Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Ekaterina Makarova: Il Meldonium nella mia carriera non l’ho mai preso, ma non ho mai ricevuto email in cui si diceva che non era più legale”

27/05/2016 09:41 19 commenti
Ekaterina Makarova nella foto
Ekaterina Makarova nella foto

Ekaterina Makarova ha parlato del Meldonium che dallo scorso 1 gennaio è diventata una sostanza dopante.

“Nella mia carriera non l’ho mai preso, ma non ho mai ricevuto email in cui si diceva che non era più legale. Grazie a Dio io non l’ho mai preso nella mia carriera. Penso che per quanto riguarda la Russia ci siano anche questioni politiche.”


TAG: , ,

19 commenti. Lasciane uno!

Paolo (Guest) 28-05-2016 12:15

@ ale85 (#1609411)

Beh mi dici di chi è amica la siberiana?

19
Luis (Guest) 27-05-2016 22:15

@ Alb4647 (#1609237)

Speriamo sia così vedremo nuovamente giocare una campionessa…

18
NOMariaNOTennis (Guest) 27-05-2016 22:13

Coraggio, coraggio non bisogna abbattersi, ancora un po’ di pazienza e la vicenda si concludera`; Maria avra` cio’ che si merita ed il tennis sara` definitivamente ripulito dagli imbroglioni; si e` vero dopo non sara` facile trovare un bersaglio altrettanto perfetto sul quale sfogare il proprio malanimo ma rimarrei comunque fiducioso, in fondo si puo` sempre contare sulla perspicacia di che e` avvezzo a praticare lo sciacallaggio

PS: leggo di straordinarie dichiarazioni del capo di ITF che in pratica ammette, come se niente fosse, la pratica dei “silent ban”, pero` assicura` che dopo Wimbledon 2016 la musica cambiera`!!! Piu` ci penso e piu` mi convinco di quanto sia stata “rivoluzionaria” la press del 7 marzo …

17
ale85 (Guest) 27-05-2016 21:27

È oltremodo palese che la pensiamo in maniera diversa, quindi io non riuscirò a convincerti del contrario e tu lo stesso. Ritengo comunque importante e costruttivo scambiarsi opinioni, anche se diverse.@ ale85 (#1609924)

16
ale85 (Guest) 27-05-2016 21:22

A parte il fatto che non risultano positivi solo russi. La Lepcenko ad esempio è statunitense ma prima dell’amnistia sulla sua positività nessuno sapeva niente. I russi risultati positivi sono stati sbattuti in prima pagina. Inoltre il meldonium era un farmaco usato in Russia, a prescindere dal doping o no. Se rendi illegale il moment ci sta che la maggior parte dei dopati risulti italiana. Questo per fare un esempio. Ritengo un ogni caso un errore dei vertici dello sport russo non aver avvertito in tempo i propri atleti… @ magilla (#1609889)

15
magilla 27-05-2016 20:04

Scritto da ale85
Vi ricordo che la Makarova non ha nessun interesse a difendere la Sharapova: 1) risaputo che le due non sono proprio amiche. 2) se la Sharapova va alle olimpiadi in teoria la prima scusa sarebbe proprio la Makarova. Il complotto contro la Russia è palese a tutti. Si rende una sostanza dopante proprio alla vigilia delle olimpiadi, guarda caso utilizzata in Russia da atleti russi. Il meldonium esiste da anni e anni, la Sharapova lo prende almeno da 10 anni, così come altri atleti russi, mi chiedo come mai hanno deciso di studiare il farmaco e renderlo dopante solo ora… Non è un farmaco di recente invenzione. In ogni caso la Makarova ha raccontato solo quello che pensa e cosa le è successo. Ah vero , Maria ha pagato anche lei!!!! Mi chiedo come mai la Maria paga tutti non sia riuscita con i soldi a comprare anche l’incorruttibile Wada. La stessa organizzazione antidoping che mise a tacere con uno schiocco di dita il caso Fuentes..

supponendo che sia palese come tu dici tutto quello che dici?….ma perché’ il meldonium continuava ad usarlo solo la russia?

14
ale85 (Guest) 27-05-2016 18:54

E alla Makarova, evidentemente!Fatto sta che a lei questi avvisi non sono arrivati, questo è un dato di fatto!

Scritto da emilio

Scritto da ale85
Prima esclusa

Scritto da ale85
Vi ricordo che la Makarova non ha nessun interesse a difendere la Sharapova: 1) risaputo che le due non sono proprio amiche. 2) se la Sharapova va alle olimpiadi in teoria la prima scusa sarebbe proprio la Makarova. Il complotto contro la Russia è palese a tutti. Si rende una sostanza dopante proprio alla vigilia delle olimpiadi, guarda caso utilizzata in Russia da atleti russi. Il meldonium esiste da anni e anni, la Sharapova lo prende almeno da 10 anni, così come altri atleti russi, mi chiedo come mai hanno deciso di studiare il farmaco e renderlo dopante solo ora… Non è un farmaco di recente invenzione. In ogni caso la Makarova ha raccontato solo quello che pensa e cosa le è successo. Ah vero , Maria ha pagato anche lei!!!! Mi chiedo come mai la Maria paga tutti non sia riuscita con i soldi a comprare anche l’incorruttibile Wada. La stessa organizzazione antidoping che mise a tacere con uno schiocco di dita il caso Fuentes..

“palese a tutti”??? a me sembra proprio il contrario…e palese solo a te.

13
emilio (Guest) 27-05-2016 16:23

Scritto da ale85
Prima esclusa

Scritto da ale85
Vi ricordo che la Makarova non ha nessun interesse a difendere la Sharapova: 1) risaputo che le due non sono proprio amiche. 2) se la Sharapova va alle olimpiadi in teoria la prima scusa sarebbe proprio la Makarova. Il complotto contro la Russia è palese a tutti. Si rende una sostanza dopante proprio alla vigilia delle olimpiadi, guarda caso utilizzata in Russia da atleti russi. Il meldonium esiste da anni e anni, la Sharapova lo prende almeno da 10 anni, così come altri atleti russi, mi chiedo come mai hanno deciso di studiare il farmaco e renderlo dopante solo ora… Non è un farmaco di recente invenzione. In ogni caso la Makarova ha raccontato solo quello che pensa e cosa le è successo. Ah vero , Maria ha pagato anche lei!!!! Mi chiedo come mai la Maria paga tutti non sia riuscita con i soldi a comprare anche l’incorruttibile Wada. La stessa organizzazione antidoping che mise a tacere con uno schiocco di dita il caso Fuentes..

“palese a tutti”??? a me sembra proprio il contrario…e palese solo a te.

12
ale85 (Guest) 27-05-2016 14:10

Prima esclusa

Scritto da ale85
Vi ricordo che la Makarova non ha nessun interesse a difendere la Sharapova: 1) risaputo che le due non sono proprio amiche. 2) se la Sharapova va alle olimpiadi in teoria la prima scusa sarebbe proprio la Makarova. Il complotto contro la Russia è palese a tutti. Si rende una sostanza dopante proprio alla vigilia delle olimpiadi, guarda caso utilizzata in Russia da atleti russi. Il meldonium esiste da anni e anni, la Sharapova lo prende almeno da 10 anni, così come altri atleti russi, mi chiedo come mai hanno deciso di studiare il farmaco e renderlo dopante solo ora… Non è un farmaco di recente invenzione. In ogni caso la Makarova ha raccontato solo quello che pensa e cosa le è successo. Ah vero , Maria ha pagato anche lei!!!! Mi chiedo come mai la Maria paga tutti non sia riuscita con i soldi a comprare anche l’incorruttibile Wada. La stessa organizzazione antidoping che mise a tacere con uno schiocco di dita il caso Fuentes..

11
ale85 (Guest) 27-05-2016 14:09

Vi ricordo che la Makarova non ha nessun interesse a difendere la Sharapova: 1) risaputo che le due non sono proprio amiche. 2) se la Sharapova va alle olimpiadi in teoria la prima scusa sarebbe proprio la Makarova. Il complotto contro la Russia è palese a tutti. Si rende una sostanza dopante proprio alla vigilia delle olimpiadi, guarda caso utilizzata in Russia da atleti russi. Il meldonium esiste da anni e anni, la Sharapova lo prende almeno da 10 anni, così come altri atleti russi, mi chiedo come mai hanno deciso di studiare il farmaco e renderlo dopante solo ora… Non è un farmaco di recente invenzione. In ogni caso la Makarova ha raccontato solo quello che pensa e cosa le è successo. Ah vero , Maria ha pagato anche lei!!!! Mi chiedo come mai la Maria paga tutti non sia riuscita con i soldi a comprare anche l’incorruttibile Wada. La stessa organizzazione antidoping che mise a tacere con uno schiocco di dita il caso Fuentes..

10
Phoedrus (Guest) 27-05-2016 13:59

Scritto da Emanuele

Scritto da cataflic
excusatio non petita accusatio manifesta

Credo abbia risposto a una domanda precisa Ekaterina

Quindi immagino che le abbiano chiesto se ha preso il Meldonium e se per caso avesse ricevuto le email che lo inserivano nella lista del doping…
Mi sembra una domanda un po’ troppo articolata.
Forse e’ lei che ha ampliato la risposta.

9
Sander (Guest) 27-05-2016 12:59

Ekaterina, guarda nello Spam…..

A parte gli scherzi, qui stiamo parlando ovviamente di posta elettronica certificata dove deve risultare una consegna al mittente.

Comunque non posso credere che il sistema di infotmazioni tra le parti sia cosi’ dilettantistico da far credere di non avere avuto le corrette informazioni su cosa in quel giorno e’ Doping e cosa no….

8
Fede-rer 27-05-2016 12:30

Scritto da Shuzo

Scritto da Phoedrus

Scritto da Alb4647
La farsa continua. Adesso spuntano tenniste che dicono (5 mesi dopo, non quando l’argomento era fresco) di non aver mai ricevuto mail. Oltretutto la Makarova è russa. Sembra stiano gettando le basi per un ritorno di Sharapova.

Effettivamente e’ abbastanza ridicolo.
Tanto piu’ che le mail erano state mandate.
Tra un po’ diranno che non sono state mandate alle tenniste russe e che c’era un complotto della CIA.

C’è già stato chi ha parlato di complotto contro la Russia, ma qui in Italia.
In effetti queste dichiarazioni della Makarova sembra che mirino proprio a scagionare la Sharapova.

Ma non mi sembra che scagionino molto… Sostanzialmente è aria fritta… Se non l’ha assunto non è un problema che riguardi la Makarova.
Ma la Sharapova l’ha assunto ed ha affermato di avere ricevuto le mail… Quindi non vedo che centrino le affermazioni della sua collega!

7
Emanuele 27-05-2016 12:27

Scritto da cataflic
excusatio non petita accusatio manifesta

Credo abbia risposto a una domanda precisa Ekaterina

6
Shuzo (Guest) 27-05-2016 12:07

Scritto da Phoedrus

Scritto da Alb4647
La farsa continua. Adesso spuntano tenniste che dicono (5 mesi dopo, non quando l’argomento era fresco) di non aver mai ricevuto mail. Oltretutto la Makarova è russa. Sembra stiano gettando le basi per un ritorno di Sharapova.

Effettivamente e’ abbastanza ridicolo.
Tanto piu’ che le mail erano state mandate.
Tra un po’ diranno che non sono state mandate alle tenniste russe e che c’era un complotto della CIA.

C’è già stato chi ha parlato di complotto contro la Russia, ma qui in Italia.
In effetti queste dichiarazioni della Makarova sembra che mirino proprio a scagionare la Sharapova.

5
cataflic (Guest) 27-05-2016 12:04

excusatio non petita accusatio manifesta

4
Luca Martin (Guest) 27-05-2016 12:01

Complotto politico, obamico bin ladiano?
No, tutte verginelle che hanno studiato nelle scuole di Maria Montessori.
Anche il progetto DARPA… tutte invenzioni dello psichiatra Peter Breggin…tutte invenzioni…coma la partnership con la Casa di Produzione di prodotti Subliminali del Dr. Oliver Lowery, usata sia per scopi militari che sportivi…tutte invenzioni… oppure come per l’uso massiccio e indiscriminato dell’Ipnosi comunicazionale…forse qui è talmente palese che anche i cani per strada lo sanno…Echelon poi cos’è? :razz:

3
Phoedrus (Guest) 27-05-2016 11:05

Scritto da Alb4647
La farsa continua. Adesso spuntano tenniste che dicono (5 mesi dopo, non quando l’argomento era fresco) di non aver mai ricevuto mail. Oltretutto la Makarova è russa. Sembra stiano gettando le basi per un ritorno di Sharapova.

Effettivamente e’ abbastanza ridicolo.
Tanto piu’ che le mail erano state mandate.

Tra un po’ diranno che non sono state mandate alle tenniste russe e che c’era un complotto della CIA.

2
Alb4647 27-05-2016 10:29

La farsa continua. Adesso spuntano tenniste che dicono (5 mesi dopo, non quando l’argomento era fresco) di non aver mai ricevuto mail. Oltretutto la Makarova è russa. Sembra stiano gettando le basi per un ritorno di Sharapova.

1

Lascia un commento