Esce di scena Marco ATP, Copertina

Masters 1000 Roma: Marco Cecchinato lotta ma esce sconfitto in tre set da Milos Raonic al primo turno

09/05/2016 14:30 28 commenti
Marco Cecchinato. 23 anni, Nr. 119 Atp
Marco Cecchinato. 23 anni, Nr. 119 Atp

Amara sconfitta per Marco Cecchinato al primo turno del torneo Masters 1000 di Roma (€ 3.748.925, terra).

Il siciliano è stato superato dal canadese Milos Raonic, 25 anni, Nr. 10 Atp, con il punteggio di 4-6 6-4 4-6 in due ore e dieci minuti di gioco.

Grande rammarico per l’azzurro. Oggi ha lottato alla pari contro il più quotato avversario ma non è bastato. L’esperienza e la maggior classe del canadese sono state le discriminanti che hanno fatto pendere i punti chiavi dalla parte di Raonic. Bene comunque Cecchinato, atteso ora da un buon Roland Garros, vero e proprio banco di prova per i suoi miglioramenti.

Primo set: inizio combattuto per il giocatore siciliano, desideroso di prendersi la rivincita della recente sconfitta a Montecarlo.
Il parziale svolta a cavallo tra il quarto e il quinto gioco; prima il canadese annulla due insidiose palle break all’azzurro grazie a due ottime giocate (splendida volee a rete sulla seconda) e poi brekka.
Il quinto game è infatti giocato malissimo dall’italiano che, dopo un paio di gratuiti, subisce il passante decisivo di Raonic dopo una discesa a rete affrettata.
I successivi giochi scorrono veloci, con i tennisti al servizio sempre sicuri e precisi. E’ così che Raonic giunge a servire per il set dopo mezz’ora.
Il gioco finale è rocambolesco: il siciliano si porta avanti 0-40 ma vede sfumare tutte e tre le possibilità (due ottime prime del canadese e un gratuito azzurro), Raonic fallisce un set point salvo riscattarsi e chiudere alla seconda possibilità. 6-4 in 36 minuti.

Secondo set: parte meglio il siciliano, più aggressivo e cattivo in campo.
Non sorprende quindi che i frutti arrivino subito: doppio passante di rovescio e break nel secondo gioco.
I servizi la fanno da padrone, con l’italiano che si fa preferire all’avversario per gioco e carattere in questo tratto di match.
L’unico neo dell’azzurro è il nono game: al servizio per chiudere il parziale sente la pressione, vede salire in risposta l’avversario e consegna il controbreak dopo aver perso uno scambio a rete.
Il riscatto dista solo un game: nel decimo game, infatti, Marco sale 15-40, vede annullare la prima palla set da una splendida difesa a rete del canadese ma passa subito dopo. Diritto in rete di Raonic e 6-4 Cecchinato in 42 minuti di gioco.

Terzo set: bel match, equilibrato e giocato a viso aperto dai due avversari.
I primi brividi si trovano nel quinto gioco, con Raonic avanti 15-40. Qui Marco tira fuori dal cilindro uno splendido attacco di diritto e una gran prima, riportandosi in parità. Il gioco sarà durissimo, con Raonic sprecone su una terza palla break (rovescio in rete su seconda di servizio del siciliano) e Marco che tiene il servizio soffrendo.
Il gioco successivo è contraddistinto da un battibecco tra l’azzurro e l’arbitro, battibecco che innervosisce oltremodo l’azzurro.
Il nervosismo affiora nel settimo gioco: il canadese si porta ancora avanti 15-40 e questa volta non sbaglia. Rovescio lungo del siciliano e break Raonic.
La grande occasione per rientrare avviene nel decimo gioco. Cecchinato sale 0-40 ma anche in questo caso non passa. Due ottimi attacchi del canadese e un passante di rovescio in rete dell’azzurro vanificano le tre chance. Rinfrancato dal pericolo scampato, Raonic torna a spingere e chiude. Facile smash per il 6-4 in cinquanta minuti di gioco.

La partita punto per punto

ATP Rome
Milos Raonic [10]
6
4
6
Marco Cecchinato
4
6
4
Vincitore: M. RAONIC

M. Raonic CAN – M. Cecchinato ITA
02:08:58

5 Aces 2
4 Double Faults 1
62% 1st Serve % 69%
40/53 (75%) 1st Serve Points Won 43/61 (70%)
21/33 (64%) 2nd Serve Points Won 15/28 (54%)
9/11 (82%) Break Points Saved 6/9 (67%)
15 Service Games Played 15
18/61 (30%) 1st Return Points Won 13/53 (25%)
13/28 (46%) 2nd Return Points Won 12/33 (36%)
3/9 (33%) Break Points Won 2/11 (18%)
15 Return Games Played 15
61/86 (71%) Total Service Points Won 58/89 (65%)
31/89 (35%) Total Return Points Won 25/86 (29%)
92/175 (53%) Total Points Won 83/175 (47%)

10 Ranking 119
25 Age 23
Podgorica, Montenegro Birthplace Palermo, Italy
Monte Carlo, Monaco Residence Palermo, Italy
6’5″ (195 cm) Height 6’1″ (185 cm)
216 lbs (98 kg) Weight 171 lbs (77 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
2008 Turned Pro 2010
23/5 Year to Date Win/Loss 3/8
1 Year to Date Titles 0
8 Career Titles 0
$10,267,349 Career Prize Money $468,820


Davide Sala


TAG: , , ,

28 commenti. Lasciane uno!

Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 10-05-2016 00:04

Ci metterei la firma se lo vedessi giocare sempre così!

28
Luca96 09-05-2016 23:03

Molto bravo Cecchinato a portare al terzo Raonic! Adesso forza per il RG dove,in caso di buon sorteggio,si può passare il primo turno.

27
FVG (Guest) 09-05-2016 18:43

Oh poi ormai il tennis di oggi è fatto di giocatori polivalenti e forti su tutte le superfici, non esistono più giocatori top che snobbano la terra. Top 10 non ne parliamo, ma anche dell’attuale top 20 l’unico che arranca su terra è Long John che pure negli ultimi anni è migliorato gli altri ci giocano tutti più che bene. Anche per questo Fognini risulta un po’ anacronistico a certi livelli.

26
FVG (Guest) 09-05-2016 18:31

@ Antonella (#1595601)

Se la mettiamo così Raonic non ha mai vinto niente di importante per cui è scarso.

Dai su su di nuovo.

Superficie peggiore un par di balle, ormai gioca bene dappertutto. Oggi Cecchinato aveva la chance di batterlo perché era in giornata no, ma per piacere non ditemi che si tratta di un giocatore scarso su terra o su ogni altra superficie. E già andarci al terzo è un bel segnale, adesso sotto col Rolando sperando in un buon sorteggio.

25
e-team (Guest) 09-05-2016 17:48

A Cecchinato come per Sonego è mancata solo l’esperienza per vincere le rispettive partite….d’altronde non si è top 10(Raonic) e top 30 ( sousa) per caso

24
Buon Rob (Guest) 09-05-2016 17:31

Scritto da Antonella

Scritto da Buon Rob
Vabbè, dopo aver letto che Raonic su terra “non vale molto”, si può dire di aver letto tutto.
A quando un “quel Federer lì a me non sembra così bravo”?

Cosa ha vinto sulla terra?

Non ha mai vinto né Roland Garros né Master 1000, ma, se la mettiamo così, allora anche un Ferrer non lo ha mai fatto.
Quindi anche Ferrer “non vale molto su terra”? O Nishikori?
Oppure diciamo che non ha mai vinto un ATP500 sulla terra. Ma non vi ha mai partecipato.
Che sarebbe un po’ come dire che Nadal e Djokovic in due in Italia hanno vinto come torneo ATP solo Roma.

23
Danbar (Guest) 09-05-2016 17:25

Scritto da FVG

Scritto da Marcello
Non noto nesun miglioramento per cecchinato, il rovescio è davvero troppo debole e poco direzionato. Raonici su terra non val molto, lo sappiamo, infatti appena sbagliava un pò meno cecchinato non faceva più un punto.

Raonic negli ultimi due anni (da quando Ljubo prima e Piatti poi ci hanno messo le mani):
Quarti RG
Semi a Roma
Una tonnellata di Quarti tra Madrid Monaco e Roma.
Il che vuol dire rendimento da Top 10 Costante su terra. Su su per piacere.

Speriamo presto di trovare un italiano che vale così poco sul rosso

22
cataflic (Guest) 09-05-2016 17:24

Cecchinato penso si sia allenato molte volte con Raonic e questo gli ha dato sicuramente un vantaggio competitivo.

21
Antonella (Guest) 09-05-2016 17:23

Scritto da FVG

Scritto da Marcello
Non noto nesun miglioramento per cecchinato, il rovescio è davvero troppo debole e poco direzionato. Raonici su terra non val molto, lo sappiamo, infatti appena sbagliava un pò meno cecchinato non faceva più un punto.

Raonic negli ultimi due anni (da quando Ljubo prima e Piatti poi ci hanno messo le mani):
Quarti RG
Semi a Roma
Una tonnellata di Quarti tra Madrid Monaco e Roma.
Il che vuol dire rendimento da Top 10 Costante su terra. Su su per piacere.

Rimane xmq la sua superficiemeno buona

20
Antonella (Guest) 09-05-2016 17:22

Scritto da Buon Rob
Vabbè, dopo aver letto che Raonic su terra “non vale molto”, si può dire di aver letto tutto.
A quando un “quel Federer lì a me non sembra così bravo”?

Cosa ha vinto sulla terra?

19
Antonella (Guest) 09-05-2016 17:22

Scritto da aper
La prevenzione di alcuni su Cecchinato è davvero inquietante. Per la seconda volta ha portato Raonic al terzo set e non è cosa da poco. Chissà cosa pretendevano i suoi denigratori. Su terra e l’ unico giocatore italiano di prospetto.

Questo raonic in tanti lo battevano

18
solotifo (Guest) 09-05-2016 17:13

E’ stato bravissimo, purtroppo queste sono partite su cui può girare una carriera e rischiano di restare splendide sconfitte!!

17
Elpioco 09-05-2016 16:52

L unica vera colpa di cecchinato se così si può dire è’ l aver arretrato gli ultimi 3/4 game della partita troppo dietro troppo remissivo la partita purtroppo non viene da te te la devi prendere però bravo lo stesso

16
aper (Guest) 09-05-2016 16:21

La prevenzione di alcuni su Cecchinato è davvero inquietante. Per la seconda volta ha portato Raonic al terzo set e non è cosa da poco. Chissà cosa pretendevano i suoi denigratori. Su terra e l’ unico giocatore italiano di prospetto.

15
zanetti (ex panuccio ex nadalito) (Guest) 09-05-2016 16:09

Oggi il canadese era in giornata storta. si poteva fare il colpaccio.

14
Buon Rob (Guest) 09-05-2016 16:00

Vabbè, dopo aver letto che Raonic su terra “non vale molto”, si può dire di aver letto tutto.
A quando un “quel Federer lì a me non sembra così bravo”?

13
FVG (Guest) 09-05-2016 15:53

Scritto da Marcello
Non noto nesun miglioramento per cecchinato, il rovescio è davvero troppo debole e poco direzionato. Raonici su terra non val molto, lo sappiamo, infatti appena sbagliava un pò meno cecchinato non faceva più un punto.

Raonic negli ultimi due anni (da quando Ljubo prima e Piatti poi ci hanno messo le mani):

Quarti RG

Semi a Roma

Una tonnellata di Quarti tra Madrid Monaco e Roma.

Il che vuol dire rendimento da Top 10 Costante su terra. Su su per piacere.

12
Gabriele da Ragusa 09-05-2016 15:46

Scritto da arrivodopo
@ Marcello (#1595294)
Come no, appena fatto quarti a Madrid, perso con quella mezza cartuccia di djokovic…

Al di la del fatto che per Cek oggi si vede il bicchiere mezzo pieno, almeno secondo me, raonic e’ un giocatore penoso stando ai fatti e persino discontinuo. Ovviamente nn se rapportato a Fognini o Verdasco ma ai top ai quali lo si paragona spesso. Personalita’ alla simone inzaghi,”animus pugnandi” ridicolo e consistenza ancor piu che ridicola. Tutti persono cn Nole ora cm ora quindi nn e’ che se lo citi gli fai guadagnare prestigio cm a dire ” se nn avesse perso cn nole chissa che avrebbe fatto a parigi”

11
arrivodopo (Guest) 09-05-2016 15:25

@ Marcello (#1595294)

Come no, appena fatto quarti a Madrid, perso con quella mezza cartuccia di djokovic…

10
nino88 (Guest) 09-05-2016 15:24

Bravo comunque Cecchinato. Ha lottato per tre set alla pari contro un top 10

9
Elio 09-05-2016 15:15

Scritto da Kla
Raonic è un giocatore orrendo da vedere in tutti i sensi.

🙄

8
ska (Guest) 09-05-2016 15:14

@ Marcello (#1595294)

<allora sei cieco o guardavi un altro campo

7
Marcello (Guest) 09-05-2016 14:59

Non noto nesun miglioramento per cecchinato, il rovescio è davvero troppo debole e poco direzionato. Raonici su terra non val molto, lo sappiamo, infatti appena sbagliava un pò meno cecchinato non faceva più un punto.

6
Kla (Guest) 09-05-2016 14:55

Raonic è un giocatore orrendo da vedere in tutti i sensi.

5
arnaldo (Guest) 09-05-2016 14:48

A cecchinato dico solo un grande Bravo.ha giocato alla pari con un top 10.meglio di cosi non gli si poteva chiedere. E la partita e’girata su 2 punti.

4
Pierre herme the Picasso of pastry (Guest) 09-05-2016 14:39

Ho visto solo gli ultimi games , bravo Cek davvero una bella partita peccato il decimo game, ma oggi vediamo il bicchiere mezzo pieno sul rosso il siciliano c e’ ….

3
GERULAITISFOREVER (Guest) 09-05-2016 14:38

Bravo Cecchinato, peccato per le tre ultime palle break…

2
e-team (Guest) 09-05-2016 14:36

Grande partita di Cecchinato ma le occasioni non sfruttate alla fine hanno pesato….facendo le giuste esperienze credo possa diventare un top 100 costante….

1