Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Il problema di salute di Félix Auger-Aliassime

12/05/2016 16:43 16 commenti
Felix Auger Aliassime classe 2000,  n.712 ATP
Felix Auger Aliassime classe 2000, n.712 ATP

L’anno scorso, Félix Auger-Aliassime aveva prepotentemente guadagnato le luci della ribalta dopo essere diventato il primo tennista nato nel 21° secolo ad aver conquistato un punto ATP.

A soli quattordici anni, era stato capace di raggiungere i quarti di finale di un torneo Challenger e nella stessa circostanza battere i numeri 570, 493 e 205 del mondo, prima di strappare un set a Nishioka (n°145) e cadere sconfitto dallo stesso.

Sulla carriera di Félix, però, è posata sfortunatamente un’ombra: trattasi di un problema cardiaco, che lo accompagna dell’infanzia ed il mese scorso lo ha costretto al ritiro da un Challenger in Francia.

Nonostante il giovanissimo Auger-Aliassime abbia sempre continuato a giocare, gareggiando in tornei di volta in volta di livello più alto, il cuore rimane comunque sotto costante monitoraggio da parte dei medici. L’obiettivo è quello di scovare la causa della tachicardia, oramai sciagurata compagna di vita di Félix: “Soffro di crisi di tachicardia da quando ero molto piccolo e tutt’ora le accuso”, ha raccontato il giovane canadese.

Durante un estenuante match che stava giocando il mese scorso contro Gianni Mina, il quindicenne si è dovuto ritirare nel corso del terzo set per via di attacchi di tachicardia. Con la mano sul cuore, si è rivolto verso il proprio angolo ed ha riferito di non poter continuare.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

16 commenti. Lasciane uno!

aquarius74 (Guest) 13-05-2016 14:18

probabilmente, tra qualche anno, la classe 2000 sarà valutata come la più forte da molto tempo a questa parte….

16
aquarius74 (Guest) 13-05-2016 14:17

Auger Aliassime è senz’altro un grande prospetto, ma della classe 2000 ce ne sono almeno altri 4-5 che sembrano altrettanto fenomeni…lo spagnolo Kuhn (era tedesco fino a poco fa, proprio l’anno scorso ho seguito in streaming la sua vittoruia proprio contro il canadese nella davis under 14, vinse 6-3 6-3 e mi impressionò), il tedesco Molleker, il russo Avidzba e l’israeliano Oliel…sembrano davvero tutti molto forti

15
TheDude 12-05-2016 23:36

Speriamo che risolva tutto, questo è un mostro, sarebbe un vero peccato perderlo per strada

14
paolo z. (Guest) 12-05-2016 21:07

ma no che jella

13
manuel (Guest) 12-05-2016 20:51

spero guarisca presto…un giovane promettente…ma guarirà e lo vedremo presto in top 100 ( entro 3 anni ? )

12
Luciano.N94 12-05-2016 19:10

Scritto da cips
Felix è canadese non americano

La redazione intende che viene dall’America Anglosassone,che comprende Stati Uniti e Canada.

11
Luca96 12-05-2016 18:41

In bocca la lupo Felix! Spero che riesca a risolvere questi problemi 🙁

10
e-team (Guest) 12-05-2016 17:58

Spero per il movimento del tennis che risolva i problemi e continui su questa strada….

9
tinapica (Guest) 12-05-2016 17:48

@ cips (#1598338)

Il Canada è in America

8
zoff (Guest) 12-05-2016 17:44

Scritto da cips
Felix è canadese non americano

Che gli Yankies si siano accaparrati la denominazione del “loro” continente é evidente, ma il Canada resta in America!

7
fritz.n1 12-05-2016 17:30

un predestinato vincera anche questa sfida 😉

6
alfredo94 12-05-2016 17:18

Davvero un peccato ,questo ragazzo è un talento purissimo lo seguo da un pò,nonostante gli ottimi risultati gioca pochi tornei ,settimana scorsa ha fatto finale in un future in spagna,speriamo riesca a superare questi problemi perchè sono sicuro che ci farà divertire ad alti livelli.

5
PingPong 12-05-2016 17:15

Beh a quell’età non è poi così raro soffrire di quei problemi… io ero tachicardico in modo esagerato e lo sono stato sino ai 23-24 anni, senza contare extrasistole etc. Ovviamente dipende dalle cause, però è così giovane e cosi forte in prospettiva che sarebbe un delitto non trovare una soluzione ai sui problemi 😉

4
cips (Guest) 12-05-2016 17:06

Felix è canadese non americano

3
Eman32 (Guest) 12-05-2016 17:00

Forza, speriamo tu possa scoprire la causa e risolvere il problema!

2
guidoyouth (Guest) 12-05-2016 16:47

che brutta notizia, forza ragazzo.

1