Caso Sharapova Copertina, Generica

Caso Sharapova: John McEnroe “Sembra davvero difficile credere che nessuno della sua squadra non sapesse nulla”

14/03/2016 08:30 19 commenti
John McEnroe ex n.1 del mondo
John McEnroe ex n.1 del mondo

Anche John McEnroe ha parlato del caso di Maria Sharapova.

Dichiara John: “Sembra davvero difficile credere che nessuno della sua squadra, intendo dire tutte le persone che lavorano con lei, o la stessa Maria, non avessero idea di quello che stava succedendo.
Perà anche a me in passato è capitato di non venire a conoscenza di una nuova regola quindi è possibile che Maria non sapesse nulla ma tutto il suo team mi pare difficile”.


TAG:

19 commenti. Lasciane uno!

Sander (Guest) 14-03-2016 18:49

Scritto da Shuzo
Il commento di McEnroe è sicuramente giusto, però è anche vero che quando un team è formato da diverse persone alcune informazioni possono anche non venire comunicate a tutti perché si tende a dare per scontate cose che non lo sono. Magari il manager lo comunica all’allenatore che lo comunica al preparatore atletico e questo pensa che il giocatore o la giocatrice ne sia già informato o informata.
In ogni caso la Sharapova potrà al massimo avere una riduzione ma sicuramente sarà comunque squalificata e dovrà anche saltare i giochi olimpici.

Shuzo pero’ quello che evidenzi tu non puoi dire che sia un team bensi’ un’ammasso di persone incapaci…e’ ovvio che se fai in telefono senza fili poi ci possono essere dei problemi, pero’ qui parliamo “dell’azienda Sharapova” dove ognuno ha il suo know how e sa quello che deve fare…molte volte quando si arriva a dover gestire cause giudiziarie si preferisce passare per dilettanti e incapaci che truffatori…a livello pena “conviene” poi tutto e’ possibile ma in questo caso improbabile…

19
Shuzo (Guest) 14-03-2016 18:32

Il commento di McEnroe è sicuramente giusto, però è anche vero che quando un team è formato da diverse persone alcune informazioni possono anche non venire comunicate a tutti perché si tende a dare per scontate cose che non lo sono. Magari il manager lo comunica all’allenatore che lo comunica al preparatore atletico e questo pensa che il giocatore o la giocatrice ne sia già informato o informata.
In ogni caso la Sharapova potrà al massimo avere una riduzione ma sicuramente sarà comunque squalificata e dovrà anche saltare i giochi olimpici.

18
ale85 (Guest) 14-03-2016 18:05

Poi lei in conferenza stampa ha detto IO non ero a conoscenza che fosse una sotanza dopante e quindi è mia la responsabilità. Non ha accennato al team. Come c’è chi dice come mai non ha licenziato nessuno, ci vi dice che non l’ha fatto. Alla fine l’unica cosa di cui siamo a conoscenza è che è risultata positiva al meldonium e che lei non sapesse che fosse una sostanza dopante, usandola da 10 anni sotto prescrizione medica, per le sue malattie. C’È un processo in corso dove, credo, verranno chiariti dei punti. Aspettiamo e vediamo ma qui purtroppo(e non mi riferisco a te) c’è già gente che l’ha condannata a prescindere.

Scritto da ale85
Quello sí ma dice anche che gli sembra impossibile che la stessa Maria non lo sapesse. Eh come? A lui è successo? Prova ad analizzare la questione al rovescio… Tra un anno una tennista viene trovata positiva e dice che non era a conoscenza che il farmaco fosse divenuto illegale. A quel punto Maria dice è successo anche a me ma mi sembra impossibile che tizia e il suo team non lo sapessero. Secondo te quante persone la massacrerebbero e quante persone direbbero detto da lei fa proprio ridere? Ripeto non sto giudicando il talento di McEnroe, ci mancherebbe ma ne giudico la coerenza. Poi a questo punto se anche avendo passato situazioni simili si è in diritto di giudicare solo perché ti chiami McEnroe allora ditelo. Io lo trovo anche simpatico, tra l’altro.

Scritto da pallettaro
@ ale85 (#1548800)
Ma infatti, se leggi, ma mi pare che non l’hai fatto, Mac non attacca minimamente Masha. Anzi. Paragona il suo caso e la sua esperienza personale a quelli della russa.
Ce ne passa. Ci passa un treno, Ale.

17
ale85 (Guest) 14-03-2016 17:46

Quello sí ma dice anche che gli sembra impossibile che la stessa Maria non lo sapesse. Eh come? A lui è successo? Prova ad analizzare la questione al rovescio… Tra un anno una tennista viene trovata positiva e dice che non era a conoscenza che il farmaco fosse divenuto illegale. A quel punto Maria dice è successo anche a me ma mi sembra impossibile che tizia e il suo team non lo sapessero. Secondo te quante persone la massacrerebbero e quante persone direbbero detto da lei fa proprio ridere? Ripeto non sto giudicando il talento di McEnroe, ci mancherebbe ma ne giudico la coerenza. Poi a questo punto se anche avendo passato situazioni simili si è in diritto di giudicare solo perché ti chiami McEnroe allora ditelo. Io lo trovo anche simpatico, tra l’altro.

Scritto da pallettaro
@ ale85 (#1548800)
Ma infatti, se leggi, ma mi pare che non l’hai fatto, Mac non attacca minimamente Masha. Anzi. Paragona il suo caso e la sua esperienza personale a quelli della russa.
Ce ne passa. Ci passa un treno, Ale.

16
pallettaro (Guest) 14-03-2016 16:59

@ ale85 (#1548800)

Ma infatti, se leggi, ma mi pare che non l’hai fatto, Mac non attacca minimamente Masha. Anzi. Paragona il suo caso e la sua esperienza personale a quelli della russa.
Ce ne passa. Ci passa un treno, Ale.

15
ale85 (Guest) 14-03-2016 16:15

Forse mi sono spiegato male, lo ammetto. Non volevo dire che McEnroe non avesse il diritto di esprimere la sua opinione ma magari quello di tenere un profilo basso, avendo avuto situazioni simili al caso Sharapova. Detto questo ho letto Open e mi è anche piaciuto, vorrei aggiungere che Agassi e Hingis nonostante i test positivi rimangono dei campioni. Ma non concepisco, sinceramente, questo grande accanimento nei confronti della Sharapova, per altro non conoscendo i fatti fino in fondo. Alla fine, per come la stanno mettendo tutti, sembra che lei debba avere una condanna massima ed esemplare solo ed esclusivamente per dare l’ esempio. Su questo non sono d’accordo. Dovrà pagare per quello che ha fatto ma ovviamente in relazione al periodo in cui ha usato questa sostanza illegale. Bisognerà indagare sul perché prendesse questo farmaco e perché eventualmente non è stata avvisata dal suo staff medico della sua illegalità. Questo è quanto.

Scritto da pallettaro
@ ale85 (#1548745)
Ho letto il libro di Mac. E’ molto meno interessante di quello di Agassi.
A me pare che sul libro fossero state tagliate delle parti e, tra le righe, mi pare ci fosse già la volontà di Mac di tirar fuori l’argomento.
Detto questo credo che Mac abbia pieno diritto di esprimere pareri, anche perché anche i muri sanno che i tennisti hanno sempre fatto uso di medicinali per migliorare le prestazioni.
Il libro di Agassi che vi invito a leggere perché davvero indicativo sul mondo del tennis e sui guru che circolano è in controtendenza ed è l’unico vero atto di accusa verso il sistema tennis.
Agassi ammise di ave fatto uso di metanfetamnine e cocaina e scrisse un memoriale all’atp dove, mimetizzando un pochino le cose, ammise di aver fallito il test antidoping. L’atp decise di non sospendere Agassi.
Nessuno, organo dell’Atp o ex tennista dell’epoca, smentì o attaccò Agassi sull’argomento. Ne, tantomeno, ci furono querele o gente che ragionando all’italiana richiese titoli indietro.
Il sistema resse e all’epoca dei vari Muster, Gaudenzi, Berasategui, Bruguera, Squillari nessuno si prese la briga di un procedimento contro le droghe ricreative, avendo ben altre gatte da pelare. Il passaggio dalla teoria alla pratica è ben difficile, vero?

14
pallettaro (Guest) 14-03-2016 15:41

@ ale85 (#1548745)

Ho letto il libro di Mac. E’ molto meno interessante di quello di Agassi.
A me pare che sul libro fossero state tagliate delle parti e, tra le righe, mi pare ci fosse già la volontà di Mac di tirar fuori l’argomento.
Detto questo credo che Mac abbia pieno diritto di esprimere pareri, anche perché anche i muri sanno che i tennisti hanno sempre fatto uso di medicinali per migliorare le prestazioni.
Il libro di Agassi che vi invito a leggere perché davvero indicativo sul mondo del tennis e sui guru che circolano è in controtendenza ed è l’unico vero atto di accusa verso il sistema tennis.
Agassi ammise di ave fatto uso di metanfetamnine e cocaina e scrisse un memoriale all’atp dove, mimetizzando un pochino le cose, ammise di aver fallito il test antidoping. L’atp decise di non sospendere Agassi.
Nessuno, organo dell’Atp o ex tennista dell’epoca, smentì o attaccò Agassi sull’argomento. Ne, tantomeno, ci furono querele o gente che ragionando all’italiana richiese titoli indietro.
Il sistema resse e all’epoca dei vari Muster, Gaudenzi, Berasategui, Bruguera, Squillari nessuno si prese la briga di un procedimento contro le droghe ricreative, avendo ben altre gatte da pelare. Il passaggio dalla teoria alla pratica è ben difficile, vero?

13
ale85 (Guest) 14-03-2016 15:20

Poi per Agassi e la Hingis non c’è il potrebbero, se reputi dopata Masha lo devi fare anche con loro, almeno per una questione di coerenza. Riguardo a McEnroe come ha detto lui in quel periodo non c’erano adeguati controlli anti-doping.

Scritto da ale85
Io mi riferivo all’opinione netta data da McEnroe, dopo aver detto di aver preso steroidi pesanti per anni, dati dal suo team a sua insaputa… E come se Agassi ora rilascia un intervista dicendo che la Sharapova ha sbagliato, dopo che per sua stessa ammissione ha detto di essere risultato positivo ad un controllo antidoping ma che l’atp ha infangato tutto. Scusate io non mi sentirei nella posizione di poter giudicare la vicenda e dare giudizi netti, sinceramente.

Scritto da Sander

Scritto da ale85
http://www.repubblica.it/2004/a/sezioni/sport/dopatennis/dopatennis/dopatennis.html

Scritto da Sander

Scritto da mac

Scritto da ale85
Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

stai parlando te e non potrebbe parlare mc enroe? hai una spiegazione?

Mac ti quoto, avevo letto solo le due righe e avevo gia’ una forte ipotesi su chi poteva averlo scritto…1 secondo dopo la conferma……io sono per la liberta’ di opinione, vivaddio siamo in democrazia…ma scusami Ale 85 questa frase non ha ne capo ne coda….
prima di scrivere bisognerebbe ragionare un attimo perche’ posso capire chi scrive di pancia ma qui si scrive proprio d’intestino crasso…..
leggere certe cose che reputo insensate e’ come passare per strada e vedere i muri imbrattati…mi provoca un grande fastidio

non sono stata io a dirlo… Ora, scusate ma spiegatemi la differenza?

Tu hai detto che McEnroe, Agassi e Hingis non devono parlare e’ questo che reputo insensato, potrebbero essere stati anche tutti dopati che non significa non potere dare un’opinione sull’argomento…

12
ale85 (Guest) 14-03-2016 15:14

Io mi riferivo all’opinione netta data da McEnroe, dopo aver detto di aver preso steroidi pesanti per anni, dati dal suo team a sua insaputa… E come se Agassi ora rilascia un intervista dicendo che la Sharapova ha sbagliato, dopo che per sua stessa ammissione ha detto di essere risultato positivo ad un controllo antidoping ma che l’atp ha infangato tutto. Scusate io non mi sentirei nella posizione di poter giudicare la vicenda e dare giudizi netti, sinceramente.

Scritto da Sander

Scritto da ale85
http://www.repubblica.it/2004/a/sezioni/sport/dopatennis/dopatennis/dopatennis.html

Scritto da Sander

Scritto da mac

Scritto da ale85
Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

stai parlando te e non potrebbe parlare mc enroe? hai una spiegazione?

Mac ti quoto, avevo letto solo le due righe e avevo gia’ una forte ipotesi su chi poteva averlo scritto…1 secondo dopo la conferma……io sono per la liberta’ di opinione, vivaddio siamo in democrazia…ma scusami Ale 85 questa frase non ha ne capo ne coda….
prima di scrivere bisognerebbe ragionare un attimo perche’ posso capire chi scrive di pancia ma qui si scrive proprio d’intestino crasso…..
leggere certe cose che reputo insensate e’ come passare per strada e vedere i muri imbrattati…mi provoca un grande fastidio

non sono stata io a dirlo… Ora, scusate ma spiegatemi la differenza?

Tu hai detto che McEnroe, Agassi e Hingis non devono parlare e’ questo che reputo insensato, potrebbero essere stati anche tutti dopati che non significa non potere dare un’opinione sull’argomento…

11
Sander (Guest) 14-03-2016 15:03

Scritto da ale85
http://www.repubblica.it/2004/a/sezioni/sport/dopatennis/dopatennis/dopatennis.html

Scritto da Sander

Scritto da mac

Scritto da ale85
Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

stai parlando te e non potrebbe parlare mc enroe? hai una spiegazione?

Mac ti quoto, avevo letto solo le due righe e avevo gia’ una forte ipotesi su chi poteva averlo scritto…1 secondo dopo la conferma……io sono per la liberta’ di opinione, vivaddio siamo in democrazia…ma scusami Ale 85 questa frase non ha ne capo ne coda….
prima di scrivere bisognerebbe ragionare un attimo perche’ posso capire chi scrive di pancia ma qui si scrive proprio d’intestino crasso…..
leggere certe cose che reputo insensate e’ come passare per strada e vedere i muri imbrattati…mi provoca un grande fastidio

non sono stata io a dirlo… Ora, scusate ma spiegatemi la differenza?

Tu hai detto che McEnroe, Agassi e Hingis non devono parlare e’ questo che reputo insensato, potrebbero essere stati anche tutti dopati che non significa non potere dare un’opinione sull’argomento…

10
ale85 (Guest) 14-03-2016 15:01

Perché non rispondete dopo aver letto l’articolo, magari?

Scritto da SilvioL

Scritto da Sander

Scritto da mac

Scritto da ale85
Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

stai parlando te e non potrebbe parlare mc enroe? hai una spiegazione?

Mac ti quoto, avevo letto solo le due righe e avevo gia’ una forte ipotesi su chi poteva averlo scritto…1 secondo dopo la conferma……io sono per la liberta’ di opinione, vivaddio siamo in democrazia…ma scusami Ale 85 questa frase non ha ne capo ne coda….
prima di scrivere bisognerebbe ragionare un attimo perche’ posso capire chi scrive di pancia ma qui si scrive proprio d’intestino crasso…..
leggere certe cose che reputo insensate e’ come passare per strada e vedere i muri imbrattati…mi provoca un grande fastidio

Cosa vuoi… Ale85 ha sparato una grande stupidaggine.
Il fatto di essere nato nel 1985 lo giustifica solo un po’ perché è troppo giovane per sapere bene chi è John McEnroe. Certamente però, a 30 anni bisognerebbe che si documentasse un po’, guardasse un paio di suoi incontri e, soprattutto, imparasse a contare fino a 10 prima di parlare.

9
ale85 (Guest) 14-03-2016 14:44

http ://www.repubblica.it/2004/a/sezioni/sport/dopatennis/dopatennis/dopatennis.html

Scritto da Sander

Scritto da mac

Scritto da ale85
Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

stai parlando te e non potrebbe parlare mc enroe? hai una spiegazione?

Mac ti quoto, avevo letto solo le due righe e avevo gia’ una forte ipotesi su chi poteva averlo scritto…1 secondo dopo la conferma……io sono per la liberta’ di opinione, vivaddio siamo in democrazia…ma scusami Ale 85 questa frase non ha ne capo ne coda….
prima di scrivere bisognerebbe ragionare un attimo perche’ posso capire chi scrive di pancia ma qui si scrive proprio d’intestino crasso…..
leggere certe cose che reputo insensate e’ come passare per strada e vedere i muri imbrattati…mi provoca un grande fastidio

non sono stata io a dirlo… Ora, scusate ma spiegatemi la differenza?

8
SilvioL (Guest) 14-03-2016 14:41

Scritto da Sander

Scritto da mac

Scritto da ale85
Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

stai parlando te e non potrebbe parlare mc enroe? hai una spiegazione?

Mac ti quoto, avevo letto solo le due righe e avevo gia’ una forte ipotesi su chi poteva averlo scritto…1 secondo dopo la conferma……io sono per la liberta’ di opinione, vivaddio siamo in democrazia…ma scusami Ale 85 questa frase non ha ne capo ne coda….
prima di scrivere bisognerebbe ragionare un attimo perche’ posso capire chi scrive di pancia ma qui si scrive proprio d’intestino crasso…..
leggere certe cose che reputo insensate e’ come passare per strada e vedere i muri imbrattati…mi provoca un grande fastidio

Cosa vuoi… Ale85 ha sparato una grande stupidaggine.
Il fatto di essere nato nel 1985 lo giustifica solo un po’ perché è troppo giovane per sapere bene chi è John McEnroe. Certamente però, a 30 anni bisognerebbe che si documentasse un po’, guardasse un paio di suoi incontri e, soprattutto, imparasse a contare fino a 10 prima di parlare.

7
Sander (Guest) 14-03-2016 14:33

Scritto da mac

Scritto da ale85
Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

stai parlando te e non potrebbe parlare mc enroe? hai una spiegazione?

Mac ti quoto, avevo letto solo le due righe e avevo gia’ una forte ipotesi su chi poteva averlo scritto…1 secondo dopo la conferma……io sono per la liberta’ di opinione, vivaddio siamo in democrazia…ma scusami Ale 85 questa frase non ha ne capo ne coda….
prima di scrivere bisognerebbe ragionare un attimo perche’ posso capire chi scrive di pancia ma qui si scrive proprio d’intestino crasso…..
leggere certe cose che reputo insensate e’ come passare per strada e vedere i muri imbrattati…mi provoca un grande fastidio

6
mac (Guest) 14-03-2016 12:58

Scritto da ale85
Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

stai parlando te e non potrebbe parlare mc enroe? hai una spiegazione?

5
ale85 (Guest) 14-03-2016 11:39

Dai McEnroe vai a tirare le righe dei campi… Davvero, ora, ci manca solo che Agassi e a Hingis diano la loro opinione poi siamo a posto!

4
bad_player (Guest) 14-03-2016 11:36

Molto diplomatico!
In passato non avrebbe mai aggiunto la seconda frase, si sarebbe fermata alla prima di sicuro.

3
Phoedrus (Guest) 14-03-2016 10:39

John e’ stato diplomatico.
Non la assolve, ma velatamente trova difficile che non sapessero.

2
Fab (Guest) 14-03-2016 09:30

Ai tempi di McEnroe manco l’sms col cellulare esisteva!!

Nel campo delle comunicazioni nei mass media e fra privati la sua epoca era preistoria rispetto all’attuale epoca dove anzi al contrario c’è un eccesso di comunicazione a tutti i livelli!!

Saluti.

Fabrice

PS va bè che John McEnroe è una leggenda vivente del tennis ma confrontare le mele con le mele e non con i salami dovrebbe essere un must anche per lui!!

1

Lascia un commento