Il torneo di Lecco Copertina, Future

Il Super-Martedì del torneo di Lecco promuove Baldi. Bene anche Caruana, Bortolotti e Bega

24/05/2016 18:16 Nessun commento
Filippo Baldi, 20enne di Vigevano, ha vinto il derby azzurro contro Andrea Vavassori - Foto Locatelli
Filippo Baldi, 20enne di Vigevano, ha vinto il derby azzurro contro Andrea Vavassori - Foto Locatelli

Giornata calda, caldissima al Tennis Club Lecco. E non solo per il sole che ha accompagnato i match odierni, ma soprattutto per il programma ricchissimo.

Dopo la pioggia di ieri, il 2° Futures Città di Lecco, torneo da 10 mila dollari di montepremi, ha assistito all’esordio di tutti i protagonisti del tabellone di singolare. Nel primo big match di giornata Marco Bortolotti, numero 3 del seeding, ha avuto la meglio sul brasiliano Orlando Luz. L’emiliano ha dovuto lasciare un set, il secondo, al combattivo 18enne di Carazinho, già numero 1 al mondo nel ranking Itf Juniores. 6-3 3-6 6-2 il risultato finale. Buona prova anche per Filippo Baldi, che ha battuto in due set il piemontese Andrea Vavassori in un match a fasi alterne per entrambi i giocatori. Il vigevanese è stato abile a sfruttare al meglio le occasioni concesse dall’avversario, ottenendo a zero il break decisivo nel primo parziale e chiudendo alla prima palla match nel tie-break del secondo, dopo aver salvato un set point. Sempre nella parte alta del tabellone, il milanese Alessandro Bega, testa di serie numero 1, ha approfittato del ritiro del qualificato Nicolò Turchetti: il 19enne saronnese è stato costretto ad alzare bandiera bianca dopo una brutta caduta e il conseguente infortunio alla caviglia destra.

A proposito di giovani azzurri, Liam Caruana, in gara con una wild card, si è ben comportato contro il brasiliano Thales Turini. Un break sul finire di ogni set ha lanciato al secondo turno il 18enne nato a Roma e trasferito negli Stati Uniti all’età di 7 anni. Nulla da fare invece per Andres Gabriel Ciurletti e Gianluca Di Nicola. Il primo ha lottato solo nel primo parziale contro l’australiano O’Connell, mentre l’abruzzese ha subito la rimonta del tedesco Pascal Meis dopo aver conquistato il primo set. In un derby tutto azzurro Claudio Fortuna ha sconfitto Filippo Leonardi per 6-4 6-3, mentre in quello tra lombardi d’adozione il lituano Laurynas Grigelis ha lasciato solo sei game al montenegrino Ljubomir Celebic (6-2 6-4 il risultato). Il programma si estende in serata, con altri tre match di cartello. Sul campo centrale la testa di serie numero 2 Roberto Marcora sfiderà Gianluca Naso, in questa occasione proveniente dalle qualificazioni. Contemporaneamente, sul campo numero 1 il greco Stefanos Tsitsipas, neo-campione del Trofeo Bonfiglio, incontrerà l’ungherese Mate Valkusz, numero 2 al mondo nel ranking Itf Under 18 spodestato ieri proprio da Tsitsipas. L’ultima partita di giornata, infine, vedrà opposti il beniamino di casa Lorenzo Frigerio, spinto dal pubblico lecchese, e Riccardo Sinicropi. Mercoledì, a partire dalle 12.30, in campo tutti i match di ottavi di finale del singolare e i quarti del doppio (ingresso gratuito).

I RISULTATI DI GIORNATA

Tabellone singolare, primo turno
C. O’Connell (AUS) b. A.G. Ciurletti (ITA) [Q] 6-4 6-2, K. Sultonov (UZB) [Q] b. G. Ricca (ITA) [Q] 6-3 6-4, D.E. Galan (COL) [6] b. A. Kapas (POL) 6-2 7-6(5), F. Baldi (ITA) [Q] b. A. Vavassori (ITA) [WC] 6-4 7-6(6), M. Bortolotti (ITA) [3] b. O. Luz (BRA) 6-3 3-6 6-2, D. Shapovalov (CAN) [7] b. F. Romboli (BRA) 6-3 1-0 rit., A. Bega (ITA) [1] b. N. Turchetti (ITA) [Q] 6-3 1-0 rit., C. Fortuna (ITA) b. F. Leonardi (ITA) 6-4 6-3, M. Banes (AUS) [4] b. L. Bouquet (FRA) [Q] 6-1 6-1, L. Caruana (ITA) [WC] b. T. Turini (BRA) 6-3 6-4, J. Karimov (UZB) [Q] b. Z. Zhang (CHN) [8] 6-3 6-3, P. Meis (GER) b. G. Di Nicola (ITA) 4-6 6-1 6-2, L. Grigelis (LTU) [5] b. L. Celebic (MNE) 6-2 6-4. In serata: R. Marcora (ITA) [2] – G. Naso (ITA) [Q], S. Tsitsipas (GRE) – M. Valkusz (HUN) [WC], L. Frigerio (ITA) [WC] – R. Sinicropi (ITA


TAG:

Lascia un commento