Trofeo Bonfiglio Copertina, Generica, Junior

57° Trofeo Bonfiglio: Già fuori tutti gli azzurri

18/05/2016 18:57 23 commenti
Lo statunitense Ulises Blanch, testa di serie n.5 del 57° Trofeo Bonfiglio, ha sconfitto in tre set l'azzurro Andrea Guerrieri - Foto Francesco Panunzio
Lo statunitense Ulises Blanch, testa di serie n.5 del 57° Trofeo Bonfiglio, ha sconfitto in tre set l'azzurro Andrea Guerrieri - Foto Francesco Panunzio

Khun e Tsitsipas, due star europee dalle movenze e dai colpi da predestinati. Come Alexander Zverev nel 2013, come Andrey Rublev nel 2014 o come Taylor Fritz quasi 365 giorni fa. Sono loro a illuminare un’edizione del Trofeo Bonfiglio, la numero 57, precocemente orfana di tutta la truppa azzurra.

Eccezion fatta per Liam Caruana: lui un posto negli ottavi se l’è già assicurato martedì, ma in Italia ci è soltanto nato – il 22 gennaio 1998 – prima di trasferirsi negli Stati Uniti. Ebbene, il mercoledì dedicato al completamento del 2° turno dei tabelloni principali è stato fatale agli ultimi nostri tre portacolori. La sorpresa Federica Rossi, cui non si poteva proprio chiedere di più, si è arresa allo strapotere fisico della russa Sofya Zhuk, n.20 del ranking Itf under 18 e campionessa uscente del torneo di Wimbledon. La 14enne sondriese, unica italiana a uscire indenne dai tabelloni di qualificazione, ha subito un netto 6-0 6-1, fin troppo punitivo alla fine di una bella avventura come quella vissuta in questi giorni al Tc Milano Bonacossa. Nulla da fare anche per la più quotata, e più esperta (classe 1999) Federica Bilardo: la palermitana è uscita di scena per mano dell’ucraina Zavatska, testa di serie n.16, con il punteggio di 4-6 6-2 6-4. La bionda mancina azzurra, subito dopo aver vinto il primo parziale, ha dovuto chiedere l’intervento del fisioterapista per un trattamento a un’indolenzita coscia destra. Nella gara maschile, è Andrea Guerrieri l’ultimo ad alzare bandiera bianca nonostante un avvio molto promettente (5-0) e un primo set messo in cascina. Di lì in poi però l’americano Ulises Blanch (Top 10 under 18 e testa di serie n.5), suo avversario di giornata, gli ha concesso soltanto due game fino al 5-7 6-0 6-2.

E così si torna allo spagnolo Nicola Kuhn, che si allena all’accademia di Juan Carlos Ferrero, e il greco Stefanos Tsitsipas, uno dei più attesi a Milano fin dalla vigilia. Sono loro ad aver impressionato maggiormente nei primi due turni di gioco. Il primo, dopo un esordio agevole, ha staccato il biglietto per gli ottavi di finale ai danni dell’egiziano Youssef Hossam, n.9 del seeding, con il risultato di 7-6 6-4. L’altro, testa di serie n.2 del tabellone, ha passeggiato contro il britannico Ryan Storrie per almeno un set. Dopo sei giochi consecutivi persi, l’inglese ha provato a far saltare il banco con un uso assiduo e reiterato della palla corta, tattica che però non l’ha portato oltre il 6-0 6-4 finale. Tsitsipas diventa così l’osservato speciale anche in virtù della prematura uscita di scena del n.2 under 18, il giapponese Yosuke Watanuki, avvenuta ieri. Giovedì si comincia a giocare alle ore 10, con l’intero programma degli ottavi di finale maschili e femminili. A seguire, anche i quarti dei due tabelloni di doppio. Con l’azzurro quasi totalmente scomparso dai campi (a parte il già citato italo-americano Caruana, impegnato contro l’altro americano Rotsaert nel secondo match sul campo n.9), il timore è che l’azzurro scompaia anche dal cielo. Le perturbazioni previste su tutto il nord Italia nell’arco della mattinata hanno già fatto scattare l’allarme al Tc Milano Bonacossa, che – nel caso – è pronto ad appoggiarsi alle strutture coperte di Milano 2 (Segrate) e Milano 3 (Basiglio).

Tabellone singolare maschile, secondo turno
E. Furness (FRA) b. B. Sigouin (CAN) [15] 6-1 7-6(1), N. Kuhn (ESP) b. Y. Hossam (EGY) [9] 7-6(6) 6-4, S. Tsitsipas (GRE) [2] b. R.J. Storrie (GBR) 6-0 6-4, U. Blanch (USA) [5] b. A. Guerrieri (ITA) [WC] 5-7 6-0 6-2, A. Davidovich Fokina (ESP) b. O.A.D. Ayeni (USA) [Q] 6-3 7-5, A. Dubrivnyy (RUS) [LL] b. P. Kypson (USA) [Q] 6-3 6-1, B. Ellis (AUS) [Q] b. F. Meligeni Rodrigues Alves (BRA) 6-3 6-1, A. Rotsaert (USA) [Q] b. M. Kecmanovic (SRB) [4] w.o., A. Popyrin (AUS) b. B. Holt (USA) 6-3 6-3, T. Bryde (USA) [Q] b. L. Tessa (FRA) 6-1 1-6 6-3.

Tabellone singolare femminile, secondo turno
N. Subhash (USA) b. K. Swan (GBR) [4] 6-3 7-6(4), K. Zavatska (UKR) [16] b. F. Bilardo (ITA) [WC] 4-6 6-2 6-4, K. Juvan (SLO) [Q] b. E. Rybakina (RUS) [8] 3-6 6-2 6-3, O. Pervushina (RUS) [5] b. C. Liu (USA) 6-0 6-2, A. Anisimova (USA) [1] b. S. Mendez (AUS) [Q] 4-6 6-3 6-4, D. Yastremska (UKR) [2] b. I. Cho (TPE) [Q] 6-2 2-6 6-2, Y. In-Albon (SUI) [Q] b. E. Guerrero Alvarez (ESP) 2-1 rit., I. Minca (ROU) b. C. McNally (USA) 6-2 6-2, S. Zhuk (RUS) [10] b. F. Rossi (ITA) [Q] 6-0 6-1.


TAG: ,

23 commenti. Lasciane uno!

Ale (Guest) 19-05-2016 13:44

Torneo organizzato benissimo staff competente non improvvisato livello molto alto,sempre uno spettacolo vedere i futuri campioni passare da Milano
Peccato per gli italiani dove non riescono ad esprimersi al meglio nell unico torneo importante di livello alto

23
aquarius74 (Guest) 19-05-2016 13:31

e occhio anche al tedesco (lui sì veramente) Rudolf Molleker…anche lui classe 2000, come gli altri due, ma ottobre o novembre 2000…ne parlano come di un predestinato già da diversi anni…per ora è più indietro, ma anche perché lui è quasi un 2001…

22
aquarius74 (Guest) 19-05-2016 13:29

@ obione (#1603137)

scusa ho sbagliato, era under 16, dunque, l’anno scorso, Kuhn giocò una grandissima partita…due anni fa, invece, in due set molto combattuti, nella competizione under 14 vinse Auger Aliassime

21
obione (Guest) 19-05-2016 10:18

Scritto da aquarius74
@ Wilson (#1603076)
al momento non diresti? vatti a vedere il match che hanno giocato l’anno scorso nella finale tra canada e germania (l’anno scorso Kuhn giocava con la Germania)nella finale under 14 di Davis Cup e poi me lo saprai ridire…Io vidi la partita, Kuhn fu impressionante…vinse 6-3 6-3 col canadese…..

http://www.atpworldtour.com/en/players/nicola-kuhn/ki74/overview

http://www.atpworldtour.com/en/players/felix-auger-aliassime/ag37/overview

20
obione (Guest) 19-05-2016 10:12

Scritto da aquarius74
@ Wilson (#1603076)
al momento non diresti? vatti a vedere il match che hanno giocato l’anno scorso nella finale tra canada e germania (l’anno scorso Kuhn giocava con la Germania)nella finale under 14 di Davis Cup e poi me lo saprai ridire…Io vidi la partita, Kuhn fu impressionante…vinse 6-3 6-3 col canadese…..

Infatti tu ti riferisci a questo….

http://www.tenniscanada.com/canada-captures-first-ever-junior-davis-cup-by-bnp-paribas-title/

Comunque ripeto, al momento parlano le classifiche poi si vedrà, sono entrambi ottimi giocatori.

19
obione (Guest) 19-05-2016 10:09

Scritto da aquarius74
@ Wilson (#1603076)
al momento non diresti? vatti a vedere il match che hanno giocato l’anno scorso nella finale tra canada e germania (l’anno scorso Kuhn giocava con la Germania)nella finale under 14 di Davis Cup e poi me lo saprai ridire…Io vidi la partita, Kuhn fu impressionante…vinse 6-3 6-3 col canadese…..

E comunque non so a quale match ti riferisci tu (forse era l’anno scorso ed era under 16 no under 14) ma nell’under 14 vinse Felix

http://www.itftennis.com/news/181822.aspx

Poi la Germania vinse il titolo al doppio perchè Felix era infortunato.

18
obione (Guest) 19-05-2016 10:03

Scritto da aquarius74
@ Wilson (#1603076)
al momento non diresti? vatti a vedere il match che hanno giocato l’anno scorso nella finale tra canada e germania (l’anno scorso Kuhn giocava con la Germania)nella finale under 14 di Davis Cup e poi me lo saprai ridire…Io vidi la partita, Kuhn fu impressionante…vinse 6-3 6-3 col canadese…..

Finale under 14? Sono dei 2000 entrambi e casomai è 2 anni fa quindi un’eternità. Le classifiche e i risultati ATP parlano a favore di Felix al momento poi si vedrà……

17
aquarius74 (Guest) 19-05-2016 08:17

@ Wilson (#1603076)

al momento non diresti? vatti a vedere il match che hanno giocato l’anno scorso nella finale tra canada e germania (l’anno scorso Kuhn giocava con la Germania)nella finale under 14 di Davis Cup e poi me lo saprai ridire…Io vidi la partita, Kuhn fu impressionante…vinse 6-3 6-3 col canadese…..

16
Strac de laurà (Guest) 19-05-2016 07:37

Scritto da marco1
Ma caruana non è ancora dentro?

si, ma l’autore dell’articolo non lo considera tale nonostante sia nato a roma

15
marco1 18-05-2016 22:52

Ma caruana non è ancora dentro?

14
Wilson (Guest) 18-05-2016 22:42

Scritto da aquarius74
Kuhn è un fenomeno, forse più forte del canadese Auger-Aliassime

Al momento non direi e hanno la stessa età……

13
Elio 18-05-2016 21:52

E stata la sua fortuna crescere in America. Go Liam ! :wink:

12
Elio 18-05-2016 21:46

L’ho detto questo pomeriggio : Meno male che Caruana va per i fatti suoi e sta lontano dalla FIT ! :mrgreen:

11
GIANCA5152 (Guest) 18-05-2016 21:25

La vera sorpresa Sara certamente:Ylena In Albon.ragazza svizzera fortissima. Il resto evitiamo di considerare delle campionesse delle ragazze che quando il gioco si fa duro, prendono di quelle stese impressionanti.

10
Vise (Guest) 18-05-2016 20:34

https://www.youtube.com/watch?v=KVWVGA6OURU
questo è un video con qualche colpo dei protagonisti..Zhuk incredibile, ah?
anche olukayode è bello esplosivo !

9
I LOVE BOBO (Guest) 18-05-2016 20:30

Tsitsipas vincera’ facile

8
lallo (Guest) 18-05-2016 19:49

Una caporetto dietro l’altra…..
Speravo che almeno la Rossi uscisse dopo un incontro equilibrato e non dopo un asfaltata.

7
erminio (Guest) 18-05-2016 19:48

Scritto da Gattone
Emblematico, non siamo ai livelli della gestione Galgani ma la FIT ha corresponsabilità severe
Caruana stai lontano

perché?

6
aquarius74 (Guest) 18-05-2016 19:47

Kuhn è un fenomeno, forse più forte del canadese Auger-Aliassime

5
Gattone (Guest) 18-05-2016 19:37

Emblematico, non siamo ai livelli della gestione Galgani ma la FIT ha corresponsabilità severe

Caruana stai lontano

4
marco (Guest) 18-05-2016 19:07

che amarezza

3
Alex81 18-05-2016 19:06

Grande Liam!

2
Strac de laurà (Guest) 18-05-2016 18:58

strano

1

Lascia un commento