Italiani ATP, Copertina

Dal Roland Garros: Marco Cecchinato “Ora mi servirebbe un po’ di fortuna nei sorteggi”

22/05/2016 16:53 20 commenti
Marco Cecchinato classe 1992, n.118 del mondo
Marco Cecchinato classe 1992, n.118 del mondo

Ecco le parole di Marco Cecchinato dopo la partita al Roland Garros contro Nick Kyrgios.

“Ora mi servirebbe un po’ di fortuna nei sorteggi. E aggiungeteci lo 0-30 al suo turno di battuta nel primo set, quando ero avanti 5-4.
Perdere fa sempre male, ma esco dal torneo con la consapevolezza di aver disputato un buonissimo incontro. Ora so di potermela giocare con i più forti del mondo, soprattutto sulla terra rossa..
Sto lavorando bene con Massimo Sartori, lo stesso coach di Seppi, e i risultati arriveranno. Al Foro Italico, ad esempio, al terzo potevo anche battere Raonic. E pure oggi contro Kyrgios le mie occasioni le ho avute. Magari non per vincere, ma per portarlo al quarto di sicuro”.


TAG: , , ,

20 commenti. Lasciane uno!

e-team (Guest) 22-05-2016 22:11

Quello che si è sempre detto….un po di fortuna non guasta mai….

20
Fil (Guest) 22-05-2016 21:29

Il Ceck ha fatto una grande partita giocandosela alla pari. E’ questo il suo reale valore e credo che oggi al di là di tutto il Ceck se ne sia reso conto. 42 vincenti a Kyrgios sono davvero tanta roba. Sottolineo anche la grande partecipazione del pubblico durante il match che si è parecchio divertito, e ciò è indice di come la partita sia stata ben giocata da entrambi. Un tennista scarso non gioca in questo modo. Il Ceck risalirà presto in classifica, e bastonerà molti top ten sul rosso.

19
Gian Giacomo (Guest) 22-05-2016 21:14

E va bene. Cerchiamo di vedere il bicchiere mezzo pieno e salutiamo questa prestazione odierna come l’inizio di una nuova avventura positiva. AUGURI CECCHINATO !!!!!!!!!!!!!!!!!

18
Kriss69forever 22-05-2016 20:32

@ Solo Fognaaa (#1605441)

Ho visto quel match, Edmund era ingiocabile nel primo set, e nel secondo Cek ha fatto qualcheerrore di troppo ma il livello era alto. Ednuund ha poi perso da Zverev, finalista, perchè si è troncato una caviglia sul 1 set pari.

Cek è un gran bel giocatore, ed ha ragione che i sorteggi sono fondamentali: fra Raonic/Kyrgios ed una wikd card, la differenza sono subito 20-40 punti che vanno e vengono, enorme.

17
Nevio17 22-05-2016 20:20

@ Solo Fognaaa (#1605441)

È per dire che non è questione di sorteggi, giocasse sempre come oggi avrebbe ben altra classifica

16
GIALAPPA SBANDY REMIX 22-05-2016 19:35

Avendo letto l’intervista, va rilevata un’altra cosa.
A quei livelli, il quasi nulla fa la differenza tra un giocatore forte ed uno fortissimo. Praticamente … anche un bel 100 posizioni nel ranking.
Giocare due tb e perderli, vuol dire si, giocare alla pari, ma appunto, quel pochissimo che è la differenza tra il 67 ed il 76 fa una bella differenza nel ranking.
Se riesco a saltare 2 metri, saltarne 2 metri e 5 cm è durissima. Eppure sono solo 5 cm su 2 metri … quindi … non si tratta di sfortuna, ma di piccolissima differenza difficilmente superabile.
Occorre lavorare duramente per superare quel limite, quindi. Come nel tennis.
Tornando ai punteggi equilibrati, un certo Mario Radic, buon giocatore croato, aveva perso a Sanremo in tre set con un certo Mariano Puerta, che poi – doping o non doping – ha messo insieme quello che ha messo insieme.
Non solo : a Barcellona nel secondo turno di quali ci ha perso 57 57.
Fino al 5-5 ha fatto match pari con uno che poi è diventato top 10, nei due set. Ma dopo il 5-5 … nel momento clou, ha fatto 0-4. Vuol dire che i 4 giochi fondamentali li ha persi tutti e quattro.
57 57 partita equilibrata si, ma poi uno è diventato top 10 ( con doping … ), l’altro, vuoi per infortuni, è sparito dal circuito.

15
GIALAPPA SBANDY REMIX 22-05-2016 19:28

Scritto da Roberto
Adesso nn avra’ problemi con i sorteggi.. Gli slam non li giocherà e i master 1000 neppure..quindi aspettiamo i risultati con quelli alla sua portata

Dici ? Se non sei testa di serie, in un ATP 250, una volta su tre vai a sbattere contro una testa di serie al primo turno.
Al secondo turno o ci giochi contro, oppure contro chi l’ha buttata fuori, che quindi è anche in fiducia.
Altro che sorteggi. Qui è matematica.

14
GIALAPPA SBANDY REMIX 22-05-2016 19:25

bisogna dirlo a Marco Cecchinato. Vero che i sorteggi aiutano, ma non sono fondamentali, soprattutto nei grandi tornei. Andiamo a vedere gli italiani storicamente cosa hanno fatto. Quando incontrano i primi del mondo, qualche volta vincono, qualche volta perdono partite lottate, spesso le beccano secche. Poi quando incontrano clienti sulla carta abbordabili, anche al primo turno, gente fuori anche dai primi 100, perdono ” a sorpresa “.
Quindi … soprattutto nei tornei del Grande Slam, non c’è da fidarsi nemmeno dei sorteggi più fortunati. Anzi.
Guardiamo ad esempio Volandri. Gioca bene prima del Roland Garros, poi trova un sorteggio facile contro Olivier Patience ( facile rispetto a trovare Federer o Nadal, per intenerci ) e va fuori in tre set.
Ho fatto un solo esempio, ma a livello di Grande Slam, sconfitte con avversari assegnati da un sorteggio facile ce ne sono una marea. E non solo da parte dei nostri giocatori.
Non vuol dire niente aver perso lottando contro uno di cilindrata superiore. Non è detto che per questo si sarebbe vinto con un giocatore anonimo. Anzi.

13
Gabriele da Ragusa 22-05-2016 18:40

Ma nn lavora piu cn Brandi o parlando di Sartori intende il gruppo di lavoro di Bordighera di cui Sartori dopo Piatti diciamo e’ l’Head Coach (e di cui Brandi stesso fa parte)?

12
Luca Martin (Guest) 22-05-2016 18:34

Perdere ripetutamente giocando bene, non vuol dire, purtroppo, che si è dei giocatori vincenti.

11
Tony71 (Guest) 22-05-2016 18:18

Non sembra un problema di sorteggi ma di rovesci nelle situazione di tensione lo perde completamente poi non penso che cech possa battere un b erloc o un de la Nava aspettiamo

10
danailo (Guest) 22-05-2016 17:55

Bene hai monetizzato ma ora Sarà meglio che si svegli a fare qualche punto nei challenger ora. Altro che sfortuna nei sorteggi

9
Solo Fognaaa (Guest) 22-05-2016 17:55

Scritto da Nevio17
A Nizza ha perso da Edmund

scusa che vorresti dire…E inuile…non siete mai contenti

8
Marco (Guest) 22-05-2016 17:46

Le condizioni di umido e campo pesante oggi lo hanno un po’ favorito, attutendo anche quel leggero gap di passo di potenza in favore di Kyrgios.
Buona prestazione, da confermare sotto il sole o, meglio, su altre superfici.

7
Roberto (Guest) 22-05-2016 17:37

Adesso nn avra’ problemi con i sorteggi.. Gli slam non li giocherà e i master 1000 neppure..quindi aspettiamo i risultati con quelli alla sua portata

6
magilla (Guest) 22-05-2016 17:28

Scritto da Koko
Perdonami Ceck ma se ti metti in urne con tutti Real Madrid o minimo Rome è facile essere sfortunati! In seso lato è come se il vaso di coccio gridasse basta! Metallizzati e magari cominci ad avere soddisfazioni.

Scritto da Alex81
Settimana scorsa aveva avversari al suo livello… ci ha perso!

SEMPRE BELLO AVERE A CHE FARE CON SOSTENITORI DEI NOSTRI PORTACOLORI OTTIMISTI….SECONDO ME KOKO TU PORTI PURE UN PO’ SFIGA!

5
Nevio17 22-05-2016 17:14

A Nizza ha perso da Edmund

4
Koko (Guest) 22-05-2016 16:59

Perdonami Ceck ma se ti metti in urne con tutti Real Madrid o minimo Rome è facile essere sfortunati! :wink: In seso lato è come se il vaso di coccio gridasse basta! Metallizzati e magari cominci ad avere soddisfazioni.

3
fionza 22-05-2016 16:58

Ceck, continua così, i risultati arriveranno di sicuro. Il primo passo è rientrare in top 100, poi chi vivrà vedra

2
Alex81 22-05-2016 16:56

Settimana scorsa aveva avversari al suo livello… ci ha perso!

1

Lascia un commento