Il torneo di Napoli Challenger, Copertina

Challenger Napoli: Risultati Completi Day 1. Bella vittoria di Mager. Napolitano batte Donati nel derby ed accede al secondo turno. Cipolla nel main draw (Video)

04/04/2016 19:34 256 commenti
Risultati da Napoli
Risultati da Napoli

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo challenger di Napoli (e42.500 H, terra).

Napolitano batte Donati nel derby ed accede al secondo turno. Cipolla nel main draw.

2T Napolitano vs Elias [6] – Sijsling
2T Mager vs Copil – Kuzmanov [Q]



Il Main Draw
(1) Krajinovic, Filip SRB vs (Q) Reister, Julian GER
De Greef, Arthur BEL vs Vanni, Luca ITA
Giannessi, Alessandro ITA vs Podlipnik-Castillo, Hans CHI
(WC) Gaio, Federico ITA vs (5) Carballes Baena, Roberto ESP

(3) Struff, Jan-Lennard GER vs (WC) Mager, Gianluca ITA
Copil, Marius ROU vs (Q) Kuzmanov, Dimitar BUL
(Q) Cipolla, Flavio ITA vs (WC) Caruso, Salvatore ITA
Arnaboldi, Andrea ITA vs (8) Basic, Mirza BIH

(6) Elias, Gastao POR vs Sijsling, Igor NED
Donati, Matteo ITA vs (WC) Napolitano, Stefano ITA
Ungur, Adrian ROU vs (SE) Sidorenko, Alexandre FRA
Ignatik, Uladzimir BLR vs (4) Fabbiano, Thomas ITA

(7) Martin, Andrej SVK vs Volandri, Filippo ITA
(Q) Vatutin, Alexey RUS vs Naso, Gianluca ITA
Fucsovics, Marton HUN vs Kovalik, Jozef SVK
Golubev, Andrey KAZ vs (2) Dutra Silva, Rogerio BRA



ITA Turno Decisiv Quali e 1° Turno Md


D’Avalos – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. Yann Marti SUI vs [6] Alexey Vatutin RUS Q

CH Napoli
Yann Marti
2
3
Alexey Vatutin [6]
6
6
Vincitore: A. VATUTIN

2. Joris De Loore BEL vs [7] Flavio Cipolla ITA Q

CH Napoli
Joris De Loore
7
3
0
Flavio Cipolla [7]
6
6
6
Vincitore: F. CIPOLLA

3. Matteo Donati ITA vs [WC] Stefano Napolitano ITA (non prima ore: 15:00)

CH Napoli
Matteo Donati
3
7
2
Stefano Napolitano
6
6
6
Vincitore: S. NAPOLITANO

4. [3] Jan-Lennard Struff GER vs [WC] Gianluca Mager ITA

CH Napoli
Jan-Lennard Struff [3]
6
6
4
Gianluca Mager
7
4
6
Vincitore: G. MAGER




Grandstand – Ora italiana: 11:30 (ora locale: 11:30 am)
1. Julian Reister GER vs Kamil Majchrzak POL Q

CH Napoli
Julian Reister
6
7
Kamil Majchrzak
4
5
Vincitore: J. REISTER

2. Omar Giacalone ITA vs [8] Dimitar Kuzmanov BUL Q

CH Napoli
Omar Giacalone
6
4
4
Dimitar Kuzmanov [8]
4
6
6
Vincitore: D. KUZMANOV




TAG: , , , , , ,

256 commenti. Lasciane uno!

guidoyouth (Guest) 05-04-2016 09:21

Scritto da Koko

Scritto da guidoyouth

Scritto da tennista bolognese
Personalmente son tornato a giocare a tennis grazie a Supertennis: a vedere giocare in tv, mi è ritornata la voglia di riprendere in mano la racchetta.. e lo stesso è capitato al mio socio..
Però lui ora non riesce più a vedere il canale 64, per cui presto smetterà di nuovo di giocare

proprio così: supertennis serve ai tennisti amatoriali (siamo tutti contenti di vedere gratis le partite sui nostri televisori e magari ci viene una gran voglia di andare al circolo a fare due scambi con i nostri amici) ma toglie risorse fondamentali al movimento professionistico di alto livello.
tutto non puoi avere, sono scelte: in italia la fit ha scelto di regalare un canale ai tennisti amatoriali.
io mi sento di criticare questa strategia, penso che i soldi andrebbero usati in altro modo, vengono a mancare fondi importanti per pianificare la crescita delle nuove leve.
se andiamo avanti così dobbiamo sperare nella nascita di un fenomeno isolato ma scordiamoci di crescere come movimento di sistema.

Potrebbe anche far appassionare una base più ampia di giovani che ora scelgono solo il calcio. Non c’è solo del negativo e gli effetti netti sono discutibili sia in negativo che in positivo.

non metto in dubbio che supertennis faccia appassionare molti giovani allo sport ma a noi servono nuovi giocatori non nuovi tifosi (noi italiani sappiamo tutto sul tennis guardato, siamo tutti maestri virtuali 🙂 ).
io userei i milioni di finanziamento di supertennis per portare il tennis negli asili / scuole elementari con corsi gratuiti per tutti i bambini, un rastrellamento a tappeto utile a segnalare chi ha doti sopra la media.
tutto dipende da che priorità abbiamo. io opterei per investire sui giocatori piuttosto che sugli spettatori.

256
circ80 (Guest) 05-04-2016 00:31

@ circ80 (#1564596)

Prerivoluzionaria

255
circ80 (Guest) 05-04-2016 00:30

@ fritz.n1 (#1564477)

Scusami se ribatto,
Ma una birra grande bevuta direttanente in birrificio vicino a casa mia costa almeno 4€..
Quindi la birra costa 4 volte tanto..
Come il campo da tennis 3×4= 12.. 😉
Sarebbe bello aver campi gratuiti.. Questo sì.
Vado un po off topic:
Che ci aspettiamo da una federazione che per sponsorizzare i circoli fit, propone spot come quello della pericoli che, non so a voi, ma a me sembra una rivisitazione moderna della “chiccheria” tipica della Francia ore rivoluzionaria :mrgreen: :mrgreen:

254
Alex81 04-04-2016 23:13

Ragazzi ho letto i vostri commenti relativi al movimento tennistico italiano e vorrei esprimere anch’io il mio “debol parere” (cit. Manzoni).
Allora per me il problema riguarda in primis l’organizzazione dell’allenamento e del percorso di crescita di un giovane e in secundis ciò che la critica (noi ed altri esperti) dice su di loro.
Partendo dal presupposto che per me non è valida la frase “gli Italiani maturano tardi”, preferisco piuttosto dire che “gli Italiani acquisiscono consapevolezza delle loro qualità e di cosa sia l’abnegazione troppo tardi”. Perché sostengo quest’affermazione?
Riprendo i due punti citati in precedenza.
1) Per me, che ho giocato a tennis, anche da protoprofessionista, ed ho allenato, posso dire che nel tennis nostrano mancano le strutture adeguate per consentire ai giovani di potersi esprimere su tutte le superfici: abbiamo troppi campi in terra rossa, che non permette al fisico giovanile di potersi formare adeguatamente per il tennis, pochi (anche se devo dire ne sta venendo fuori qualcuno) campi in cemento e praticamente nessun campo in erba o carpet adeguato ad un allenamento agonistico. Questo checché se ne dica è un grosso limite.
Poi in Italia si lavora troppo (o meglio troppo tralasciando altri fattori) sulla preparazione fisica, che ci sta come cosa, e poco su colpi fondamentali come il servizio. Il gioco che i nostri maestri (anch’io quando allenavo, perché c’è un programma di circolo sugli allenamenti) tendono a sviluppare maggiormente è quello da terra battuta: mi metto oltre la linea di fondo, tiro dall’altra parte più colpi possibili anche con difese estreme che mi stancano a morte e così in teoria dovrei vincere sempre. Per me è errato, o meglio, inadatto al tennis moderno: oggi servono giocatori con colpi potenti (di proposito io, contro tutti gli altri, consigliavo ai miei allievi più palestra o allenamenti per la muscolatura che “atletica”), aggressivi sin dal primo colpo e (magari) anche un po’ capaci a rete. Tutte cose non considerate in Italia.
Quando i miei allievi spingevano secondo questo tipo di gioco (più o meno) succedeva sempre la stessa cosa: se vincevano, bravo come spingi bene diventerai fortissimo, se perdevano, ma perché non hai preferito non sbagliare piuttosto che rischiare. Lo ritenete un buon sistema?
2) Poi c’è il discorso motivazionale, anche qui sbagliato: io ero uno di quegli allenatori che faceva sempre il solito discorso ad un giovane dopo il suo match: se vinceva, gli dicevo “Bravo buon gioco, da domani di nuovo al circolo per allenarsi. Vietato accontentarsi”, se perdeva “Peccato, domani al circolo che si ricomincia più carico di prima”.
Questo a mio dire è l’atteggiamento corretto, non quello Italico che se vinci ti carica sugli allori, mentre se perdi ti spedisce nel baratro. Questa cosa ormai l’ho persa, però mi piacerebbe riscoprirla.

Sulla questione Supertennis, credo che sia un meraviglioso canale che però diventa controproducente nel momento in cui lo si finanzia detraendo soldi “ai campi da gioco”.

Quindi, io per oggi vi consiglierei questi atteggiamenti nei confronti dei nostri:
Giacalone: partito male, non è più giovanissimo, si deve allenare e provare a dare il massimo per il resto della stagione, almeno su rosso, visto che su hard pare irrecuperabile.
Cipolla: giocatore troppo anziano per potergli chiedere costanza, quello che mi auspico è che si diverta e ci faccia divertire.
Donati: lavorare sul fisico intensamente (io preferirei si dedicasse ai muscoli) e nel frattempo ritrovare “feeling” con la pallina.
Napolitano: valorizzare la sua potenza con la palestra ed impostando un gioco un po’ più offensivo ancora. Non fermarsi qui.
Mager: qui il discorso è più psicologico, bisogna fargli acquisire consapevolezza dei grandissimi colpi di cui dispone, deve imparare a gestire la pressione e a non tramutarla in timore. La cosa la può acquisire solo con tantissimo allenamento ed altrettante pratica sui campo. Anche per lui non fermarsi è d’obbligo.

253
Tomac (Guest) 04-04-2016 22:38

Purtroppo tutti sti tornei su terra per i nostri giocatori che esprimono meglio sull duro sono un’arma a doppio taglio.possono aiutare per avere tornei a casa e spendere meno ma sono deleteri per la scelta del calendario.donati era meglio facesse leon e poi legosier o al massimo andare a fare le quali in maarocco.cosi come fabbiano che poteva benissimo staccare ua settimana e andare poi a montecarlo

252
fritz.n1 04-04-2016 22:30

Scritto da fst
Struff e’ nelle quali di Montecarlo, venerdì sera deve essere nel Principato. Idem per Krajinovic, Basic e Fabbiano. Vediamo quanti di questi arriveranno nei quarti a Napoli. Secondo me nessuno. Sono a Napoli solo per allenarsi

fabbiano se vuol rimanere nei 100 e entrare nel main roland g deve pasare qualche turno e poi che vuol dire allenarsi uno mica deve andare a napoli per allenarsi 🙄

251
laver 04-04-2016 22:27

Scritto da broom
L’involuzione di Donati è sotto gli occhi di tutti. Ma chi lo segue tecnicamente? E fisicamente? Gli spostamenti laterali sono simili al primo Bolelli…ma la federazione che fa? Perdiamo per strada anche questo talento? Aspettiamo i 26 27 anni che maturi? Mah….

donati fa dei gran balzi quando aspetta il servizio, li sembra molto mobile, appena inizia lo scambio diventa un gatto di marmo….

250
luca14 (Guest) 04-04-2016 22:24

Scritto da fst
Struff e’ nelle quali di Montecarlo, venerdì sera deve essere nel Principato. Idem per Krajinovic, Basic e Fabbiano. Vediamo quanti di questi arriveranno nei quarti a Napoli. Secondo me nessuno. Sono a Napoli solo per allenarsi

Oggi è lunedì, per i meno attenti

249
paolo z. (Guest) 04-04-2016 22:19

mager è capace di fare errori nei momenti decisivi che hanno del paranormale, e probabilmente si sottostima.
due partite, una vista in streaming contro uno spagnolo col rovescio a una mano, non ricordo il nome solo che era uno dall’attitudine perdente simil mageriana
beh il finale di quella partita è stata una delle scene pi comiche che ricordi, con tutti e due che proprio facevano a gara a fare gli errori pi clamorosi. Ovviamente mager perse, e credo che ancora oggi lo spagnolo si chieda come ha fatto a vincere quella partita.
la seconda
la seconda l’ho vista dal vivo a cortina, quando gioco’ contro Kuznetsov
Il russo è proprio forte e la partita scorreva via con mager che dava la netta sensazione di non crederci, se non che nel secondo set, era molto indietro nel punteggio tipo 2-5, all’improvviso si è letteralmente “acceso” ed ha iniziato a prendere a pallate il russo giocando in modo impressionante. Poi il set lo ha perso, e la partita, anche per sfortuna.
ma per 10 minuti ha giocato in modo incredibile, ricordo che accelerava di rovescio lungo linea con una palla carichissima di top spin ma alle stesso tempo veloce che ra una favola.
dopo la partita gli hanno chiesto come mai non avesse giocato anche i giochi precedenti con quella voglia e lui ammise candidamente che non credeva di poter far partita.
forse gli manca un po’ di quel “fuoco dentro” che anima i campioni, spero che questa vittoria gli dia convinzione

248
stef (Guest) 04-04-2016 22:19

@ Rodolfo (#1564554)

Si…perche non potevano dire Perrier

247
fst (Guest) 04-04-2016 22:16

Struff e’ nelle quali di Montecarlo, venerdì sera deve essere nel Principato. Idem per Krajinovic, Basic e Fabbiano. Vediamo quanti di questi arriveranno nei quarti a Napoli. Secondo me nessuno. Sono a Napoli solo per allenarsi

246
Rodolfo 04-04-2016 22:12

Scritto da stef
@ paolo z. (#1564495)
Beh bisogna attaccarsi alla scaramanzia.
Quando il megadirettore vinse una mano alla roulette chiese a Fantozzi “cosa stava facendo Fantozzi?”
“Veramente .. Mi permettevo di bere un goccino di acqua minerale”. Il megadirettore ordino 10 casse dell acqua Bertier…la più gasata del mondo. ! Per cui la prossima volta ricordatevi quello che stavate facendo sul 4-3 Struff… E rifatelo

Bertier ??????

245
Alex81 04-04-2016 21:47

Commento di oggi (rapido), prima le note stonate poi le positive:
Giacalone, ho visto lo scorcio del match in replica e devo dire che si poteva fare: Omar non ha giocato male, ma è mancato nei momenti decisivi e si è innervosito troppo (finale emblematico) e l’altro ne ha approfittato stando attaccato al match e giocando di rimessa. Da rivedere, comunque buone quali giocate.
Donati: qui veramente male, male, male, sconfitta gravissima, Napolitano su terra non è certo un fenomeno, ma Matteo ha seri problemi di condizione fisica che deve risolvere. Urgono miglioramenti.
Cipolla: molto bene, ottime quali disputate che ci consentono di portare un’altro Italiano nel MD. Oggi ha giocato bene, non cedendo mentalmente dopo il set perso e mostrando a tratti la classe che lo caratterizza. Ora è in uno spot colmo di Italiani, da dove secondo me uscirà l’unica SF nostrana, cerchi di sfruttarlo.
Napolitano: che dire, sebbene contro un Donati dimesso, ha dimostrato una buona spinta e un buon approccio, oltre che una grande voglia di lottare. Ora dovrebbe essere chiuso, ma…
Mager: oggi bene, ha giocato aggressivo, mostrando un repertorio vasto e per certi versi a me sconosciuto (es. drop shot). Sfruttata benissimo l’occasione di battere un giocatore di alta classifica poco incline al rosso. Ora, come per Cipolla, è nello spot più abbordabile e ha un secondo turno tutt’altro che proibitivo. Lo sfrutterà?
Pubblico molto partecipe ma troppo calcistico.

244
stef (Guest) 04-04-2016 21:37

@ AndryREAX (#1564530)

Mi si passi il paragone ma con i dovuti distinguo dovuti ad un diverso periodo storico… Oggi Mager mi ha ricordato il grande Paolino Cane’. Un po per il modo di muoversi e un po per alcune soluzioni inaspettate…un po per la velocità di braccio e di gambe.

243
Sottile (Guest) 04-04-2016 21:28

Ma Stefano Napolitano è nipote del presidente emerito?

242
AndryREAX 04-04-2016 21:20

Scritto da stef
Mager ha;
Servizio
Dritto
Velocità di spostamento
Resistenza
Testa
Freddezza
Carattere
Una bella base per costruire un giocatore forte

Testa e freddezza solo oggi. È uno degli italiani che soffre maggiormente del braccino, che qui viene attribuito a tutti gli italiani, ma che bisogna ammettere che spesso è una caratteristica di Gianluca.
Son tornato ora dagli allenamenti e ho letto il risultato, non ho visto un 15, dopo mi rivedo qualcosa e commento.

241
Potoandavi (Guest) 04-04-2016 21:18

@ stef (#1564496)

Sai cosa gli è mancato fin ora secondo me?La capacita’ di giocare il colpo adatto punto per punto.Avendo Mager un ventaglio di soluzioni che i piu’ si sognano,probabilmente la crescita risiede nel fatto che ora trova la soluzione piu’ giusta di volta in volta anche se il suo è un tennis sempre in spinta.

240
falaone (Guest) 04-04-2016 21:11

Era la prima volta che vedevo giocare mager…ha un gioco zemaniano per la sua capacita’ di stare sempre in spinta…e cio’ non mi dispiace

239
falaone (Guest) 04-04-2016 21:08

Era la prima volta che vedevo giocare mager ..ha un gioco zemaniano per la sua capacita” di stare sempre in spinta e cio’ non mi dispiace

238
Alex81 04-04-2016 20:53

Grandissimo Mager che recupera e la vince

237
tennista bolognese (Guest) 04-04-2016 20:42

@ laver (#1564482)

i campi da tennis esistevano… ma erano quasi sempre vuoti, sostituiti ora da campi da calcetto..
In Francia, però, ho visto un profluvio di campi pubblici.. e tanti bambini che ci giocavano..

236
stef (Guest) 04-04-2016 20:42

@ paolo z. (#1564495)

Beh bisogna attaccarsi alla scaramanzia.
Quando il megadirettore vinse una mano alla roulette chiese a Fantozzi “cosa stava facendo Fantozzi?”
“Veramente .. Mi permettevo di bere un goccino di acqua minerale”. Il megadirettore ordino 10 casse dell acqua Bertier…la più gasata del mondo. ! Per cui la prossima volta ricordatevi quello che stavate facendo sul 4-3 Struff… E rifatelo 😉

235
Luciano.N94 04-04-2016 20:40

Mi dispiace per la sconfitta di Donati,però sono felice per Napolitano che sta trovando fiducia e punti,speriamo in un bel risultato in questo torneo.Bravissimo Mager a fare il bel colpo di battere Struff che se in fiducia nel match può giocarsela con tanti giocatori di alta classifica.Speriamo vada avanti anche lui.Grandi e forza ragazzi!

234
T.B. 04-04-2016 20:37

Scritto da drummer
contento per napolitano e soprattutto per mager. donati purtroppo perderà tante posizioni, se non sbaglio..

Scende al 250

233
stef (Guest) 04-04-2016 20:35

Mager ha;
Servizio
Dritto
Velocità di spostamento
Resistenza
Testa
Freddezza
Carattere

Una bella base per costruire un giocatore forte

232
paolo z. (Guest) 04-04-2016 20:35

Scritto da stef
@ paolo z. (#1564429)
Vuoi dire che quando i nostri stanno perdendo dobbiamo mandati un attimo a ..re?

ahha no, ero assolutamente convinto che perdesse.
per questo mi sono attardato, non credevo ai miei occhi quando ho visto il punteggio al rientro

231
drummer 04-04-2016 20:35

contento per napolitano e soprattutto per mager. donati purtroppo perderà tante posizioni, se non sbaglio..

230
stef (Guest) 04-04-2016 20:34

@ bYE (#1564471)

E se fosse invece cresciuto Napolitano? Lo sapremo il prossimo match. In ogni caso trovo assurdo decretare il calo definitivo di Donati per una partita persa. Ci sono giorni, periodi di minor forma. Aspettate a giudicare.

229
Angelos99 04-04-2016 20:31

Mager mi ha impressionato in modo positivo dal vivo, bravissimo. Buon braccio e servizio.

228
laver 04-04-2016 20:25

Scritto da fritz.n1

Scritto da laver

Scritto da biglebowsky

Scritto da guidoyouth

Scritto da Laver

Scritto da guidoyouth

Scritto da klose11
a parte le statistiche, i top 100, le sorprese…il tennis italiano maschile, in linea di massima, è un pianto.
io sono anni che lo seguo, ormai ho perso la speranza.
soprattutto nelle retrovie mi sembra che non ci sia niente di valido.
si va peggiorando. i ’97 praticamente non esistono, ’98 e ’99 mi sembrano comunque di basso profilo. i ’94 esistono? ’95 e ’96 praticamente sono stati bruciati tutti ( a parte forse Donati).
ci rendiamo conto che da fognini ( e dico fognini), non c’è un giocatore che possa poter ambire alla top20.
dieci anni di giocatori buttati, se non di piu.
non si è creato un movimento, scuole tennis nelle scuole, campi publlici, nulla si è fatto.
questi purtroppo sono i risultati.
in spagna trovi campi da tennis gratuiti o semi gratuiti dovunque!
Sveglia!

però abbiamo supertennis!
milioni di euro ogni anno per mandare avanti un canale tv che tiene potenziali sportivi incollati al divano invece di correre fuori a picchiare le palline gialle.
grazie a supertennis gli italiani saranno ancora più esperti come critici e sempre più scarsi come movimento sportivo.
preghiamo che nasca un nuovo alberto tomba con la racchetta e non aspettiamoci grandi cose dal sistema che evidentemente preferisce spendere soldi in altre cose.

Grazie ci mancava la critica a supertennis, questa me la segno: cioè un canale come ce ne sono pochi al mondo che si occupa di una disciplina in maniera totale 24h al giorno, con competenza e cultura…sarebbe la causa della mancanza di giovani talenti, che invece di giocare a tennis sono a casa a vedere le partite, scusami ma sei fuori di testa….

non è che ce ne sono pochi al mondo come supertennis: è proprio l’unico!
nessuna federazione al mondo può permettersi di spendere milioni di euro per tenere in vita un canale tematico sul tennis, tranne l’italia.
sono scelte: c’è chi spende sul movimento tennistico e chi spende sulla televisione.

panem et circenses, gli altri sono tutti sbronzi.
è una battaglia persa, qua li credono benemeriti perchè si mangiano i soldi con telekabul, anzichè usarli per i compiti istituzionali di una federazione come fanno in tutto il mondo civile.
sono tennisti da divano……

quando non c’era supertennis era pieno di campi da tennis gratuiti in italia, e non ti dico i corsi pubblici a prezzi popolari, che io poi sti campi gratuiti pubblici in tutto il mondo non li ho mai visti….

laver mi spiace contraddirti ma io per lavoro vado spesso in slovacchia e li un ora in campi bellissimi costano 3 euro in italia non trovi nulla meno di 12 ora se vuoi un campo decente ..tutta la differenza del mondo

penso anche che gli stipendi in slovacchia siano piu’ bassi….

227
broom 04-04-2016 20:22

L’involuzione di Donati è sotto gli occhi di tutti. Ma chi lo segue tecnicamente? E fisicamente? Gli spostamenti laterali sono simili al primo Bolelli…ma la federazione che fa? Perdiamo per strada anche questo talento? Aspettiamo i 26 27 anni che maturi? Mah….

226
fritz.n1 04-04-2016 20:17

Scritto da circ80
@ fritz.n1 (#1564439)
Scusate se mi intrometto,
Ma in Slovacchia quanto costa una birra media?
(Cioè non è che per caso sia il costo della vita più basso?)

si costa meno la vita ovvio ma non un quarto che in italia circa la meta´, la birra poi la producono qui percui costa 1 euro una birra grande che é molto buona tralaltro.percui e come se un campo costi 6 euro da noi .spero di averti chiarito il tutto .. 😉

225
stef (Guest) 04-04-2016 20:13

@ paolo z. (#1564429)

Vuoi dire che quando i nostri stanno perdendo dobbiamo mandati un attimo a ..re? 😉

224
circ80 (Guest) 04-04-2016 20:07

@ fritz.n1 (#1564439)

Scusate se mi intrometto,
Ma in Slovacchia quanto costa una birra media?
(Cioè non è che per caso sia il costo della vita più basso?)

223
bYE (Guest) 04-04-2016 20:05

Scritto da nere
col calo di donati, l’ascesa di mager, napolitano e sonego e forse la ripresa di quinzi credo che quest’anno la gerarchia dei nostri giovani possa avere un bel rimescolamento. speriamo a fine anno di averne due/tre nei top150-200 e tutti e cinque nei top300

È calato quello che stava per entrare nei 100 cavolo!!

222
Michele (Guest) 04-04-2016 19:59

Challenger di Napoli 2015: Donati arriva in finale e sembra lanciatissimo
Challenger di Napoli 2016: Donati fuori al primo turno ma la cosa grave non è un risultato singolo, ma il fatto che sembra essere rigettato a livello challenger (complice qualche problema fisico)

221
Koko (Guest) 04-04-2016 19:48

Scritto da nere
col calo di donati, l’ascesa di mager, napolitano e sonego e forse la ripresa di quinzi credo che quest’anno la gerarchia dei nostri giovani possa avere un bel rimescolamento. speriamo a fine anno di averne due/tre nei top150-200 e tutti e cinque nei top300

Ho l’impressione che ci sia in atto una riscossa dei fisicati in fase di sgrezzamento rispetto ai gracilini tecnici seppiani! 😎

220
Elio 04-04-2016 19:45

Scritto da Elio

Scritto da Gian50
l’unica partita dove vincera’ un italiano e’ tra Donati e Napolitano

Scommetiamo ?

Ho vinto io la scommessa Mister Gian50 ! 😛

219
Remida (Guest) 04-04-2016 19:43

Ribadisco con cognizione di causa che Mager e’ il piu’ grande talento giovanile italiano.Questa vittoria dara’ morale sicuro.Se impara a rispondere meglio e capisce che oramai il suo tennis e’ a livello dei top 100 ne vedremo delle belle davvero.Manca veramente poco al grande salto,la mina sta esplodendo…..Futuro top 50 sicuro,erede di Fognini che ha trovato gia’ il suo degno sostituto 😛

218
nere 04-04-2016 19:43

col calo di donati, l’ascesa di mager, napolitano e sonego e forse la ripresa di quinzi credo che quest’anno la gerarchia dei nostri giovani possa avere un bel rimescolamento. speriamo a fine anno di averne due/tre nei top150-200 e tutti e cinque nei top300

217
Elio 04-04-2016 19:42

Scritto da rexy00
prevedo un Mager buttato fuori con due tie-break o al tie del terzo… SMENTISCIMI UNA VOLTA

Fatto ! 😀

216
fisherman (Guest) 04-04-2016 19:41

Leggo adesso del risultato di Mager…Eccellente estromesso la 3 aprendosi anche un discreto varco per avanzare nel suo spot. ..

215
mirko.dllm (Guest) 04-04-2016 19:40

Bravo Mager,e speriamo che continui così,oppure perchè no,speriamo che faccia addirittura molto meglio dell’ottimo risultato odierno che ha ottenuto.Quasi quasi,vorrei che prima o poi possa trovarsi a sfidare Bolelli e che lo batta,perchè se il bolognese deve scendere in campo sfantasiato,oltre che privo della condizione minima per ottenere risultati accettabili,direi che è inutile che scenda in campo e che giochi.

214
Koko (Guest) 04-04-2016 19:40

Mager con un gran bel potenziale ma a questo punto perchè non vince più spesso a livelli medio bassi? Non vorrei che debba essere spronato dal grande nome da affrontare: in tal senso ho notato un suo rendimento molto più alto quando giocava vicino alla telecamera sotto il tifo e gli incitamenti dei suoi allenatori.

213
nere 04-04-2016 19:37

al secondo turno copil (o l’ammazzaitaliani kuzmanov) ed eventualmente ai quarti basic (o un italiano tra arnaboldi, caruso e cipolla) non sono avversari impossibili. speriamo dia continuità, la semifinale è alla portata… magari contro fabbiano!

212
Koko (Guest) 04-04-2016 19:37

Scritto da guidoyouth

Scritto da tennista bolognese
Personalmente son tornato a giocare a tennis grazie a Supertennis: a vedere giocare in tv, mi è ritornata la voglia di riprendere in mano la racchetta.. e lo stesso è capitato al mio socio..
Però lui ora non riesce più a vedere il canale 64, per cui presto smetterà di nuovo di giocare

proprio così: supertennis serve ai tennisti amatoriali (siamo tutti contenti di vedere gratis le partite sui nostri televisori e magari ci viene una gran voglia di andare al circolo a fare due scambi con i nostri amici) ma toglie risorse fondamentali al movimento professionistico di alto livello.
tutto non puoi avere, sono scelte: in italia la fit ha scelto di regalare un canale ai tennisti amatoriali.
io mi sento di criticare questa strategia, penso che i soldi andrebbero usati in altro modo, vengono a mancare fondi importanti per pianificare la crescita delle nuove leve.
se andiamo avanti così dobbiamo sperare nella nascita di un fenomeno isolato ma scordiamoci di crescere come movimento di sistema.

Potrebbe anche far appassionare una base più ampia di giovani che ora scelgono solo il calcio. Non c’è solo del negativo e gli effetti netti sono discutibili sia in negativo che in positivo.

211
fritz.n1 04-04-2016 19:37

ottimo sorteggio per cips 😉 e speriamo che naso tiri fuori la grinta che se gioca come sa passa facile

210
fab 04-04-2016 19:36

Grande Mager!

209
paolo (Guest) 04-04-2016 19:36

Insomma oggi alla faccia di gufi e catastrofisti, giornata positiva, che dite ci può stare o Mager ci ha messo troppo e Giacalone la famosa “occasione persa”?

208
e-team (Guest) 04-04-2016 19:35

Vittoria incredibile…. Struff ha concesso solo 2 palle break e ha perso la partita…..questo è il tennis

207
Alfredo 04-04-2016 19:35

Dal vivo mi ha impressionato tantissimo e poi ha un tennis piacevole, complimenti anche a coach Nargiso

206
Elio 04-04-2016 19:34

Prossimo turno vs Copil e Kuzmanov ! Dai Gianluca, si puo’fare !

205
Leconte (Guest) 04-04-2016 19:34

@ Gian50 (#1564407)
Ma questo lo si sapeva di Mager.. è che purtroppo non è continuo. Speriamo che faccia passi in avanti in questo senso.

204
laver 04-04-2016 19:34

Scritto da guidoyouth

Scritto da tennista bolognese
Personalmente son tornato a giocare a tennis grazie a Supertennis: a vedere giocare in tv, mi è ritornata la voglia di riprendere in mano la racchetta.. e lo stesso è capitato al mio socio..
Però lui ora non riesce più a vedere il canale 64, per cui presto smetterà di nuovo di giocare

proprio così: supertennis serve ai tennisti amatoriali (siamo tutti contenti di vedere gratis le partite sui nostri televisori e magari ci viene una gran voglia di andare al circolo a fare due scambi con i nostri amici) ma toglie risorse fondamentali al movimento professionistico di alto livello.
tutto non puoi avere, sono scelte: in italia la fit ha scelto di regalare un canale ai tennisti amatoriali.
io mi sento di criticare questa strategia, penso che i soldi andrebbero usati in altro modo, vengono a mancare fondi importanti per pianificare la crescita delle nuove leve.
se andiamo avanti così dobbiamo sperare nella nascita di un fenomeno isolato ma scordiamoci di crescere come movimento di sistema.

ma non c’e’ proprio la controprova….e poi si parla di niente a meno che non mi fai vedere i bilanci di supertennis e le grandi risorse rubate a non si sa chi e cosa….

203
fritz.n1 04-04-2016 19:33

Scritto da laver

Scritto da biglebowsky

Scritto da guidoyouth

Scritto da Laver

Scritto da guidoyouth

Scritto da klose11
a parte le statistiche, i top 100, le sorprese…il tennis italiano maschile, in linea di massima, è un pianto.
io sono anni che lo seguo, ormai ho perso la speranza.
soprattutto nelle retrovie mi sembra che non ci sia niente di valido.
si va peggiorando. i ’97 praticamente non esistono, ’98 e ’99 mi sembrano comunque di basso profilo. i ’94 esistono? ’95 e ’96 praticamente sono stati bruciati tutti ( a parte forse Donati).
ci rendiamo conto che da fognini ( e dico fognini), non c’è un giocatore che possa poter ambire alla top20.
dieci anni di giocatori buttati, se non di piu.
non si è creato un movimento, scuole tennis nelle scuole, campi publlici, nulla si è fatto.
questi purtroppo sono i risultati.
in spagna trovi campi da tennis gratuiti o semi gratuiti dovunque!
Sveglia!

però abbiamo supertennis!
milioni di euro ogni anno per mandare avanti un canale tv che tiene potenziali sportivi incollati al divano invece di correre fuori a picchiare le palline gialle.
grazie a supertennis gli italiani saranno ancora più esperti come critici e sempre più scarsi come movimento sportivo.
preghiamo che nasca un nuovo alberto tomba con la racchetta e non aspettiamoci grandi cose dal sistema che evidentemente preferisce spendere soldi in altre cose.

Grazie ci mancava la critica a supertennis, questa me la segno: cioè un canale come ce ne sono pochi al mondo che si occupa di una disciplina in maniera totale 24h al giorno, con competenza e cultura…sarebbe la causa della mancanza di giovani talenti, che invece di giocare a tennis sono a casa a vedere le partite, scusami ma sei fuori di testa….

non è che ce ne sono pochi al mondo come supertennis: è proprio l’unico!
nessuna federazione al mondo può permettersi di spendere milioni di euro per tenere in vita un canale tematico sul tennis, tranne l’italia.
sono scelte: c’è chi spende sul movimento tennistico e chi spende sulla televisione.

panem et circenses, gli altri sono tutti sbronzi.
è una battaglia persa, qua li credono benemeriti perchè si mangiano i soldi con telekabul, anzichè usarli per i compiti istituzionali di una federazione come fanno in tutto il mondo civile.
sono tennisti da divano……

quando non c’era supertennis era pieno di campi da tennis gratuiti in italia, e non ti dico i corsi pubblici a prezzi popolari, che io poi sti campi gratuiti pubblici in tutto il mondo non li ho mai visti….

laver mi spiace contraddirti ma io per lavoro vado spesso in slovacchia e li un ora in campi bellissimi costano 3 euro in italia non trovi nulla meno di 12 ora se vuoi un campo decente ..tutta la differenza del mondo 😉

202
alfredo94 04-04-2016 19:33

Bravissimo mager, grande reazione dopo il break subito ,sul 3-4 ha cominciato a spingere a tutto braccio e ha vinto meritatamente,Speriamo Possa essere una svolta nella sua carriera.

201