Filippo Volandri tennista e commentatore televisivo: “Sto per compiere 35 anni, quindi spero che sia questo il mio futuro dopo il tennis giocato”

23/04/2016 08:55 12 commenti
Nella foto Filippo Volandri - Foto Anna Miletti
Nella foto Filippo Volandri - Foto Anna Miletti

“È una cosa strana, perchè sono ancora un giocatore professionista”, ha dichiarato Filippo Volandri. “Voglio ancora giocare tutti i tornei, ma ho anche l’opportunità di commentare alcuni eventi ed intervistare i giocatori. Sto per compiere 35 anni, quindi spero che sia questo il mio futuro dopo il tennis giocato”.

“Sto cercando di giocare quanto più possibile sulla terra, visto che tutti i miei risultati migliori sono arrivati sul rosso”, ha detto. “Ed amo disputare i tornei in Italia, perché la gente viene a vedermi”.

Il momento più felice e significativo della carriera di Volandri, comunque, resta senza dubbio la vittoria ottenuta nel 2007 contro Roger Federer al Masters1000 di Roma. Dopo aver persino avuto bisogno di una wild card per accedere al tabellone principale, il tennista italiano offrì al pubblico una delle sue migliori prestazioni di sempre e fece proprio l’incontro senza perdere nemmeno un set. Al termine del match, si esibì in un giro di campo e scambiò il cinque con gli spettatori in visibilio.

“Lui era n°1 del mondo all’epoca ed io giocavo in casa, fu incredibile per me”, ha aggiunto. “Quella fu probabilmente la migliore settimana della mia carriera”.

Volandri sarà di nuovo a Roma il mese prossimo, sia come giocatore sia nelle vesti di commentatore. Seppur determinato a raggiungere uno status di classifica sufficiente per poter disputare i tornei dello Slam, Filippo è comunque felice di misurarsi allo stesso tempo in eventi di livello Challenger e poter comunque continuare a fare ciò che ama.

“Il tennis è adesso per me una passione, piuttosto che un lavoro. Non avrei bisogno di continuare. Lo faccio perché amo giocare”, ha puntualizzato Volandri. “Non sento la pressione perché ho avuto una buona carriera, quindi adesso desidero soltanto andare in campo e divertirmi”.


Edoardo Gamacchio


TAG: , ,

12 commenti. Lasciane uno!

veggente90 23-04-2016 15:38

Sei un grande filippo !!

12
PingPong 23-04-2016 13:58

Meglio come commentatore che come tennista

11
Gino (Guest) 23-04-2016 12:18

Un perfetto commentatore, oltre che un campione.
E poi, quando lo sento o lo vedo giocare, penso alla sua simpaticissima e bellissima compagna Francesca…

10
Raul Ramirez (Guest) 23-04-2016 11:38

Grande Pippo ! Passami la battuta…in futuro un tuo SERVIZIO giornalistico sarà più efficace di quello…..

9
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 23-04-2016 11:25

Scritto da a
Ma se la partita va al terzo set cosa fa? Si ritira dal commento e lascia Boschetto da solo?!?

Negli ultimi due mesi e mezzo è andato esattamente 6 volte al terzo set e non si è mai ritirato e ha vinto 5 volte. Tutto questo per rispondere a questa ironia sui ritiri al terzo, a volte veri ma in quest’anno direi di no 😉

8
Ktulu 23-04-2016 11:05

Come commentatore è molto bravo.

7
a (Guest) 23-04-2016 10:47

Ma se la partita va al terzo set cosa fa? Si ritira dal commento e lascia Boschetto da solo?!?

6
Palmeria (Guest) 23-04-2016 10:41

Concordo, non male come commentatore!

5
dieter (Guest) 23-04-2016 10:12

l’ho ascoltato a Montecarlo con Boschetto, erano affiatati e piacevoli. Bravi.

4
Danbar (Guest) 23-04-2016 09:53

VisTo a napoli a livello di chalkenger sul rosso è ancora molto competitivo

3
marvar (Guest) 23-04-2016 09:38

Bravo come commentatore…Avrà un ottimo futuro …in televisione

2
Michele (Guest) 23-04-2016 09:07

Ogni volta che leggo “Volandri” oramai penso 60 61 50 rit. nei tornei Slam.
So che è ingiusto ma purtroppo è così

1