Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

Mondo Junior: Balzerani e Samsonova trionfano al 41° Torneo”Città di Firenze”

28/03/2016 20:54 3 commenti
I finalisti del singolare maschile
I finalisti del singolare maschile

Con la vittoria di Riccardo Balzerani cala il sipario sulla 41esima edizione del Torneo Internazionale Giovanile “Città di Firenze”. E’ stato un trionfo italiano, con la vittoria di due tennisti azzurri sia nel singolare maschile che in quello femminile (non accadeva dal 2009 con le vittorie di Federico Gaio e Martina Trevisan).

La prima finale che si è disputata sul centrale del circolo toscano è quella tra la rumena Georgia Andreea Craciun (tds n°1) e la nostra Liudmilla Samsonova. La tennista italiana riesce ad aggiudicarsi l’ambito torneo disputando una partita perfetta, come d’altronde è stata la sua settimana qui a Firenze. Primo set più equilibrato vinto dall’azzurra di origini russe per 6-4, mentre nel secondo la Samsonova concedeva le briciole alla Craciun aggiudicandosi il secondo set per 6 giochi a 2, vincendo il suo secondo Itf junior G2, dopo quello vinto nel gennaio 2015 in Tunisia.

La finale maschile, che prevedeva la sfida tra gli italiani Riccardo Balzerani e Mattia Frinzi, è stata dominata dal tennista reatino che batte il sedicenne Frinzi per 61 62. Balzerani è apparso sin dai primi scambi in palla, e per il povero Mattia, autore comunque di un ottimo torneo in cui ha eliminato le tds n°1 Kirkin e n°3 Kotorman, non c’è stato modo di fare il suo gioco che gli ha permesso di arrivare fino alla finale, nonostante abbia tentato in tutti i modi di variare il gioco e cercare nuove soluzioni. Il tennista veronese è stato tradito dal servizio che non gli ha mai permesso di conquistare punti semplici con questo fondamentale. Riccardo, invece, ha confermato quanto di buono fatto vedere in tutta la settimana, buon servizio, ottimo gioco da fondo campo e condizione fisica eccellente che gli ha permesso di vincere il secondo Itf junior G2 (il primo vinto a settembre in Serbia).

Di seguito le parole dei due finalisti:

“È stata una partita che si è conclusa velocemente” – afferma il vincitore Balzerani dopo il match – “ma vista da dentro il campo non è stata assolutamente semplice. Sono stato bravo ad affrontarla nella maniera corretta mentalmente, giocando un buon tennis e non dando opportunità al mio avversario nel rientrare. Questa a Firenze è stata una ottima settimana per me, in cui ho sempre espresso un buon livello di gioco non cedendo neppure un set contro ottimi giocatori che conoscevo. Per il futuro l’obiettivo è riuscire a fare ogni volta il meglio possibile rispetto a ciò che la stagione potrà offrirmi. Colgo l’occasione di ringraziare tutta la Tennis Training School, la struttura in cui mi alleno e un ringraziamento va ai miei genitori che mi supportano sempre. Per quanto riguarda i prossimi impegni, domenica prossima partirò per la Francia dove sarò impegnato in altri 2 o 3 tornei alla ricerca di quei punti che mi consentirebbero l’entrata nel main draw del Roland Garros junior”.

“Ho giocato bene in questo torneo, molto ordinato ed ero molto preparato fisicamente” – spiega Mattia Frinzi – “sono arrivato in finale battendo due top 100 e altri giocatori che giocano molto bene, purtroppo in finale ho giocato il match peggiore, non sono entrato in partita un po’ per la stanchezza ma soprattutto per merito del mio avversario. Prossima settimana giocherò in Francia cercando di continuare a migliorare il mio ranking per provare a qualificarmi pei tornei del grande slam”.


Antonio Galizia


TAG:

3 commenti

Alex81 29-03-2016 11:25

Benissimo Balezerani (ma anche Frinzi) e Samsonova: non è stato un torneo semplice per entrambi.
Riccardo ha sfruttato le occasioni (match tutti molto agevoli, tranne quello con Lavagno), soprattutto quella con Della Valle, arrivato stanco dopo il battaglione contro Guerrieri, che mi ha deluso, perché da lui volevo il titolo.
Samsonova è stata brava, ha incontrato giocatrici di livello contro cui ha mostrato un ottimo tennis e tantissime altre buone cose. Molto contento per lei, dispiace per Pieri e Bilardo, da loro volevo di più!

3
io (Guest) 29-03-2016 09:37

ho visto un po i match, sinceramente bel giocator balzerani che ha dominato della valle in semi, che è almomento il giocatore più conosciuto. Lo stesso della valle mi sembra un buon prospetto, forse meno maturo del vincitore del torneo. ottima anche la sensazione che mi ha dato guerreri , anche se lo ritengo bravo dal punto di vista tattico e di testa, non mi sembra un granchè come servizio e come colpi risolutori. Frinzi è un 99 molto bravo e forte di testa. infine attenzione a lavagno che è stato fuori per molto tempo a causa di problemi fisici. L’unico che ha dato battaglia a balzerani. premetto comunque che il torneo non miè sembrato di alto livello. il tabellone femminile mi è sembrato più competitivo. ottima prova della samsonova. Delusione per la bilardo e lapieri che mi sembrano da quasi un anno in netta regressione

2
Rovescio Lungolinea (Guest) 29-03-2016 09:12

Balzerani è cresciuto costantemente negli anni.
Il mese scorso ha perso di misura da Travaglia nella finale delle prequali al Foro Italico svoltesi a Terni, città che lo ha visto crescere negli anni passati.

Bravo Riccardo.
Complimenti

1