Fuori Sarita Copertina, WTA

Sara Errani esce inaspettatamente al primo turno del Wta Premier di Roma. Sarita viene eliminata dalla Watson in tre set.

09/05/2016 17:32 50 commenti
Sara Errani, 29 anni, Nr. 18 Wta
Sara Errani, 29 anni, Nr. 18 Wta

Esce anche Sara Errani nel primo turno del WTA Premier Five di Roma ($2.600.000, terra)

La tennista italiana è stata superata dalla britannica Heather Watson, 23 anni, Nr. 55 Wta, con il punteggio di 4-6 6-3 0-6 in due ore e 19 minuti di gioco.

Inattesa e brutta sconfitta per Sarita contro la meno quotata rivale. L’avversaria ha giocato un ottimo match e l’azzurra è stata tormentata dai problemi fisici, ma sono elementi troppo sottili per non considerare il bicchiere mezzo vuoto oggi. Con il Roland Garros alle porte la speranze era vedere una Errani più quadrata e meno fallosa; speriamo ora in un veloce recupero (più mentale che fisico) per continuare al meglio la stagione sull’amata terra rossa.

Di seguito il dettaglio dell’incontro.

Primo set: parziale molto combattuto e costellato dei gratuiti delle due giocatrici.
I servizi non pungono più di tanto e i break fioccano.
La prima ad approfittarne è Sarita, abile a salire 2-1 nel terzo gioco; la risposta della Watson è immediata: controbreak e parità ristabilità.
Dal sesto game in poi ci saranno solo break e, ad esserne penalizzata, sarà l’italiana che conserverà il turno di battuta solo una volta su cinque.
I sette set point annullati nel nono gioco lasciavano sperare in un finale di set diverso per Sarita, con una incredibile rimonta delle sue.
Purtroppo non è così: un brutto decimo gioco le è fatale. Ennesimo gratuito Errani e set Watson. 6-4 in un’ora e due minuti di gioco.

Secondo set: parziale dai mille volti, caratterizzato dagli strappi dell’una o dell’altra.
Il primo è di Sarita che, perso il primo set, si scrolla di dosso la troppa pressione e inizia a macinare il suo tennis.
Il vantaggio che ne scaturisce è netto e si concretizza in un 4-0 dopo soli 22 minuti di gioco.
Sul più bello subisce però il tentativo di rimonta britannico, iniziato nel quinto game grazie all’annullamento di due insidiose palle break e coronato dal servizio tenuto nel settimo gioco. 4-3 Errani dopo 37 minuti di gioco.
Fortunatamente Sara non cede dal punto di vista mentale e si riprende subito. Servizio tenuto a zero e break a quindici per chiudere il parziale. 6-3 Errani dopo 45 minuti di gioco.

Terzo set: chi si aspettava che il trend si fosse ormai indirizzato verso l’italiana rimarrà deluso.
Al ritorno in campo c’è una sola tennista e non è Sarita. Il parziale che ne scaturisce è un monologo britannico, con Sara che solo nel quarto gioco ha la possibilità di conquistare il game. Il modo in cui spreca le due palle break è emblematico: brutto rovescio in rete e risposta out a una prima della Watson sono simbolo della resa.
Resa che si concretizzerà due giochi più tardi, con uno schiaffo di diritto in diagonale della britannica su palla corta di Sarita.
6-0 Watson in 32 minuti di gioco.

La partita punto per punto

WTA Rome
Sara Errani [14]
4
6
0
Heather Watson
6
3
6
Vincitore: H. WATSON

S. Errani ITA – H. Watson GBR
02:16:48

0 Aces 2
0 Double Faults 6
91% 1st Serve % 65%
32/69 (46%) 1st Serve Points Won 37/66 (56%)
2/7 (29%) 2nd Serve Points Won 14/35 (40%)
4/12 (33%) Break Points Saved 8/14 (57%)
12 Service Games Played 13
29/66 (44%) 1st Return Points Won 37/69 (54%)
21/35 (60%) 2nd Return Points Won 5/7 (71%)
6/14 (43%) Break Points Won 8/12 (67%)
13 Return Games Played 12
34/76 (45%) Total Service Points Won 51/101 (50%)
50/101 (50%) Total Return Points Won 42/76 (55%)
84/177 (47%) Total Points Won 93/177 (53%)

18 Ranking 55
29 Age 23
Bologna, Italy Birthplace Guernsey
Bologna, Italy Residence Guernsey & Bradenton, FL, USA
5′ 4 1/2″ (1.64 m) Height 5′ 7″ (1.70 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 138 lbs. (63 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (2002) Turned Pro Pro (2010)
12/11 Year to Date Win/Loss 12/8
1 Year to Date Titles 1
9 Career Titles 3
$12,484,733 Career Prize Money $1,923,449


Davide Sala


TAG: , , ,

50 commenti. Lasciane uno!

Marcus91 10-05-2016 13:12

Scritto da Giuseppespartano

Scritto da biglebowsky

Scritto da Carl
L’aspetto più antipatico della sconfitta di Sara Errani è l’esplosione di gioia dei forum di tennis internazionali, che siano americani, francesi o russi, ci sono solo commenti di giubilo e di scherno.
Questo è molto fastidioso, fastidioso per Sara Errani, fastidioso per i suoi tifosi, fastidioso per tutti gli italiani, anche per chi Sara Errani magari non l’ammira ma la stima, come il sottoscritto.
Faccio personalmente qualche tentativo di sua difesa, non è facile ma ci provo, vorrei essere spalleggiato anche da qualcun altro che ne abbia la voglia e le capacità.

dal momento che la cosa a cui fai riferimento non è casuale e la nazionalità non ci entra per nulla, evidentemente c’è qualcosa nel suo atteggiamento e nel suo modo di giocare che disturba.

Bravo. Se appunto ,”universalmente ” errani non gode di ammirazione o stima tra i tifosi vuol dire che c’è qualcosa, nel suo atteggiamento in campo che infastidisce.

Universalmente?? 😯 , ma che state a dì!!! :mrgreen: :mrgreen: :mrgreen:

50
fabious (Guest) 10-05-2016 09:34

Spero ke Sarita non stia bene e non xkè le voglio male, ma se gioca cosi’ quando sta bene c’è da preoccuparsi parecchio.

49
monica (Guest) 10-05-2016 09:04

belle le trasmissioni di Supertennis.

48
Giuseppespartano (Guest) 10-05-2016 08:30

Scritto da biglebowsky

Scritto da Carl
L’aspetto più antipatico della sconfitta di Sara Errani è l’esplosione di gioia dei forum di tennis internazionali, che siano americani, francesi o russi, ci sono solo commenti di giubilo e di scherno.
Questo è molto fastidioso, fastidioso per Sara Errani, fastidioso per i suoi tifosi, fastidioso per tutti gli italiani, anche per chi Sara Errani magari non l’ammira ma la stima, come il sottoscritto.
Faccio personalmente qualche tentativo di sua difesa, non è facile ma ci provo, vorrei essere spalleggiato anche da qualcun altro che ne abbia la voglia e le capacità.

dal momento che la cosa a cui fai riferimento non è casuale e la nazionalità non ci entra per nulla, evidentemente c’è qualcosa nel suo atteggiamento e nel suo modo di giocare che disturba.

Bravo. Se appunto ,”universalmente ” errani non gode di ammirazione o stima tra i tifosi vuol dire che c’è qualcosa, nel suo atteggiamento in campo che infastidisce.

47
Maxi (Guest) 10-05-2016 04:40

Scritto da Yes2.0
Purtroppo nulla di così strano: Sara non ha giocato bene, ma se le altre sono in giornata o comunque fanno più vincenti che errori, lei perde. C’è poco da fare

La Watson ha una differenza di -15 tra vincenti e gratuiti e non ha giocato benissimo, al limite benino.
Quello che secondo me ha inciso, sono i 35 gratuiti di Sara, che di solito non la spreca mai, ma piuttosto costruisce sul palleggio le proprie vittorie, ma se proprio il palleggio la tradisce, allora resta senza armi.

46
Marcus91 10-05-2016 00:59

Scritto da Luca_nl
Noto che per le nostre top si trovano sempre un sacco di giustificazioni, mentre alle seconde linee vengono riservate solo frustate, e si le giovani si devono formare quindi giusto infierire, se qualcuna o la maggior parte periscono pazienza non avevano la tempra giusta
Io trovo assurdo che non ci s’interroghi seriamente sulla catastrofe delle seconde linee.
Di Sergio Giorgi non condivido quasi nulla, ma quando mette in discussione il Sistema Tirrenia, forse non ha tutti i torti, forse quel sistema andrebbe riorganizzato, forse con il 1.200.000 dollari che la FIT ha donato alle nostre 4 campionesse(400.000 a testa a Francesca e Flavia, e 200.000 a testa a Sara e Roberta) si potevano fare opere più meritorie. Lo so non è stata un’iniziativa autonoma del presidente è tutto previsto dal Regolamento, ma se il Regolamento è stato scritto in un momento poco lucido, lo si riscrive con il buon senso, evitando simili demenzialità

Ciao, ti volevo rispondere da un po’
Noto con stupore che a volte ti inerpichi in polemiche sterili, come questa di questo post, nel senso io non ho visto commenti denigratori sulle seconde linee (tranne quelle degli haters, ma secondo te sono da considerare?). Se ti riferisci a Burnett, Matteucci, Trevisan e Paolini che mi sembra siano quelle che ti stanno più a cuore, devo dire che sono state battute sul campo. Ora te mi dirai che erano infortunate o in ripresa da infortuni (Matteucci, Burnett e Trevisan) o che si sono infortunate nelle prequali(Paolini). Ora ti pongo una domanda: Qualcuno ha obbligato le prime 3 a fare le prequali? Penso che se non si fossero sentite all’altezza del “torneo” e avessero dato forfait nessuno le avrebbe biasimate!

45
Yes2.0 10-05-2016 00:52

Purtroppo nulla di così strano: Sara non ha giocato bene, ma se le altre sono in giornata o comunque fanno più vincenti che errori, lei perde. C’è poco da fare

44
Marcus91 10-05-2016 00:50

Scritto da Carl
L’aspetto più antipatico della sconfitta di Sara Errani è l’esplosione di gioia dei forum di tennis internazionali, che siano americani, francesi o russi, ci sono solo commenti di giubilo e di scherno.
Questo è molto fastidioso, fastidioso per Sara Errani, fastidioso per i suoi tifosi, fastidioso per tutti gli italiani, anche per chi Sara Errani magari non l’ammira ma la stima, come il sottoscritto.
Faccio personalmente qualche tentativo di sua difesa, non è facile ma ci provo, vorrei essere spalleggiato anche da qualcun altro che ne abbia la voglia e le capacità.

Quoto tutto, anche la punteggiatura 😉

43
radar 09-05-2016 23:13

Scritto da Luca_nl
Noto che per le nostre top si trovano sempre un sacco di giustificazioni, mentre alle seconde linee vengono riservate solo frustate, e si le giovani si devono formare quindi giusto infierire, se qualcuna o la maggior parte periscono pazienza non avevano la tempra giusta
Io trovo assurdo che non ci s’interroghi seriamente sulla catastrofe delle seconde linee.
Di Sergio Giorgi non condivido quasi nulla, ma quando mette in discussione il Sistema Tirrenia, forse non ha tutti i torti, forse quel sistema andrebbe riorganizzato, forse con il 1.200.000 dollari che la FIT ha donato alle nostre 4 campionesse(400.000 a testa a Francesca e Flavia, e 200.000 a testa a Sara e Roberta) si potevano fare opere più meritorie. Lo so non è stata un’iniziativa autonoma del presidente è tutto previsto dal Regolamento, ma se il Regolamento è stato scritto in un momento poco lucido, lo si riscrive con il buon senso, evitando simili demenzialità

Come quasi sempre, mi trovo pienamente d’accordo con ciò che scrivi! 🙂

42
supersara (Guest) 09-05-2016 22:48

Ho scritto pochi giorni fa che dobbiamo solo ringraziarle (Sara e Roberta) per tutte le vittorie che ci hanno regalato, ma molti di noi se ne sono già dimenticati. Cosa può fare e dare di più con il fisico che si ritrova? Non mi sembra che tante altre tenniste più blasonate non facciano tonfi clamorosi. E poi penso sia obbiettivo dire che si è aperta una nuova era: schiere di affamate ventenni o poco più crescono ogni giorno di più e ben presto (ed è giusto così) ruberanno la scena alle quasi trentenni. Speriamo invece, senza tante polemiche, nel ritorno del “Dream Team” per Rio e oltre.

41
Luca96 09-05-2016 22:31

Deluso anche da Sara perchè il tabellone era ottimo e credo che non si può trovare di meglio in un Premier5 almeno che non sei la numero 1 al mondo…spero che ritorni presto la Sara grintosa e combattiva di sempre perchè sono un suo tifoso e perchè una Sara nelle migliori condizioni manca al tennis italiano! Forza Sara per il RG a questo punto 😉

40
biglebowsky 09-05-2016 21:37

Scritto da Carl
L’aspetto più antipatico della sconfitta di Sara Errani è l’esplosione di gioia dei forum di tennis internazionali, che siano americani, francesi o russi, ci sono solo commenti di giubilo e di scherno.
Questo è molto fastidioso, fastidioso per Sara Errani, fastidioso per i suoi tifosi, fastidioso per tutti gli italiani, anche per chi Sara Errani magari non l’ammira ma la stima, come il sottoscritto.
Faccio personalmente qualche tentativo di sua difesa, non è facile ma ci provo, vorrei essere spalleggiato anche da qualcun altro che ne abbia la voglia e le capacità.

dal momento che la cosa a cui fai riferimento non è casuale e la nazionalità non ci entra per nulla, evidentemente c’è qualcosa nel suo atteggiamento e nel suo modo di giocare che disturba.

39
Luca_nl 09-05-2016 21:30

Noto che per le nostre top si trovano sempre un sacco di giustificazioni, mentre alle seconde linee vengono riservate solo frustate, e si le giovani si devono formare quindi giusto infierire, se qualcuna o la maggior parte periscono pazienza non avevano la tempra giusta 🙄

Io trovo assurdo che non ci s’interroghi seriamente sulla catastrofe delle seconde linee.

Di Sergio Giorgi non condivido quasi nulla, ma quando mette in discussione il Sistema Tirrenia, forse non ha tutti i torti, forse quel sistema andrebbe riorganizzato, forse con il 1.200.000 dollari che la FIT ha donato alle nostre 4 campionesse(400.000 a testa a Francesca e Flavia, e 200.000 a testa a Sara e Roberta) si potevano fare opere più meritorie. Lo so non è stata un’iniziativa autonoma del presidente è tutto previsto dal Regolamento, ma se il Regolamento è stato scritto in un momento poco lucido, lo si riscrive con il buon senso, evitando simili demenzialità 😎

38
gism (Guest) 09-05-2016 20:09

@ manuel81 (#1595922)

37
manuel81 (Guest) 09-05-2016 19:23

Oggi è troppo facile accanirsi contro la Errani. Non è in condizione né fisica né mentale, ha giocato solo 2 partite nell’ultimo mese e viene da un infortunio. Anche dovesse uscire al primo turno al Roland Garros non sarebbe la fine del mondo né l’inizio del declino. Le difficoltà che affronta ora la renderanno pìù forte anche se dirlo ora sembra un’eresia

36
drummer 09-05-2016 19:21

Scritto da CM

Scritto da drummer

Scritto da pazzodicamila
Tra l’ altro noto spali molto pieni…

Visto che fai il furbo, sempre meglio che zero persone e zero partite, ovvero il risultato di quella per cui tifi.

Vero. Però quando sei infortunata può succedere di non giocare e quindi non avere spettatori…
Ma mi rendo conto che certi ragionamenti richiedano menti superiori

Infortunata.. hai voglia di farmi ridere? Ti ringrazio, vista la giornata tennisticamente disastrosa, due risate ci stanno..

35
andreandre 09-05-2016 19:09

Scritto da CM

Scritto da drummer

Scritto da pazzodicamila
Tra l’ altro noto spali molto pieni…

Visto che fai il furbo, sempre meglio che zero persone e zero partite, ovvero il risultato di quella per cui tifi.

Vero. Però quando sei infortunata può succedere di non giocare e quindi non avere spettatori…
Ma mi rendo conto che certi ragionamenti richiedano menti superiori

non c’è bisogno di spiegarlo il perchè il Grandstand, o supertennis arena, sia sempre vuoto. è sempre stato così

34
Carl 09-05-2016 19:03

L’aspetto più antipatico della sconfitta di Sara Errani è l’esplosione di gioia dei forum di tennis internazionali, che siano americani, francesi o russi, ci sono solo commenti di giubilo e di scherno.
Questo è molto fastidioso, fastidioso per Sara Errani, fastidioso per i suoi tifosi, fastidioso per tutti gli italiani, anche per chi Sara Errani magari non l’ammira ma la stima, come il sottoscritto.

Faccio personalmente qualche tentativo di sua difesa, non è facile ma ci provo, vorrei essere spalleggiato anche da qualcun altro che ne abbia la voglia e le capacità.

33
CM (Guest) 09-05-2016 18:50

Scritto da drummer

Scritto da pazzodicamila
Tra l’ altro noto spali molto pieni…

Visto che fai il furbo, sempre meglio che zero persone e zero partite, ovvero il risultato di quella per cui tifi.

Vero. Però quando sei infortunata può succedere di non giocare e quindi non avere spettatori…
Ma mi rendo conto che certi ragionamenti richiedano menti superiori 🙄

32
Fede-rer (Guest) 09-05-2016 18:45

Scritto da obiettivo
Spero per i suoi tifosi di sbagliarmi, ma a mio avviso in molti momenti dei suoi match l’atteggiamento della Errani ormai è quello di una ex giocatrice.

Di certo è appannato… Ma quest’anno ha pur sempre vinto un Premier… Ci metterei la firma che uno dei tanti nostri maschi appannati vincesse un Master 1000. Poi, per carità, è evidente che è logora fisicamente e mentalmente. D’altrove con un (non) Gioco come il suo è dura avere una carriera longeva. Per vincere ogni punto deve fare una maratona…

31
Mrs Nobody 09-05-2016 18:42

@ BOLELLI NUMERO 1 (#1595603)

Invece ce lo meritiamo eccome! La passione del pubblico italiano per il tennis è enorme

30
obiettivo (Guest) 09-05-2016 18:36

Spero per i suoi tifosi di sbagliarmi, ma a mio avviso in molti momenti dei suoi match l’atteggiamento della Errani ormai è quello di una ex giocatrice.

29
Luca_nl 09-05-2016 18:29

Scritto da Tafanus
Com’è brutto il tifo, per chiunque o contro chiunque lo si faccia…
Ho visto la partita. NESSUNO si è sognato di osservare che – tranne un black-out della Watson a metà del secondo set – l’inglese ha giocato divinamente, nonostante gli sforzi fisici delle qualificazioni?

Perchè nelle qualificazioni si fanno sforzi?

Che strano secondo la FIT più giochi e più sei preparato al grande torneo, tant’è vero,che è stata ideata la “creaturina” delle prequalifiche, dove la nostra Nastassja Burnett con una vistosa infiammazione (nascosta dal tutore) al gomito è stata fatta giocare per guarire e prendere forze.

Vai capire chi fa la cosa giusta 🙄

28
Giuli (Guest) 09-05-2016 18:18

@ BOLELLI NUMERO 1 (#1595603)

Peccato che fai riferimento a qualcuno con gli stessi difetti degli altri!

27
Giuli (Guest) 09-05-2016 18:12

@ tommaso (#1595714)

gli assenti hanno sempre torto!

26
Giuli (Guest) 09-05-2016 18:11

@ gism (#1595611)

Cosa c’entra Binaghi?

25
Giuli (Guest) 09-05-2016 18:08

@ andrew (#1595497)

chi vive sperando…..

24
Maxi (Guest) 09-05-2016 18:08

Scritto da Tafanus
Com’è brutto il tifo, per chiunque o contro chiunque lo si faccia…
Ho visto la partita. NESSUNO si è sognato di osservare che – tranne un black-out della Watson a metà del secondo set – l’inglese ha giocato divinamente, nonostante gli sforzi fisici delle qualificazioni?

Divinamente direi di no (anche vedendo la differenza tra vincenti e gratuiti), piuttosto ha fatto una partita onesta e questo nonostante l’aver giocato tre partite in tre giorni e tutte al terzo set.

Il problema maggiore secondo me è che la palla di Sara sembra faccia una faticaccia ad arrivare oltre la rete (almeno, questa è la sensazione che ho avuto io).

23
tommaso (Guest) 09-05-2016 18:07

Scritto da Tafanus
Com’è brutto il tifo, per chiunque o contro chiunque lo si faccia…
Ho visto la partita. NESSUNO si è sognato di osservare che – tranne un black-out della Watson a metà del secondo set – l’inglese ha giocato divinamente, nonostante gli sforzi fisici delle qualificazioni?

Eh già, com’è brutto il tifo! Ti fa riproporre sempre lo stesso schema: perdono Sara o Roberta? L’altra era ingiocabile. Vince una meno gradita? Quell’altra era inconsistente.

In ogni caso non sarebbe un bene se il set vinto dalla Errani su terra in casa fosse coinciso solamente con il calo di una under50 proveniente dalle qualificazioni…

22
Tafanus 09-05-2016 18:01

Scritto da tommaso
Ultimi 12 match di Sara:
– 5 vittorie (con 103, 88, 70, 26 e 61)
– 7 sconfitte (48, 91, 36, 104, 85, 45 e 55)

Tommasino, visto che sei amante delle statistiche, te ne forniscono un’altra. La classifica “race” delle italiane:

10 Vinci
17 Errani
60 Schiavone
61 Giorgi

Non è interessante?

21
drummer 09-05-2016 17:58

Scritto da pazzodicamila

Tra l’ altro noto spali molto pieni…

Visto che fai il furbo, sempre meglio che zero persone e zero partite, ovvero il risultato di quella per cui tifi.

20
Tafanus 09-05-2016 17:53

Com’è brutto il tifo, per chiunque o contro chiunque lo si faccia…

Ho visto la partita. NESSUNO si è sognato di osservare che – tranne un black-out della Watson a metà del secondo set – l’inglese ha giocato divinamente, nonostante gli sforzi fisici delle qualificazioni?

19
fabio (Guest) 09-05-2016 17:47

disatro italiano anche nel femminile sara è sempre più in crisi

18
Ciro Di Marzio (Guest) 09-05-2016 17:31

Ma come fa Davide Sala a scrivere le cronache di tre partite diverse giocate negli stessi momenti?

Mistero della fede…..

17
Dave9 09-05-2016 17:27

Scritto da diegus
Qualcuno mi spiega cosa è successo? Giuro che non ci avrei messo 2 centesimi su un risultato del genere…
Mi baso sui risultati.
Parliamoci chiaro… 0 punti fatti da Sara sulla terra rossa quest’anno.
O al Roland Garros tira fuori il coniglio dal cilindro, oppure uscirà a breve dalle 30.
Vamos!

Oggi nel primo e nel terzo set aveva non riusciva quasi nemmeno a colpire era completamente boccata non ha spinto una volta sempre giocando corto sbagliando tutte le palle corte e con unforced a gogo. Nel secondo set ha giocato benino è stata propositiva ha cercato di attaccare di fare qualcosa ma poi ha rovinato tutto nel terzo da cui è uscita in lacrime. La watson ha giocato bene anche perché c’è stata una che L ha aiutata…

16
Maxi (Guest) 09-05-2016 17:27

Scritto da diegus
Qualcuno mi spiega cosa è successo? Giuro che non ci avrei messo 2 centesimi su un risultato del genere…
Mi baso sui risultati.
Parliamoci chiaro… 0 punti fatti da Sara sulla terra rossa quest’anno.
O al Roland Garros tira fuori il coniglio dal cilindro, oppure uscirà a breve dalle 30.
Vamos!

E’ strano a dirsi nel caso di Sara, ma questa partita l’ha persa nel palleggio, perché sì sulla seconda di Sara la Watson attaccava, ma di certo non erano accelerazioni irresistibili.

La partita è stata bruttina con tanti gratuiti da una parte (la britannica in 3 giorni ha giocato 9 SET!! non scordiamolo) e dall’altra (e nel caso di Sara è strano e preoccupante fare tanti gratuiti, perché non so quanto dipendano dalla condizione fisica quelli).

15
gism (Guest) 09-05-2016 17:25

Binaghi! Ma che succede ? La tua Errani asfaltata da una qualificata sulla sua superficie preferita! Addirittura a Roma, sotto il tuo sguardo amoroso e premuroso !
E quelli di Supertennis che in studio , alla fine della partita non ne fanno un minimo cenno e commentano la partita della Schiavone! Ma ditelo, suvvia! Non c’è niente di male a dire che nonostante ancora una volta il sorteggio l’avesse favorita assegnandole una qualificata ,la Saretta ha perso la partita!E in malo modo.

14
BOLELLI NUMERO 1 09-05-2016 17:23

UNA VERGOGNA COME TUTTI GLI ALTRI, FOGNINI COMPRESO CHE NON SANNO ONORARE QUESTO TORNEO.

NON MERITIAMO DI AVERLO IN ITALIA

13
diegus 09-05-2016 17:18

Qualcuno mi spiega cosa è successo? Giuro che non ci avrei messo 2 centesimi su un risultato del genere…
Mi baso sui risultati.
Parliamoci chiaro… 0 punti fatti da Sara sulla terra rossa quest’anno.
O al Roland Garros tira fuori il coniglio dal cilindro, oppure uscirà a breve dalle 30.
Vamos!

12
Miiiiiii (Guest) 09-05-2016 17:13

i primi rapidissimi commenti alla sconfitta son quasi tutti di anti-tifosi (chiamiamoli così) di sara.. evidentemente non aspettano altro.. 😆 😆 😆

11
solotifo (Guest) 09-05-2016 17:11

Con quel servizio la brekko pure io….

10
arnaldo (Guest) 09-05-2016 17:06

SI FERMI…:MA SERIAMENTE. Non che me la ritrovo in campo settimana prossima come se niente fosse..tutto passato. Stia ferma e si curi bene fino a PARIGI. messaggio ricevuto ???

9
Luca_nl 09-05-2016 16:59

Eliminata da quella scarsona della Watson che ha rischiato di uscire contro la nostra QUINTA fila Burnett.

Ma quanto sono bravi alla FIT, ottengono il massimo anche dalle QUINTE fila, ottimo lavoro aver organizzato il torneo più GRANDE DEL MONDO, ben 9.000, si NOVEMILA iscritti un trionfo, bravi, bravi di bene in meglio 😕

8
El rebaton (Guest) 09-05-2016 16:57

Tra un anno ci sarà solo la Giorgi a dare qualche sprazzo di tennis.
LE altre tutte al crepuscolo. Solo coincidenze con recenti eventi?!

7
pazzodicamila 09-05-2016 16:54

🙂 🙂 🙂
Tra l’ altro noto spali molto pieni…

6
Isma (Guest) 09-05-2016 16:49

Beh.. Ottimo match per la watson mi sembra esagerato.. 33 w e 48 unf..

5
andrew (Guest) 09-05-2016 16:49

Non so, eppure continuo ad essere ottimista per il roland garros, la pressione lì la sente di meno! Speriamo…

4
tommaso (Guest) 09-05-2016 16:46

Ultimi 12 match di Sara:

– 5 vittorie (con 103, 88, 70, 26 e 61)
– 7 sconfitte (48, 91, 36, 104, 85, 45 e 55)

3
miguel91 09-05-2016 16:46

Peccato ;(

2
sarita 09-05-2016 16:46

senza parole.

non sono deluso, sono incacchiato nero.

comincio a vacillare per il futuro

1