Olimpiadi 2014 Copertina, Generica

Olimpiadi 2024: Niente torneo di tennis al Foro Italico. Il torneo si giocherebbe a Tor Vergata

24/01/2016 10:18 27 commenti
Olimpiadi 2014: Niente torneo di tennis al Foro Italico. Il torneo si giocherebbe a Tor Vergata
Olimpiadi 2014: Niente torneo di tennis al Foro Italico. Il torneo si giocherebbe a Tor Vergata

Se Roma dovesse vincere l’assegnazione delle Olimpiadi del 2024 il torneo di tennis olimpico non si svolgerebbe al Foro Italico perchè l’area del Foro non potrebbe ospitare più di due sport di primo piano (atletico allo Stadio Olipico e nuoto al Foro Italico).

L’idea è quella di costruire un centro del tennis a Tor Vergata, ha rivelato l’ex presidente della ITF e membro della CIO Francesco Ricci Bitti.

Ricci Bitti ha dichiarato che sarebbero sufficiente creare 14 campi più un centrale da 10.000-15.000 posti.
I campi sarebbero in cemento.

Metà dei campi potrebbe poi restare come supporto alle strutture universitarie, ma l’impianto non sarebbe fisso.


TAG:

27 commenti. Lasciane uno!

morgan (Guest) 24-01-2016 23:21

@ corr7 (#1513827)

27
Carlo (Guest) 24-01-2016 21:37

Scritto da Andrea

Scritto da Carlo
La cosa più interessante è la chiusa “l’impianto non sarebbe fisso”.
Mi sto scervellando a pensare ad un centrale da 15 000 posti smontabile o pieghevole come i libri pop-up, ed ai campi di cemento scomponibili o arrotolabili.
Genio italico, potremmo avere un impianto “on demand” da impacchettare e spedire in giro per il mondo alla bisogna, e magari guadagnandoci su.
Che dire, mi piace!

Certa gente parla tanto per parlare.
È del tutto inutile costruire un impianto fisso da 15.000 posti, che dopo le olimpiadi diventerebbe una costosissima cattedrale nel deserto.
Perciò si costruiranno una quindicina di campi in cemento che dopo l’evento saranno affidati al Cus dell’Università di Tor Vergata, per essere utilizzati dagli studenti. Ci si potrebbe anche fare un centro periferico della Federazione. Quindi le tribune fisse sul campo centrale saranno di 2 o 3 mila posti, (potrebbe tornare utile ad esempio per un challenger sul cemento) mentre gli altri posti saranno realizzati in tubolari provvisori e poi smontati. In questo modo si limiteranno i costi e nello stesso tempo si lascerà un impianto utile e utilizzabile in modo proficuo dopo le Olimpiadi.

Ragazzi, non si può neanche scherzare? Tanto tutto si risolverà in burla (se va bene).

26
FV96 24-01-2016 18:39

Scritto da Andrea

Scritto da Carlo
La cosa più interessante è la chiusa “l’impianto non sarebbe fisso”.
Mi sto scervellando a pensare ad un centrale da 15 000 posti smontabile o pieghevole come i libri pop-up, ed ai campi di cemento scomponibili o arrotolabili.
Genio italico, potremmo avere un impianto “on demand” da impacchettare e spedire in giro per il mondo alla bisogna, e magari guadagnandoci su.
Che dire, mi piace!

Certa gente parla tanto per parlare.
È del tutto inutile costruire un impianto fisso da 15.000 posti, che dopo le olimpiadi diventerebbe una costosissima cattedrale nel deserto.
Perciò si costruiranno una quindicina di campi in cemento che dopo l’evento saranno affidati al Cus dell’Università di Tor Vergata, per essere utilizzati dagli studenti. Ci si potrebbe anche fare un centro periferico della Federazione. Quindi le tribune fisse sul campo centrale saranno di 2 o 3 mila posti, (potrebbe tornare utile ad esempio per un challenger sul cemento) mentre gli altri posti saranno realizzati in tubolari provvisori e poi smontati. In questo modo si limiteranno i costi e nello stesso tempo si lascerà un impianto utile e utilizzabile in modo proficuo dopo le Olimpiadi.

Qualcuno che ragiona finalmente! Basta poi pensare che la tanto bella Supertennis Arena è un impianto che viene smontato e rimontato ogni anno

25
gianniarcieri (Guest) 24-01-2016 17:56

Giusto

24
Andrea (Guest) 24-01-2016 17:35

Scritto da Carlo
La cosa più interessante è la chiusa “l’impianto non sarebbe fisso”.
Mi sto scervellando a pensare ad un centrale da 15 000 posti smontabile o pieghevole come i libri pop-up, ed ai campi di cemento scomponibili o arrotolabili.
Genio italico, potremmo avere un impianto “on demand” da impacchettare e spedire in giro per il mondo alla bisogna, e magari guadagnandoci su.
Che dire, mi piace!

Certa gente parla tanto per parlare.

È del tutto inutile costruire un impianto fisso da 15.000 posti, che dopo le olimpiadi diventerebbe una costosissima cattedrale nel deserto.

Perciò si costruiranno una quindicina di campi in cemento che dopo l’evento saranno affidati al Cus dell’Università di Tor Vergata, per essere utilizzati dagli studenti. Ci si potrebbe anche fare un centro periferico della Federazione. Quindi le tribune fisse sul campo centrale saranno di 2 o 3 mila posti, (potrebbe tornare utile ad esempio per un challenger sul cemento) mentre gli altri posti saranno realizzati in tubolari provvisori e poi smontati. In questo modo si limiteranno i costi e nello stesso tempo si lascerà un impianto utile e utilizzabile in modo proficuo dopo le Olimpiadi.

23
Carlo (Guest) 24-01-2016 15:59

La cosa più interessante è la chiusa “l’impianto non sarebbe fisso”.

Mi sto scervellando a pensare ad un centrale da 15 000 posti smontabile o pieghevole come i libri pop-up, ed ai campi di cemento scomponibili o arrotolabili.

Genio italico, potremmo avere un impianto “on demand” da impacchettare e spedire in giro per il mondo alla bisogna, e magari guadagnandoci su.

Che dire, mi piace!

22
SilvioL (Guest) 24-01-2016 15:14

Che panzanata. Meno male che il Cio non si sogna minimamente di assegnare i giochi del 2024 all’Italia. E’ un problema che si autorisolverà presto.

21
corr7 (Guest) 24-01-2016 15:07

@ Fabiutko (#1513749)

@ Fabiutko (#1513749)

Ottimo, potrei seguirla dal terrazzo!

20
lallo (Guest) 24-01-2016 14:05

Scritto da io

Scritto da Andrea not Petkovic
Ma tanto non si faranno in Italia, don’t worry

Speriamo davvero…
Intanto, saggiamente…
http://www.repubblica.it/sport/vari/2015/11/29/news/referendum_olimpiadi_amburgo_vince_no-128451300/

19
lallo (Guest) 24-01-2016 14:04

Scritto da Paoloz
ah potevano proporre ance qualche circolo scalcinato non è che cambi molto. le possibilità che roma si veda assegnare le olimpiadi sono nulle

Le olimpiadi non le vuole più nessuno. Sono un costo esorbitante ed ora pongono enormi costi anche per la sicurezza. Problemi per sicurezza che allontanano anche i paesi meno democratici e quindi più disponibili alle spese puramente propagandistiche. Solo una coppia di mentecatti (non è un insulto) come Renzi e Malagò può imporre all’Italia un tale progetto.

18
Frale (Guest) 24-01-2016 13:54

A questo punto lo mettano a Milano in una struttura all’avanguardia che possa in seguito ospitare un 500 o un 250.

17
Fabiutko (Guest) 24-01-2016 13:27

…e la finale del torneo olimpico di calcio si farà a Tor Tre Teste…ma fateci il piacere!

16
diego (Guest) 24-01-2016 13:25

Il nuoto richiama molti più spettatori e di conseguenza molti più sponsor,per cui è normale che gli venga riservata l’area più “prestigiosa”. Certe volte sembra che si deve criticare solo perché fa figo e non dietro una giusta motivazione.

15
Alex81 24-01-2016 13:17

Scritto da Luciano.N94
Che stupidaggine!Abbiamo un master 1000 e un premier five,con ottimi campi e noi che facciamo?Ne andiamo a costruire un altro!Spero che almeno alla fine lo usino per fare un nuovo torneo…

Il problema è proprio questo, che non lo useranno, ma lo smantelleranno subito (invece di fare come a Parigi, un rosso e un hard)

14
Alex81 24-01-2016 13:15

Considerando il ritiro di Amburgo, per l’Italia l’avversario più temibile è Parigi, più che altro per storia ed importanza, mentre Budapest non credo abbia chance e Los Angeles le ha ospitate più recentemente rispetto alle altre (1984).

13
Luciano.N94 24-01-2016 13:11

Che stupidaggine!Abbiamo un master 1000 e un premier five,con ottimi campi e noi che facciamo?Ne andiamo a costruire un altro!Spero che almeno alla fine lo usino per fare un nuovo torneo…

12
io (Guest) 24-01-2016 12:56

Scritto da Andrea not Petkovic
Ma tanto non si faranno in Italia, don’t worry

Speriamo davvero…
Intanto, saggiamente…
http://www.repubblica.it/sport/vari/2015/11/29/news/referendum_olimpiadi_amburgo_vince_no-128451300/

11
alexalex 24-01-2016 12:56

Scritto da Michele
A questo punto penso che le Olimpiadi impongano di farle sul cemento perchè sennò sia Rio che noi avremmo proposto la terra

Anche in brasile, con l’ultimo mondiale, abbiamo visto cosa sono disposti a fare a livello di infrastrutture! stadi costruiti in mezzo alla giungla, con chissà quali interessi privati dietro…

10
io (Guest) 24-01-2016 12:55

Non hanno ancora avuto aggiudicazione, e già pianificano possibili scenari possibili per succulenti appalti da dare agli amici…. Grandi!

9
Andrea not Petkovic 24-01-2016 12:53

Ma tanto non si faranno in Italia, don’t worry

8
Paoloz (Guest) 24-01-2016 12:45

ah potevano proporre ance qualche circolo scalcinato non è che cambi molto. le possibilità che roma si veda assegnare le olimpiadi sono nulle

7
Michele (Guest) 24-01-2016 12:37

A questo punto penso che le Olimpiadi impongano di farle sul cemento perchè sennò sia Rio che noi avremmo proposto la terra

6
Talaaa 24-01-2016 12:11

Questa è veramente assurda.

5
gianfranco (Guest) 24-01-2016 11:53

Tor vergata = Altra fregata. :roll: :oops:

4
MATSXEVER (Guest) 24-01-2016 11:52

Giuro che, per un attimo, ho pensato di leggere una barzelletta…! Forse è meglio che queste Olimpiadi se le aggiudichi qualche Paese più serio…

3
riccardo (Guest) 24-01-2016 11:49

Ma perchè cemento?
Dai che facciano i seri…PER FAVORE FATELO MAGARI SULLA TERRA

2
alexalex 24-01-2016 10:39

Ma che bravi! Spendiamo soldi pubblici per costruire un altro centro tennis e lasciamo andare in malora il foro italico!

1

Lascia un commento