Giorni da Future Copertina, Future

Giorni da Future: L’approfondimento con risultati e interviste

29/03/2016 21:13 10 commenti
Nella foto Joy Vigani
Nella foto Joy Vigani

Da oggi su Livetennis parte un approfondimento sul circuito future con risultati e interviste ai giocatori italiani presenti nel circuito minore ma solo di nome pieni di giocatori importanti che faranno le fortune del circuito maggiore.

Discreto martedì per gli azzurri impegnati nel primo turno dei tornei futures sparsi per il mondo. Passano al secondo turno Raul Brancaccio, Cristian Carli, Nicolò Turchetti e Joy Vigani, in attesa di Erik Crepaldi (in campo domani alle ore 16 in Grecia) e Francesco Vilardo e Andrea Vavassori che giocano domani alle ore 10 in Egitto.

Bella e convincente vittoria per il classe 1997 Raul Brancaccio. Il napoletano, che ormai da quasi tre anni risiede in Spagna e si allena nella Ferrer Tennis Academy a Javea, paesino vicino Alicante, è approdato al tabellone principale superando i tre turni di qualificazione del Futures F7 di Spagna ed oggi ha sconfitto, con una prestazione eccellente, lo spagnolo Rodriguez Manzano, n°770 ATP. Concentratissimo al servizio, Brancaccio non ha concesso neanche una palla break all’avversario ed è stato molto aggressivo sul servizio dello spagnolo che ha deciso di ritirarsi sul risultato di 6-3 4-0 a favore del napoletano.

In Tunisia buona vittoria anche per Cristian Carli che ha battuto il russo Zhurbin in tre set per 6-4 4-6 6-4. Gran partenza per il tennista di Cesena che conquista il primo set e piazza il break in apertuta di secondo, ma subisce la rimonta del 24enne russo, che recupera il break e vince il set per 6-4 conquistando il break nel decimo e decisivo gioco. Nel terzo set partenza migliore per Zhurbin, ma Carli resta attaccato al match e conquista il nono gioco con un break che gli permette di andare a servire per il match e vincere a 15 il decimo gioco. Il derby tutto azzurro in terra tunisina tra Turchetti e Ocleppo premia il ragazzo di Saronno che vince 6-3 7-6. Nel primo set regna l’equilibrio fino al 3-2 per Ocleppo che, dopo non aver concretizzato tre palle break nel sesto game, stacca la spina subendo un parziale di 4-0. Nel secondo il servizio la fa da padrone e il giusto epilogo del set è il tie break vinto dal lombardo per 7-5. Ora, al secondo turno, Turchetti affronterà il numero 7 del seeding Pedro Sousa, mentre Carli sfiderà il belga Clement Geens (tds n°6).

Primo turno agevole e pronostico rispettato per Joy Vigani che, dopo aver superato agevolmente le qualificazioni, batte per 6-1 6-0 la wild card locale 14enne Yousif Dhaif nel Futures F1 di Bahrain, su cemento outdoor. Sconfitti al primo turno gli altri due azzurri Sasha Merzetti e Lorenzo Frigerio, battuti rispettivamente dalla testa di serie n°1 Scott Griekspoor con un doppio 6-4 e dall’americano Cameron Silverman.

In esclusiva per livetennis abbiamo contattato i giovani Vigani e Brancaccio.

Vigani: “Devo ammettere che era un turno estremamente facile” – spiega Joy Vigani poche ore dopo la vittoria contro Dhaif – “ma la fortuna va e viene quindi bisogna essere presenti e cogliere l’occasione. Il prossimo turno sfiderò Tallon Griekspoor, avversario molto più tosto ma nessuno è imbattibile, ci ho giocato ieri in doppio per la prima volta in carriera ma sinceramente in doppio si riesce a vedere ben poco. Prossime due settimane giocherò due futures a Doha in Qatar, poi ho qualche impegno nel campionato a squadre con il TC Bolzano e succesivamente con il coach Marco Girardini stabiliremo i tornei da svolgere”

Brancaccio: “Oggi dovevo stare molto attento e concentrato” – afferma Raul Brancaccio subito dopo il match vinto contro lo spagnolo – “perchè l’avversario serviva molto bene e possedeva un buon dritto, ma io sto giocando molto bene e ho trovato sin dalla prima partita un grande ritmo che ha fatto la differenza. Lo stare attento mi ha portato a fare pochi errori. Ho servito molto bene e nei punti importanti il servizio e dritto mi hanno portato tanti punti. Con il giapponese Santillan sarà sicuramente una partita tostissima perché lui viene da un periodo buono ed è in fiducia, batte molto bene e ha un dritto che fa davvero molto male, dovrò impostare la partita sul suo rovescio perchè ha un rovescio a una mano e quindi a volte va in difficoltà”.


Antonio Galizia


TAG: ,

10 commenti. Lasciane uno!

pibla (Guest) 30-03-2016 10:28

Interessante!

Consiglio di mettere sempre tra parentesi l’anno di nascita del giocatore italiano di cui si sta parlando ad es; Giustino (’91) ha raggiunto le semifinali …etc…etc

10
sponghi 30-03-2016 09:34

Bella iniziativa perchè ci fa conoscere il difficile mondo dei futures anche con gli occhi dei nostri giocatori conoscendo anche le loro impressioni sulle partite giocate o da giocare

9
Roberto (Guest) 30-03-2016 00:25

@ ago (#1558881)

Sono d’accordo… Anche perché so finisce per tacciare potenziali campioni giocatori normali. Come ad esempio L’abbuffata italica a Firenze dove di giocatori stranieri forti nn ne ho visti

8
bYE (Guest) 29-03-2016 23:23

Scritto da ago

Scritto da 17luca17
Ottimo! Sarebbe bello avere anche una rubrica (oltre a quella riepilogativa settimanale) con i risultati giornalieri dei tornei ITF Junior. In mancanza di prime punte in questo periodo, perchè non guardare ancora di più alle giovani leve?

Io sta bramosia per gli junior davvero non la capisco. Se ne parla già anche troppo, non stressateli e lasciateli crescere in pace.

Non hai una passione tennistica a 360 gradi

7
ago (Guest) 29-03-2016 22:59

Scritto da 17luca17
Ottimo! Sarebbe bello avere anche una rubrica (oltre a quella riepilogativa settimanale) con i risultati giornalieri dei tornei ITF Junior. In mancanza di prime punte in questo periodo, perchè non guardare ancora di più alle giovani leve?

Io sta bramosia per gli junior davvero non la capisco. Se ne parla già anche troppo, non stressateli e lasciateli crescere in pace.

6
Palmeria (Guest) 29-03-2016 22:49

Grande trovata redazione!

5
17luca17 29-03-2016 22:33

Ottimo! Sarebbe bello avere anche una rubrica (oltre a quella riepilogativa settimanale) con i risultati giornalieri dei tornei ITF Junior. In mancanza di prime punte in questo periodo, perchè non guardare ancora di più alle giovani leve?

4
galimba (Guest) 29-03-2016 22:06

Ottima iniziativa! Sempre più il sito numero 1 per gli appassionati di tennis! Bravi! Complimenti!

3
Ziki (Guest) 29-03-2016 21:35

Bella iniziativa livetennis, credo molto in Brancaccio che so si allena in Spagna con Cervantes..

2
gianluca (Guest) 29-03-2016 21:29

grazie redazione per la bella idea,una rubrica approfondita sui futures e sui nostri ragazzi in cerca di palcoscenici sempre migliori e’ ben accetta e ci permette di conoscere un po’ meglio questi nostri giovani prospetti! tra l’altro vigani e brancaccio stanno facendo bene gia’ da tempo,speriamo in un prosieguo di stagione sempre migliore!

1