Giochi Olimpici di Rio 2016 ATP, Copertina, Generica

Rio 2016: La situazione nel doppio maschile

17/02/2016 08:20 13 commenti
Rio 2016: La situazione nel doppio maschile
Rio 2016: La situazione nel doppio maschile

A circa 6 mesi dalle olimpiadi di Rio 2016, in attesa di news ufficiali e dei prossimi tornei, proviamo a fare un punto della situazione per quanto riguarda il torneo olimpico di doppio maschile ipotizzando i possibili schieramenti delle nazioni partecipanti al netto di possibili infortuni o rinunce. Ricordiamo che la entry list definitiva per stabilire le coppie convocate è quella del 6 Giugno 2016 e che, a parte alcune eccezioni dovute a condizioni particolari, i giocatori non schierati in Davis non possono essere convocati per il torneo olimpico.

Italia: I nostri Bolelli/Fognini (66W-37L in carriera) saranno sicuramente schierat proveranno a dire la loro andando a caccia di una medaglia.

Argentina: Varie soluzioni possibili, azzardiamo gli ultimi titolari in Davis ovvero Berlocq/Mayer(20W-16L).

Australia: A Londra 2012 non fu schierata alcuna coppia, anche questa volta gli Aussie rischiano grosso, dato che Hewitt ha appena annunciato il ritiro, i due bad boys Tomic/Kyrgios (1W-2L) sono in rotta con la federazione e lo specialista Peers è ineleggibile in quanto mai convocato in Davis.

Austria: Peya/Melzer (13W-15L) furono la coppia presente a Londra 2012, potrebbero essere insidiati dal giovane Thiem, il quale non ha mai giocato il doppio nel circuito con i suoi connazionali.

Belgio: Negli ultimi 4 slam e nella finale di Davis schierati Goffin/Darcis (3W-5L).

Bielorussia: Strana situazione in casa bielorussa, Mirnyi è il migliore doppista ma gioca solo quasi esclusivamente con compagni stranieri, dovrà scegliere fra Bury (5W-3L) e Betov (1W-2L) che fanno coppia fissa nel circuito (44W-21L).

Brasile: I padroni di casa schiereranno quasi certamente due coppie, sicuri del posto Melo/Soares (82W-54L) da tre anni titolari in Davis anche se nel circuito giocano con altri partner, la seconda coppia potrebbe essere Bellucci/Demoliner (6W-5L) che hanno preso parte insieme agli ultimi due slam.

Canada: La logica direbbe Nestor/Pospisil (8W-6L) anche se voci di corridoio parlano di un possibile inserimento di Raonic escludendo Nestor.

Colombia: I colombiani Cabal/Farah (175W-94L) sono fra le coppie più rodate e pericolose quindi occhio anche a loro.

Croazia: Potrebbe essere riproposta la coppia di Londra 2012 ovvero Dodig/Cilic (6W-7L), se ci sarà spazio per una seconda coppia sono pronti gli esperti Draganja/Pavic (44W-18L).

Francia: I transalpini (argento e bronzo a Londra 2012) schiereranno due coppie, questa è l’unica certezza. La coppia più forte è Herbert/Mahut ma Herbert non ha mai giocato in Davis quindi sarà out, le combinazioni sono molte, azzardiamo i singolaristi Tsonga/Gasquet (12W-6L) e i doppisti Mahut/Benneteau (75W-57L).

Germania: Praticamente non esiste un doppio titolare in Davis, hanno schierato sempre coppie diverse, Kohlschreiber/Petzschner (4W-3L) sono la coppia da noi scelta.

Giappone: Niente sorprese per i nipponici, come a Londra 2012 si affideranno a Nishikori/Soeda (3W-5L).

India: Come già letto qui saranno schierati Paes/Bopanna (2W-3L), loro che in passato con diversi partner sono stati ai vertici delle classifiche di doppio provano insieme a fare il colpaccio.

Olanda: Da tenere d’occhio la coppia titolare già presente a Londra2012 e in Davis ovvero Haase/Rojer (8W-7L).

Polonia: I polacchi Kubot/Matkowski (10W-7L) difenderanno i colori biancorossi a Rio 2016.

Rep.Ceca: Berdych/Stepanek (33W-17L) sono la coppia già presente a Londra 2012 e titolare in Davis quindi saranno quasi certamente riproposti.

Regno Unito: Pochi dubbi qui, i fratelli Murray (33W-24L), eroi dell’ultima Davis, saranno senza dubbio schierati.

Romania: Nonostante non giochino assieme nel circuito, Tecau/Mergea (23W-16L) sono due ottimi doppisti ed essendo titolari in Davis saranno la coppia prescelta.

Serbia: Nole vuole esserci e ha scelto lo specialista Zimjonic come compagno (6W-5L), se la Serbia dovesse aver la possibilità di schierare una seconda coppia, Troicki dovrà scegliere fra Tipsarevic (13W-18L) suo compagno in passato e Lajovic (0W-4L) con cui ha iniziato il 2016.

Spagna: Dando per scontato che Nadal e Ferrer non giocheranno in coppia assieme, entrambi sceglieranno un partner, probabilmente uno fra Marc, Feliciano Lopez o Verdasco. Se Ferrer dovesse rinunciare una coppia di veri doppisti Granollers/M.Lopez (137W-81L) sarebbe la scelta migliore.

Stati Uniti: I fratelli Bryan (831W-206L), campioni in carica, sono ancora una volta la coppia da battere, probabilmente come seconda coppia la scelta ricadrà su Isner/Querrey (55W-44L).

Svezia: Se ci sarà una coppia svedese saranno senza dubbio i veterani Brunström/Lindstedt (8W-2L), già presenti nella scorsa edizione olimpica e titolari inamovibili in Davis.

Svizzera: Avere due singolaristi nei primi 4 del mondo non significa essere fra i favoriti, ma se Re Roger sarà in condizione, lui e Wawrinka (17W-10L), oro a Pechino 2008, proveranno a ripetere l’exploit di due edizioni fa.


Andrea Marletta


TAG: ,

13 commenti. Lasciane uno!

Giovanni 17-02-2016 18:24

Gli usa hanno pure Sock, per me la seconda coppia saranno lui e Johnson, Querrey non credo nemmeno che rientri nella lista

13
Talaaa 17-02-2016 17:31

Scritto da AndryREAX

Scritto da Talaaa
“Avere due singolaristi tra i primi 4 del mondo non significa essere tra i favoriti”
Ditemi che chi scrive scherza
O magari intende che non si è tra i favoriti, si è tra i superfavoriti. Dai per favore, sappiamo tutti quale è il livello di chi gioca solo il doppio, Federer e Wawrinka sono superiori anche giocando con il manico.

E il bilancio 17-10 come te lo spieghi?
Credo che la spagna andrá con Nadal/Verdasco e Lopez/Lopez, sinceramente…Granollers Lopez han litigato a fine 2014 mi pare.

Me lo spiego con il fatto che giocano il doppio per motivi di sponsor se va bene, e comunque in Davis sono consapevoli che bastano i singolari per portare a casa le sfide.
Stai tranquillo che quando ci saranno le medaglie in gioco non si faranno battere da una qualsiasi coppia Rojer/Tecau o affini

12
Marcus91 17-02-2016 16:57

Secondo me il doppio maschile alle olimpiadi sarà molto combattuto, i favoriti per le medaglie sono sicuramente i fratelli Bryan, Federer-Wawrinka e Berdich-Stepanek, ma io vedo molti outsider, come il doppio rumeno, quello olandese, quello austriaco, quello ingelse, quello colombiano, quello francese, quello tedesco e anche il nostro.

11
erranidocet (Guest) 17-02-2016 15:24

Più che altro mi preoccupa quella del femminile, dove non si ancora quali coppie schiereremo. Forse Errani/Knapp ( dato che con la Vinci volerebbero gli stracci ) e Giorgi/Vinci?

10
alc 17-02-2016 15:11

ma Fyrstenberg ? nemmeno alle Olimpiadi torna a giocare con Matkowski ? hanno litigato come la Errani e la Vinci ?

9
AndryREAX 17-02-2016 15:02

Scritto da Talaaa
“Avere due singolaristi tra i primi 4 del mondo non significa essere tra i favoriti”
Ditemi che chi scrive scherza
O magari intende che non si è tra i favoriti, si è tra i superfavoriti. Dai per favore, sappiamo tutti quale è il livello di chi gioca solo il doppio, Federer e Wawrinka sono superiori anche giocando con il manico.

E il bilancio 17-10 come te lo spieghi? ;)

Credo che la spagna andrá con Nadal/Verdasco e Lopez/Lopez, sinceramente…Granollers Lopez han litigato a fine 2014 mi pare.

8
Talaaa 17-02-2016 14:28

“Avere due singolaristi tra i primi 4 del mondo non significa essere tra i favoriti”

Ditemi che chi scrive scherza :roll:
O magari intende che non si è tra i favoriti, si è tra i superfavoriti. Dai per favore, sappiamo tutti quale è il livello di chi gioca solo il doppio, Federer e Wawrinka sono superiori anche giocando con il manico.

7
Frale (Guest) 17-02-2016 14:00

Ma non c’entra niente la convocazione in Davis per i doppisti, proprio perché sono sfigati con i capitani che spesso scelgono solo singolaristi. Per il doppio per essere eleggibili bisogna avere una buona classifica in quella individuale di doppio oppure che il tuo compare sia elegibbile o per il doppio o anche per il singolare

6
Antonio (Guest) 17-02-2016 11:04

la Spagna DEVE schierare le coppie Granollers/M Lopez e Marrero/Verdasco…che devono fare Nadal e Ferrer? ma per favore che si dedicassero al singolare che ormai neanche in quello fanno risultati

5
Luigi44 (Guest) 17-02-2016 09:40

Che tonfo Bolelli in singolare… Ora è al n. 72… Sembrava rinato a nuova vita e invece, a parte qualche buon match, no è riuscito a dare continuità ai propri risultati

4
Phoedrus (Guest) 17-02-2016 09:34

Scritto da Army
Comunque Bolelli e Fognini hanno vinto uno Slam sul cemento, in Australia…Non sono così scarsi sul cemento,direi…Anzi…

Vero.

3
Army 17-02-2016 09:26

Comunque Bolelli e Fognini hanno vinto uno Slam sul cemento, in Australia…Non sono così scarsi sul cemento,direi…Anzi…

2
da.ferretti93 17-02-2016 08:53

Betov bury non fanno più coppia fissa da vari mesi

1

Lascia un commento