Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Giovani, ricchi e…maleducati

08/05/2016 08:00 31 commenti
Giovani, ricchi e…maleducati
Giovani, ricchi e…maleducati

Il tennis è uno sport elegante, per gente perbene, signori della racchetta che si affrontano all’insegna della purezza, dello stile e del gesto tecnico che esprime una magia tutta particolare: luoghi comuni sul tennis (e sugli sport in generale…) ne abbiamo sentiti parecchio ma questi sopracitati ci torneranno utili per affrontare una questione spinosa che negli ultimi giorni è tornata prepotentemente di moda.

La new generation del tennis in questi anni si è spesso distinta per qualcosa che di bello e puramente stilistico ha ben poco: diversi sono i giocatori che nel tempo si sono fatti notare dal grande pubblico per i loro atteggiamenti negativi, non certo bilanciati da altrettante vittorie, per una maleducazione imperante che si esprime in parolacce, bestemmie, racchette distrutte a dismisura e un modo di vivere il campo che denota frustrazione, rabbia e un’esplosione di nervi che spesso fa rima con il loro essere viziati, bambini cresciuti troppo velocemente e ricchi, ricchissimi.

Troppi soldi, troppo successo, troppa fama, non certo in linea con quanto “guadagnato” sul campo: assistiamo così in rapida successione temporale a Kyrgios che dà del mezzo cornuto a un attonito Stan Wawrinka (altra classe, altra levatura…), a Dimitrov che si incarta nel match e comincia a distruggere racchette su racchette a Istanbul e per ultimo, ma solo in ordine cronologico, a un Bernard Tomic che a Madrid contro Fabio Fognini sul match point prova a rispondere impugnando la racchetta al contrario, riservando però il meglio di sé nel successivo incontro con i giornalisti.

È proprio rispondendo a un giornalista che l’australiano infatti tocca l’apice della maleducazione, relativizzando non solo i suoi mal comportamenti ma soprattutto ridicolizzando anche la professione altrui: con 10 milioni di dollari di guadagno a soli 23 anni, d’altronde cosa mai può fregare a lui di rispettare i canoni del buon gusto e non apparire il viziato che evidentemente invece è? Motivazioni e scusanti davvero deboli e soprattutto, una bassezza nel contenuto delle argomentazioni assolutamente risibile.

Sicuro che nel mondo di Tomic il denaro venga prima di tutto e sul suo altare siano sacrificati il buon gusto e la decenza. Attenzione però: il denaro è ingannatore perché scappa via dalle mani senza che tu te ne possa rendere conto e la fama, beh la fama, può durare una stagione ma se non viene seguita da grandi risultati ahimè, è davvero effimera.


Alessandro Orecchio


TAG: , , ,

31 commenti. Lasciane uno!

Marcus91 08-05-2016 17:57

Scritto da Paolo
@ Didiu (#1594369)
Ma tutti chi? I tamarri e I maleducati come lui forse e poi Quale Wimbledon hai fatto I conti senza l’oste ovvero il numero uno in assoluto ovvero Nole

Lascia perdere, in futuro l’aussie sarà una brutta gatta da pelare per il tuo amato Djokovic…

31
Marcus91 08-05-2016 17:56

Tomic inqualificabile, Kyrgios immaturo ma gioca troppo bene per non tifarlo! 😀

30
alexalex 08-05-2016 17:22

@ gianfranco (#1594295)

Non ricordo di aver visto federer sbeffeggiare chi guadagna 1000 euro al mese, come invece ha fatto tomic, o dare della poco di buono in pubblico alla moglie di un avversario, come ha fatto l’altro!

29
Manrovescio (Guest) 08-05-2016 16:47

Anche l’altro giorno al bar sentivo dire “ah, i giovani di oggi sono tutti maleducati”…

28
Paolo (Guest) 08-05-2016 15:13

@ Didiu (#1594369)

Ma tutti chi? I tamarri e I maleducati come lui forse e poi Quale Wimbledon hai fatto I conti senza l’oste ovvero il numero uno in assoluto ovvero Nole

27
aldo (Guest) 08-05-2016 14:51

Dimitrov non è certamente da annoverare tra gli altri citati, ha solo perso la testa ed è frustrato per risultati non all’altezza delle proprie capacità.

26
Didiu (Guest) 08-05-2016 14:28

Forza Nick che quest’anno tutti noi vogliamo vederti trionfare a Wimbledon!!!

25
chrolli 08-05-2016 13:20

Oh che bacchettoni che siete :mrgreen: Generalizzare in questo modo non è corretto,ci sono giovani molto più educati di tanti miei coetanei che dietro un perbenismo di facciata nascondono una cattiveria e ineducazione(da distinguere dalla maleducazione…non sempre è colpa di chi educa)gratuita e congenita.E poi ho sempre visto su campi da tennis comportamenti non sempre da educandi..Chiedete a Barazzutti cosa gli ha combinato Connors 😥

24
gianfranco (Guest) 08-05-2016 13:11

Scritto da alexalex
@ Fabio (#1594091)
A questo fenomeno dovrebbe replicare uno come federer, dicendogli che lui di milioni ne ha guadagnati 100 (solo in montepremi) e non ha mai detto simili idiozie!

Il giovane Federer era peggio di Tomic e Kyrgios messi insieme.Visto come sì comportò con Kyrgios,l’anno scorso a Madrid,non è che sia molto migliorato da allora.Essendo “più ricco e più bravo” dei due australiani,tutti fingono di non vedere quanto “maleducato” sia ancora oggi. 😳

23
winter18 (Guest) 08-05-2016 13:01

@ LiveTennis.it Staff (#1594227)

Grazie. Si capisce che non ha potuto vedere Connors e J.Mac.

22
winter18 (Guest) 08-05-2016 13:00

@ LiveTennis.it Staff (#1594227)

Grazie. Ecco perché non ha mai visto Connors e J.Mac.

21
Luciano.N94 08-05-2016 12:19

Forse considerare Dimitrov un maleducato è un po’ esagerato,io sinceramente non l’ho mai visto (escluso l’episodio di Istanbul) comportarsi in maniera non idonea.

20
luigi (Guest) 08-05-2016 12:13

@ luigi (#1594216)
@ luigi (#1594216)

ok, avete ragione…fatti loro!

19
LiveTennis.it Staff 08-05-2016 12:06

@ winter18 (#1594166)

32.

18
luigi (Guest) 08-05-2016 11:54

Scritto da Limmerman4
Di sicuro finché si continua a enfatizzare gente come Kyrgios con continui articoli le cose non miglioreranno.

sono maleducati? …. loro

17
brizz 08-05-2016 11:46

Scritto da Palmeria

Scritto da brizz
@ gido
conocrdo, thiem sembra essere un ragazzo di altri tempi x il suo comportamento; purtroppo oggi vanno di moda altri generi di “fenomeni”

Perché Coric vi sembra maleducato? Non ha mai spaccato una racchetta..
Lo stesso zverev, a parte un po’ di nervosismo, sembra un santo( rispetto a tomic e Kyrgios)

hai perfettamente ragione, anche coric si comporta bene; lo stesso zverev che un paio di anni fa ha avuto qualche atteggiamento poco simpatico, ultimamente lo vedo molto maturato

è ovvio che qualche momento di nervosismo è umano e comprensibile; quando gli atteggiamenti clowneschi e irrispettosi nei confronti dell’ avversario, dei giudici e degli spettatori accadono spesso, si passa alla maleducazione e i due protagonisti dell’articolo sono un esempio lampante

16
yacu 08-05-2016 11:41

quando uno è maleducato lo è con 10 euro oppure 10 milioni di euro in banca cambia poco, il problema è che i giovanissimi prenderanno di sicuro spunto, allora spero vivamente in multe salate continue da parte della federazione credo sia l’unica strada da percorrere

15
bao.bab (Guest) 08-05-2016 11:04

Scritto da Tommaso84
Gli arroganti ci sono sempre stati..soprattutto i più talentuosi hanno questa inclinazione..John Mcenroe docet..lo stesso Federer 20 enne aveva qualche lacuna in quel senso

E dai la storia del genio e sregolatezza o del poeta maledetto è un cliché che trasuda di retorica. Per un McEnroe ti posso citare un Edberg o un Sampras. Ma anche esempi di campioni dello sport come Maldini, Vezzali o anche una Pellegrini. Qui siamo anni luce anche dai campioni “politicamente scorretti” come Best, Cantona o lo stesso McEnroe. Come disse Buffa agli albori della sport non c’era neppure bisogno dell’arbitro perché un gentleman sa di aver commesso un fallo. Oggi è solo marketing e soldi. Un tempo si faceva fare sport anche perché comportava un processo educativo, dal rispetto dell’avversario al valore del sacrificio. Oggi intorno allo sport professionistico girano persone di infimo livello, prive di qualunque scrupolo. Fare sport al livello professionale fa male sia al livello umano che fisico.

14
Lore_LjubO 08-05-2016 10:55

Forza Kyrgios tutta la vita

13
Palmeria (Guest) 08-05-2016 10:43

Scritto da brizz
@ gido
conocrdo, thiem sembra essere un ragazzo di altri tempi x il suo comportamento; purtroppo oggi vanno di moda altri generi di “fenomeni”

Perché Coric vi sembra maleducato? Non ha mai spaccato una racchetta..

Lo stesso zverev, a parte un po’ di nervosismo, sembra un santo( rispetto a tomic e Kyrgios)

12
winter18 (Guest) 08-05-2016 10:42

Gentile redazione, si potrebe sapere quanti anni ha il signor Orecchio?…..

11
Edo – To (Guest) 08-05-2016 10:33

Concordo sul fatto che molti possano avere anche talento, ma campione ci diventi anche se questo talento lo coltivi intorno all’uomo…. Thiem pare anche a me essere sulla buona strada. Buon tennis a tutti :mrgreen:

10
alexalex 08-05-2016 10:31

@ Fabio (#1594091)

A questo fenomeno dovrebbe replicare uno come federer, dicendogli che lui di milioni ne ha guadagnati 100 (solo in montepremi) e non ha mai detto simili idiozie!

9
Tommaso84 (Guest) 08-05-2016 10:18

Gli arroganti ci sono sempre stati..soprattutto i più talentuosi hanno questa inclinazione..John Mcenroe docet..lo stesso Federer 20 enne aveva qualche lacuna in quel senso

8
Limmerman4 (Guest) 08-05-2016 10:11

Di sicuro finché si continua a enfatizzare gente come Kyrgios con continui articoli le cose non miglioreranno.

7
brizz 08-05-2016 09:59

@ gido

conocrdo, thiem sembra essere un ragazzo di altri tempi x il suo comportamento; purtroppo oggi vanno di moda altri generi di “fenomeni”

6
leopoldoeugenio (Guest) 08-05-2016 09:53

La classe,e non parlo di quella tennistica,non si compera così come l’educazione!

5
viktor (Guest) 08-05-2016 09:28

anche nel mondo del tennis si riflette l’attuale società;
nulla di sorprendente. però concordo che è molto triste.

4
Fabio (Guest) 08-05-2016 08:41

Hanno troppo.Tutto! Questi quando finiranno la carriera non so che fine faranno..

3
alexalex 08-05-2016 08:34

Mi sembra che sia una tendenza che riguarda i giovani d’oggi in generale. L’ho constatata personalmente sul lavoro. Oggi molti giovani, dopo due giorni di lavoro, già avanzano pretese e cercano di fare il meno possibile del proprio dovere… si comportano come se quando lavorano stiano facendo un favore a capi e colleghi… e quando gli si fa notare che non funziona così, ecco che scatta la maleducazione del viziatello che a casa sua mette regole e genitori sotto i piedi… poi rimangono disoccupati e dicono che in Italia non c’è lavoro…

2
gido 08-05-2016 08:18

Alessandro, il tuo bell’articolo mi ha fatto pensare ad un giovine che mi e’ parso invece una persona squisita (l’ho visto in azione a Monaco la scorsa settimana): Thiem …. ovviamente lui fa notizia solo per il suo bel gioco …

1