Torneo dell'Avvenire Copertina, Generica, Junior

Finalmente splende il sole sull’Avvenire. Brilla Melania Delai. Subito ko il n.1 Zeppieri

06/06/2016 19:30 5 commenti
La trentina Melania Delai, 13 anni, ha eliminato nel suo match d'esordio a Milano la serba Mihaela Djakovic per 6-3 6-3 - Foto Francesco Panunzio
La trentina Melania Delai, 13 anni, ha eliminato nel suo match d'esordio a Milano la serba Mihaela Djakovic per 6-3 6-3 - Foto Francesco Panunzio

Undici match per chiudere le qualificazioni, e poi le prime conferme accompagnate dalle prime sorprese. È stata finalmente una giornata di sole ad accogliere sul rosso del Tc Ambrosiano alcuni tra i migliori Under 16 del panorama internazionale. A brillare fin da subito è stata la biondissima Melania Delai, trentina classe 2002, reduce dal successo a Maribor (Slovenia, categoria 2 Tennis Europe, sempre Under 16).

La 13enne azzurra, capace di aggredire la palla ma anche di accarezzarla, ha superato in due set la serba Mihaela Djakovic, testa di serie n.10 del tabellone. Seguita a bordo campo dal coach Alessandro Bertoldero e da mamma Monica, l’azzurra ha chiuso il suo impegno di 1° turno con un doppio 6-3. È andata peggio all’altro grande atteso italiano della vigilia, Giulio Zeppieri. Classe 2001, il laziale di Latina ha avuto la peggio nello scontro tra mancini con lo spagnolo Jaime Caldes, capace di ribattere colpo su colpo alle accelerazioni dell’azzurro e di chiudere per 6-4 6-4. Ma l’Italia si può consolare con Lorenzo Rottoli e con Davide Tortora. Quest’ultimo, allievo del Tc Padova e già sotto lo sguardo del settore tecnico della Fit (durante il suo 1° turno a Milano a bordo campo c’erano Stefano Pescosolido ed Edoardo Infantino), ha superato in due set il longilineo olandese Christian Lerby. Dal canto suo Rottoli, grande promessa del tennis lombardo allenato da papà Fabrizio al Tennis Bassa Comasca di Lomazzo (provincia di Como), è stato autore di un’ottima vittoria sul croato Admir Kalender: un match lungo e tirato, che ha catalizzato l’attenzione di gran parte del pubblico presente in via Feltre. Pubblico che ha incorniciato con un grande applauso la promozione al 2° turno sancita dal 6-4 2-6 6-4 conclusivo.

Se il pomeriggio è stato dedicato in toto ai primi turni dei tabelloni principali, comunque spalmati sulle giornate di lunedì e martedì a causa del maltempo che aveva ritardato i programmi nel week-end inaugurale, la mattinata è servita proprio per smaltire gli arretrati, vale a dire gli ultimi 11 match delle qualificazioni. Da dove è uscito tanto altro azzurro, a rimpolpare la presenza nei main draw. In campo maschile un match molto tirato ha premiato il piemontese Edoardo Zanada, vincitore per 4-6 6-3 7-5 sul siciliano Pietro Marino. Beffato al fotofinish invece il lombardo Mattia Bellucci, 6-3 4-6 6-4 dall’altro azzurro Riccardo Tavilla, ma premiato dall’urna che l’ha ripescato come lucky loser e che lo rispedirà comunque in tabellone: martedì affronta l’alessandrino Filippo Moroni. E proprio martedì sarà anche la volta di diversi azzurri tra i più attesi, tra cui anche il “padrone di casa” Federico Arnaboldi, canturino tesserato al Tc Ambrosiano e opposto all’ecuadoriano March. Altro prodotto del vivaio di via Feltre è Manuel Massimino, anche lui in campo nel day 2 contro il n.83 del ranking Tennis Europe Mile Matic. In campo femminile, la sondriese Federica Rossi è chiamata a confermare quanto di buono mostrato al Trofeo Bonfiglio sempre a Milano meno di un mese fa contro la slovena Ziva Falkner. Si comincia ancora alle 9 del mattino (ingresso gratuito), live score disponibile sul sito www.torneoavvenire.it.

I RISULTATI DI GIORNATA

Tabellone principale maschile, primo turno
J. Caldes (ESP) [WC] b. G. Zeppieri (ITA) [1] 6-4 6-4, B. Skierkier (ARG) [9] b. T. Carnevale-Miino (ITA) [WC] 5-0 rit., O. Ovcharenko (UKR) b. B. Devald (CRO) 3-6 6-4 7-5, N. Zampoli (ITA) b. D. Palan (CZE) 7-5 7-6(1), D. Svrcina (CZE) [4] b. L. Taddia (ITA) 6-2 6-2, P. Vives Marcos (ESP) b. A. Andreevski (MKD) 6-4 6-3, L. Rottoli (ITA) [14] b. A. Kalender (CRO) 6-4 2-6 6-4, M. De Carvalho Cardoso Alves (BRA) b. L.J. Boici (ITA) [12] 6-3 6-0, P. Makk (HUN) [11] b. M. Vianello (ITA) 6-2 6-2, L. Potenza (ITA) [WC] b. S. Madzar (CRO) 6-3 6-0, G. La Vela (ITA) b. L. Tomic (BIH) 6-3 6-3, D. Tortora (ITA) [15] b. C. Lerby (NED) 6-4 6-3. Da concludere: J. Lehecka (CZE) – M. Furlanetto (ITA), F. Speziali (ITA) [6] – O. Kovalenko (RUS).

Tabellone principale femminile, primo turno
V. Petrenko (UKR) [1] b. S. Orav (EST) 6-0 6-2, L. Sipek (CRO) b. V. Del Marco (ITA) 6-3 6-3, M.C. Osorio Serrano (COL) [9] b. C. Nonnis Marzano (ITA) [WC] 6-1 6-0, M. Delai (ITA) b. M. Djakovic (SRB) [10] 6-3 6-3, K. Lavickova (CZE) [14] b. H. Hamilton (ITA) [WC] 6-3 6-7(11) 6-1, F. Gecsek (HUN) b. A. Curci (ITA) 6-0 6-2, O. Oliynykova (CRO) b. C. Pruccoli (ITA) [SE] 6-3 6-4, C. Monnet (FRA) [15] b. M. Biagianti (ITA) 6-4 6-4, A. Boza Galdos (PER) b. V.A. Vasquez Pongruber (CHI) 6-2 4-6 7-5. Da concludere: E. Louka (CYP) [16] – A. Amendola (ITA) [WC], V. Cioffi (ITA) – K. Tsygourova (SUI), H. Fischer (GBR) – C. Ceppellini (ITA), A. Stankovic (SRB) – D. Hindova (CZE) [12], M. Del Pino Maturano (ESP) – C.E. Tiglea (ITA), K. Yersh (BLR) [4] – S. Semeraro (ITA) [WC], R. Zadori (HUN) [5] – G. Bandini (ITA), C. Mayorova Bakhtina (ESP) – G. Carbonaro (ITA).

Qualificazioni: tabellone maschile, turno decisivo
A. Gola (ITA) [5] b. T. Schneider (FRA) [11] 7-5 2-6 6-2, E. Zanada (ITA) b. P. Marino (ITA) [6] 4-6 6-3 7-5, M. Contarino (ITA) [14] b. V. Perruzza (ITA) [2] 6-2 6-3, R. Tavilla (ITA) [7] b. M. Bellucci (ITA) [12] 6-3 4-6 6-4, A. Garcia (FRA) [15] b. B. Gramaticopolo (ITA) [8] 5-7 7-6(2) 6-2, G. Peruffo (ITA) b. A. Leonardi (ITA) 6-4 6-1, S. Camposeo (ITA) [3] b. U. Fiorito (FRA) [13] 6-1 4-6 6-1, L. Mrsic (AUT) [4] b. A. Casati (ITA) 2-6 7-5 6-2.

Qualificazioni: tabellone femminile, turno decisivo
N. Geissler (AUT) [5] b. R.E. Zingale (ITA) [13] 6-1 6-1, V. Urelli Rinaldi (ITA) [2] b. S. Donnini (ITA) [16] 6-2 6-1, G. Stuani (ITA) b. I. Sposetti (ITA) 6-3 2-6 6-2, C. Romito (ITA) b. M. Buglione (ITA) [12] 6-3 6-1, L. Raquin (FRA) [8] b. C. Cavelli (ITA) 6-1 7-5, C. Fermi (ITA) b. F. Scarà (ITA) 7-6(4) 6-2, L. Masic (CRO) [3] b. M. Canavese (ITA) 6-0 6-2, C. Ciani (ITA) b. L. Magun (SUI) [1] 7-5 6-4.


TAG: , ,

5 commenti

Elio 07-06-2016 09:11

Ci sarà anche Biagio GRAMATICOPOLO [LL] vs Andrew PAULSON(R.Cec)tds 7. :wink:

5
Palmeria (Guest) 06-06-2016 22:40

Scritto da Gattone
Ho appena visto il sito personale della Delai – molto ben fatto, ma soprattutto ho visto i brevi video dei colpi su hard – caspita che velocità di piedi e braccio ragazzi – una fluidità magnifica. La palla esce pesante. Speriamo che cresca almeno a 1,70.
di rado sbaglio, top 100 se non rimane uno scricciolo

Questa idea del sito così dettagliato ,con spazi pubblicitari inclusi, è stata davvero azzeccata!

4
Marco69 06-06-2016 22:06

Ho visto giocare la Delai all’avvenire.. Parla uno che ha visto la Giorgi errani vinci pennetta schiavone alla stessa età.. Questa è molto più forte almeno ora.. Se cresce e sviluppa potenza questa altro che top 30

3
Gattone (Guest) 06-06-2016 21:00

Ho appena visto il sito personale della Delai – molto ben fatto, ma soprattutto ho visto i brevi video dei colpi su hard – caspita che velocità di piedi e braccio ragazzi – una fluidità magnifica. La palla esce pesante. Speriamo che cresca almeno a 1,70.

di rado sbaglio, top 100 se non rimane uno scricciolo

2
Miiiii (Guest) 06-06-2016 20:47

Miiiii in prima battuta avevo letto “finalmente splende il sol dell’avvenire”! :lol:

1

Lascia un commento