Circuito WTA Copertina, WTA

WTA Hobart: Alize Cornet vince il torneo. Bouchard racimola solo tre game

16/01/2016 09:38 14 commenti
La finale del torneo di Hobart
La finale del torneo di Hobart

Questi i risultati con il Live dettagliato dal torneo WTA International di Hobart ($250,000, hard).

Alizè Cornet conquista il torneo WTA di Hobart.
La 26enne transalpina coglie il primo titolo stagionale battendo Eugenie Bouchard in una finale a senso unico.
6-1 6-2 il punteggio che sorride alla tennista nizzarda.

Per la Cornet si tratta del quinto titolo in carriera nel circuito maggiore.



AUS Finali



CENTRE COURT – Ora italiana: 02:00 (ora locale: 12:00 pm)
1. Kimberly Birrell AUS / Jarmila Wolfe AUS vs Xinyun Han CHN / Christina Mchale USA

WTA Hobart
Kimberly Birrell / Jarmila Wolfe
3
0
Xinyun Han / Christina Mchale
6
6
Vincitori: HAN / MCHALE

2. [7] Alizé Cornet FRA vs Eugenie Bouchard CAN (non prima ore: 04:00)

WTA Hobart
Alizé Cornet [7]
6
6
Eugenie Bouchard
1
2
Vincitore: A. CORNET

01:07:47
0 Aces 0
2 Double Faults 5
66% 1st Serve % 48%
19/29 (66%) 1st Serve Points Won 11/29 (38%)
6/15 (40%) 2nd Serve Points Won 14/31 (45%)
2/4 (50%) Break Points Saved 6/13 (46%)
7 Service Games Played 8
18/29 (62%) 1st Return Points Won 10/29 (34%)
17/31 (55%) 2nd Return Points Won 9/15 (60%)
7/13 (54%) Break Points Won 2/4 (50%)
8 Return Games Played 7
25/44 (57%) Total Service Points Won 25/60 (42%)
35/60 (58%) Total Return Points Won 19/44 (43%)
60/104 (58%) Total Points Won 44/104 (42%


TAG: , , ,

14 commenti. Lasciane uno!

antonios (Guest) 16-01-2016 17:29

Scritto da Carlo

Scritto da Angioletto
Questa prova della Bouchard avvalora ancora di più la sontuosa prestazione di Camilletta nei quarti….che talento e potenzialità sprecate….e purtroppo anche agli AO se fa un turno è grasso che cola.
Onore ad Alisè, zero tennis ma tanta grinta, cattiveria sportiva, e voglia di remare ed aggrapparsi…..della serie, chi ha il pane non ha i denti e viceversa

“e purtroppo anche agli AO se fa un turno è grasso che cola”
Vabbè, questa però è spettacolare!

Assolutamente…spettacolare e realistica, visto che al secondo turno incontrerebbe Simona Halep. Ma se poi Alizé dovesse superare la rumena, la frase vincerebbe di diritto e per acclamazione il premio “me potevo stà zitto” per il 2016. :)

14
Carlo (Guest) 16-01-2016 15:58

Scritto da Angioletto
Questa prova della Bouchard avvalora ancora di più la sontuosa prestazione di Camilletta nei quarti….che talento e potenzialità sprecate….e purtroppo anche agli AO se fa un turno è grasso che cola.
Onore ad Alisè, zero tennis ma tanta grinta, cattiveria sportiva, e voglia di remare ed aggrapparsi…..della serie, chi ha il pane non ha i denti e viceversa

“e purtroppo anche agli AO se fa un turno è grasso che cola”

Vabbè, questa però è spettacolare!

13
Giovanni 16-01-2016 15:34

Certo che la Mauresmo visto questa forma della Cornet avrà una gatta da pelare in fed cup… credo che i risultati di Melbourne di Alizè, Garcia e Mladenovic decideranno la definitiva gerarchia per il weekend contro le nostre ragazze

12
cercasifuturiroger (Guest) 16-01-2016 14:24

Vittoria meritata, la canadese si muove ancora male quando gioca nel suo angolo destro, ma comunque è in ripresa. Questo torneo è stato il trionfo e il ritorno delle corse a perdifiato e del diritto estremamente arrotato, lungo e fastidioso che la nizzarda esegue bene quando è tonica ed ha maggiore resistenza ed impedisce alle sue avversarie di essere maggiormente propositive. Vedremo entrambe nei prossimi mesi.

11
antonios (Guest) 16-01-2016 13:36

Scritto da Angioletto
Questa prova della Bouchard avvalora ancora di più la sontuosa prestazione di Camilletta nei quarti….che talento e potenzialità sprecate….e purtroppo anche agli AO se fa un turno è grasso che cola.
Onore ad Alisè, zero tennis ma tanta grinta, cattiveria sportiva, e voglia di remare ed aggrapparsi…..della serie, chi ha il pane non ha i denti e viceversa

D’accordo con te…però sei un tantinello ingeneroso quando scrivi che Alizé (con la z) è zero tennis e solo cuore, polmoni, ecc. Trovami, ad esempio, tolte Errani e Vinci, una tennista di livello che giochi lob e palle corte come la francese. Prova a farci caso se ti capita…

10
Angioletto (Guest) 16-01-2016 12:15

Questa prova della Bouchard avvalora ancora di più la sontuosa prestazione di Camilletta nei quarti….che talento e potenzialità sprecate….e purtroppo anche agli AO se fa un turno è grasso che cola.
Onore ad Alisè, zero tennis ma tanta grinta, cattiveria sportiva, e voglia di remare ed aggrapparsi…..della serie, chi ha il pane non ha i denti e viceversa :cry:

9
antonios (Guest) 16-01-2016 11:51

Scritto da lallo
brava Alizè!

:)

8
lallo (Guest) 16-01-2016 11:27

brava Alizè!

7
Vince 16-01-2016 11:20

Ieri la Bouchard qui veniva trattata già come una top 20 in procinto di tornare top 10 e veniva data per strafavorita, alcuni addirittura la vedevano favorita con la Radwanska a Melbourne.
Oggi invece è tornata una mediocre.
Ragazzi…un po’ di equilibrio :smile:

Nel tennis i miracoli possono accadere qualche volta (vedi Vinci-Williams), ma sono l’eccezione e non la regola.
Non si passa dalle stelle alle stalle, o viceversa, nel giro di un attimo…per ogni cosa ci vuole il suo tempo.
Bouchard era in ripresa ieri e lo è ancora oggi, anche dopo avere perso questa finale…la settimana scorsa ha fatto i quarti di finale, ed ha perso con la Babos in 2 set, questa settimana ha fatto decisamente meglio…nel tennis si cresce gradualmente.

Non ho visto la partita, ma immagino che la Cornet abbia beneficiato della sua maggior freschezza atletica, dovuta al fatto di avere giocato una partita in meno e alla semifinale velocissima con la Larsson.
Il fatto che ad alcuni non stia simpatica, non significa certo che sia una giocatrice di poco valore..e i numeri della sua carriera lo stanno a dimostrare.
L’anno scorso ha vissuto la sua stagione peggiore, ma come quasi sempre accade alle giocatrici di un certo livello, dopo un periodo di discesa, c’è il momento della risalita.

Come avevo già detto nei giorni scorsi, pur essendo attardate in classifica per vari motivi, Cornet, Bouchard e Cibulkova a fine anno saranno certamente nelle prime 25…non me la sento di dire la stessa cosa, invece, per la Giorgi, che a differenza loro, non ha mai viaggiato a certe quote.

6
antonios (Guest) 16-01-2016 09:11

Scritto da radar
Alizé in condizioni smaglianti.
La francese era da un paio di stagioni che non si vedeva a questi livelli: bentornata!

Dopo l’orribile 2015 Alizé si è rimessa a nuovo, lavorando duramente sul piano fisico e mentale. Ha iniziato l’anno superando in due set la Mladenovic a Brisbane, dove si fermata al secondo turno contro la Pavlyu dopo una lunga interruzione per pioggia. Poi ad Horbart ha lasciato 5 game tra semifinale e finale. Eppure la Bouchard aveva mostrato di essere tornata ad ottimi livelli. Ma io vi avevo avvertito che Alizé stava bene;)…Prima di servizio vicina al 70% con soli 2 doppi falli e punti sulla risposta alla prima di Eugenie intorno al 58%. Alla consueta velocità e resistenza ha abbinato profondità e ricerca degli angoli. Ha un coach di soli 23 anni, Martin Bourbon, assegnatole da Mouratoglou che ha svolto un gran lavoro soprattutto a livello mentale. Intanto ora ha scalato 10 posizioni assestandosi al n.33 scavalcando la Garcia, poi vedremo, a partire da Melbourne, come andrà la stagione dopo il suo quinto titolo WTA e se manterrà la condizione di oggi.

5
radar 16-01-2016 08:22

Alizé in condizioni smaglianti.
La francese era da un paio di stagioni che non si vedeva a questi livelli: bentornata!

4
Milo (Guest) 16-01-2016 08:02

Non mi aspettavo una vittoria così facile per Alizè ma sono contento per entrambe, questo è quello che accade quando passi l’inverno ad allenarti seriamente invece di andare in giro per l’Asia a fare inutili esibizioni

3
Fab (Guest) 16-01-2016 07:51

La Bouchard col fisico magrolino da modella fighetta che si ritrova dopo aver battagliato il giorno prima per tre set con la Cibulkova era già stanca e quindi ha straperso dalla Cornet!!

Se vuole essere coerente con le sua ambizioni smisurate ( vincitrice di Slams e Top 5 ) dovrebbe costruirsi un fisico da atleta professionista oltre che ovviamente curare anche al 100% tutto il resto!!

Altro che copertine nei magazine di moda!! Tutt’altro le serve!!

Secondo me comunque a fine anno, se le va bene, rientra in top 20 wta e non in top 10 wta, neanche la sfiora!!

My 2 cents.

Saluti

Fabrice

2
Gaz (Guest) 16-01-2016 07:40

Ma aveva le sue cose oggi la Bushi,non e’ mai scesa in campo,una prestazione inqualificabile,non teneva una palla in campo,sbagliava tutto il possibile immaginabile di metri,ne ho visto abbastanza di tennis brutto questa settimana,con varie prove scadenti ma questa vincerebbe la palma d’oro,una prova che lascia sconcerti perché stona completamente con quello visto questi ultimi 2 giorni,per carita’ non voglio togliere meriti alla Cornet,ottima giocatrice,fighter come poche,assoluta garanzia che mi ha dato parecchie gioie in passato a parte l’ultima dove mi ha fatto saltare una quadrupla con una partita persa da strafavorita,ma comunque una giocatrice a cui ho visto fare varie volte delle prestazioni straordinarie,una di quelle che non si vorrebbe incontrare, ma qui’ha vinto un torneo senza fare nulla di eclatante,incontrando via via giocatrici che hanno giocato una peggio dell’altra a parte la Lucky loser Cepede Royg.
Complimenti comunque alla Sbirulina Cornetta per il quinto trofeo,se vogliamo bestia nera delle prime 2 teste di serie di Melbourne,la Halep dovrebbe trovarsela subito davanti.

1

Lascia un commento