Pre Quali di Roma 2016 Copertina, Generica

Pre Quali Roma – Monviso: Successo di Walter Trusendi. In doppio vittoria di Colella-Vavassori

20/03/2016 16:41 1 commento
Nella foto Walter Trusendi - Anna Miletti Foto
Nella foto Walter Trusendi - Anna Miletti Foto

Tribuna gremita al Monviso Sporting Club per gli atti finali (doppio e singolare nell’ordine) dell’Open BNL maschile, valido per l’accesso alle prequalificazioni degli Internazionali BNL d’Italia 2016.

I primi a scendere sul terreno di gioco del nuovo Palatennis sono stati i protagonisti della rassegna di tandem, che aveva visto in gara 75 coppie. Derby piemontese, in perfetta sinergia con la giornata, tra i torinesi Vavassori e Colella e gli astigiani Cannella e Civarolo. Prima frazione con i primi due protagonisti più attenti nelle fasi calde del match e abili nel portarsi in vantaggio di un break al quarto gioco (3-1). Vantaggio mantenuto fino alla chiusura di frazione per un rassicurante 6-3. Nel set numero 2 ancora vantaggio per Colella e Vavassori che sono andati a servire per il titolo sul 5-4. Nella circostanza hanno tremato e consentito ai rivali di rientrare nel match (5-5) e pareggiare i conti al 12° gioco (7-5). Sentenza dunque affidata al supertie-break, che ha visto Vavassori e Colella andare sul 4-1 e tenere lo scarto fino alla chiusura sul 10-5 (6-3 5-7 10-5): “Una bella soddisfazione – ha detto al termine Vavassori – vincere in casa e davanti al pubblico che ti ha visto crescere. Ancora di più se la finale raggiunta ti conduce a Roma, come in questo caso. Un sogno che tutti noi giocatori italiani abbiamo. Sono comunque contento anche del torneo di singolare che si è chiuso per quanto mi riguarda nei quarti con la sconfitta 5-7 al terzo patita per mano di Rodriguez Sanchez. Bravo lui ma buone sensazioni anche da parte mia”.

Parola di campo poi all’atto decisivo del singolare, con protagonisti il toscano Walter Trusendi, già n° 299 Atp, ed il già citato colombiano Cristian Camillo Rodriguez Sanchez, terza testa di serie. Massimo equilibrio nelle battute iniziali, con elevatissimo livello di gioco e predominanza dei turni di servizio. Sul 5-4 servizio Rodriguez Sanchez il tennista di Massa Carrara ha avuto l’opportunità di chiudere ma se l’è lasciata sfuggire. Nuova parità (5-5) ma strappo decisivo di Trusendi che nel turno di risposta e sul 6-5 ha messo a segno alcuni colpi di classe superiore, vedi un diritto in allungo vincente che ha annichilito il sudamericano e strappato gli applausi convinti della platea. Trusendi avanti un set a zero (7-5) e sempre più convinto di poter far proprio l’incontro. Lo score gli ha dato ragione anche ad inizio seconda frazione (2-0 con un break) e ancor di più nella parte centrale (4-1 con secondo break). A questo punto Rodriguez Sanchez è apparso sfiduciato nonostante abbia provato a reagire. Bravo Trusendi a bloccarne sul nascere le iniziative e sancire due giochi dopo la chiusura della contesa sul 7-5 6-1: “Un torneo giocato in crescendo – ha detto al termine – nel quale sono stato bravo ad alzare i ritmi quando occorreva. Anche oggi in finale. Se non l’avessi fatto Rodriguez Sanchez si sarebbe rifatto sotto. Ora una settimana di allenamenti e poi spero di poter giocare il Challenger di Napoli. Naturalmente anche di tornare qui per il Challenger della terza settimana di aprile. Vorrei chiudere l’anno migliorando il mio best ranking e provando le mie capacità anche a livello Atp. Ottima l’organizzazione e complimenti anche ai ball boys che si sono comportati in modo perfetto”. Rodriguez Sanchez ha invece riconosciuto la maggior forza di giornata del vincitore. Entrambi saranno protagonisti delle prequalificazioni agli Internazionali BNL d’Italia di Roma.

Si è chiuso il sipario con le premiazioni, anche dei vincitori dei tabelloni 4NC (Floro Bagnato), 4.a (Andrea Torchio) e 3.a (Fabio Pulega), davanti agli occhi dell’amministratore del Monviso Sporting Club, Stefano Ponzano e del Presidente FIT Piemonte Pierangelo Frigerio, con plauso comune per il G.A. Piercarlo Capra.


TAG: , , , , ,

1 commento

Darios80 (Guest) 20-03-2016 17:35

Bravo il truso

1

Lascia un commento