Arriva uno sponsor per Camila Giorgi

03/01/2016 13:13 42 commenti
Camila Giorgi classe 1991, n.35 del mondo
Camila Giorgi classe 1991, n.35 del mondo

Camila Giorgi nel 2016 avrà un nuovo sponsor.

Nel 2016 Camila rappresenterà CAN-PACK S.A. nei più importanti tornei del circuito WTA in Australia, Europa, Stati Uniti e Asia e nei 4 tornei del Grand Slam.

La CAN-PACK da oltre 20 anni si occupa dell’imballaggio di metalli e opera in Europa, Asia e Africa ed ha la sede principale a Cracovia.


TAG: , ,

42 commenti. Lasciane uno!

tommaso (Guest) 04-01-2016 16:40

Scritto da Braccino
Per inciso, l’anno scorso è arrivata in finale a Katowice, quindi in Polonia la conoscono bene.
Credo che nella semifinale con la Radwanska si siano accorti che ha un braccio di metallo puro, ma in finale è arrivata troppo imballata per poter vincere..

Anche l’anno prima arrivò in finale a Katowice. Ci vinse anche un ITF. Insomma, proprio l’ultima arrivata da quelle parti non è!

42
Braccino 04-01-2016 15:14

Per inciso, l’anno scorso è arrivata in finale a Katowice, quindi in Polonia la conoscono bene.

Credo che nella semifinale con la Radwanska si siano accorti che ha un braccio di metallo puro, ma in finale è arrivata troppo imballata per poter vincere..

41
fulvio (Guest) 04-01-2016 10:39

a prescindere dal fatto che non vedo niete di strano che una società che è presente in Europa e in gran parte del mondo con un fatturato di $ 1.4 e 4000 dipendenti voglia investire su una tennista come Camila, non credo sia una coincedenza o un caso di omonimia che nel 2012 la Can-Pak sia passata sotto il controllo della Giorgi global holdings e che il suo direttore finanziario Phil Impink sia il nuovo amminisratore dalla Can-Pak.

40
tommaso (Guest) 04-01-2016 10:34

Stavo riflettendo su una cosa. Ok, lo sponsor non sarà tecnico. Ok, non sarà famoso. Però evidentemente paga i Giorgi e li paga bene e dal su punto di vista ha fatto un grande colpo. Facciamo un test?

Sapreste dire senza sbagliarne uno e senza controllare su google immagini quali sono li sponsor delle seguenti top50?

Pliskova, Bacsinszky, Svitolina, Kuznetsova, Schmiedlova, Stephens, Begu, Tsurenko, Niculescu, Wickmayer, Strycova, Van Uytvanck, Pereira, Konta, Goerges? Io, onestamente, su alcune ho dei dubbi.

Ora sapreste dire il nome dello sponsor della Giorgi, senza timore alcuno di sbagliare?

Scemi eh, quelli di Can-Pack ad essere l’unico sponsor nel circuito professionistico Wta. Eh sì, furbi tutti gli altri, scemi loro…

39
superboni 04-01-2016 06:39

@ Tafanus (#1501229)

ma l marchio porche che la kerber sfoggia sulla maglia quanto centra con il tennis? ovvio che è un marchio piu’ prestigioso.

38
cooper (Guest) 04-01-2016 00:24

A MIO AVVISO!!!:penso che senza gli sponsor,QUALUNQUE ESSI SIANO!!!oggi lo sport non esisterebbe perciò,qualunque possa essere lo sponsor(tecnico o no) ben venga!!!poi mi chiedo:perchè in tutti questi anni non ha avuto uno sponsor tecnico????mancanza di un bravo manager?le grandi case non hanno ancora visto in lei il fenonomeno che vedono i suoi fan?oppure il carattere e le chiusure dei “Giorgi”???mha chissà….

37
temmi (Guest) 04-01-2016 00:06

ma non avete capito che da ora in avanti impacchetterà tutte le altre forte del nuovo sponsor? pure quelle di acciaio!!!

36
Cristian (Guest) 03-01-2016 23:53

Ma poi volevo aggiungere : è tanto criticato questo sponsor, ma qualcuno sa quanto daranno a Camila? Vince, vuoi dirmelo te? cioè non si sa niente su questo sponsor, sul contratto stipulato con i Giorgi, ma ugualmente la gente ha da ridire . Magari la pagano stra-bene e prende bei soldini alla faccia di chi si fa beffe dietro un pc.

35
tommaso (Guest) 03-01-2016 23:50

Scritto da marvar
Ma che sponsor e’?ma mi faccia il piacere

Uno sponsor che la paga. Bene? Male? Non lo sappiamo. Su che basi, quindi, lo giudichiamo?

34
marvar (Guest) 03-01-2016 23:15

Ma che sponsor e’?ma mi faccia il piacere

33
Vince 03-01-2016 21:48

@ superboni (#1501411)

Bene, mi fa piacere…
io infatti mica avevo scritto che non c’entra nulla col tennis, ho scritto altro, leggi meglio.

PS: Ce la fai a scrivere almeno un post senza nominare Tafanus? Per ora siamo a 2 su 2, pari al 100% dei tuoi post…mi sa che è più il tuo mentore, che non il mio.

32
superboni 03-01-2016 21:29

Ha@ Vince (#1501371)
Hai ragione io non lo avevo mai sentito e per questo mi sono informato ed e sicuramente molto più forte di molti altri,magari informati insieme al tuo mentore tafanus perché con il tennis la can pack centra e come

31
flx (Guest) 03-01-2016 21:16

@ Tafanus (#1501229)

e’ brutta l’invidia ehh, e’ una splendida ragazza, gioca bene a tennis, guadagna dei bei soldi a 24 anni, e si chiama camila, per uno che si fa chiamare tafanus la vita deve essere veramente dura

30
cercasifuturiroger (Guest) 03-01-2016 21:15

Scritto da pennettiano doc

Scritto da Vince
Ciumbia! Che sponsor prestigioso!!!
Ci han messo un po’ di tempo ma ne è valsa la pena.
Quale sportivo non vorrebbe avere Can-PAck S.a. come sponsor?
Ci sarà stata certamente una coda lunghissima di aspiranti.
Lasciate fare a Sergio, che la sa lunga

bhe di certo è qualcosa di nuovo rispetto ai soliti orrendi completini che si vedono in giro

Senza fare pubblicità gratuita, i completini neri indossati da Sara e Roberta nel 2014 erano agghiaccianti.

29
Vince 03-01-2016 20:30

Scritto da Tommaso

Scritto da Ken_Rosewall
@ Vince (#1501230)
Non vedo dove sia il problema, uno sponsor le dà fiducia, sono soldi in più che le entrano, pecunia non olet

Il problema è che si chiama Camila Giorgi, quindi per lui e qualche altro utente, qualsiasi cosa faccia questa ragazza è sbagliato.

Sbagliata anche la tua risposta, Tommaso 🙂
Se non ricordo male, tu eri tra quelli che dicevano che faceva bene a stare senza sponsor…io ho sempre detto il contrario, ma a parte questo…

Il problema è che uno sponsor così scrauso lo poteva trovare benissimo anche prima, mentre invece ha aspettato anni perchè le ambizioni erano altre, per poi ripiegare su uno sponsor polacco, che ora molti fingono di conoscere, ma che in realtà mai avevano sentito nominare prima…è questo che fa ridere. 😆

28
Tommaso (Guest) 03-01-2016 19:02

Scritto da Ken_Rosewall
@ Vince (#1501230)
Non vedo dove sia il problema, uno sponsor le dà fiducia, sono soldi in più che le entrano, pecunia non olet

Il problema è che si chiama Camila Giorgi, quindi per lui e qualche altro utente, qualsiasi cosa faccia questa ragazza è sbagliato.

27
Kriss69forever 03-01-2016 18:56

Ciao ragazzi, questione di gusti ma a me non piacciono proprio, sua madre le incolla i vestiti addosso e fa sembrare la bella Camilla molto piú grossa di quanto non sia, é proprio il taglio che trovo orribile.
Vero che i vari Nike, Adidas etc. fanno standard di massa, ma probabilmente ci sono stilisti migliori.

26
Ken_Rosewall 03-01-2016 18:54

@ Vince (#1501230)

Non vedo dove sia il problema, uno sponsor le dà fiducia, sono soldi in più che le entrano, pecunia non olet

25
pennettiano doc (Guest) 03-01-2016 17:17

Scritto da Vince
Ciumbia! Che sponsor prestigioso!!!
Ci han messo un po’ di tempo ma ne è valsa la pena.
Quale sportivo non vorrebbe avere Can-PAck S.a. come sponsor?
Ci sarà stata certamente una coda lunghissima di aspiranti.
Lasciate fare a Sergio, che la sa lunga

bhe di certo è qualcosa di nuovo rispetto ai soliti orrendi completini che si vedono in giro

24
aldo (Guest) 03-01-2016 16:46

@ ska (#1501121)

bonus per le risposte in campo?…
Vabbé scherziamoci sopra e incrociamo le dita per questa stagione, che la possa consacrare definitivamente

23
Fantumazz 03-01-2016 16:43

Insomma, meglio di un calcio nei denti 🙂

Auspico, però, l’affiancamento di un secondo sponsor. Anche qualcosa di minimo, tipo l’Eni :mrgreen:

P.S. I vestitini che le cuce la mamma sono deliziosi. Guai a chi li tocca! 😀 😉

22
Vince 03-01-2016 16:35

Ciumbia! Che sponsor prestigioso!!!
Ci han messo un po’ di tempo ma ne è valsa la pena.
Quale sportivo non vorrebbe avere Can-PAck S.a. come sponsor?
Ci sarà stata certamente una coda lunghissima di aspiranti.
Lasciate fare a Sergio, che la sa lunga 🙂

21
Tafanus 03-01-2016 16:34

Scritto da Matty857
Ma qualcuno può spiegarmi queste sponsorizzazioni?!?!? Non capisco che collegamento ci possa essere tra il tennis e l’imballaggio dei metalli..pls aiutatemi a capire!

La stessa relazione che ci sarebbe se un pugile fosse sponsorizzato dalle calze Omsa

20
giuseppespartano (Guest) 03-01-2016 16:06

Scritto da tommaso

Scritto da Matty857
Ma qualcuno può spiegarmi queste sponsorizzazioni?!?!? Non capisco che collegamento ci possa essere tra il tennis e l’imballaggio dei metalli..pls aiutatemi a capire!

Beh si tratta di una sponsorizzazione non “tecnica” come dicono nell’articolo. Gli sponsor “tecnici”, per definizione, forniscono materiale tecnico. Nel calcio ad esempio Nike, Adidas, nello sci Rossignol, ecc.
Poi ci sono gli sponsor commerciali, ovvero quelli che pagano per avere visibilità. Cambiamo caso: la Scavolini che sponsorizzava Pesaro nel basket e nel volley: mica le squadre si allenavano dentro delle cucine o la Scavolini regalava cucine a tutti i giocatori. Semplicemente era legata a livello territoriale e di immagine alle due squadre.
Nonostante l’ironia dei soliti, è vero che Camila in Polonia è molto amata (così come in un paio di altri paesi apparentemente “lontani” che magari presto si interesseranno a Camila) e quindi un’azienda che già sponsorizza altre società sportive di calcio, hockey e basket ha deciso di investire anche in un altro sport che in Polonia, grazie soprattutto alla Radwanska o a Janowicz nel maschile, torna prepotentemente di moda. Hanno un torneo WTA dove Cami è già arrivata in fondo… insomma, non mi pare strano. Forse un po’ lo è perché sui vestiti dei tennisti siamo abituati a vedere marchi sportivi e tecnici (a parte Bovet con qualche spagnolo), ma anche in questo Camila si dimostra diversa.
Sempre per amore di precisione, CanPack non imballa solo metalli ma anche vetro ed offre molti altri servizi. Un peccato che l’articolo non sia più dettagliato, ma mette insieme una comunicazione della pagina fb della Giorgi con una ricerca su google dell’azienda. Si potrebbe chiedere a Camila o Sergio alla prima occasione qualcosa in più, ma bisognerebbe essere a Brisbane e poi in Australia…
Spero di aver chiarito i tuoi dubbi, almeno in parte.

19
giuseppespartano (Guest) 03-01-2016 16:04

Scritto da lallo
@ Kriss69forever (#1501131)
Stai scherzando? Se c’è una cosa che apprezzo nella Giorgi è l’eleganza dei completini rispetto all’orrore medio di quelli di marca.

18
Carlo (Guest) 03-01-2016 15:56

Scritto da Kriss69forever
Ma quando arriva uno sponsor di abbigliamento sportivo, per liberarsi degli orrendissimi completini della mamma-stilista di Frankenstein, Dracula e Nosferatu?

Quando ci si abitua a mangiare da McDonalds non si apprezzano più le fiorentine.
L’esercito dei conformisti prima guarda il logo, poi il capo di abbigliamento, e più è omologato ed uguale a tutti gli altri più piace.

A parziale scusante degli “stilisti” che lavorano per le case più popolari, in primis la McCartney, c’è da dire che non disegnano i loro prodotti per far fare bella figura alle loro atlete, ma per sfruttarne la passerella e venderne migliaia nei negozi, quindi devono costare poco (producibili in grande serie in Tailandia et simili) e devono poter essere indossati da quasi tutte le potenziali clienti, adattabili a tutte le taglie.

Ovvio che un completino della Giorgi mai e poi mai potrebbe essere portato dalle matrone del circolo tennis di Pennsacola FL, quelli Nike ed Adidas invece sì (avete presente l’agghiacciante top con le frappe della McCartney che per anni la Pennetta è stata “costretta” ad indossare?)

L’effetto secondario, su cui contano le multinazionali, è che siccome tutte hanno quello, tutte lo vogliono avere, ed il desiderio lo fa sembrare bello.

Torna a fagiolo la definizione di “capo alla moda”: quello che oggi tutti vogliono avere, ma che l’anno scorso nessuno avrebbe osato indossare e che l’anno prossimo tutti si vergogneranno di avere.

17
Ken_Rosewall 03-01-2016 15:50

Scritto da tommaso

Scritto da Kriss69forever
Ma quando arriva uno sponsor di abbigliamento sportivo, per liberarsi degli orrendissimi completini della mamma-stilista di Frankenstein, Dracula e Nosferatu?

Come mai non ti piacciono? Almeno sono diversi dai soliti completini Nike/Adidas/altro, tutti uguali anche nei colori. A volte ormai sembra di assistere ad un videogioco in cui una veste con la maglia A e l’altra con la maglia B…

16
tommaso (Guest) 03-01-2016 15:45

Scritto da Carlo

Scritto da gianfranco

Scritto da ska
Sono emersi alcuni dettagli:
Compenso annuo base: 1000 euro
Bonus di 10.000 Euro per ogni partita vinta con meno di 10 DF
Bonus di 100.000 euro per ogni palla corta effettuata indipendentemente se la partita è vinta o persa

Attenzione che i frequentatori del web sono talmente boccaccioni che poi qualcuno ci crede davvero!
Lo riportano qui, lo copiano là, alla fine una simpatica boutade viene presa per oro colato.

Veramente. Poi purtroppo chi non controlla le fonti può credere a tutto. Anche che Supertennis non trasmetta le partite stanotte o che Marat Safin sia un giornalista web 🙄

15
Carlo (Guest) 03-01-2016 15:35

Scritto da gianfranco

Scritto da ska
Sono emersi alcuni dettagli:
Compenso annuo base: 1000 euro
Bonus di 10.000 Euro per ogni partita vinta con meno di 10 DF
Bonus di 100.000 euro per ogni palla corta effettuata indipendentemente se la partita è vinta o persa

Attenzione che i frequentatori del web sono talmente boccaccioni che poi qualcuno ci crede davvero!
Lo riportano qui, lo copiano là, alla fine una simpatica boutade viene presa per oro colato.

14
Hector (Guest) 03-01-2016 15:16

Scritto da tommaso

Scritto da Kriss69forever
Ma quando arriva uno sponsor di abbigliamento sportivo, per liberarsi degli orrendissimi completini della mamma-stilista di Frankenstein, Dracula e Nosferatu?

Come mai non ti piacciono? Almeno sono diversi dai soliti completini Nike/Adidas/altro, tutti uguali anche nei colori. A volte ormai sembra di assistere ad un videogioco in cui una veste con la maglia A e l’altra con la maglia B…

Probabilmente il malese si abbiglia solo da Zara ed H&M, per non distinguersi dalla massa. Magari sara’ anche un fan dei tronisti di Maria De Filippi.

13
geppy (Guest) 03-01-2016 15:11

La Can-Pack se non sbaglio pubblicizza anche una squadra di pallavolo polacca, quindi non è nuova nelle sponsorizzazioni in ambito sportivo. Poi non mi sono mai dispiaciuti gli Outfit della Giorgi, li trovo carini ed originali.

12
lallo (Guest) 03-01-2016 14:52

@ Kriss69forever (#1501131)

Stai scherzando? Se c’è una cosa che apprezzo nella Giorgi è l’eleganza dei completini rispetto all’orrore medio di quelli di marca.

11
quoth (Guest) 03-01-2016 14:50

Scritto da tommaso

Scritto da Kriss69forever
Ma quando arriva uno sponsor di abbigliamento sportivo, per liberarsi degli orrendissimi completini della mamma-stilista di Frankenstein, Dracula e Nosferatu?

Come mai non ti piacciono? Almeno sono diversi dai soliti completini Nike/Adidas/altro, tutti uguali anche nei colori. A volte ormai sembra di assistere ad un videogioco in cui una veste con la maglia A e l’altra con la maglia B…

dai infatti alcuni sono belli altri meno, un pò come i marchi più conosciuti…io addirittura avevo sentito che Camila e la mamma volevano creare un loro marchio per questi abiti…un pò come ha fatto Venus Williams con 11 (eleven)

10
tommaso (Guest) 03-01-2016 14:36

Scritto da Kriss69forever
Ma quando arriva uno sponsor di abbigliamento sportivo, per liberarsi degli orrendissimi completini della mamma-stilista di Frankenstein, Dracula e Nosferatu?

Come mai non ti piacciono? Almeno sono diversi dai soliti completini Nike/Adidas/altro, tutti uguali anche nei colori. A volte ormai sembra di assistere ad un videogioco in cui una veste con la maglia A e l’altra con la maglia B…

9
tommaso (Guest) 03-01-2016 14:35

Scritto da Matty857
Ma qualcuno può spiegarmi queste sponsorizzazioni?!?!? Non capisco che collegamento ci possa essere tra il tennis e l’imballaggio dei metalli..pls aiutatemi a capire!

Beh si tratta di una sponsorizzazione non “tecnica” come dicono nell’articolo. Gli sponsor “tecnici”, per definizione, forniscono materiale tecnico. Nel calcio ad esempio Nike, Adidas, nello sci Rossignol, ecc.

Poi ci sono gli sponsor commerciali, ovvero quelli che pagano per avere visibilità. Cambiamo caso: la Scavolini che sponsorizzava Pesaro nel basket e nel volley: mica le squadre si allenavano dentro delle cucine o la Scavolini regalava cucine a tutti i giocatori. Semplicemente era legata a livello territoriale e di immagine alle due squadre.

Nonostante l’ironia dei soliti, è vero che Camila in Polonia è molto amata (così come in un paio di altri paesi apparentemente “lontani” che magari presto si interesseranno a Camila) e quindi un’azienda che già sponsorizza altre società sportive di calcio, hockey e basket ha deciso di investire anche in un altro sport che in Polonia, grazie soprattutto alla Radwanska o a Janowicz nel maschile, torna prepotentemente di moda. Hanno un torneo WTA dove Cami è già arrivata in fondo… insomma, non mi pare strano. Forse un po’ lo è perché sui vestiti dei tennisti siamo abituati a vedere marchi sportivi e tecnici (a parte Bovet con qualche spagnolo), ma anche in questo Camila si dimostra diversa.

Sempre per amore di precisione, CanPack non imballa solo metalli ma anche vetro ed offre molti altri servizi. Un peccato che l’articolo non sia più dettagliato, ma mette insieme una comunicazione della pagina fb della Giorgi con una ricerca su google dell’azienda. Si potrebbe chiedere a Camila o Sergio alla prima occasione qualcosa in più, ma bisognerebbe essere a Brisbane e poi in Australia…

Spero di aver chiarito i tuoi dubbi, almeno in parte.

8
superboni 03-01-2016 14:28

@ Matty857 (#1501141)

primo: dove sta scritto che uno sponsor deve essere collegato al tennis?
secondo: basta andare sul sito della can-pak e capisci, o sei un altro tafanus che qualsiasi cosa faccia la giorgi è una sciocchezza.

7
Matty857 (Guest) 03-01-2016 14:16

Ma qualcuno può spiegarmi queste sponsorizzazioni?!?!? Non capisco che collegamento ci possa essere tra il tennis e l’imballaggio dei metalli..pls aiutatemi a capire!

6
Luca96 03-01-2016 14:10

Sono contento per questo sponsor…speriamo che la sproni di più a dare il massimo 😉

5
Michele (Guest) 03-01-2016 14:03

ma lo sponsor dei vestiti? glieli fa ancora la madre? non ci credo che nessuna multinazionale non si sia fatta avanti…

4
Kriss69forever 03-01-2016 14:01

Ma quando arriva uno sponsor di abbigliamento sportivo, per liberarsi degli orrendissimi completini della mamma-stilista di Frankenstein, Dracula e Nosferatu?

3
gianfranco (Guest) 03-01-2016 13:50

Scritto da ska
Sono emersi alcuni dettagli:
Compenso annuo base: 1000 euro
Bonus di 10.000 Euro per ogni partita vinta con meno di 10 DF
Bonus di 100.000 euro per ogni palla corta effettuata indipendentemente se la partita è vinta o persa

😆 😆

2
ska (Guest) 03-01-2016 13:32

Sono emersi alcuni dettagli:
Compenso annuo base: 1000 euro
Bonus di 10.000 Euro per ogni partita vinta con meno di 10 DF
Bonus di 100.000 euro per ogni palla corta effettuata indipendentemente se la partita è vinta o persa

1