Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Srdjan Djokovic: “E non capisco perchè Federer stia ancora giocando a tennis, ha già 34 anni”

15/03/2016 08:13 70 commenti
Srdjan Djokovic è il padre di Novak Djokovic
Srdjan Djokovic è il padre di Novak Djokovic

Non sono mancati in passato confronti poco amichevoli tra il padre di Novak Djokovic e Roger Federer: è accaduto, per esempio, che nel corso di un match lo svizzero abbia gridato al signor Srdjan di fare silenzio, così come è fatto di qualche anno fa che quest’ultimo destinatario di alcune spiacevoli dichiarazioni su Roger – per le quali Nole dovette porgere le scuse da parte del padre.

Nel corso di un’intervista rilasciata a Newsweek, questa volta, il genitore del numero-uno del mondo ha parlato del figlio e del cammino che lo stesso sta intraprendendo verso il successo assoluto, non lasciandosi poi sfuggire l’occasione di “rimproverare” Federer per via di un episodio risalente ad una delle sfide che che i due campioni hanno disputato l’uno contro l’altro.

Srdjan ha iniziato soffermandosi su suo figlio, capace di attirarne tutte le attenzioni non appena ha iniziato a mettere in mostra un talento speciale: “Di tutto il resto non mi importava, c’era solo lui. Tutti noi, inclusi la famiglia e gli allenatori, non eravamo importanti. Tutto fu pianificato affinché Novak ottenesse quello che poi ha ottenuto. Non appena avessi visto che qualcosa non andasse secondo i piani, mi sarei affrettato per cercare un altro allenatore” ha aggiunto.

Coppa Davis 2006 Novak sconfisse in cinque set Wawrinka: “Novak aveva solo 19 anni ed aveva una deviazione dei seni paranasali ed aveva difficoltà nella respirazione. Federer provò in tutti i modi a sminuire il suo problema respiratorio. Dimostrò di essere il migliore del mondo ma non una brava persona in quella occasione Nessuno aveva mai trattato Novak così” – e poi dichiara – “E non capisco perchè Federer stia ancora giocando a tennis, ha già 34 anni.”


Edoardo Gamacchio


TAG: , , ,

70 commenti. Lasciane uno!

gilles15 (Guest) 17-03-2016 04:22

Scritto da marcopiper

Scritto da gilles15
Tale padre tale figlio….. Che abisso di differenza tra la classe adamantina di Federer dentro e fuori il campo e questa corte dei miracoli…. Endless sadness….

Non direi, Nole non è mai stato così antipatico, anzi.

Già, la stessa gaia e frivola simpatia del padre e del suo co-coach Becker…
Ma non è tanto questione di simpatia vera o presunta, ma di classe e di eleganza nei modi e nei comportamenti e su quella il caro Nole deve ancora lavorare assai…

70
Filippo (Guest) 17-03-2016 00:43

Non c’é che dire, un vero signore.

69
bad_player (Guest) 15-03-2016 22:31

Scritto da Buon Rob

Scritto da bad_player

Scritto da Yes2.0

Scritto da bad_player
Premesso che
- Roger si sarà, spero, reso conto di non poter più vincere nulla di importante;
- Roger può fare quello che vuole, la vita è sua. Può anche giocare fino a 40 anni;
Però anch’io mi sto ponendo la stessa domanda. Forse per la mentalità italiana un 34enne è ancora un bimbo ma nel resto del pianeta non è così. Soprattutto per un serbo! A 34 anni è lecito pensare che una persona di enorme successo, enorme talento e di grande qualità possa volere qualcosa di diverso per la sua vita. E non deve essere per forza la famiglia…. attività imprenditoriali, una nuova attività sportiva ecc…
Insomma io non vedrei in modo così negativo le dichiarazioni del sig. Srdjan.

D’altronde ha solo giocato due finali e una semifinale negli ultimi tre slam, perché mai dovrebbe ancora pensare di vincere qualcosa di importante.
Ma vi rileggete quello che scrivete?

Io non federeriani sanno rileggersi non ti preoccupare.
Ripeto..Roger è una gran persona e conosce i suoi limiti attuali.

Estrella, Benjamin Becker, Feliciano Lopez.
Tre tennisti che hanno fatto il loro best ranking a 34 anni.
Prova ad andare a dire a loro che i 34enni sono vecchi decrepiti.
Karlovic che è mio coetaneo a 36 anni suonati er ancora appena al di fuori dei 20.
Ribadisco, molti di voi sono rimasti al tennis delle racchette di legno e pensano che nella squadra svedese di Davis giochino Borg e Edberg.
Siete tifosi assolutamente diacronici rispetto al tennis contemporaneo.

E’ curioso come un post in cui non parlavo certo male di Federer sia deventato un attentato a sua maestà!
Detto questo trovo molto interessante il post di Rob che dice il vero citando gli esempi di atleti ancora competitivi. Ci sono tanti atleti over 30 in grado di fornire buone prestazioni. Però qualcosa non mi torna: pensi davvero che sia corretto paragonare dei giocatori medi ad un top player? Secondo me è diversa la preparazione è diverso la stato di forma che devono mantenere durante l’anno,..ecc..ecc..
Più azzeccato sarebbe stato l’esempio di Serena! Perché io ho parlato di grandi titoli non di 250 o di challenger! Tantomeno ho detto che sono vecchi da rottamare: però non credo proprio che Roger possa mai più battere Nole/Murray (o entrambi vista la classifica) giocando 3 su 5!
Se poi mi sbaglierò….pagherò pegno! :grin:

68
Sandrone (Guest) 15-03-2016 21:38

Scritto da gianfranco

67
I love tennis (Guest) 15-03-2016 21:08

@ Deborah (#1549806)
Non credo dovrebbe imparare nulla,Nole,il padre sicuramente.

66
Almas (Guest) 15-03-2016 20:42

Scritto da stef
Federer gioca ancora per lo stesso motivo per il quale un vecchiaccio di 37 anni, un certo signor Rossi si ostini ancora a correre in motogp e accidempoli, sbatacchia ancora i giovanotti che per batterlo devono mettersi 2 contro 1. Vergogna!
Sig. Djokovic complimenti per suo figlio n.1.
Ma non puo impedire a sua santitaˋ Roger di inc….rsi se prima di un match di Davis piagnucolate che Novak non respira bene (tutte palle perche se uno gioca e’ perche sta bene) e poi suo figlio corre 5 ore come un indemoniato. Faccia senza piagnucolare prima o durante il match e vedraˋ che Federer la prossima volta a suo figlio non diraˋnulla.
Ostentare un problema fisico prima o durante il match sembra proprio un trucco per krritare l aversario quandl si rende conto che l’Unico problema fisico e´ nella testa di chi vive di certi mezzucci.
Concludo con un parallelo. Spesso si parla di Federer come di sua santitaˋ , come fosse il papa. Ebbene mi si conceda di dire che se ogni n.1 del tennis rappresentasse un PAPA io vddo Roger come il fuoriclasse dei papi tipo Giovanni Paolo II (Woytila) oppure Bergoglio amato da tutti. Poi ci sono altri che diventano papi CHE INVECE NESSUNO RICORDA volentieri oppure nessuno amava particolarmente. Vedi Benedetto XVI (il tedesco dimissionario). Amen!!
Pace e bene tennisti

Non sono d accordo su niente, tranne che l età non conta nulla se uno gioca bene e ha fame di vittorie. Per la respirazione Nole ha perso parecchie finali che avrebbe vinto facile, ricordo a Umago con Stan nell ultimo set si ritirò, solo quelli in malafede pensano lo facesse apposta. Riguardo Rossi anche a 20 anni le avrebbe prese dai 2 spagnoli piu veloci di lui

65
Deborah (Guest) 15-03-2016 18:45

La classe non è acqua ….Nole guarda e impara dal maestro ( anche se, per raggiungere il top, non basta solo guardare ).@ Andrea not Petkovic (#1549388)

64
Deborah (Guest) 15-03-2016 18:35

La classe non è acqua …..Nole guarda e impara dal maestro ( anche se , per raggiungere il top, non basta solo guardare ).

63
Marcus91 15-03-2016 17:05

Vabè questo signore non mi va neanche di commentarlo, si commenta da solo.
Però ci tengo a precisare che Novak, ha ripresa nulla del padre, io stimo molto il serbo sia come giocatore, sia come persona (a volte un po banale nelle dichiarazioni, ma come l’80% dei giocatori).

62
davide1977 (Guest) 15-03-2016 16:21

proviamo ad immaginare il giorno del 34° compleanno di Nole, il padre gli dirà ” Nole tanti auguri però ormai hai 34 anni, caxxo, è il momento di appendere la racchetta al chiodo

61
Vennera 15-03-2016 16:12

Io credo che costui sappia bene la risposta: Federer gioca ancora perché si diverte e si diverte perché gioca da Dio, meglio di tutti e come risultati è secondo solo a suo figlio. Perché dovrebbe ritirarsi?

60
Vennera 15-03-2016 16:11

Scritto da Buon Rob

Scritto da bad_player

Scritto da Yes2.0

Scritto da bad_player
Premesso che
- Roger si sarà, spero, reso conto di non poter più vincere nulla di importante;
- Roger può fare quello che vuole, la vita è sua. Può anche giocare fino a 40 anni;
Però anch’io mi sto ponendo la stessa domanda. Forse per la mentalità italiana un 34enne è ancora un bimbo ma nel resto del pianeta non è così. Soprattutto per un serbo! A 34 anni è lecito pensare che una persona di enorme successo, enorme talento e di grande qualità possa volere qualcosa di diverso per la sua vita. E non deve essere per forza la famiglia…. attività imprenditoriali, una nuova attività sportiva ecc…
Insomma io non vedrei in modo così negativo le dichiarazioni del sig. Srdjan.

D’altronde ha solo giocato due finali e una semifinale negli ultimi tre slam, perché mai dovrebbe ancora pensare di vincere qualcosa di importante.
Ma vi rileggete quello che scrivete?

Io non federeriani sanno rileggersi non ti preoccupare.
Ripeto..Roger è una gran persona e conosce i suoi limiti attuali.

Estrella, Benjamin Becker, Feliciano Lopez.
Tre tennisti che hanno fatto il loro best ranking a 34 anni.
Prova ad andare a dire a loro che i 34enni sono vecchi decrepiti.
Karlovic che è mio coetaneo a 36 anni suonati er ancora appena al di fuori dei 20.
Ribadisco, molti di voi sono rimasti al tennis delle racchette di legno e pensano che nella squadra svedese di Davis giochino Borg e Edberg.
Siete tifosi assolutamente diacronici rispetto al tennis contemporaneo.

Concordo. Oggi in molti sport, il viale del tramonto è successivo ai 30 anni. Le cose cambiano.

59
davide1977 (Guest) 15-03-2016 15:55

Si avverte che essere tifosi di Djokovic non obbliga a sottoscrivere le caxxte dette dal suo genitore solo x dare addosso a Federer :lol:

58
marcopiper 15-03-2016 15:41

Scritto da gilles15
Tale padre tale figlio….. Che abisso di differenza tra la classe adamantina di Federer dentro e fuori il campo e questa corte dei miracoli…. Endless sadness….

Non direi, Nole non è mai stato così antipatico, anzi.

57
I love tennis (Guest) 15-03-2016 15:37

Viva la fiera dei luoghi comuni.Nole col padre non ci azzecca nulla,io mi ricordo come con spocchia i suoi genitori lo seguivano i primi anni nei tornei,quando era numero 3 del mondo,e credetemi,si notava tutta la differenza di comportamento tra loro e il figlio,lui sempre irreprensibile,loro troppo esagitati,ecco perchè al padre ancora brucia quel rimprovero di Federer.Non vedo perchè far ricadere l’antipatia del padre su Djokovic,che è sempre stato equilibrato e simpatico con i suoi colleghi.Ma in questo sito l’unico ad avere classe è Roger,perchè evidentemente preferiscono uno snob ad una persona più aperta.

56
stef (Guest) 15-03-2016 15:12

Federer gioca ancora per lo stesso motivo per il quale un vecchiaccio di 37 anni, un certo signor Rossi si ostini ancora a correre in motogp e accidempoli, sbatacchia ancora i giovanotti che per batterlo devono mettersi 2 contro 1. Vergogna!

Sig. Djokovic complimenti per suo figlio n.1.

Ma non puo impedire a sua santitaˋ Roger di inc….rsi se prima di un match di Davis piagnucolate che Novak non respira bene (tutte palle perche se uno gioca e’ perche sta bene) e poi suo figlio corre 5 ore come un indemoniato. Faccia senza piagnucolare prima o durante il match e vedraˋ che Federer la prossima volta a suo figlio non diraˋnulla.

Ostentare un problema fisico prima o durante il match sembra proprio un trucco per krritare l aversario quandl si rende conto che l’Unico problema fisico e´ nella testa di chi vive di certi mezzucci.

Concludo con un parallelo. Spesso si parla di Federer come di sua santitaˋ , come fosse il papa. Ebbene mi si conceda di dire che se ogni n.1 del tennis rappresentasse un PAPA io vddo Roger come il fuoriclasse dei papi tipo Giovanni Paolo II (Woytila) oppure Bergoglio amato da tutti. Poi ci sono altri che diventano papi CHE INVECE NESSUNO RICORDA volentieri oppure nessuno amava particolarmente. Vedi Benedetto XVI (il tedesco dimissionario). Amen!!
Pace e bene tennisti ;-)

55
Buon Rob (Guest) 15-03-2016 14:57

Scritto da bad_player

Scritto da Yes2.0

Scritto da bad_player
Premesso che
- Roger si sarà, spero, reso conto di non poter più vincere nulla di importante;
- Roger può fare quello che vuole, la vita è sua. Può anche giocare fino a 40 anni;
Però anch’io mi sto ponendo la stessa domanda. Forse per la mentalità italiana un 34enne è ancora un bimbo ma nel resto del pianeta non è così. Soprattutto per un serbo! A 34 anni è lecito pensare che una persona di enorme successo, enorme talento e di grande qualità possa volere qualcosa di diverso per la sua vita. E non deve essere per forza la famiglia…. attività imprenditoriali, una nuova attività sportiva ecc…
Insomma io non vedrei in modo così negativo le dichiarazioni del sig. Srdjan.

D’altronde ha solo giocato due finali e una semifinale negli ultimi tre slam, perché mai dovrebbe ancora pensare di vincere qualcosa di importante.
Ma vi rileggete quello che scrivete?

Io non federeriani sanno rileggersi non ti preoccupare.
Ripeto..Roger è una gran persona e conosce i suoi limiti attuali.

Estrella, Benjamin Becker, Feliciano Lopez.
Tre tennisti che hanno fatto il loro best ranking a 34 anni.
Prova ad andare a dire a loro che i 34enni sono vecchi decrepiti.
Karlovic che è mio coetaneo a 36 anni suonati er ancora appena al di fuori dei 20.
Ribadisco, molti di voi sono rimasti al tennis delle racchette di legno e pensano che nella squadra svedese di Davis giochino Borg e Edberg.
Siete tifosi assolutamente diacronici rispetto al tennis contemporaneo.

54
oooo (Guest) 15-03-2016 14:38

sono tante le cose che Srdjan Djokovic non capisce …

53
Miiiiiii (Guest) 15-03-2016 14:35

Scritto da Sander
Il padre Di Nole ha diritto di parola come e quando vuole come tutti,pero’ se dice una castroneria e’ giusto stigmatizzarlo

su questo non ci piove, ma io mi riferivo a certi commenti secondo cui il padre non dovrebbe proprio avere diritto di parola.

52
paoli (Guest) 15-03-2016 14:18

è serbo…that’s all…

51
Goergestuttalavita (Guest) 15-03-2016 14:04

Perchè è una specie protetta. Quando è nato si è perso lo stampo
mentre del figliolo di tanto delirante padre sono già in giro numerosi cloni :evil:

50
Tennisman (Guest) 15-03-2016 14:01

Scritto da donato
Ben 9 volte negli ultimi 2 anni

…che cosa?
Tre nel 2015, altri tre nel 2014. Devi sommarli, non moltiplicarli.

Sullo stile nel tifo contro non mi esprimo, l’ho già fatto altre volte.

49
bad_player (Guest) 15-03-2016 14:01

Scritto da Yes2.0

Scritto da bad_player
Premesso che
- Roger si sarà, spero, reso conto di non poter più vincere nulla di importante;
- Roger può fare quello che vuole, la vita è sua. Può anche giocare fino a 40 anni;
Però anch’io mi sto ponendo la stessa domanda. Forse per la mentalità italiana un 34enne è ancora un bimbo ma nel resto del pianeta non è così. Soprattutto per un serbo! A 34 anni è lecito pensare che una persona di enorme successo, enorme talento e di grande qualità possa volere qualcosa di diverso per la sua vita. E non deve essere per forza la famiglia…. attività imprenditoriali, una nuova attività sportiva ecc…
Insomma io non vedrei in modo così negativo le dichiarazioni del sig. Srdjan.

D’altronde ha solo giocato due finali e una semifinale negli ultimi tre slam, perché mai dovrebbe ancora pensare di vincere qualcosa di importante.
Ma vi rileggete quello che scrivete?

Io non federeriani sanno rileggersi non ti preoccupare.
Ripeto..Roger è una gran persona e conosce i suoi limiti attuali.

48
adriano_ro 15-03-2016 13:57

I soldi gli hanno dato alla testa …

47
cips2 (Guest) 15-03-2016 13:50

Scritto da simona
ma che tocca leggere!!!Che tocca leggere!

46
abc (Guest) 15-03-2016 13:49

chi commenta dovrebbe rammentare che novak e suo padre sono due entità distinte…quindi magari soppesate i vostri e i suoi di sproloqui…

45
gianfranco (Guest) 15-03-2016 13:36
44
donato (Guest) 15-03-2016 13:25

noi invece abbiamo capito benissimo il perchè di certe dichiarazioni visto che ,dati alla mano ,nessun altro tennista ha battuto il serbo come lo svizzero
il fastidio di avere un rivale 34 enne che ti batte per ben 9 volte negli ultimi 2 anni è piuttosto evidente
come anche l’irritazione scaturita dal plateale tifo a sfavore in ogni match tra i due
come anche una certa differenza di stile ma questo è un altro discorso

43
simona (Guest) 15-03-2016 13:25

ma che tocca leggere!!!Che tocca leggere!

42
Yes2.0 15-03-2016 13:12

Scritto da bad_player
Premesso che
- Roger si sarà, spero, reso conto di non poter più vincere nulla di importante;
- Roger può fare quello che vuole, la vita è sua. Può anche giocare fino a 40 anni;
Però anch’io mi sto ponendo la stessa domanda. Forse per la mentalità italiana un 34enne è ancora un bimbo ma nel resto del pianeta non è così. Soprattutto per un serbo! A 34 anni è lecito pensare che una persona di enorme successo, enorme talento e di grande qualità possa volere qualcosa di diverso per la sua vita. E non deve essere per forza la famiglia…. attività imprenditoriali, una nuova attività sportiva ecc…
Insomma io non vedrei in modo così negativo le dichiarazioni del sig. Srdjan.

D’altronde ha solo giocato due finali e una semifinale negli ultimi tre slam, perché mai dovrebbe ancora pensare di vincere qualcosa di importante.
Ma vi rileggete quello che scrivete?

41
Sander (Guest) 15-03-2016 13:12

Scritto da Max
L’intervista è molto lunga, il papà di Nole parla di molte cose interessanti, sul cammino intrapreso per sostenere il figlio ancora adolescente e il rammarico per non aver potuto stare vicino allo stesso modo agli altri due figli. Il passaggio su Federer (peraltro ognuno puo’ esprimere simpatia o antipatia per lo svizzero) è solo un breve spunto

Il padre Di Nole puo’ anche avere fatto un’intervista lunga e interessante ma se anche per 1 minuto ha detto delle corbellerie non e’ che possiamo farle passare solo perche’ il resto dell’intervista stessa e’ ineccepibile.
E’ come se un attore si mette a recitare splendidamente l’Amleto di Shakesperare e aun certo punto si mette a farfugliare e a balbettare…gli spettatori rimangono sicuramente un po’ interdetti….

40
Serena Williams 15-03-2016 13:11

Io non capisco perché abbia perso una preziosa occasione per tacere.

39
Sander (Guest) 15-03-2016 13:06

Scritto da Miiiiiii
Francamente non capisco perché tutti voi/noi possiamo rilasciare valanghe di commenti, ed invece Srdjan non ne avrebbe diritto; tanto più se a chiederglielo è una rivista come Newsweek (magari pagandolo pure), e non è lui a venire di sua iniziativa su LiveTennis a trollare.

Il padre Di Nole ha diritto di parola come e quando vuole come tutti,pero’ se dice una castroneria e’ giusto stigmatizzarlo, come lo facciamo tra di noi quando non siamo daccordo sulle opinioni di alcuni utenti.

38
Tennisman (Guest) 15-03-2016 12:59

Non mi piace mai mettere il dito nella piaga, ma a leggere il tenore rancoroso di alcuni commenti, sembra quasi che si approfitti di questa intervista (regolarmente richiesta, regolarmente concessa) come valvola di sfogo-bile delle ultime sfide tennistiche tra Nole e Roger, il cui esito a quanto pare risulta indigesto a molti.

Qui c’è solo un uomo che ha espresso un’opinione – che come ho già scritto non condivido, ma è comunque lecita – su specifica domanda; ritengo che dovrebbe astenersi da queste dichiarazioni non perchè le sue opinioni facciano schifo o siano di serie B, ma perchè come al solito vanno a ricadere sul figlio e sulla serenità dell’ambiente.
Questo anche per colpa di (purtroppo) molti fanatici adepti del Federerismo che usano ogni pretesto per dare contro al tennista serbo.

Inviterei questi utenti all’automoderazione e, laddove risulta palesemente chiaro che non ne sono in grado, alla moderazione dell’ottimo staff livetennis.

37
bad_player (Guest) 15-03-2016 12:36

Premesso che
- Roger si sarà, spero, reso conto di non poter più vincere nulla di importante;
- Roger può fare quello che vuole, la vita è sua. Può anche giocare fino a 40 anni;

Però anch’io mi sto ponendo la stessa domanda. Forse per la mentalità italiana un 34enne è ancora un bimbo ma nel resto del pianeta non è così. Soprattutto per un serbo! A 34 anni è lecito pensare che una persona di enorme successo, enorme talento e di grande qualità possa volere qualcosa di diverso per la sua vita. E non deve essere per forza la famiglia…. attività imprenditoriali, una nuova attività sportiva ecc…
Insomma io non vedrei in modo così negativo le dichiarazioni del sig. Srdjan.

36
LuchinoVisconti (Guest) 15-03-2016 12:16

Proverbio italiano:
Prima pensa, poi parla, perchè parole poco sensate portano pena. :roll:

35
Miiiiiii (Guest) 15-03-2016 12:08

@ Shuzo (#1549513)

è una battuta?

34
fabri (Guest) 15-03-2016 12:07

non capisco perche tu esisti

33
brizz 15-03-2016 12:04

personaggio di basso livello ma mi chiedo qual’è il bisogno di intervistarlo?

32
Shuzo (Guest) 15-03-2016 11:33

Scritto da Miiiiiii
Francamente non capisco perché tutti voi/noi possiamo rilasciare valanghe di commenti, ed invece Srdjan non ne avrebbe diritto; tanto più se a chiederglielo è una rivista come Newsweek (magari pagandolo pure), e non è lui a venire di sua iniziativa su LiveTennis a trollare.

Forse proprio perché nessuno di noi ci mette la faccia!!!

31
il luminare (Guest) 15-03-2016 11:29

fossi nole mi vergognerei ad avere un padre che parla a sproposito tipo le pettegole, non lo fa in privato ma in pubblico, davvero un uomo di basso livello

30
Papero 15-03-2016 10:41

L’entourage di Nole non brilla per simpatia, al contrario di Djoko, che per simpatia batte Roger (arrogante, falso e permaloso secondo me) 6-0 6-1. Detto questo, frase ovviamente poco felice del padre.

29
alexalex 15-03-2016 10:39

Ha detto veramente così??

28
ROGER RULES (Guest) 15-03-2016 10:39

io non capisco perche’ lei parli caro sig. djokovic…

27
Miiiiiii (Guest) 15-03-2016 10:38

Francamente non capisco perché tutti voi/noi possiamo rilasciare valanghe di commenti, ed invece Srdjan non ne avrebbe diritto; tanto più se a chiederglielo è una rivista come Newsweek (magari pagandolo pure), e non è lui a venire di sua iniziativa su LiveTennis a trollare.

26
Nole (Guest) 15-03-2016 10:18

Federer said Novak’s problems were a “joke.”

Questa frase, estratta dall’articolo newsweek, non è stata inclusa nella traduzione dell’articolo. Suggerisco di aggiungerla. Serve a rendere abbastanza l’idea di come Roger, nei momenti di tensione, come qualunqe altro tennista, non sia sempre quell’esempio di sportività che si vuol far credere. E non che ci sia niente di male in questo, mostra solo partecipazione e dedizione alla Davis.

Finchè non si da della bal*****a alla compagna dell’avversario, anche questo è tennis.

25
paoloz (Guest) 15-03-2016 10:12

I genitori dovrebbero avere un daspo d’ufficio in qualsiasi sport. Vietato l’accesso agli stadi dove giocano i figli. Soprattutto nel calcio ma anche nel tennis

24
Luca da Sondrio (Guest) 15-03-2016 09:56

Nella famiglia Djokovic la virtù principale non è la simpatia…

23
gilles15 (Guest) 15-03-2016 09:42

Tale padre tale figlio….. Che abisso di differenza tra la classe adamantina di Federer dentro e fuori il campo e questa corte dei miracoli…. Endless sadness….

22
Kaiser (Guest) 15-03-2016 09:36

Io sono dell’idea che i genitori non dovrebbero mai parlare al posto dei figli
Nole ha quasi 29 anni e suo padre si comporta invece come se suo figlio avesse dieci anni e giocasse ancora nella squadra dei Pulcini dell’oratorio

21
Paolo (Guest) 15-03-2016 09:28

Ha ragione arrivati ad una certa eta’ e soprattutto senza Che debba dimostrare piu’ nulla a nessuno non ha alcun senso, basta goditi la vita e la famiglia

20
dani1kenobi (Guest) 15-03-2016 09:27

Un bel tacer non fu mai scritto…..

19
Sander (Guest) 15-03-2016 09:24

Dichiarazione strana la prima, non si capisce in che senso Federer abbia sminuito il problema di Nole.
Sul fatto che Federer gioca ancora e non lo capisce potremo illuminarlo dicendogli che Federer gioca, si diverte, fa divertire, vive, viaggia, fa una cosa che gli piace ed e’ ancora molto competitivo,e’ un ritrovare sempre nuove emozioni rispetto all’esperienza e alla maturita’ che ti fa vivere certi momenti in modo differente rispetto a quando eri piu’ giovane, e’ insieme a tanta gente che gli mostra affetto e lo stima e in fondo in fondo guadagna ancora “abbastanza bene”.
Puo’ bastare sig. Diokovic?

18
Michele (Guest) 15-03-2016 09:14

E lui e gli altri suoi figli che non fanno altro che seguire la vita (e i soldi) del figlio/fratello?

17
andy (Guest) 15-03-2016 09:08

Saranno affari suoi no?

16
giuseppespartano (Guest) 15-03-2016 09:07

Ma che interessa a lui se federer,giochi o meno a 34 anni?Che persona brutta dentro . patetico. A lui cosa danneggia? Se lui si diverte ed è sempre tra i più forti al mondo. Boh. O forse Spera che non giocando più federer,il pubblico smetta di acclamarlo molto più del serbo. Oppure ha paura,nonostante il figlio sia più forte del mondo che lo svizzero riesca a fare il miracolo sportivo e vincere l’ennesimo slam? Che tristezza

15
giakj60 (Guest) 15-03-2016 09:07

io invece non capisco perché questo signore abbia tanto livore e a cadenze periodiche le tiri fuori….

14
Marco (Guest) 15-03-2016 09:06

Scritto da Arturo
Lo capisco io: al momento attuale se voglio divertirmi a guardare una partita di tennis scelgo Federer, se voglio addormentarmi scelgo suo figlio

:mrgreen:

13
Marco (Guest) 15-03-2016 09:05

Lui magari smetterebbe,
ma ci sono tanti organizzatori di tornei che lo chiamano per tenere alto lo spettacolo :mrgreen:

12
Tennisman (Guest) 15-03-2016 09:04

Per come ha trascinato il figlio dalla fanghiglia al successo, questo padre deve solo essere ammirato.
Fermo restando che due o tre cose di quello che dice su Roger le condivido, ritengo l’affermazione sull’età ridicola, soprattutto alla luce del fatto che continua a essere ai vertici delle classifiche ATP.

Dovrebbe fare meno dichiarazioni. :)

11
Max (Guest) 15-03-2016 09:03

L’intervista è molto lunga, il papà di Nole parla di molte cose interessanti, sul cammino intrapreso per sostenere il figlio ancora adolescente e il rammarico per non aver potuto stare vicino allo stesso modo agli altri due figli. Il passaggio su Federer (peraltro ognuno puo’ esprimere simpatia o antipatia per lo svizzero) è solo un breve spunto

10
PingPong 15-03-2016 08:57

Perchè Federer, a differenza di quello che sarà suo figlio che suberà gli effetti del suo tennis fisico, a 34 anni non è proprio un rottame. Se fossi in Novak sarei imbarazzato dal padre… (e sono sicuro che lo sia)

9
Lucam (Guest) 15-03-2016 08:53

Che brutta persona questa. È solo arrabbiato perché per quanti tornei vinca suo figlio noi amanti del tennis ameremo sempre infinitamente di più roger

8
FAUSTO (Guest) 15-03-2016 08:52

ma perchè alle persone piace così tanto dire stupidaggini.
Bho?

7
Gabriele da Ragusa 15-03-2016 08:48

Vabbe ma e’ risaputo cm il qst signore oltre ad essere quello che e’ x natura…e mi fermo qui, si comporta anche da…

6
Arturo (Guest) 15-03-2016 08:39

Lo capisco io: al momento attuale se voglio divertirmi a guardare una partita di tennis scelgo Federer, se voglio addormentarmi scelgo suo figlio

5
Fabio (Guest) 15-03-2016 08:30

I padri, le madri, i nonni ecc. pensassero a fare solo i familiari…

4
Il Ghiro (Guest) 15-03-2016 08:30

Non capisco perché un giornale debba intervistare “il papà di…”, a meno che non sia il suo allenatore, o quello di un altro( tipo Nigel Sears per intenderci).
Per esempio intervistano lo zio di Nadal, mai il padre o la madre.
A parte la Sotorova, di cui ogni intervista filmata e documentata e’ cosa buona e giusta, non capisco cosa possano dire parenti, fidanzati ed affini di interessante.
Così come non capisco i genitori che si fanno intervistare.
Io mi guarderei bene dall’esprimere pareri sui colleghi dei miei figli, sconfinerei in un ambito lavorativo non mio e rischierei di metterli in difficoltà.
Sarà discrezione di mio figlio Novak rendere pubblico o meno che ha un astio profondo verso Becuzzi?A che titolo posso arrivare io, genitore , e creare dei problemi tra loro o costringere mio figlio a scusarsi per me?

3
Luca da Sondrio (Guest) 15-03-2016 08:26

Non capisce perché Federer giochi ancora a tennis? Federer gioca ancora semplicemente perché il mondo intero vuole vederlo giocare ancora, caro signor Srdjan… Cosa che a 35 anni (e nemmeno oggi, per la verità…) non capiterà di sicuro a suo figlio, caro signor Srdjan…

2
Andrea not Petkovic 15-03-2016 08:25

Speriamo che Nole si ritiri prima del 34 allora, già non lo reggo ora :mrgreen:

1

Lascia un commento