Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

Mondo Junior: Crema al maschile è sempre più azzurra. Nel femminile è Pigato contro il resto del mondo

17/06/2016 00:06 2 commenti
Gabriele Bosio, bresciano classe 2000, ha sconfitto lo svizzero Luca Staeheli, seconda testa di serie del torneo
Gabriele Bosio, bresciano classe 2000, ha sconfitto lo svizzero Luca Staeheli, seconda testa di serie del torneo

La 12a edizione del torneo internazionale Città di Crema può iniziare a sorridere. I tabelloni di singolare sono allineati alle semifinali, e la bella notizia è che degli otto talenti ancora in gara la metà sono italiani. Tre nel maschile (col terzo che uscirà dal derby serale di quarti di finale fra Gabriele Pennaforti e Filippo Moroni) e una nel femminile, probabilmente la più grande sorpresa dell’intera edizione dell’evento under 16 targato Tennis Europe. Già, perché con i suoi 13 anni ancora da compiere, la figlia d’arte Lisa Pigato (il padre-coach Ugo è stato professionista negli Anni ’80) era la più giovane al via del tabellone femminile, il suo primo di sempre fra le under 16 a livello internazionale, e dopo una serie di miracoli è l’unica azzurra arrivata alla penultima giornata.

Campionessa italiana under 12 in carica, dopo il successo dello scorso anno alla prestigiosa Coppa Lambertenghi di Milano, la bergamasca trapiantata prima a Sanremo e poi nel Milanese si è conquistata il posto con una nuova rimonta, dopo quella già messa a segno al primo turno. Martedì aveva fatto fuori la settima testa di serie Timea Visontai, e dopo la passeggiata di mercoledì contro Beatrice Ottone (stesa 6-0 6-1) si è ripetuta contro la quarta favorita della vigilia Alessia Tagliente, imponendosi per 4-6 6-4 6-4. In semifinale la baby-stellina azzurra sfiderà la bosniaca Laura Tomic, passata per 6-3 6-1 su Linda Alessi. Nella parte alta del tabellone, invece, duello fra la grande favorita Tamara Malesevic (serba giunta in semifinale col brivido, 6-3 4-6 7-6 all’italiana Alice Amendola) e la russa Maria Novikova, passata con poche difficoltà sull’austriaca Nina Geissler.

Mentre nel femminile le speranze di finale sono tutte aggrappate a Lisa Pigato, nel maschile la bandiera tricolore all’ultimo atto è già una certezza, visto che il vincitore del duello serale Pennaforti-Moroni se la vedrà con l’altro italiano Gabriele Bosio. Il bresciano, classe 2000 e reduce dal successo in doppio al Torneo Avvenire di Milano, è stato il grande protagonista della sesta giornata di gare, regolando per 7-6 7-5 lo svizzero Luca Staeheli, testa di serie n.2. Chi invece non ha mancato l’appuntamento con la semifinale è il milanese Filippo Speziali, n.1 del seeding, costretto a sudare a lungo contro la wild card Pietro Marino, ma comunque vincitore con il punteggio di 3-6 6-4 6-4. Per lui semifinale contro l’ungherese Peter Makk, terza testa di serie e n.48 del ranking, giunto in semifinale senza cedere neanche un set in tre incontri, l’ultimo chiuso per 6-1 6-3 contro Valerio Perruzza. Venerdì sui campi in terra battuta di via del Fante si parte alle 11: in programma le semifinali dei singolari e le finali dei doppi (ingresso libero).

RISULTATI

Singolare maschile. Quarti di finale: Speziali (Ita) b. Marino (Ita) 3-6 6-4 6-4, Makk (Ung) b. Perruzza (Ita) 6-1 6-3, Bosio (Ita) b. Staeheli (Sui) 7-6 7-5. Da concludere in serata: Pennaforti (Ita) c. Moroni (Ita).

Singolare femminile. Quarti di finale: Malesevic (Srb) b. Amendola (Ita) 6-3 4-6 7-6, Novikova (Rus) b. Geissler (Aut) 6-3 6-1, Pigato (Ita) b. Tagliente (Ita) 4-6 6-4 6-4, Tomic (Bih) b. Alessi (Ita) 6-3 6-1.


TAG:

2 commenti

Elio 17-06-2016 08:15

Pronostico finale ragazzi : Speziali-Bosio
Sarà complicato, andare in finale per Lisa, ma non si sa mai ! Lei è capace di farlo. In bocca al lupo. :wink:

2
Elio 17-06-2016 08:08

La Pigato, con un padre molto preparato, se continua la sua crescita senza bruciare i passi, farà molta strada.Auguri ! :smile: :wink: :cool:
Moroni ha battuto Pennaforti 61 64.

1

Lascia un commento