ma se lo vedi così, va bene lo stesso: è il bello del linguaggio.

6
carlitos (Guest) 19-06-2016 14:29

@ iole (#1626049)

Be spererei proprio murrey vs raonic

5
I love tennis (Guest) 19-06-2016 14:17

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626010)

E’ per colpa di discorsi come questi se in Italia i nostri giovani faticano ad affermarsi,non solo sul piano tennistico,ma in ogni ambito.Questa morale pro vecchi non la tollero proprio,per vent’anni abbiamo avuto un elemento psicolabile in politica che se ne fregava dei giovani e favoriva solo il vecchiume,e mi si parla di insegnare? Ma l’insegnamento è breve,dopo se il giovane dimostra capacità,deve assolutamente scalzare l’anziano.E’ così che gira la società.Immagino tu sia un tifoso sfegatato di Federer e non accetti che Roger venga battuto da Zverev.Beh,rassegnati,capiterà altre volte.Chi è contro i giovani è contro il futuro.Poi allora non lamentiamoci se ci ritroviamo ancora solo con i Volandri e i Lorenzi e non abbiamo giovani ad occupare le loro piazze.

4
iole (Guest) 19-06-2016 13:58

Ma hanno posticipato la finale di halle….caspiterina!!! E ora quale delle due manderà supertennis in diretta????

3
alexalex 19-06-2016 13:34

@ ‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (#1626010)

Fai un nome! e vediamo quanto è durata la sua carriera! E ricorda che un atleta che non sa giocare a tennis non arriva nemmeno al professionismo!

2
‘Sul Creatore, i Bombardieri e i Pallettari’ Il tennis secondo Frank Falupa (Guest) 19-06-2016 13:10

Speriamo che il vecchio Mayer dia una bella lezioncina di tennis al giovanotto di turno (dubito fortemente, soprattutto a causa della tenuta fisica e mentale di chi, reduce da un lungo infortunio e un po’ in là con gli anni, non è più abituato a certe situazioni). Ma la speranza è l’ultima a morire.

Dopotutto a che servono gli anziani se non a impartire lezioni ai giovani? Non è un caso che solo chi può insegnare qualcosa di straordinario a un giovane (nella fattispecie come giocare a tennis), si mantiene competitivo ai vertici assoluti anche oltre una certa età (Laver, Connors, Agassi, Federer tanto per fare nomi ). Gli altri, che si basano prevalentemente su forza atletica, vengono naturalmente rottamati presto (lascio a voi i nomi…).

1