Italiane nei tornei ITF Copertina, WTA

Italiane nei tornei ITF: Risultati 15 Aprile 2016. I risultati di oggi

15/04/2016 13:32 48 commenti
Nella foto Bianca Turati
Nella foto Bianca Turati

Questo il live dettagliato delle partite delle giocatrici italiane impegnate nei tornei del circuito ITF.

ITA Santa Margherita Di Pula – $10,000 – Terra – Quarti di Finale
Sofiya Kovalets UKR vs. Alice Balducci ITA [6] ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
S. Kovalets
6
2
2
A. Balducci [6]
2
6
6
Vincitore: A. Balducci

Jelena Simic BIH [4] vs. Bianca Turati ITA [7] 2 incontro dalle ore 10:00

ITF Santa Margherita Di Pula
J. Simic [4]
1
5
B. Turati [7]
6
7
Vincitore: B. Turati




TUN Hammamet – $10,000 – Terra – Quarti di Finale
Tamara Zidansek SLO [1] vs. Angelica Moratelli ITA ore

ITF Hammamet
T. Zidansek [1]
6
6
A. Moratelli
4
3
Vincitore: T. Zidansek




GRC Heraklion – $10,000 – Hard – Quarti di Finale
Cristiana Ferrando ITA [4] vs. Margot Yerolymos FRA ore 09:30

ITF Heraklion
C. Ferrando [4]
7
6
M. Yerolymos
5
2
Vincitore: C. Ferrando


TAG: ,

48 commenti. Lasciane uno!

g.t (Guest) 15-04-2016 23:42

Ma la Torelli? Che fine ha fatto?

48
biglebowsky 15-04-2016 23:23

Scritto da ema80
@ Tafanus
Sanguinetti quarti di finale a wimbledon o ricordo male?

ricordi benissimo, perse da krajicek che in semifinale fu sconfitto da ivanisevic 15-13 al quinto.
per i più giovani e meno informati aggiungo che nei due “torneini” che ha vinto ha battuto in finale roddick e federer, e in altri “torneini” ha fatto finale perdendo da agassi, philippoussis, safin; c’è anche una semi al queen’s persa contro sampras…….

47
Luca_nl 15-04-2016 19:00

Scritto da Gaz

Scritto da Gaz
@ livio (#1574158)
Complimenti davvero.Ma il tennis non e’ per laureati in matematica.
Associati a questo sport vanno analizzati in base a dinamiche che solo chi e’ laureato in tennisologia puo’ interpretare in maniera piu’ e corretta e lungimirante,ovviamente con gran possibilita’ di errore.
19 anni non sono 20,in pratica nella vita e’ solo un’anno,ma nella formazione di una tennista puoi’ considerarli il triplamente.

il triplo,triplamente non mi piace propio

E si hai ragione d’altronde vista la tua analisi da laureato in tennisologia:
“Tempo di percorrenza dalla posizione 1000 al proprio best ranking”

Direi che dovresti metterci il copyright, se no rischi che te la soffiano quelli della Nasa 🙄

46
Luca_nl 15-04-2016 18:47

Scritto da livio
Non se ne può veramente più di sentire sparare sentenze assolutistiche sulla futura carriera delle giocatrici, basate sull’età in cui hanno raggiunto o meno certe posizioni o certi risultati, che ognuna faccia storia a sé mi sembra talmente lampante che non dovrebbe essere minimamente messo in discussione….. parliamo di tennis femminile, per cui l’esempio di Quinzi può essere considerato fuori luogo , ma mi sembra che sia piuttosto evidente….
Comunque, visto che le affermazioni vanno suffragate da numeri, facciamo questo interessante esercizio: posizione in classifica al compimento del 19esimo anno d’età.
Tra le tenniste italiane delle ultime generazioni, la migliore è Corinna Dentoni, n.151. Quale sia stata la sua carriera, lo sappiamo tutti, anche se la adoro (sotto tutti gli aspetti) è ancora lì che annaspa intorno alla posizione 300 a quasi 27 anni, dopo avere raggiunto tempo fa i BR a 120…….
Dopo seguono Vinci 157, Schiavone 225, Errani 233, Pennetta 297, Paolini 309, Moratelli 321, Giorgi 325……. ditemi voi se ha un senso questa classifica: guardandola si direbbe che Flavia non fosse promettente, o che la Paolini avrebbe fatto la carriera di Flavia, e meglio della Giorgi……. e un sacco di baggianate del genere.
Se invece si guardasse il ranking a 18 anni, i risultati sarebbero completamente diversi: Errani a 461, molto peggio di Burnett, Dentoni a 477…… il salto lo ha fatto tutto dai 18 ai 19 anni…. e così via….
Angelica Moratelli ha raggiunto il suo BR a 19 anni, poi è sparita per un infortunio grave, sta tornando adesso, non vogliamo darle credito? Possibile ignorare le giocatrici che in un paio di mesi guadagnano centinaia di posizioni?
Ferrando ha iniziato a giocare e ad allenarsi seriamente nel 2014, a 19 anni era 982, a 20 n.448, adesso (20 anni e mezzo) intorno al 300 in crescita… non è una progressione promettente?
Sfido tutti quelli che parlavano di Jasmine Paolini come la grande promessa a dirlo ancora oggi in base ai suoi risultati attuali. Poi magari tra un anno è top 200……….
Vogliamo imparare a seguire i progressi delle ragazze senza porre scadenze e tempistiche che non hanno senso?

Livio chiedi troppo, qua si va a simpatie, a numero di vittorie e poco importa chi ha battuto chi, poco importa se certe vittorie di rango superiore si ripetono nel tempo, oppure sono concentrate in un intervallo temporale abbastanza limitato producendo magari un buon best, ma si che una rondine non fa primavera e quindi anche certi best estemporanei andrebbero presi con le pinze.

45
ema80 (Guest) 15-04-2016 17:57

@ Tafanus

Sanguinetti quarti di finale a wimbledon o ricordo male?

44
alex83 15-04-2016 17:27

Sono d’accordissimo con te Gaz@ Gaz (#1574257)

Sono d’accordissimo con te Gaz..la Pervushina entro l’anno sarà nelle 200 al mondo,a mio modesto parere..

43
ernests 15-04-2016 16:58

@ livio (#1574265)

Livio la tocca piano :mrgreen:

Male male Sof :mrgreen:

42
Gaz (Guest) 15-04-2016 16:50

Scritto da Gaz
@ livio (#1574158)
Complimenti davvero.Ma il tennis non e’ per laureati in matematica.
Associati a questo sport vanno analizzati in base a dinamiche che solo chi e’ laureato in tennisologia puo’ interpretare in maniera piu’ e corretta e lungimirante,ovviamente con gran possibilita’ di errore.
19 anni non sono 20,in pratica nella vita e’ solo un’anno,ma nella formazione di una tennista puoi’ considerarli il triplamente.

il triplo,triplamente non mi piace propio :mrgreen:

41
Elio 15-04-2016 16:18

Ha vinto Lucrezia 61 63 (da 13 a 63 !) l’Ultimo game è durato a lungo, pero’ l’ha spuntata la nostra ! Seminifinale raggiunta, continua cosi. Bravissima. 😎
2 tds ( 3 e 6) in bacheca. 😉

40
Tafanus 15-04-2016 16:04

Scritto da pablox
@ livio (#1574158)
Ineccepibile. salto all’Atp, ma Sanguinetti non è uno che esplose all’improvviso attorno ai 25 anni si età?
E’ un ricordo che ho, vorrei conferme…

Ricordi male. Sanguinetti ha avuto qualche ottimo risultato isolato, ma non è esploso proprio mai. Ha avuto il suo best ranking (se così si può chiamare un 42° posto) all’età in cui molti smettono (33 anni). Credo che in carriera abbia vinto 10 challenger e un paio di torneini atp250 o equivalenti. Non la chiamerei un’esplosione.

39
Tafanus 15-04-2016 15:58

@ livio (#1574158)

Totalmente d’accordo. Alcune si sono ritirate a 25 anni, altre (kimiko-Date) hanno resistito in top-100 fino a 44 anni.

38
Tafanus 15-04-2016 15:42

Scritto da QUINZI e GIORGI (io ci credo)1926

Scritto da sebastiano
molto brava la Turati, complimenti .

A giudicare dal tuo nick, hai delle idee molto originali…

37
Gaz (Guest) 15-04-2016 15:38

Scritto da Luigi44
Avevo azzeccato entrambe le partite di Ferrando e Moratelli. Però mi dispiace davvero per Angelica, meritava di andare più avanti ma purtroppo ha trovato una giocatrice al momento più forte… Forza Cristiana! Semifinale alla sua portata. Una giovanissima spagnola che sembra meno in ascesa della Yerolimos. La vedo favorita

Perché ti sembra meno in ascesa,ha qualche mese in meno,qualche punto in meno,ha fatto fuori la testa di serie numero 1 e oggi ha liquidato in 51 minuti una tennista che ha piu’ o meno la classifica di una Yerolymos con cui ci sono volute quasi 2 ore alla Ferrando.
I numeri non sono da guardare come facciata immobile ma come dinamiche.

36
Elio 15-04-2016 15:23

Brava Bianca. Spero che vincerà vs Balducci in semi. 😉
Complimenti alla Ferrando.

35
Elio 15-04-2016 15:18

OT : Torneo junior grade 2 a Istres (Francia).Lucrezia Stefanini vs Gavrila tds 6. Forza Lucrezia !Credo che gioca, sia il rovescio, sia il dritto a 2 Mani. (Come la Seles…).

In grande spolvero la nostra : 61 primo set ! 😯 Avanti cosi. Incrociamo le dita. 😉 😎 😮

34
QUINZI e GIORGI (io ci credo)1926 (Guest) 15-04-2016 15:16

Scritto da sebastiano
molto brava la Turati, complimenti .

33
sebastiano (Guest) 15-04-2016 15:04

molto brava la Turati, complimenti .

32
Luciano.N94 15-04-2016 15:04

Bravissima la Turati,sembra che abbia una buona forma fisica.Speriamo che vinca questo torneo!

31
Gaz (Guest) 15-04-2016 14:58

Scritto da Fabblack
Integro il mio commento nr. 19.
A proposito, come sarà arrivata al nr. 197 a 18 anni e mezzo senza aver mai vinto un torneo da 10.000 dollari?
Qui secondo me ha ragione Gaz, i 10.000 devono essere un approccio, ti ci devi fermare poco; poi, se vali, li salti e vai oltre.
Oppure uno o due al rientro da un infortunio e poi riprendi da dov’eri rimasta.

I piu’ importanti tornei juniores valgono come un 25.000 a livello di competitivita’,chi si distingue in questi non va’ a giocare i 10.000 se non per i motivi che hai detto o per fare un po’ di gavetta piu’ leggera.Ho sempre detto che molte over 23 che si distinguono(ancora) nei 10.000 verrebbero spazzate via in uno slam juniores.

30
Alb4647 15-04-2016 14:37

Scritto da livio
Non se ne può veramente più di sentire sparare sentenze assolutistiche sulla futura carriera delle giocatrici, basate sull’età in cui hanno raggiunto o meno certe posizioni o certi risultati, che ognuna faccia storia a sé mi sembra talmente lampante che non dovrebbe essere minimamente messo in discussione….. parliamo di tennis femminile, per cui l’esempio di Quinzi può essere considerato fuori luogo , ma mi sembra che sia piuttosto evidente….
Comunque, visto che le affermazioni vanno suffragate da numeri, facciamo questo interessante esercizio: posizione in classifica al compimento del 19esimo anno d’età.
Tra le tenniste italiane delle ultime generazioni, la migliore è Corinna Dentoni, n.151. Quale sia stata la sua carriera, lo sappiamo tutti, anche se la adoro (sotto tutti gli aspetti) è ancora lì che annaspa intorno alla posizione 300 a quasi 27 anni, dopo avere raggiunto tempo fa i BR a 120…….
Dopo seguono Vinci 157, Schiavone 225, Errani 233, Pennetta 297, Paolini 309, Moratelli 321, Giorgi 325……. ditemi voi se ha un senso questa classifica: guardandola si direbbe che Flavia non fosse promettente, o che la Paolini avrebbe fatto la carriera di Flavia, e meglio della Giorgi……. e un sacco di baggianate del genere.
Se invece si guardasse il ranking a 18 anni, i risultati sarebbero completamente diversi: Errani a 461, molto peggio di Burnett, Dentoni a 477…… il salto lo ha fatto tutto dai 18 ai 19 anni…. e così via….
Angelica Moratelli ha raggiunto il suo BR a 19 anni, poi è sparita per un infortunio grave, sta tornando adesso, non vogliamo darle credito? Possibile ignorare le giocatrici che in un paio di mesi guadagnano centinaia di posizioni?
Ferrando ha iniziato a giocare e ad allenarsi seriamente nel 2014, a 19 anni era 982, a 20 n.448, adesso (20 anni e mezzo) intorno al 300 in crescita… non è una progressione promettente?
Sfido tutti quelli che parlavano di Jasmine Paolini come la grande promessa a dirlo ancora oggi in base ai suoi risultati attuali. Poi magari tra un anno è top 200……….
Vogliamo imparare a seguire i progressi delle ragazze senza porre scadenze e tempistiche che non hanno senso?

Considerazioni perfette. Quoto al 100%.

29
livio (Guest) 15-04-2016 14:33

Scritto da Fabblack
@ livio (#1574158)
@ Giorgio (#1574162)
Livio, mi dispiace, ma i numeri non sono per tutti.
Esempio: Giorgi nata 30.12.1991, 12.07.2010, 18 anni e 6 mesi, nr. 197.
Dove hai preso 325?
Non ho perso tempo a controllare le altre.
D’altra parte ieri c’era uno che ha scritto che la Schiavone aveva vinto due titoli a 23 anni quando ha vinto il suo primo a 27; gliel’ho fatto notare e non ha replicato.

Scrivendo “i numeri non sono per tutti” ti riferisci a te stesso, e hai anche qualche problema con l’italiano. Comunque hai perso un’occasione per evitare una figuraccia barbina.
Ho scritto “al compimento del 19esimo anno dìetà”, la Giorgi è nata il 30-12-91, al 30-12-2010 compiva 19 anni, e se vai a vedere la classifica WTA al 31-12-2010 (cosa c’entra luglio?) era n.325. Tutte le classifiche che ho riportato sono state da me personalmente recuperate dal sito WTA, personalizzate in base alle date di nascita delle ragazze, e ho generato una tabella con le classifiche di ciascuna al compimento del loro 18esimo, 19esimo, 20esimo e 21esimo anno d’età. Il fatto che la Giorgi a 18 anni fosse più avanti in classifica che a 19, non fa che confermare quello che ho scritto, e che era lo scopo del mio post: che estrapolare le classifiche ad una data o ad un’età specifica non ha alcun senso, perché ciascuna ha un suo percorso, e ci sono mille motivi per cui può salire o scendere per un periodo.

Un grazie invece a tutti quelli che hanno capito il senso del mio lavoro.

PS: prima di scrivere “i numeri non sono per tutti”, dovresti sapere con chi parli : sono laureato con 110 e lode in matematica all’Università degli Studi di Milano.

28
Gaz (Guest) 15-04-2016 14:26

Scritto da alex83
OT:nel torneo da 10.000 dollari ad Antalya in Turchia,é approdata in semifinale una 14enne georgiana(nata a giugno 2001!!)..chissà se siamo di fronte a una nuova stellina del tennis..

Cosa curiosa che ha battuto solo qualificate come lei d’altronde,anche se la differenza tra qualificate e non in questi tornei e’ pressoché irrilevante.
Decisamente piu’ certezze sulla semifinalista di santa margherita di pula cioe’ la russa Pervushina classe 2000 gia’ tra le prime 15 nel ranking junior,credo possa vincere il torneo.

27
Killing Joke (Guest) 15-04-2016 14:18

@ Fabblack (#1574221)

Quindi?Spero vivamente tu non voglia paragonare Francesca a Camila..per pietà!!!

26
Fabblack 15-04-2016 14:14

Integro il mio commento nr. 19.
A proposito, come sarà arrivata al nr. 197 a 18 anni e mezzo senza aver mai vinto un torneo da 10.000 dollari?
Qui secondo me ha ragione Gaz, i 10.000 devono essere un approccio, ti ci devi fermare poco; poi, se vali, li salti e vai oltre.
Oppure uno o due al rientro da un infortunio e poi riprendi da dov’eri rimasta.

25
zedarioz 15-04-2016 14:12

Scritto da alex83
OT:nel torneo da 10.000 dollari ad Antalya in Turchia,é approdata in semifinale una 14enne georgiana(nata a giugno 2001!!)..chissà se siamo di fronte a una nuova stellina del tennis..

Nel 2014 andò in finale Tatiana Pieri in un itf penso a s. margherita di pula. Gli ITF 10000 sono di così basso livello che non sono mai indicativi sul possibile potenziale di una giocatrice, indipendentemente dall’età. Ovvio che se una ha 14 anni e fa come la Pieri o la georgiana, è giusto farle i complimenti ma finisce qui.
La stessa Cici Bellis sembrava dover bruciare le tappe in modo clamoroso, poi invece è emerso che anche lei avrà bisogno del suo tempo per crescere, pur partendo da un’ottima base.

24
Tony (Guest) 15-04-2016 14:01

Chi è che fa delle proiezioni ranking per la Ferrando e la Turati?

23
marco (Guest) 15-04-2016 14:01

Scritto da alex83
OT:nel torneo da 10.000 dollari ad Antalya in Turchia,é approdata in semifinale una 14enne georgiana(nata a giugno 2001!!)..chissà se siamo di fronte a una nuova stellina del tennis..

Fanno poco testo i 10 mila,si passava la moratelli per futura top 50 ma non e’ cosi,bisogna vedere chi ha battuto

22
Luigi44 (Guest) 15-04-2016 14:00

Avevo azzeccato entrambe le partite di Ferrando e Moratelli. Però mi dispiace davvero per Angelica, meritava di andare più avanti ma purtroppo ha trovato una giocatrice al momento più forte… Forza Cristiana! Semifinale alla sua portata. Una giovanissima spagnola che sembra meno in ascesa della Yerolimos. La vedo favorita

21
andreandre 15-04-2016 13:52

Scritto da biglebowsky

Scritto da andreandre
Non ho mai visto giocare Bianca Turati ma ho letto che come stile assomiglia alla Vinci per la quale stravede..è vero?

gioca il rovescio a una mano, anzi i rovesci.
sono il suo colpo migliore e lo gioca in tutte le declinazioni, non quasi solo slice come roberta.
è molto più difensiva di vinci e assai meno talentuosa e propositiva ma tatticamente intelligente.
fisicamente si è parecchio irrobustita specie arti inferiori e spalle, la qual cosa le ha tolto un po’ di leggerezza negli spostamenti.
agonista di razza e lottatrice, una che ti fa sudare ogni singolo punto; atteggiamento in campo molto determinato come tutte quelle che non ci stanno a perdere e coinvolgente nei confronti del pubblico.
purtroppo abbastanza piccola, se ha terminato lo sviluppo.

grazie mille 😉

20
Fabblack 15-04-2016 13:48

@ livio (#1574158)

@ Giorgio (#1574162)

Livio, mi dispiace, ma i numeri non sono per tutti.
Esempio: Giorgi nata 30.12.1991, 12.07.2010, 18 anni e 6 mesi, nr. 197.
Dove hai preso 325?
Non ho perso tempo a controllare le altre.
D’altra parte ieri c’era uno che ha scritto che la Schiavone aveva vinto due titoli a 23 anni quando ha vinto il suo primo a 27; gliel’ho fatto notare e non ha replicato.

19
alex83 15-04-2016 13:44

OT:nel torneo da 10.000 dollari ad Antalya in Turchia,é approdata in semifinale una 14enne georgiana(nata a giugno 2001!!)..chissà se siamo di fronte a una nuova stellina del tennis..

18
cataflic (Guest) 15-04-2016 13:39

Scritto da biglebowsky

Scritto da andreandre
Non ho mai visto giocare Bianca Turati ma ho letto che come stile assomiglia alla Vinci per la quale stravede..è vero?

gioca il rovescio a una mano, anzi i rovesci.
sono il suo colpo migliore e lo gioca in tutte le declinazioni, non quasi solo slice come roberta.
è molto più difensiva di vinci e assai meno talentuosa e propositiva ma tatticamente intelligente.
fisicamente si è parecchio irrobustita specie arti inferiori e spalle, la qual cosa le ha tolto un po’ di leggerezza negli spostamenti.
agonista di razza e lottatrice, una che ti fa sudare ogni singolo punto; atteggiamento in campo molto determinato come tutte quelle che non ci stanno a perdere e coinvolgente nei confronti del pubblico.
purtroppo abbastanza piccola, se ha terminato lo sviluppo.

mettiamoci lei, la sorella, la Paolini, le Pieri, …possibile che gran parte delle nostre siano “sottoquotate”???

17
Luciano.N94 15-04-2016 13:22

@ livio (#1574158)

Bravissimo Livio,finalmente un discorso decente!Quello di cui parli sa solo criticare le nostre ( anche le più promettenti) per qualsiasi cosa!Ottima analisi anche per le giocatrici.

16
Campa (Guest) 15-04-2016 13:07

Scritto da Gaz
Ottima la 18enne Zidansek che chiude in 1h 20 minuti contro una che si presentava con un record invidiabile ad Hammmamet.

Troppo forte questa slovena classe 97.. molto presto entrerà nelle top 100

15
biglebowsky (Guest) 15-04-2016 12:32

Scritto da andreandre
Non ho mai visto giocare Bianca Turati ma ho letto che come stile assomiglia alla Vinci per la quale stravede..è vero?

gioca il rovescio a una mano, anzi i rovesci.
sono il suo colpo migliore e lo gioca in tutte le declinazioni, non quasi solo slice come roberta.
è molto più difensiva di vinci e assai meno talentuosa e propositiva ma tatticamente intelligente.
fisicamente si è parecchio irrobustita specie arti inferiori e spalle, la qual cosa le ha tolto un po’ di leggerezza negli spostamenti.
agonista di razza e lottatrice, una che ti fa sudare ogni singolo punto; atteggiamento in campo molto determinato come tutte quelle che non ci stanno a perdere e coinvolgente nei confronti del pubblico.
purtroppo abbastanza piccola, se ha terminato lo sviluppo.

14
andreandre 15-04-2016 12:11

Non ho mai visto giocare Bianca Turati ma ho letto che come stile assomiglia alla Vinci per la quale stravede..è vero?

13
pablox 15-04-2016 12:10

@ livio (#1574158)

Ineccepibile. salto all’Atp, ma Sanguinetti non è uno che esplose all’improvviso attorno ai 25 anni si età?
E’ un ricordo che ho, vorrei conferme…

12
Giorgio (Guest) 15-04-2016 12:09

@ livio (#1574158)

Bravo Livio, concordo su tutto!

11
livio (Guest) 15-04-2016 12:03

Non se ne può veramente più di sentire sparare sentenze assolutistiche sulla futura carriera delle giocatrici, basate sull’età in cui hanno raggiunto o meno certe posizioni o certi risultati, che ognuna faccia storia a sé mi sembra talmente lampante che non dovrebbe essere minimamente messo in discussione….. parliamo di tennis femminile, per cui l’esempio di Quinzi può essere considerato fuori luogo , ma mi sembra che sia piuttosto evidente….

Comunque, visto che le affermazioni vanno suffragate da numeri, facciamo questo interessante esercizio: posizione in classifica al compimento del 19esimo anno d’età.
Tra le tenniste italiane delle ultime generazioni, la migliore è Corinna Dentoni, n.151. Quale sia stata la sua carriera, lo sappiamo tutti, anche se la adoro (sotto tutti gli aspetti) è ancora lì che annaspa intorno alla posizione 300 a quasi 27 anni, dopo avere raggiunto tempo fa i BR a 120…….
Dopo seguono Vinci 157, Schiavone 225, Errani 233, Pennetta 297, Paolini 309, Moratelli 321, Giorgi 325……. ditemi voi se ha un senso questa classifica: guardandola si direbbe che Flavia non fosse promettente, o che la Paolini avrebbe fatto la carriera di Flavia, e meglio della Giorgi……. e un sacco di baggianate del genere.
Se invece si guardasse il ranking a 18 anni, i risultati sarebbero completamente diversi: Errani a 461, molto peggio di Burnett, Dentoni a 477…… il salto lo ha fatto tutto dai 18 ai 19 anni…. e così via….
Angelica Moratelli ha raggiunto il suo BR a 19 anni, poi è sparita per un infortunio grave, sta tornando adesso, non vogliamo darle credito? Possibile ignorare le giocatrici che in un paio di mesi guadagnano centinaia di posizioni?
Ferrando ha iniziato a giocare e ad allenarsi seriamente nel 2014, a 19 anni era 982, a 20 n.448, adesso (20 anni e mezzo) intorno al 300 in crescita… non è una progressione promettente?
Sfido tutti quelli che parlavano di Jasmine Paolini come la grande promessa a dirlo ancora oggi in base ai suoi risultati attuali. Poi magari tra un anno è top 200……….
Vogliamo imparare a seguire i progressi delle ragazze senza porre scadenze e tempistiche che non hanno senso?

10
Gaz (Guest) 15-04-2016 11:59

Ottima la 18enne Zidansek che chiude in 1h 20 minuti contro una che si presentava con un record invidiabile ad Hammmamet.

9
Mithra 15-04-2016 11:48

Il match della Turati è alla portata, Bianca deve cercare la vittoria;
buona vittoria della Ferrando che ora affronterà in semi un’altra ’97 la spagnola Burrillo n.548;
match durissimo x la Moratelli contro la ’97(quasi ’98) slovena Zidansek tds n.1 e quasi top250.

8
manu (Guest) 15-04-2016 11:07

Scritto da Guido

Scritto da Gaz
Ieri vedevo Moratelli e Ferrando messe sullo stesso piano
saranno il nostro futuro-sono brave ma non saranno il nostro futuro
Il percorso non e’ stato proprio lo stesso e si sa’che molte delle probabilita’che emerga una tennista sono legate alla tempistica.
Diciamo che la Moratelli e’ arrivata dove e’ arrivata oggi la ferrando con 2 anni di anticipo ed e’ tantissimo considerando che il periodo di formazione juniores-pro e generalmente di 3/4 anni,come ho riportato in un mio commento giorni fa’solo 6 tenniste su quasi 200 casi sono entrate nella top 100 nonostante a 20 anni compiuti non fossero ancora tra le prime 300,figuriamoci se si arriva a 21 come si appresta a raggiungere la Ferrando,La Moratelli era invece perfettamente nella tempistica giusta,quello che e’ successo dopo tra problemi fisici o psicologici lo sa con precisione solo chi le e’ stata intorno,forse i dubbi intorno a lei sono appunto legati al fatto se abbia o no le capacita’ mentali per emergere a questo punto perché’ se avra’ la capacita’ di riprendere da dove aveva interrotto certamente potra’ arrivare in alto anche se come detto 2 anni di black-out alla fine non potranno non pesare in qualche maniera.

Be ma la Ferrando non era tanto lontana dalle top 300 a 20 anni. E comunque credo che vada tenuto conto anche della progressione. La Ferrando ha scalato più di 800 posizioni in 2 anni, in modo molto graduale. Se continua cosi alla fine di quest’anno potrebbe trovarsi nelle prime 200. Rifacciamo la statistica delle 21enni top 200 e vediamo quante ne sono entrate nelle 100?

E poi non dimentichiamoci che la Ferrando praticamente ha cominciato a giocare tornei con continuità solo dopo la maturità.

7
Guido (Guest) 15-04-2016 11:03

Scritto da Gaz
Ieri vedevo Moratelli e Ferrando messe sullo stesso piano
saranno il nostro futuro-sono brave ma non saranno il nostro futuro
Il percorso non e’ stato proprio lo stesso e si sa’che molte delle probabilita’che emerga una tennista sono legate alla tempistica.
Diciamo che la Moratelli e’ arrivata dove e’ arrivata oggi la ferrando con 2 anni di anticipo ed e’ tantissimo considerando che il periodo di formazione juniores-pro e generalmente di 3/4 anni,come ho riportato in un mio commento giorni fa’solo 6 tenniste su quasi 200 casi sono entrate nella top 100 nonostante a 20 anni compiuti non fossero ancora tra le prime 300,figuriamoci se si arriva a 21 come si appresta a raggiungere la Ferrando,La Moratelli era invece perfettamente nella tempistica giusta,quello che e’ successo dopo tra problemi fisici o psicologici lo sa con precisione solo chi le e’ stata intorno,forse i dubbi intorno a lei sono appunto legati al fatto se abbia o no le capacita’ mentali per emergere a questo punto perché’ se avra’ la capacita’ di riprendere da dove aveva interrotto certamente potra’ arrivare in alto anche se come detto 2 anni di black-out alla fine non potranno non pesare in qualche maniera.

Be ma la Ferrando non era tanto lontana dalle top 300 a 20 anni. E comunque credo che vada tenuto conto anche della progressione. La Ferrando ha scalato più di 800 posizioni in 2 anni, in modo molto graduale. Se continua cosi alla fine di quest’anno potrebbe trovarsi nelle prime 200. Rifacciamo la statistica delle 21enni top 200 e vediamo quante ne sono entrate nelle 100?

6
Giorgio (Guest) 15-04-2016 10:39

Certo che ad Heraklion il servizio la fa da padrone!!! :mrgreen:

5
Gaz (Guest) 15-04-2016 10:17

Ieri vedevo Moratelli e Ferrando messe sullo stesso piano
saranno il nostro futuro-sono brave ma non saranno il nostro futuro
Il percorso non e’ stato proprio lo stesso e si sa’che molte delle probabilita’che emerga una tennista sono legate alla tempistica.
Diciamo che la Moratelli e’ arrivata dove e’ arrivata oggi la ferrando con 2 anni di anticipo ed e’ tantissimo considerando che il periodo di formazione juniores-pro e generalmente di 3/4 anni,come ho riportato in un mio commento giorni fa’solo 6 tenniste su quasi 200 casi sono entrate nella top 100 nonostante a 20 anni compiuti non fossero ancora tra le prime 300,figuriamoci se si arriva a 21 come si appresta a raggiungere la Ferrando,La Moratelli era invece perfettamente nella tempistica giusta,quello che e’ successo dopo tra problemi fisici o psicologici lo sa con precisione solo chi le e’ stata intorno,forse i dubbi intorno a lei sono appunto legati al fatto se abbia o no le capacita’ mentali per emergere a questo punto perché’ se avra’ la capacita’ di riprendere da dove aveva interrotto certamente potra’ arrivare in alto anche se come detto 2 anni di black-out alla fine non potranno non pesare in qualche maniera.

4
Luigi44 (Guest) 15-04-2016 08:30

Scritto da T.B.
Zidansek e Yerloymos due giovani estremamente promettenti! Ferrando e Moratelli si devono superare, soprattutto la seconda

Sì, concordo sulla Moratelli. Quest’anno la Zidansek ha giocato quasi esclusivamente tornei da $25.000 e qualche $50.000 con risultati molto buoni. Ogni partita fa storia a sé ma vedo Angelica sfavorita. Peccato perché se fosse capitata dalla parte opposta del tabellone magari avrebbe potuto incontrarla in finale. La Ferrando, invece, mi sembra abbia più chances. Yerolymos è giovane e promettente ma mi sembra meno continua di Cristiana. A mio avviso come probabilità è leggermente favorita l’italiana

3
Sottile (Guest) 15-04-2016 07:37

La maledizione della fotto pubblicata colpisce oggi Bianca Turati 😯

2
T.B. 15-04-2016 06:02

Zidansek e Yerloymos due giovani estremamente promettenti! Ferrando e Moratelli si devono superare, soprattutto la seconda

1