Out Roberta Copertina, WTA

WTA Doha: Un’ottima Roberta Vinci si arrende in tre set ad una Grande Radwanska

25/02/2016 23:28 90 commenti
Roberta Vinci classe 1983, n.10 del mondo
Roberta Vinci classe 1983, n.10 del mondo

Roberta Vinci esce sconfitta nei quarti di finale del torneo WTA Premier Five di Doha ($2.818.000, hard).
L’azzurra è stata battuta da Agnieszka Radwanska, classe 1989, n.3 del mondo, con il risultato di 36 62 63 dopo 1 ora e 52 minuti di partita.

Da segnalare il livello altissimo della partita con le due giocatrici che hanno giocato spesso colpi di grande classe.

Nel primo set Roberta piazzava i break nel terzo gioco (a 0), con doppio fallo della polacca sullo 0-30 e poi sulla palla break la Radwanska mandava in rere il diritto dopo un buon back di rovescio dell’azzurra.
Sul 4 a 2 la Vinci, dallo 0-40, mancava complessivamente quattro palle break, ma il doppio break era solo rimandato perchè sul 5 a 3 la n.1 italiana toglieva a 15 la battuta ad Agnieszka giocando un gran tennis, con la polacca che mandava in corridoio il rovescio sulla palla set, con la pugliese che conquistava in questo modo la frazione per 6 a 3.

Nel secondo set l’azzurra dopo aver recuperato un break nel secondo gioco, dal 2 pari subiva un duro parziale di quattro game consecutivi (i break nel quinto gioco ai vantaggi con Roberta che mandava un diritto lungo sul break point) e nel settimo game (ai vantaggi dal 40-15), con la polacca che conquistava quattro vincenti consecutivi e sul break point piazzava un bellissimo passante di rovescio vincente.
Sul 5 a 2 la Radwanska teneva a 30 il turno di battuta e con una volèe di diritto vincente chiudeva la frazione per 6 a 2.

Nel terzo set la Radwanska dopo aver annullato una palla break nel secondo game (il passante di diritto di Roberta usciva di un soffio), brekkava nel terzo gioco l’italiana a 15, con la Vinci che commetteva un doppio fallo nel primo punto e poi affossava in rete una non impossibile volèe di diritto sul break point.
Sul 3 a 1 Agnieszka toglieva nuovamente la battuta a Roberta (ai vantaggi), con l’azzurra che sul 40 pari subiva una bellissima stop volley vincente della Radwanska e poi sul break point affossava in rete un diritto.
Reazione della Vinci che piazzava un pariale di 8 punti a 1 e recuperava uno dei due break portandosi sul 3 a 4.
Sul 3 a 5 però, dal 40-15, l’azzurra perdeva quattro punti consecutivi, cedeva per la terza volta nel set il servizio e la Radwanska chiudeva la partita per 6 a 3, mettendo a segno un bellissimo pallonetto sul match point con Roberta che mandava fuori una complicata veronica di rovescio.

La partita punto per punto

WTA Doha
Roberta Vinci [9]
6
2
3
Agnieszka Radwanska [3]
3
6
6
Vincitore: A. RADWANSKA

R. Vinci ITA - A. Radwanska POL
01:51:47
1 Aces 4
1 Double Faults 2
64% 1st Serve % 78%
33/58 (57%) 1st Serve Points Won 36/62 (58%)
16/33 (48%) 2nd Serve Points Won 9/18 (50%)
6/12 (50%) Break Points Saved 8/12 (67%)
13 Service Games Played 13
26/62 (42%) 1st Return Points Won 25/58 (43%)
9/18 (50%) 2nd Return Points Won 17/33 (52%)
4/12 (33%) Break Points Won 6/12 (50%)
13 Return Games Played 13
49/91 (54%) Total Service Points Won 45/80 (56%)
35/80 (44%) Total Return Points Won 42/91 (46%)
84/171 (49%) Total Points Won 87/171 (51%)

10 Ranking 3
33 Age 26
Taranto, Italy Birthplace Krakow, Poland
Taranto, Italy Residence Krakow, Poland
5′ 4″ (1.63 m) Height 5′ 8″ (1.73 m)
132 lbs. (60 kg) Weight 123 lbs. (56 kg)
Right-Handed Plays Right-Handed
Pro (1999) Turned Pro Pro (April 23, 2005)
8/4 Year to Date Win/Loss 10/1
1 Year to Date Titles 1
10 Career Titles 18
$10,378,399 Career Prize Money $22,452,201


TAG: , , , ,

90 commenti. Lasciane uno!

pastaldente 26-02-2016 17:12

Scritto da gbuttit

Scritto da Atom

Scritto da gbuttit

Scritto da Atom
Sinceramente la Radwanska ha giocato sopra il suo stesso livello. Ha preso righe e righe e ha eseguito colpi che vanno oltre la…bravura. Roberta ha confermato invece che merita la Top Five e perfino uno slam. Stasera non poteva fare di più…se alla bravura aggiungi pure la fortuna beh sei disarmato. Chi conosce questo gioco sa che una riga presa decine di volte non è solo bravura.

Certo, ad esempio Djokovic é da anni che va avanti col cu.. .
Ma dai, siamo seri, non sapete accettare che pur giocando bene a volte si possa incontrare un avversario che gioca meglio.
E ci deve essere sempre l’arbitro o la sfortuna o gli alieni che fanno perdere le partite… purtroppo questa é la mentalità calcistica ed in italia non sarà mai sradicata…

Probabilmente non hai visto l’incontro. Aga ha fatto punti con pallonetti e voile sulla riga che chi mastica un pò di tennis sà che possono ugualmente andare fuori e non sono rimasti dentro per bravura.Non credo che la polacca attualmente sia più forte di Roberta. Forse è più in condizione……

Io la partita l’ho vista e questi colpi Aga li fa sempre e le restano sempre dentro… fanno parte del suo repertorio… evidentemente segui poco il tennis o segui solo le italiane… e confermo: solita mentalità italiana, c’è sempre un motivo “strano” per una sconfitta, non é previsto che l’avversario possa giocare meglio…

Radwanska gioca sempre cosi…. LOOOOL :lol:

90
diegus 26-02-2016 16:12

@ pinkfloyd (#1537973)

Il fatto che abbia questi colpi lo so benissimo.
Però come hai detto tu, ieri era la giornata di grazia.
Il risultato alla fine è corretto. Roberta meritava di perdere? No, ma Radwanska meritava di perdere?

89
Fabri (Guest) 26-02-2016 15:58

Bravissima Roberta, gioco pulito, lineare, aggressivo, avanti quando ha potuto…..di più non credo potesse fare contro una giocatrice che ad un certo punto ha iniziato a giocare solo sulle righe, a sbagliare pochissimo, a riprendere tutto e a fare dei colpi pazzeschi, di pura fantascienza. Contro questa Radwanska non so quale donna avrebbe potuto vincere, forse una Williams in forma…..

88
tommaso (Guest) 26-02-2016 15:51

I consigli di Cinà a Roberta nel coaching del terzo set: “Prendi rischi. Perdila tu ‘sta partita. Gioca, sbaglia, gioca, sbaglia ma non rallentare perché lei non te la regala la partita. Perciò o la vinci tu o la perdi tu, non la fare vincere a lei”.

92 minuti di applausi e prendere nota, grazie!

87
Sander (Guest) 26-02-2016 14:44

Scritto da proio

Scritto da MD

Scritto da diegus
E credetemi che, quando vedi la tua avversaria chiamare il challenger e vedere la tua palla fuori di 3 mm, e nel punto successivo chiami anche tu l’occhio di falco e vedi la palla della tua avversaria rimanere in campo per 2 mm, vi assicuro che è molto frustrante, perchè di fronte alla fortuna sei completamente impotente.

Ce lo assicuri? Allora ci crediamo senz’altro.
Raccontaci di quella volta che, contro Lendl, sei sceso a rete su un suo dritto un po’ corto e…
Scusa, senza offesa, ma mi pare che l’entusiasmo ti abbia trascinato dal divano al campo centrale.

Non bisogna giocare contro Lendl per vivere le emozioni che lo sport suscita.
Dispiace per te, MD, se non le hai mai provate.

E’ vero che anche un quarta categoria prova le emozioni e sensazioni del professionista ma Diegus ci ha assicurato un’emozione provata dalla chiamata di un challenge e da un occhio di falco….molti utenti che scrivono qui giocano a tennis e conoscono le sensazioni che si prova nelle varie situazioni di gioco ma la sensazione su un challenge o su un occhio di falco puo’ essere solo immaginata da noi utenti qui, a meno che in qualche circolo nostrano non abbiano provveduto a cotanta tecnologia.
La simpatica enfasi di Diegus sarebbe stata coerente se avesse parlato a noi utenti di livetennis dell’emozione che si prova che so…di fare l’astronauta…

86
Alex (Guest) 26-02-2016 14:28

Scritto da Atom
Chi mastica un pò di tennis si riguardi il secondo gioco del terzo set……e capirà la falsariga di tutto l’incontro. Lo descrivo brevemente. Serve Aga …0-30 . Attacco della polacca di dritto che prende il nastro disorienta Roby e da tempo ad Aga per la voile (non credo che il nastro fosse previsto). Il punto del 30 pari risposta vincente di dritto di Roby che va fuori di due cm….Poi palla break su errore Aga….pallonetto di Roby che va fuori di 2 cm. e la palla break se ne va. Con una voile incredibile la polacca si procura la palla game annullata da una magia di Roby. Parità. Batte la polacca, la palla chiamata fuori sulla prima, falco invece la da buona di 2 cm. Nuova prima di Aga,ACE. Magia della Vinci per riportarsi in parità. La polacca chiude con un diritto e un rovescio entrambi sulla linea. Va a battere Roby…le viene chiamato fallo di piede e lei poi fa doppio fallo……Pensate allo stato d’animo di Roby…..Sono convinto che questo incontro con la buonasorte da parte di Roby l’avrebbe vinto…..

Premesso che nessuno mette in discussione che roberta non si meritasse di vincere..cosa vuoi dire? Che la partita si e’ risolta per quel game?Un po’ riduttivo credo..nastri e righe le ha preseanche roberta mi pare e tante, chi dice niente, succede, si prende e si porta a casa. Stiamo parlando di 100 discese a rete in 3 set con colpi da circo da entrambe le parti, ha vinto chi ne ha fatti qualcuno in piu’, almeno ci siam divertiti, stando sempre a scambiare da fondo la fortuna non te la crei. E’ il gioco fi altri tempi di 2 grandissime interpreti che secondo me con la racchetta ci possono pure scrivere. Godiamocele finche’ dura.

85
pinkfloyd 26-02-2016 14:19

@ diegus (#1537953)

Se giocasse sempre così e facesse 40 winners (anche se in tre set) in ogni partita, sarebbe quasi inarrestabile, anche di fronte alle colpitrici.
Lei quei colpi ce li ha nelle corde (a iniziare dai recuperi difensivi che si trasformano in punti) però effettivamente ieri era la sua giornata di grazia, nel senso che le entrava davvero tutto. Tutto.
Affrontasse così qualche colpitrice più spesso, qualche chance in più l’avrebbe, anche contro Serena, prendendo spunto proprio da Roberta e da quella famosa partita.

Per me, comunque, il risultato finale è giusto alla fine: Roberta ha dato tutto all’inizio poi Aga ha capito che doveva sfidarla nella verticalizzazione a rete e lì c’è stato, prima più equilibrio, e poi la predominanza necessaria alla polacca per vincere.

84
gbuttit 26-02-2016 14:00

Scritto da diegus

Scritto da gbuttit

Scritto da Atom
Sinceramente la Radwanska ha giocato sopra il suo stesso livello. Ha preso righe e righe e ha eseguito colpi che vanno oltre la…bravura. Roberta ha confermato invece che merita la Top Five e perfino uno slam. Stasera non poteva fare di più…se alla bravura aggiungi pure la fortuna beh sei disarmato. Chi conosce questo gioco sa che una riga presa decine di volte non è solo bravura.

Certo, ad esempio Djokovic é da anni che va avanti col cu.. .
Ma dai, siamo seri, non sapete accettare che pur giocando bene a volte si possa incontrare un avversario che gioca meglio.
E ci deve essere sempre l’arbitro o la sfortuna o gli alieni che fanno perdere le partite… purtroppo questa é la mentalità calcistica ed in italia non sarà mai sradicata…

Bah…
Piaccia o non piaccia, bisogna dire che Aga oltre ad essere stata molto brava, è stata accompagnata da una grandissima dose di fortuna.
Le palline di Roberta uscivano di pochissimo, quelle di Agnese rimanevano dentro di pochissimo. Qui non è mentalità calcistica italiana, è semplicemente la verità. E mi sembra anche piuttosto palese (ripeto, Aga è stato brava, ma è innegabile che sia stata aiutata molto dalla dea bendata, e la partita ieri si è decisa su pochissimi punti).

La fortuna nello sport non esiste… al limite può esistere in uno sport con basso punteggio (tipo il calcio) ma in una partita in cui si giocano centinaia di punti assolutamente no… ed anche nel calcio puoi vincere una partita con un po’ di fortuna, non certo un campionato…

83
gbuttit 26-02-2016 13:57

Scritto da Atom

Scritto da gbuttit

Scritto da Atom
Sinceramente la Radwanska ha giocato sopra il suo stesso livello. Ha preso righe e righe e ha eseguito colpi che vanno oltre la…bravura. Roberta ha confermato invece che merita la Top Five e perfino uno slam. Stasera non poteva fare di più…se alla bravura aggiungi pure la fortuna beh sei disarmato. Chi conosce questo gioco sa che una riga presa decine di volte non è solo bravura.

Certo, ad esempio Djokovic é da anni che va avanti col cu.. .
Ma dai, siamo seri, non sapete accettare che pur giocando bene a volte si possa incontrare un avversario che gioca meglio.
E ci deve essere sempre l’arbitro o la sfortuna o gli alieni che fanno perdere le partite… purtroppo questa é la mentalità calcistica ed in italia non sarà mai sradicata…

Probabilmente non hai visto l’incontro. Aga ha fatto punti con pallonetti e voile sulla riga che chi mastica un pò di tennis sà che possono ugualmente andare fuori e non sono rimasti dentro per bravura.Non credo che la polacca attualmente sia più forte di Roberta. Forse è più in condizione……

Io la partita l’ho vista e questi colpi Aga li fa sempre e le restano sempre dentro… fanno parte del suo repertorio… evidentemente segui poco il tennis o segui solo le italiane… e confermo: solita mentalità italiana, c’è sempre un motivo “strano” per una sconfitta, non é previsto che l’avversario possa giocare meglio…

82
diegus 26-02-2016 13:52

Scritto da gbuttit

Scritto da Atom
Sinceramente la Radwanska ha giocato sopra il suo stesso livello. Ha preso righe e righe e ha eseguito colpi che vanno oltre la…bravura. Roberta ha confermato invece che merita la Top Five e perfino uno slam. Stasera non poteva fare di più…se alla bravura aggiungi pure la fortuna beh sei disarmato. Chi conosce questo gioco sa che una riga presa decine di volte non è solo bravura.

Certo, ad esempio Djokovic é da anni che va avanti col cu.. .
Ma dai, siamo seri, non sapete accettare che pur giocando bene a volte si possa incontrare un avversario che gioca meglio.
E ci deve essere sempre l’arbitro o la sfortuna o gli alieni che fanno perdere le partite… purtroppo questa é la mentalità calcistica ed in italia non sarà mai sradicata…

Bah…
Piaccia o non piaccia, bisogna dire che Aga oltre ad essere stata molto brava, è stata accompagnata da una grandissima dose di fortuna.
Le palline di Roberta uscivano di pochissimo, quelle di Agnese rimanevano dentro di pochissimo. Qui non è mentalità calcistica italiana, è semplicemente la verità. E mi sembra anche piuttosto palese (ripeto, Aga è stato brava, ma è innegabile che sia stata aiutata molto dalla dea bendata, e la partita ieri si è decisa su pochissimi punti).

81
Atom (Guest) 26-02-2016 13:47

Chi mastica un pò di tennis si riguardi il secondo gioco del terzo set……e capirà la falsariga di tutto l’incontro. Lo descrivo brevemente. Serve Aga …0-30 . Attacco della polacca di dritto che prende il nastro disorienta Roby e da tempo ad Aga per la voile (non credo che il nastro fosse previsto). Il punto del 30 pari risposta vincente di dritto di Roby che va fuori di due cm….Poi palla break su errore Aga….pallonetto di Roby che va fuori di 2 cm. e la palla break se ne va. Con una voile incredibile la polacca si procura la palla game annullata da una magia di Roby. Parità. Batte la polacca, la palla chiamata fuori sulla prima, falco invece la da buona di 2 cm. Nuova prima di Aga,ACE. Magia della Vinci per riportarsi in parità. La polacca chiude con un diritto e un rovescio entrambi sulla linea. Va a battere Roby…le viene chiamato fallo di piede e lei poi fa doppio fallo……Pensate allo stato d’animo di Roby…..Sono convinto che questo incontro con la buonasorte da parte di Roby l’avrebbe vinto…..

80
Tafanus 26-02-2016 13:46

E’ singolare notare come NESSUNO abbia annotato che prima di questa partita, nel 2016 la Radwanska (che ha 6 anni meno di Vinci) abbia giocato 11 incontri in 55 giorni (una partita ogni 5 giorni), e che nello stesso arco di tempo la 33enne Vinci abbia giocato 23 partite (una ogni 2,4 giorni), e cioè più del doppio rispetto alla bravissima Radwanska.

Che magari la Vinci avesse qualche piccolo “diritto” ad una minore freschezza fisica?

79
Atom (Guest) 26-02-2016 13:21

Scritto da gbuttit

Scritto da Atom
Sinceramente la Radwanska ha giocato sopra il suo stesso livello. Ha preso righe e righe e ha eseguito colpi che vanno oltre la…bravura. Roberta ha confermato invece che merita la Top Five e perfino uno slam. Stasera non poteva fare di più…se alla bravura aggiungi pure la fortuna beh sei disarmato. Chi conosce questo gioco sa che una riga presa decine di volte non è solo bravura.

Certo, ad esempio Djokovic é da anni che va avanti col cu.. .
Ma dai, siamo seri, non sapete accettare che pur giocando bene a volte si possa incontrare un avversario che gioca meglio.
E ci deve essere sempre l’arbitro o la sfortuna o gli alieni che fanno perdere le partite… purtroppo questa é la mentalità calcistica ed in italia non sarà mai sradicata…

Probabilmente non hai visto l’incontro. Aga ha fatto punti con pallonetti e voile sulla riga che chi mastica un pò di tennis sà che possono ugualmente andare fuori e non sono rimasti dentro per bravura.Non credo che la polacca attualmente sia più forte di Roberta. Forse è più in condizione……

78
gianni (Guest) 26-02-2016 13:17

la partita è stata persa nel secondo set 5 giochi avanti 40 0 40 15 non portati a casa.

77
Nicolo’ (Guest) 26-02-2016 12:42

Mi è dispiaciuta la sconfitta della Vinci ma si è trovata di fronte un’avversaria che nel secondo e nel terzo set era la numero 1 al mondo.
Non ho mai visto così tante righe e così pochi gratuiti. Vincere contro un’avversaria così sarebbe stata sovrumano. Nonostante questo nel terzo set con 2/3 palle andate diversamente la Vinci sarebbe potuta arrivare al 5pari.
La continuazione dell’anno dovrebbe dare soddisfazioni…
la Vinci è solida al servizio (non è che la Giorgi potrebbe prendere qualche spunto?), aggressiva in risposta, si muove bene da fondo, attacca, ha sensibilità su palla corta e volee…insomma perdere ieri ci sta, ma a rigore di logica potrebbe stare stabilmente a cavallo delle prime 10….

76
vilas61 (Guest) 26-02-2016 12:09

Ho letto tutti i commenti, e aggiungere il mio non serve se non per condividere il bel tennis espresso da entrambe le giocatrici con tutti voi.
Ognuno di voi ha detto qualcosa di vero, sono felice di vedere giocare Roberta con questo nuova consapevolezza che la rende grande fra le grandi peccato che è arrivata così tardi per una carriera che sarebbe potuto essere diversa, probabilmente la non capicità a livello dirigenziale l’ha tenuta al di sotto dei suoi valori, complimenti a Cinà per aver avuto il coraggio di vedere al di là dei risultati che l’argilla che aveva in mano in realtà era uno splendido vaso Ming dal valore inestimabile.

75
gianni (Guest) 26-02-2016 11:47

@ tifoitaliani (#1537844)

aveva giocato solo 3 partite dagli us open d’australia aga.era in forza fisica maggiore.bastava tenere il servizio alla fine è la partita era ancora viva

74
frafra (Guest) 26-02-2016 11:42

Clonatele
meravigliose

73
pinkfloyd 26-02-2016 11:10

Io direi che si sono esaltate a vicenda, perché il loro gioco è simile (e la Radwanska, in più, in difesa fa miracoli) simile anche nella pesantezza di palla e quella ha anche permesso trame più elaborate.
Poi, nell’estemporaneità del gioco, la Radwanska è avvantaggiata perché, quando è in giornata, le riesce tutto e lì non ci puoi fare niente.
Ha deciso lei di “sfidare” la Vinci avvicinandosi a sua volta a rete e anticipando le mosse della nostra.
Si sono visti tanti rovesci in top della Vinci e questo significa che i colpi della polacca, talvolta non definitivi, le permettevano anche di “rischiare” questo tipo di passanti.

Poi, se proprio devo dirlo, mi sembra esagerato dire che questa è stata la più bella partita del mondo o addirittura di tutti i tempi.
Sapete da quanto tempo esiste il tennis?
E’ stata una bella partita atipica per questi tempi, ma entrambe hanno giocato al massimo esaltandosi a vicenda con le loro stesse caratteristiche, sono state quasi costrette a giocare così per non impelagarsi in lunghi scambi che potevano terminare, poi, con un errore delle due.

Ai tempi della Navratilova le tenniste (molte) giocavano sistematicamente serve and volley o in attacco (quello di una volta), erano naturalmente portate per quel tipo di gioco.
E non so se Radwanska o Vinci a quei tempi sarebbero state “fuoriclasse”.
Forse sarebbero state solo due fra tante.

Oggi il gioco è diverso, piacevole sicuramente vedere due giocatrici simili che si scontrano e si affrontano, forse alla lunga diventa però quasi un match di “esibizione”, oggi è stato bello perché erano in giornata e tutto riusciva, ma io non estremizzerei in questo modo.
Due ottime giocatrici che deliziano le platee, un gioco atipico ma non l’unico secondo me.
Poi Navratilova ha vinto 18 Slam, per dire, nel suo tennis c’era tutto, è imparagonabile.

Tecnicamente ognuna è impostata a modo suo e raccoglie quello che raccoglie ma il tennis è un sport che prevede tante variabili, quella estetica non è l’unica.
Tante caratteristiche, per fortuna, ed è ben più complesso, in generale, rispetto a quello che i nostri occhi guardano.

72
Amantetennis (Guest) 26-02-2016 10:22

Chapeau!!!!Che spettacolo…partite così non se ne vedono spesso, da registrare e far vedere nelle scuole tennis!

Per me le due tenniste migliori del circuito quanto a talento tennistico…le bordate, per me, non fanno parte di questo sport!

P.S. Indicativo il commento del telecronista…..le colleghe stanno vedendo la partita sugli spalti! :wink:

71
Phoedrus (Guest) 26-02-2016 10:10

La piu’ bella partita che ho visto quest’anno, includendo il tennis maschile.

70
kenny (Guest) 26-02-2016 09:37

Scritto da Tweeners
Partita straordinaria!
Nulla da togliere a Roberta che ha giocato una partita fantastica ma stasera Aga in versione “Federer al femminile”!
La fortuna ha aiutato molta la polacca comunque…
Unica cosa che rimprovero alla Vinci che ha volte dovrebbe giocare con più sfacciataggine il passante in top col rovescio perché c’è l’ha!

Quoto, infatti ieri l’ha usato spesso e passava quasi sempre. Semmai in certi punti a rete è mancata un po’ di cattiveria agonistica a Roby, a volte sembrava preoccuparsi di più dell’estetica dei colpi che dell’efficacia. Comunque brava, peccato perchè Aga era nel classico giorno in cui le andava tutto nel verso giusto, e non capita sempre. Partita spettacolare, a volte mi sembrava di vedere un Navratilova-Novotna :)

69
tommaso (Guest) 26-02-2016 09:37

Grandissima partita che non ridimensiona assolutamente le prestazioni fenomenali dagli US Open ad oggi di Roberta.

Però… però va detto che chi la vedeva seconda solo a Serena in questo momento e capace di vincere uno Slam…

Scritto da Lupen

Scritto da gbuttit

Scritto da Roberto
E’ora di dirlo chiaramente..Roberta Vinci può puntare tranquillamente a vincere uno slam..sia wimbledon che New York
Il suo tennis è unico ..nessuno ha la sua tecnica e adesso che la condizione fisica la sostiene può reggere anche le maratone
Dirò di più..con questa continuità se nn ci fosse Serena potrebbe ambire al trono mondiale..
Semplicemente la migliore

Ora non esageriamo… fino all’estate scorsa questo sito era pieno di commenti che dicevano “non é competitiva con quel rovescio in slice”, “il suo gioco non é produttivo”, “é troppo difensiva” ecc.. ora solo perchè ha giocato un grande us opem ed un buon inizio di stagione é diventata quasi la n.1 de mondo… é troppo pretendere un po’ di equilibrio, non era negata allora e non é diventata la più forte del mondo ora…

Se rivedi il primo set di oggi puoi vedere che due punti li ha portati a casa con due rovesci tradizionali tesi e forti quindi quando vuole lo usa, per quanto riguarda l’eccesso di valutazione della sua forza dipende dal fatto che non solo ha battuto la n.1 del mondo in una partita che contava oro ma e’ passata da una posizione 35 a 9 in poco tempo e ad oggi e’ ad una partita dal n.6. E’ tutta farina del suo sacco !!!

…dovrebbe tenere in considerazione anche alcuni fattori come l’età e come il fatto che prima o poi le top le incontri. E ti può capitare, in una giornata o in una settimana di grazia di battere Serena, ma se la prima finale Slam la giochi a 32 anni e il primo Premier lo vinci a 33 anni qualcosa vorrà pur dire. Massimo rispetto, sono il primo a credere che “non è mai troppo tardi”, ma anche ai sogni c’è un limite.

68
lallo (Guest) 26-02-2016 09:35

Scritto da anto13.08.2001
Potrete dirmi quello che volete…ma per me Agnieszka Radwanska è tecnicamente la migliore di tutti i tempi sia tra uomini che donne!!

Non scherziamo! Paragonata alla Hingis al top, è una dilettante. E non è per sminuire Aga….

67
Green carpet (Guest) 26-02-2016 09:32

Partita del secolo. Non mi divertivo tanto da Chang Lendl al Rolando.

66
Gabriele da Firenze 26-02-2016 09:19

Grandissimo match che ricorderemo nel tempo, se gioca così poche nel circuito potranno battere la polacca ma anche Roberta ha evidenziato che merita di sicuro la top10 e quasi anche la top5, al posto della Halep…

65
tifoitaliani (Guest) 26-02-2016 09:08

Vinci sublime nel primo set, tennis bellissimo. Poi è cresciuta la Radwanska ma alla Vinci sono anche calate le forze, la prima entrava di meno, c’era meno energia nei colpi.
La Radwanska nonostante abbia corso moltissimo non dava mai l’impressione di essere in affanno.

64
bubbino (Guest) 26-02-2016 08:40

Radwanska non ha mai, dico mai, mandato una palla fuori in lunghezza, vuol dire che sempre, anche quando è in estrema difficoltà, ha cercato il colpo sicuramente in campo. Contro di lei, ieri, ci voleva una palla un po’ più pesante in quanto riusciva, con una discreta facilità, a martellare la Vinci sul rovescio e chiudere poi a rete.
Vittoria grazie ad una tattica vincente e a una manualità fuori dal comune (a quelle velocità). Partita spettacolare che mi aspetto di rivedere sempre più spesso con Roberta in campo.

63
Marcomp (Guest) 26-02-2016 08:27

Scritto da nasty

Scritto da diegus
@ MD (#1537781)
Non vedo il motivo per fossilizzarsi sul mio commento.
Comunque onestamente mi sembra logico che sia frustrante.
Non sono nessuno, ma pratico Tennis anch’io, e quando vedi il tuo avversario spolverare righe a destra e a manca, ti girano molto, perché non puoi farci niente e sei completamente impotente. Girano a me che gioco nei circoli, immagina a lei che si stava giocando la SF di un Premier 5.

Sono d’accordo: quando ti capita un giocatore (nei circoli) che prende tutte quelle righe sei impotente….però aggiungo che nel tennis quasi tutto è rapportato alla stato mentale: quando gioco tranquillo le mie palle spesso colpiscono le righe, e se vale al mio basso livello figuriamoci quello che succede ai livelli di una top ten
super concentrata su ogni punto! la differenza (vedi per esempio Djokovic o il miglior Nadal) la fa lo stato mentale, che a parità di fisico ti permette recuperi impossibili…per l’appunto come Aga la Maga! la fortuna è solo una conseguenza, non la causa…. :idea:

62
gbuttit 26-02-2016 08:23

Scritto da Atom
Sinceramente la Radwanska ha giocato sopra il suo stesso livello. Ha preso righe e righe e ha eseguito colpi che vanno oltre la…bravura. Roberta ha confermato invece che merita la Top Five e perfino uno slam. Stasera non poteva fare di più…se alla bravura aggiungi pure la fortuna beh sei disarmato. Chi conosce questo gioco sa che una riga presa decine di volte non è solo bravura.

Certo, ad esempio Djokovic é da anni che va avanti col cu.. .
Ma dai, siamo seri, non sapete accettare che pur giocando bene a volte si possa incontrare un avversario che gioca meglio.
E ci deve essere sempre l’arbitro o la sfortuna o gli alieni che fanno perdere le partite… purtroppo questa é la mentalità calcistica ed in italia non sarà mai sradicata…

61
arnaldo (Guest) 26-02-2016 07:53

Grande Radwanka….suvvia non dobbiamo giustificare la sconfitta di Roberta….si sa che Agneska è superiore…..adesso non è che Robertina deve batterle tutte….magari…..

60
fabious (Guest) 26-02-2016 07:39

Bravissima lo stesso Roby!!!! E’ stato un match tra 2 artiste del tennis e dobbiamo elogiarle entrambe x uno dei match che va nella storia del tennis. Sempre forza grande Roby!!!!

59
uerplngul (Guest) 26-02-2016 07:32

Scritto da aguirre
La miglior partita della settimana per Roberta, che finora mi aveva convinto poco. Va bene che la Radwanska è stata ultraterrena oggi, ma secondo me un 20% dei suoi punti sono dovuti al c…o. A rete solitamente gioca così così, oggi invece era Edberg. Almeno 5 lob difensivi e disperati si sono stampati sulla riga. Ogni suo challenge era un mm dentro, e quelli della vinci un mm fuori. È fortissima, ma secondo me una giornata così, specie sotto rete, non le capiterà mai più.

58
proio 26-02-2016 07:26

Scritto da MD

Scritto da diegus
E credetemi che, quando vedi la tua avversaria chiamare il challenger e vedere la tua palla fuori di 3 mm, e nel punto successivo chiami anche tu l’occhio di falco e vedi la palla della tua avversaria rimanere in campo per 2 mm, vi assicuro che è molto frustrante, perchè di fronte alla fortuna sei completamente impotente.

Ce lo assicuri? Allora ci crediamo senz’altro.
Raccontaci di quella volta che, contro Lendl, sei sceso a rete su un suo dritto un po’ corto e…
Scusa, senza offesa, ma mi pare che l’entusiasmo ti abbia trascinato dal divano al campo centrale.

Non bisogna giocare contro Lendl per vivere le emozioni che lo sport suscita.
Dispiace per te, MD, se non le hai mai provate.

57
nasty (Guest) 26-02-2016 07:05

Scritto da diegus
@ MD (#1537781)
Non vedo il motivo per fossilizzarsi sul mio commento.
Comunque onestamente mi sembra logico che sia frustrante.
Non sono nessuno, ma pratico Tennis anch’io, e quando vedi il tuo avversario spolverare righe a destra e a manca, ti girano molto, perché non puoi farci niente e sei completamente impotente. Girano a me che gioco nei circoli, immagina a lei che si stava giocando la SF di un Premier 5.

56
pastaldente 26-02-2016 04:32

Scritto da Ale
Se la Suarez domani perdesse e la Vinci vincesse i primi 3 match in Malesia dovrebbe avere un centinaio di punti che le sarebbero sufficienti per superare la spagnola, Kvitova e Bencic e forse anche Sharapova.
Arriverebbe al 7 o 6 posto.
Sbaglio?

non sbagli! però deve arrivare in finale

Scritto da Antonio
Che partita che mi son perso!

Mi spiace se l’hai persa, ti consiglio VIVAMENTE di guardarla se la rifanno su supertennis! è stata una partita fuori di testa che se fosse stata la finale di uno slam sarebbe venuto giù lo stadio intero! l’intervista alla fine della radwanska è stata commovente, si vede che si è divertita tantissimo! spero vinca il torneo

55
Mike (Guest) 26-02-2016 01:09

@ sarvuccio (#1537726)

Assolutamente così, bravissima per caritá, ma troppo ..lo, a Roberto uscivano di pochissimo, a lei entrvavano per millimetri.

54
Ale (Guest) 26-02-2016 00:43

Se la Suarez domani perdesse e la Vinci vincesse i primi 3 match in Malesia dovrebbe avere un centinaio di punti che le sarebbero sufficienti per superare la spagnola, Kvitova e Bencic e forse anche Sharapova.

Arriverebbe al 7 o 6 posto.

Sbaglio?

53
Antonio (Guest) 26-02-2016 00:30

Che partita che mi son perso! :cry:

52
Atom (Guest) 26-02-2016 00:28

Sinceramente la Radwanska ha giocato sopra il suo stesso livello. Ha preso righe e righe e ha eseguito colpi che vanno oltre la…bravura. Roberta ha confermato invece che merita la Top Five e perfino uno slam. Stasera non poteva fare di più…se alla bravura aggiungi pure la fortuna beh sei disarmato. Chi conosce questo gioco sa che una riga presa decine di volte non è solo bravura.

51
diegus 26-02-2016 00:11

@ Fighter 90 (#1537790)

Sicuramente.
Però ci sono quelle 4-5 giocatrici che obiettivamente le sono superiori se stanno bene. E capisci che prima o poi in uno Slam una di queste la becchi. Può vincere uno Slam, perché le qualità le ha, però ci vorrebbero un paio di circostanze favorevoli (anche una giornata storta di una delle giocatrici che non digerisce…)

50
masaniello (Guest) 26-02-2016 00:11

Cmq Roberta è on fire. Oggi ha perso solo per una Aga fantastica. Peccato perché poteva andare in fondo. Ora il ferro va battuto finché è caldo
Quindi via a Kuala Lampur perché il posto n.6 della classifica non è impossibile. E sono certo che Robert a ci tenga, anzi ci tenga a raggiungere il 5 ( come la Errani ) se non di più…

49
Fighter 90 26-02-2016 00:03

Scritto da diegus
@ temmi (#1537756)
Contro le bombardiere Aga soffre. Per me è già tanto se riuscirà a vincere uno Slam.

Comunque non generalizzerei, nel senso che la Radwanska soffre un certo tipo di attaccanti da fondo, ovvero le migliori, Serena, Maria, Azarenka e qualcuna in giornata, ma paradossalmente soffre anche il tennis di Sara Errani, che la sfinisce, facendole giocare un gran numero di scambi prolungati, con una palla carica di top spin che Aga non digerisce.
Detto questo penso che Aga nel prossimo futuro possa vincere quantomeno uno slam. Vedremo :wink:

48
S&V (Guest) 25-02-2016 23:57

Scritto da aguirre
E comunque non ho condiviso l’ ultimo intervento di Cina’. Se la tua avversaria incontra la palla in modo strepitoso nel match in corso, forse non dovresti consigliare di continuare a tirare a tutta, e puntare in definitiva sul fattore grinta. Inoltre sotto rete Aga continuava a passare alla grande, io sinceramente avrei consigliato più palle leggere rimanendo dietro, che avrebbe portato la polacca a forzare e non solo ad appoggiarsi alla palla.

Secondo me Cinà aveva ragione, se alla polacca le giochi piano ti ubriaca, se la aggredisci può andare in difficoltà. E ciò è quello che è successo nel primo set quando, agevolata da una Radwanska non perfetta, Roberta appena poteva colpire il diritto con i piedi nel campo spingeva alla grande. Poi Radwanska è salita e ha dato meno opportunità a Roberta di essere aggressiva, ma anche lei non ha spinto sempre quando ne ha avuto la possibilità, forse anche a causa della stanchezza. Sicuramente il calo al servizio dal secondo le ha complicato la vita. Comunque oltre alla minore spinta credo che Roberta abbia fatto altri due piccoli errori tattici: i passanti doveva tirarli tutti coperti, Radwanska non va nel pallone con i passanti lenti che si abbassano dopo la rete come le altre, anzi si esalta, specialmente con il rovescio, mentre sui passanti tesi è molto meno maga; infine le è andata troppo sotto rete sul rovescio, avrebbe dovuto cercarle di più il diritto in quelle occasioni, che è il colpo meno sicuro e con cui fa più gratuiti.
Comunque grande partita che fa sperare sul prosieguo della stagione della Vinci.

47
pablo (Guest) 25-02-2016 23:55

Oggi si è capito perché la chiamano Aga la Maga! :grin:

46
diegus 25-02-2016 23:54

@ MD (#1537781)

Non vedo il motivo per fossilizzarsi sul mio commento.
Comunque onestamente mi sembra logico che sia frustrante.
Non sono nessuno, ma pratico Tennis anch’io, e quando vedi il tuo avversario spolverare righe a destra e a manca, ti girano molto, perché non puoi farci niente e sei completamente impotente. Girano a me che gioco nei circoli, immagina a lei che si stava giocando la SF di un Premier 5. :roll:

45
marypierce 25-02-2016 23:53

Scritto da fisherman
La partita si può riassumere nel seguente modo:
Eccellente la Roby…..Superlativa la maga…

Ho rivisto la replica della partita. Ragazzi che match. Il primo set di Robi era da copertina, 2 errori non forzati in un set è cosa mai vista nemmeno dalla errani forse. E poi la maga è riuscita ad alzare ancora il livello. Bravissime entrambe, spettacolo puro.

Peccato per il risultato ma Robi deve prendere le mille cose positive di questo match e metterle in saccoccia perchè ci sono ancora tanti punti che si possono fare prima del cemento americano!

44
Rino (Guest) 25-02-2016 23:51

Ma non ti sei accorto che nn tirando a tutta come dici tu, Aga ogni due palle scendeva a rete. Semmai a Robi, e’ mancata la spinta di dritto del primo set. Ecco perché Cina’ le diceva di spingere, solo che attaccare sempre ogni palla non è possibile farlo di continuò per due ore.

43
marypierce 25-02-2016 23:49

Scritto da MD

Scritto da diegus
E credetemi che, quando vedi la tua avversaria chiamare il challenger e vedere la tua palla fuori di 3 mm, e nel punto successivo chiami anche tu l’occhio di falco e vedi la palla della tua avversaria rimanere in campo per 2 mm, vi assicuro che è molto frustrante, perchè di fronte alla fortuna sei completamente impotente.

Ce lo assicuri? Allora ci crediamo senz’altro.
Raccontaci di quella volta che, contro Lendl, sei sceso a rete su un suo dritto un po’ corto e…
Scusa, senza offesa, ma mi pare che l’entusiasmo ti abbia trascinato dal divano al campo centrale.

Vabbé ragazzi, qui difendo diegus… se uno gioca a tennis queste emozioni le comprende bene, la frustrazione prima su tutte! E non c’entra che uno giochi al campetto sportivo o sul centrale di Wimbledon, la frustrazione sempre la stessa è :grin:

42
MD (Guest) 25-02-2016 23:45

Scritto da diegus
E credetemi che, quando vedi la tua avversaria chiamare il challenger e vedere la tua palla fuori di 3 mm, e nel punto successivo chiami anche tu l’occhio di falco e vedi la palla della tua avversaria rimanere in campo per 2 mm, vi assicuro che è molto frustrante, perchè di fronte alla fortuna sei completamente impotente.

Ce lo assicuri? Allora ci crediamo senz’altro.
Raccontaci di quella volta che, contro Lendl, sei sceso a rete su un suo dritto un po’ corto e…

Scusa, senza offesa, ma mi pare che l’entusiasmo ti abbia trascinato dal divano al campo centrale.

41
king_scipion66 25-02-2016 23:42

@ aguirre (#1537772)

Palle piu leggere??…si cosi a rete ci veniva solo lei….mah..

40
MD (Guest) 25-02-2016 23:37

Scritto da Sander
Grande tennis di entrambe, partita molto ben giocata con una RadwansKa che ha giocato al limite delle leggi della fisica.
Roberta ha sempre avuto un tennis dal punto di vista tecnico tattico di qualita’, adesso e’ salita molto a livello fisico e anche psicologicamente e’ cresciuta.
Oggi ha mostrato una gran voglia di vincere, ma proprio su questo aspetto mi vorrei soffermare valutando il differente tipo di grinta delle due giocatrici.
Secondo me Roberta in singolare sta riscoprendo una grinta che difficilmente mostrava prima, in questa partita ha evidenziato una vera e propria cattiveria, una grinta che e’ diventata rabbiosa quando Aga ha cominciato e proseguito con i suoi colpi sensazionali a pennellare le righe e ad addomesticare la palla in modo inverosimile.
E’ qui che Roberta a mio modo di vedere ha mostrato un tarlo nella risposta caratteriale, una grinta che ha avvicinato l’isterismo in risposta verbale alle ottime giocate di Aga o al tifoso centro americano in prima fila dove ha tratti, rispetto agli sguardi iracondi della Vinci,ho temuto per lui.
Questo e’ il passo che manca a Roberta,non disperdere energie mentali con stati di grinta che vanno over e sfociano in energia negativa.
La RadwansKa verso i punti di classe della Vinci ha sempre mantenuto un equilibrio da top 5, una grinta equilibrata che fa la differenza rispetto alla grinta rabbiosa di Roberta; questi due diversi modi di rispondere alle avversita’ della partita li vedrei solo come una questione di abitudine a giocare partite di questa intensita’ che esprimono una grande volonta’ verso la vittoria da parte di entrambe le contendenti.

Giustissimo. Si è visto chiaramente che ad un certo punto (dopo che le hanno chiamato l’ennesimo fallo di piede) si è innervosita e ha cominciato a mandare a quel paese (diciamo così) un po’ tutti. E da lì si è disunita.
Radwanska lo ha capito benissimo e la ha martellata senza pietà.

39
anto13.08.2001 25-02-2016 23:21

Potrete dirmi quello che volete…ma per me Agnieszka Radwanska è tecnicamente la migliore di tutti i tempi sia tra uomini che donne!!

38
aguirre (Guest) 25-02-2016 23:21

E comunque non ho condiviso l’ ultimo intervento di Cina’. Se la tua avversaria incontra la palla in modo strepitoso nel match in corso, forse non dovresti consigliare di continuare a tirare a tutta, e puntare in definitiva sul fattore grinta. Inoltre sotto rete Aga continuava a passare alla grande, io sinceramente avrei consigliato più palle leggere rimanendo dietro, che avrebbe portato la polacca a forzare e non solo ad appoggiarsi alla palla.

37
Gabri (Guest) 25-02-2016 23:18

E poi posso dire una cosa? Aga ha giocato colpi incredibili vero, ma nel secondo set Roberta ha preso a calare Se fai un bel passante in back preciso, ma ovviamente non veloce chi è in stato di grazia come oggi la polacca ci arriva! Quando Roby ha osato furibonda col suo rovescio coperto o in top spin Aga in quelle due occasioni è tornata sul pianeta terra, tra gli uomini… Io ci lavorerei su quel rovescio ma sono sicuro che lei è il coach lo sanno!

36
giuse (Guest) 25-02-2016 23:14

@ king_scipion66 (#1537751)

appunto!!!!!!! il solito disfattista!!!! la vinci e stata grande!!!!!
m
non ci si allena per le righe…….quello si chiama c…..

35
Tweeners 25-02-2016 23:14

Partita straordinaria! :shock:
Nulla da togliere a Roberta che ha giocato una partita fantastica ma stasera Aga in versione “Federer al femminile”!
La fortuna ha aiutato molta la polacca comunque…
Unica cosa che rimprovero alla Vinci che ha volte dovrebbe giocare con più sfacciataggine il passante in top col rovescio perché c’è l’ha! :cool:

34
Almas (Guest) 25-02-2016 23:11

Scritto da giuse
Roberta fantastica…….ti amiamo……hai giocato da dio……peccato!!!!! Lei ha avuto un po più di c…..un abbraccio e continua cosi…..sei veramente una top ten!!!!!

Sono d accordo su tutto, a volte Aga colpiva la palla a caso, poi guardava dove era finita ed era sempre sulla riga estrema, chiaro che bisogna accettarlo, però mai visto una fortuna cosi sfacciata

33
proio 25-02-2016 23:10

Scritto da fisherman
La partita si può riassumere nel seguente modo:
Eccellente la Roby…..Superlativa la maga…

Hai detto già tutto te.

32
diegus 25-02-2016 23:06

@ io (#1537732)

Oggi, il “solito tifoso” in parte ha ragione.
E’ vero ha fatto delle prodezze, ma ha spolverato ogni riga del campo.
Quindi, sicuramente è stata fantastica, però è stata accompagnata da un’abbondante dose di fortuna.
E la partita è girata su pochissimi punti, perchè già solo se entra il lob di Roberta uscito di un soffio sulla palla break per il 2-0 nel terzo set, la partita cambia, e non poco. Punteggio severo per Roberta.

31
Gabri (Guest) 25-02-2016 23:05

@ Sander (#1537739)

Quello che dici è vero ma considera che quando giochi colpi pazzeschi, passanti incrociati millimetrici e volée profondissime e vedi che la palla ritorna indietro e si va a piazzare sull’ultimo centimetro di campo oppure, destinata ad infrangersi sulla rete, quella rete pare invece abbassarsi quel tanto per farla passare, quando vedi che il tuo tennis perfetto ed aggressivo viene vanificato da un impossibile tennis creato da sabba di streghe e druidi della foresta nera, beh… in casi del genere ti assicuro capisci di essere umano e dai legittimo sfogo alla tua rabbia viscerale con sacrosante sua pure inutili imprecazioni!!!
Bellissima partita comunque a Roberta è mancato poco, e se usasse di più il rovescio in top che poi sa fare bene sarebbe tra le prime 5 al mondo!

30
sarvuccio 25-02-2016 23:05

Scritto da aguirre
La miglior partita della settimana per Roberta, che finora mi aveva convinto poco. Va bene che la Radwanska è stata ultraterrena oggi, ma secondo me un 20% dei suoi punti sono dovuti al c…o. A rete solitamente gioca così così, oggi invece era Edberg. Almeno 5 lob difensivi e disperati si sono stampati sulla riga. Ogni suo challenge era un mm dentro, e quelli della vinci un mm fuori. È fortissima, ma secondo me una giornata così, specie sotto rete, non le capiterà mai più.

Gran commento, il —o di Aga oggi era spaziale

29
Luca Supporter Del Tennis Italiano (Guest) 25-02-2016 23:03

Per carità Radwanska ha fatto dei recuperi pazzeschi e giocate a rete incredibili ma vogliamo anche dire che ha preso 600 righe? Ok che ha fatto una prestazione straordinaria ma comunque è stata anche parecchio fortunata! L’unico rimprovero che si può fare a Roberta è quello di essersi troppo disunita a inizio terzo set perchè magari se rimaneva più in partita e limitava il nervosismo (cosa non facile in quei momenti) magari avrebbe allungato la partita…

28
Angiolo (Guest) 25-02-2016 23:03

Scritto da Tomac
Uno dei match femminili piu belli tecnicamente e tatticamente.eccezionale.
Da prendere da eesempio nelle.scuole tennis dove fanno solo.giocare di ritmo e dritto per dritto

27
diegus 25-02-2016 23:02

@ temmi (#1537756)

Contro le bombardiere Aga soffre. Per me è già tanto se riuscirà a vincere uno Slam. :wink:

26
temmi (Guest) 25-02-2016 23:01

Per quello che si è visto oggi, prove tecniche di successione al trono di Serena. Primo punto per Aga.

25
re&fa (Guest) 25-02-2016 23:00

Considerando “il deficit di potenza” e “l’atletismo non più freschissimo” della Vinci rispetto alle colleghe “più muscolate e/o più giovani”, se Roberta vuole attestarsi “stabilmente” agli altissimi livelli nelle cui prossimità, in questi ultimi anni, sta di tanto in tanto affacciandosi, deve consolidare l’arricchimento del repertorio dei suoi colpi perfezionando e mettendo più spesso in gioco il “sorprendente rovescio piatto o coperto” ed una prima di servizio più piatta ed al corpo dell’avversaria.

24
aguirre (Guest) 25-02-2016 22:58

La miglior partita della settimana per Roberta, che finora mi aveva convinto poco. Va bene che la Radwanska è stata ultraterrena oggi, ma secondo me un 20% dei suoi punti sono dovuti al c…o. A rete solitamente gioca così così, oggi invece era Edberg. Almeno 5 lob difensivi e disperati si sono stampati sulla riga. Ogni suo challenge era un mm dentro, e quelli della vinci un mm fuori. È fortissima, ma secondo me una giornata così, specie sotto rete, non le capiterà mai più.

23
king_scipion66 25-02-2016 22:58

Scritto da io

Scritto da giuse
Roberta fantastica…….ti amiamo……hai giocato da dio……peccato!!!!! Lei ha avuto un po più di c…..un abbraccio e continua cosi…..sei veramente una top ten!!!!!

Ma che c..lo e c..lo!
Ecco il solito ‘tifoso’.
Aga ha vinto meritatamente una partita giocata in maniera strepitosa. Roby ha giocato da dio il primo set e lei è stata capace di alzare il livello. Roby gli è andata dietro più che ha potuto, ma Aga ha giocato sulle linee salvando colpi che sembravano ormai vincenti di Roby…
Se possibile oggi Aga ha fatto capire a Roby che c’è ancora da migliorare. E Roby può farcela a migliorare ancora!

ma migliorare cosa??…quello che è riuscito oggi alla polacca domani potrebbe non riuscire…le 40 righe prese diventare 20..e siccome le partite si giocano su pochi punti i risultati possono essere diversi….anche secondo me alcune palle della polacca sono state fortunate…e con questo non stiamo dicendo che non meritava la vittoria!!!

22
alby95 (Guest) 25-02-2016 22:57

Ma secondo voi questa Radwanska può ambire al numero 1 del ranking? Secondo me si, anche perchè fino a settembre a parte la semifinale di Wimbledon non ha tantissimi risultati da difendere. Per quanto riguarda la Vinci, se continua così può ambire alla top 5.

21
Tomac (Guest) 25-02-2016 22:51

Uno dei match femminili piu belli tecnicamente e tatticamente.eccezionale.
Da prendere da eesempio nelle.scuole tennis dove fanno solo.giocare di ritmo e dritto per dritto

20
Tomoni (Guest) 25-02-2016 22:49

@ Sander (#1537739)

Vero ma ho visto parecchie partite della radwanska dove anche lei reagiva o sbuffava,un pò come faceva anche oggi a tratti. Sono solodue reazioni differenti ecco

19
fisherman (Guest) 25-02-2016 22:48

@ giuse (#1537733)

devi imparare ad accettare le sconfitte….ma soprattutto devi imparare ad essere obiettivo…
e te ne manca..ragazzo..

18
becu rules (Guest) 25-02-2016 22:47

Credo che perdere con saldo di + 17 tra winners e unforced non sia mai successo nella storia del tennis…e dimostra solo la qualità eccelsa del gioco di Aga e Roby…purtroppo Aga oggi era in versione super maga, ha fatto almeno 6/7 punti impossibili. E se ne fai 1 è un caso, o c**o come qualcuno sostiene, se ne fai così tanti sei una fuoriclasse assoluta. Sia lei che Roby ora che la Williams è un po’ in calo e che tra le bombardiere regna una certa anarchia possono seriamente ambire ad arrivare fino in fondo sia a Wimbledon che agli Us Open, ovviamente sperando che mantengano questo stato di forma

17
Gaz (Guest) 25-02-2016 22:47

Vivide e fresche le sensazioni sbalorditive che pian piano perderanno nuovamente consistenza per lasciare spazio a nuove perplessita’ richiamate dalla prossima performance negativa.
jE SUIS LE TENNIS tutte le volte lo deve far ricordare Aga

16
Sander (Guest) 25-02-2016 22:46

Grande tennis di entrambe, partita molto ben giocata con una RadwansKa che ha giocato al limite delle leggi della fisica.
Roberta ha sempre avuto un tennis dal punto di vista tecnico tattico di qualita’, adesso e’ salita molto a livello fisico e anche psicologicamente e’ cresciuta.
Oggi ha mostrato una gran voglia di vincere, ma proprio su questo aspetto mi vorrei soffermare valutando il differente tipo di grinta delle due giocatrici.
Secondo me Roberta in singolare sta riscoprendo una grinta che difficilmente mostrava prima, in questa partita ha evidenziato una vera e propria cattiveria, una grinta che e’ diventata rabbiosa quando Aga ha cominciato e proseguito con i suoi colpi sensazionali a pennellare le righe e ad addomesticare la palla in modo inverosimile.
E’ qui che Roberta a mio modo di vedere ha mostrato un tarlo nella risposta caratteriale, una grinta che ha avvicinato l’isterismo in risposta verbale alle ottime giocate di Aga o al tifoso centro americano in prima fila dove ha tratti, rispetto agli sguardi iracondi della Vinci,ho temuto per lui.
Questo e’ il passo che manca a Roberta,non disperdere energie mentali con stati di grinta che vanno over e sfociano in energia negativa.
La RadwansKa verso i punti di classe della Vinci ha sempre mantenuto un equilibrio da top 5, una grinta equilibrata che fa la differenza rispetto alla grinta rabbiosa di Roberta; questi due diversi modi di rispondere alle avversita’ della partita li vedrei solo come una questione di abitudine a giocare partite di questa intensita’ che esprimono una grande volonta’ verso la vittoria da parte di entrambe le contendenti.

15
diegus 25-02-2016 22:45

Che match ragazzi!
Partita da ricordare perchè nei prossimi anni non so se ci saranno ancora match di questo tipo.
Per quanto riguarda Roberta:
La partita per me la possiamo suddividere in due spezzoni.
Il primo spezzone dura il primo set e fino al 2-1 del secondo, con Roberta ben messa in campo, e con le idee chiare. Aggressività, e seconda da sinistra in kick in modo da aprirsi il campo.
Da lì in poi Aga è salita in cattedra ed è riuscita a cambiare modo di giocare (attaccando sul rovescio di Roberta e venendo a rete) Roberta ha perso campo progressivamente. C’è da dire che, come ben evidenziava Pink nel livescore del match, le prodezze di Aga sono state “facilitate” dall’uguale pesantezza di palla con Roberta. E poi…la dea bendata (troppo fondamentale). Ha spolverato le righe di tutto il campo. E credetemi che, quando vedi la tua avversaria chiamare il challenger e vedere la tua palla fuori di 3 mm, e nel punto successivo chiami anche tu l’occhio di falco e vedi la palla della tua avversaria rimanere in campo per 2 mm, vi assicuro che è molto frustrante, perchè di fronte alla fortuna sei completamente impotente.
L’unica cosa che si può rimproverare a Roberta è il poco cinismo. Ha sbagliato alcune volèe non da lei, e si è fatta rimontare troppe volte da 40-0 e 40-15. C’è da dire, però, che Aga è riuscita con le sue magie a mandare in confusione Roberta tanto che l’azzurra non sapeva più cosa fare in campo, e dove piazzare la pallina.
La sfiga di Roberta è stata quella di incontrare Aga in versione “La Maga” (Penso che gli ultimi due set della Radwanska siano tra i più belli che abbia giocato in carriera, e vi assicuro che di partite di Agnese ne ho viste…). Perdere una partita con un saldo W/UE di +16 accade una volta su mille.
Una sola cosa: E’ parso solo a me meno incisivo il servizio di Roberta rispetto ad altre volte?
Ora sotto con Kuala Lumpur, e con la consapevolezza che in QUESTO MOMENTO è tra le 5 giocatrici più in forma.
Forza!

P.s. Comunque mi piace questa versione più spensierata e simpatica della Vinci. Una sagoma :grin:

P.p.s. Vado Off Topic: Auguri a Flavia! :razz:

P.p.p.s. Vado controcorrente: Per me domani Aga troverà più grattacapi di quello che si pensa.

14
Alby73 (Guest) 25-02-2016 22:44

Mi è parso di aver visto un bel match. :roll:

13
io (Guest) 25-02-2016 22:42

Scritto da giuse
Roberta fantastica…….ti amiamo……hai giocato da dio……peccato!!!!! Lei ha avuto un po più di c…..un abbraccio e continua cosi…..sei veramente una top ten!!!!!

Ma che c..lo e c..lo!
Ecco il solito ‘tifoso’.
Aga ha vinto meritatamente una partita giocata in maniera strepitosa. Roby ha giocato da dio il primo set e lei è stata capace di alzare il livello. Roby gli è andata dietro più che ha potuto, ma Aga ha giocato sulle linee salvando colpi che sembravano ormai vincenti di Roby…
Se possibile oggi Aga ha fatto capire a Roby che c’è ancora da migliorare. E Roby può farcela a migliorare ancora!

12
sarita 25-02-2016 22:40

Scritto da fisherman
La partita si può riassumere nel seguente modo:
Eccellente la Roby…..Superlativa la maga…

nulla da aggiungere.

11
IndoorClay 25-02-2016 22:39

Ora Aga deve vincere il torneo!

10
gianky pa (Guest) 25-02-2016 22:38

La partita femminile più bella ke abbia visto dai tempi di Evert vs Navratilova…
Spettacolo allo stato puro!!! E Roby c’è…

9
sarvuccio 25-02-2016 22:38

Vediamo se qualcuno la pensa come la penso io: Ma il fondoschiena di Aga nel secondo set con tutte quelle righe prese, fondoschiena pauroso che toglieva le forze a qualunque altra avversaria dall’altra parte.

8
giuse (Guest) 25-02-2016 22:38

Roberta fantastica…….ti amiamo……hai giocato da dio……peccato!!!!! Lei ha avuto un po più di c…..un abbraccio e continua cosi…..sei veramente una top ten!!!!!

7
Mattia 97 25-02-2016 22:37

Roberta purtroppo ha perso completamente il servizio dopo il primo set: pochissime prime, con le quali tra l’altro faceva sempre molti punti quando la metteva. La Radwanska però oggi ha fatto una partita piena di punti impossibili e riprendeva ogni volta Roberta quando era avanti nel game. Nel complesso però partita davvero bellissima, Robi meritava davvero qualcosa di piu

6
king_scipion66 25-02-2016 22:37

Gran bella partita di tennis che si è decisa su pochi punti tra l’altro di notevole fattura…brave tutte e 2 ….Roby mantieni sto livello che ne perdi poche di partite…la maga la si batterà in qualche torneo piu importante dai :lol:

5
marino (Guest) 25-02-2016 22:36

100 e passa punti a rete…. nemmeno in tutto il torneo a volte…… :-)

4
Vincy #ForzaRoby (Guest) 25-02-2016 22:35

Se solo la radwanska avesse giocato leggermente meno bene roby avrebbe vinto!

Brava comunque roby! Gran bel torneo

3
fisherman (Guest) 25-02-2016 22:32

La partita si può riassumere nel seguente modo:
Eccellente la Roby…..Superlativa la maga…

2
io (Guest) 25-02-2016 22:32

Un match con statistiche vincenti/unforced pazzesche!

1

Lascia un commento