Il torneo di Napoli Challenger, Copertina

Challenger Napoli: Risultati Semifinali e Finale doppio. Donati-Napolitano sconfitti in finale nel doppio (Video)

09/04/2016 18:10 14 commenti
Nella foto Stefano Napolitano - Foto Edoardo Campora
Nella foto Stefano Napolitano - Foto Edoardo Campora

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Napoli (e42.500 H, terra).



Donati-Napolitano sconfitti in finale nel doppio



ITA Semifinali


D’Avalos – Ora italiana: 11:00 (ora locale: 11:00)
1. Arthur De Greef BEL vs Marius Copil ROU

CH Napoli
Arthur De Greef
6
6
Marius Copil
3
2
Vincitore: A. DE GREEF

2. [6] Gastao Elias POR vs Jozef Kovalik SVK

CH Napoli
Gastao Elias [6]
1
7
3
Jozef Kovalik
6
6
6
Vincitore: J. KOVALIK

3. [WC] Matteo Donati ITA / Stefano Napolitano ITA vs Gero Kretschmer GER / Alexander Satschko GER (non prima ore: 15:30)

CH Napoli
Matteo Donati / Stefano Napolitano
1
3
Gero Kretschmer / Alexander Satschko
6
6
Vincitori: KRETSCHMER / SATSCHKO




TAG: , , ,

14 commenti. Lasciane uno!

stefano (Guest) 09-04-2016 18:15

@ Koko (#1568833)

Quali sono a tuo avviso invece i punti deboli di De Greef? E di Kovalik che mi dici invece?

14
Angelos99 09-04-2016 18:06

De Greef già in palla dal match vs Vanni, l’avevo visto dal vivo. Gran servizio e grande gioco di tocco con palle corte.

13
AndryREAX 09-04-2016 17:33

Scritto da marco
ma sta giocando a montecarlo copil,si è sdoppiato o cosa?

È Ungur il rumeno a montecarlo, Copil non é in tabellone.

12
marco (Guest) 09-04-2016 17:02

ma sta giocando a montecarlo copil,si è sdoppiato o cosa?

11
tony71 (Guest) 09-04-2016 16:19

Donats è scarico

10
Elio 09-04-2016 15:30

De Greef vincerà il Torneo secondo me. Dai quarti l’ho fatto il mio favorito.Vedremo. :smile:

9
Koko (Guest) 09-04-2016 14:46

Una analisi statistica ci aiuta a capire la superiorità psicologica di De Greef che insinua dubbi nel gran servitore incapace in qualsiasi altro aspetto del palleggio prolungato. De Greef è superiore rispetto al più spettacolare tecnicamente Mager NELLA PERCENTUALE delle PRIME in campo al 77%. Mager lascia sempre spiragli al breaks altrui con i suoi modestissimi 49% di prime in campo condite da doppi falli probabili e mortifere distrazioni varie. In risposta De Greef tende a sporcare molte prime del temibilissimo servitore Rumeno facendogli sempre giocare la palla successiva che a volte il doppista sciaguratamente sbaglia. Quindi doppia pressione psicologica: non gli offre seconde da attaccare e in più gli dona pallette insidiose da chiudere rispondendo ove possibile. Questo fa una enorme differenza contro questo tipo di giocatori. La ricetta immediata (limitandosi a ciò che già da fare) e positiva per Mager è: o aumentare la percentuale di prime di servizio in campo o rimanere al 50% forzando tantissimo e ottenendo anche lui 15 aces o servizi vincenti. Altrimenti il gioco non vale la candela. La ricetta non immediata è migliorare in risposta ma qui nulla è scontato o facile essendo un aspetto non naturale rispetto alle sue attuali caratteristiche.

8
Koko (Guest) 09-04-2016 14:17

Una amara frase di Mager non è lontana dal vero: “..questo quando non gioca contro di me fa 2 aces mentre se mi affronta ne tira fuori 15!” Comincio a pensare che contro certi tennisti ci tiriamo la “sfortuna” e ci azzannano in maniera canina come se dessimo loro coraggio. Vedono un De Greef solido e motivato che risponde decentemente e si sciolgono smontati psicologicamente servendo da cani per poi soccombere nel palleggio da modesti comprimari. Copil nel palleggio puro oltre i 4 scambi è una nullità ma con i nostri ha servito divinamente.

7
Davidnash89 09-04-2016 14:15

8 (otto!!!!!) matchpoint non sfruttati da kovalik e si va al terzo set

6
Alfredo 09-04-2016 14:01

La stavo vedendo su supertennis, ma le immagini sono prese da lontanissimo, decisamente migliori queste dello streaming, Forza Elias

5
Alessandromonky 09-04-2016 13:48

Kovalik entrerà a breve nei top 100,sembra quasi che abbia quasi una marcia in più dei top 140-200.
De Greef è davvero bravo,potrebbe scalare un sacco di posizioni,ma deve migliorare la velocità di palla,invece elias se fosse più aggressivo e meno emotivo potrebbe stare tranquillamente nei 100.
Comunque sono state interessanti queste semifinali, non c’è stato un tennis di basso livello come molti pensavano

4
Stefano (Guest) 09-04-2016 13:46

De Greef in finale. Tutto sommato si ammorbidisce la sconfitta di Vanni al primo turno……

3
Tony71 (Guest) 09-04-2016 13:28

Il fortissimo Copil e stato fermato

2
Roberto (Guest) 09-04-2016 13:22

Chissà quanti spettatori a vedere le semifinali senza italiani…

1

Lascia un commento