Mondo Junior Copertina, Generica, Junior

ITF Junior: buone prestazioni per Davide Cinti, Martina Zerulo e Francesco Forti

07/02/2016 08:20 1 commento
Francesco Forti classe 1999, n.357 ITF
Francesco Forti classe 1999, n.357 ITF

Settimana ITF Junior senza acuti per la compagine italiana che ha disputato i vari tornei in giro per il mondo, ma alcune buone prestazioni che andiamo a evidenziare.

I tornei più importanti (entrambi G2) della settimana si sono disputati in Perù (Inka Bowl) e in Tunisia (Tunisia Tournament). Nel torneo tunisino Martina Zerulo ha superato la testa di serie numero 1, la sudafricana Barnard al secondo turno, per poi arrivare ai quarti di finale, dove è stata sconfitta dopo tre set combattuti dalla forte lettone Daniela Vismane, dominatrice lo scorso anno nei tornei Tennis Europe. Secondo turno per Clarissa Gai e si fermano al primo turno Nuria Brancaccio e Diletta Paperini. Tra i maschi secondo turno per Alessandro Coppini e Mattia Bedolo. Non ha superato le qualificazioni Luca Narcisi.

In Sud America, sono presenti, questa volta tra i ragazzi, alcuni nostri promettenti tennisti della classe 1999. E’ arrivato al terzo turno Francesco Forti, eliminato invece al secondo turno Mattia Frinzi e al primo (dopo aver superato le qualificazioni) Andrea Trapani. Si sono invece fermati all’ultimo turno di qualificazione gli altri ragazzi italiani presenti in Perù, Andrea Bessire, Federico Liucci e Federico Iannacone.
Nel G4 disputato in Polonia è arrivato fino in semifinale Davide Cinti e si è dovuto ritirare nel secondo set contro il tedesco Shell, dopo aver lottato nel primo perso 7-5. Quarti di finale per Luca Prevosto e primo turno per Marco Miceli. Nel femminile secondo turno per Giulia Carbonaro che ha superato le qualificazioni.

Infine in Svizzera nel G4, tanti azzurre presenti. Nel femminile terzo turno per Benedetta Ivaldi, secondo turno per Francesca Pannarale, Gaia Bandini, Isabella Tcherkes Zade e Enola Chiesa. Primo turno per la 2001 Federica Rossi e per Elena De Santis. Nel maschile secondo turno per Giuliano Benedetti e primo turno per Nicolò Crespi.


Paolo Angella


TAG:

1 commento

Rodolfo (Guest) 07-02-2016 14:50

Redazione, se superare la testa di serie numero uno non è un acuto, mi fate un esempio di acuto, oltre naturalmente alla vittoria del torneo ?

1

Lascia un commento