Giochi Olimpici di Rio 2016 Copertina, Davis/FedCup

Giochi Olimpici di Rio: Maria Sharapova “costretta a giocare” in Fed Cup

30/01/2016 08:58 6 commenti
Maria Sharapova classe 1987, n.5 del mondo
Maria Sharapova classe 1987, n.5 del mondo

Maria Sharapova potrebbe non prendere parte ai Giochi Olimpici: è questa la notizia sorprendente che ha affermato Shamil Tarpishchev, presidente della federazione russa, ai media sportivi russi.

Tarpishchev ha poi dichiarato che Maria prenderà parte al primo turno di Fed Cup contro l’Olanda, perchè sono necessarie presenze nella competizione a squadre per giocare le Olimpiadi.

La siberiana, però, potrebbe dare forfait all’ultimo minuto per un problema all’avambraccio.


Lorenzo Carini


TAG: , , , , ,

6 commenti

Phoedrus (Guest) 02-02-2016 14:34

Scritto da stefre
La voglio proprio vedere la federazione russa a rinunciare alla medaglia che la Divina puo`portare via da Rio

Dubito che arrivi in semifinale.

6
Carlo (Guest) 31-01-2016 02:44

C’è un doppio piano di lettura che nessuno considera.
Per “essere eleggibile” occorre aver fatto parte della squadra ufficiale di Fed Cup almeno 3 volte nel periodo 2013-16, ed almeno una volta nel periodo 2015-16.
Attenzione, “fatto parte” non vuol dire aver giocato.
Quando Sharapova diceva di voler partecipare con la squadra, ma non giocare, rispettava pienamente i requisiti Olimpici.

Però “essere eleggibile” non vuol dire affatto essere automaticamente nominata, ogni nomina la fa il comitato olimpico scegliendo nel campo di quelle “eleggibili”, e lo fa a piacer suo come vuole e senza dover rendere conto a nessuno.

Se il CO russo “vuole” che Masha giochi, lo può fare. Se decidesse di non mandare nessuna alle olimpiadi, lo può fare.

L’imposizione russa non ha niente a che fare con i regolamenti.

5
stefre (Guest) 30-01-2016 17:58

La voglio proprio vedere la federazione russa a rinunciare alla medaglia che la Divina puo`portare via da Rio

4
gbuttit 30-01-2016 10:20

Scritto da Gaz
Andrebbe riveduto anche il sistema di questa fastidiosa competizione.
Forse ci vorrebbe un vero e proprio campionato del mondo a squadre da disputarsi nell’arco di 3-4 settimane a dicembre al posto di tutte quelle esibizioni abolendo il doppio e con partecipazione obbligatoria per tutte le migliori 5 tenniste rappresentanti la propia nazione,5 singolari da disputare,uno per ciascuna cosi’da non sbilanciare il risultato dalla parte di chi possiede una Williams ma che invece frutterebbe il vero valore medio tennistico di una nazione in quel momento.

Quando dici “partecipazione obbligatoria” salta tutto… come fai ad obbligare qualcuno? Basta un certificato medico e problema risolto… per fare qualcosa del genere devi renderla “appetibile” per le top players ed allora non certo a dicembre al posto di esibizioni lautamente remunerate ma ad esempio dopo gli us open.
Resta il problema delle 3/4 settimane di fila, le 3 settimane ci sarebbero, già ci sono 3 week-end di fed cup ma metterle di fila la vedo dura…

3
ale85 (Guest) 30-01-2016 10:12

Sí stai a vedere che ora la Sharapova non partecipa alle olimpiadi per questa fastidiosa Fed Cup. Per me dovrebbero abolirla, è palese a tutti che le giocatrici non hanno nessuna voglia di giocarla.

2
Gaz (Guest) 30-01-2016 09:12

Andrebbe riveduto anche il sistema di questa fastidiosa competizione.
Forse ci vorrebbe un vero e proprio campionato del mondo a squadre da disputarsi nell’arco di 3-4 settimane a dicembre al posto di tutte quelle esibizioni abolendo il doppio e con partecipazione obbligatoria per tutte le migliori 5 tenniste rappresentanti la propia nazione,5 singolari da disputare,uno per ciascuna cosi’da non sbilanciare il risultato dalla parte di chi possiede una Williams ma che invece frutterebbe il vero valore medio tennistico di una nazione in quel momento.

1

Lascia un commento