Fabio Fognini parla di IPTL, allenamenti e Rafael Nadal

20/12/2015 08:55 16 commenti
Fabio Fognini classe 1987, n.21 del mondo
Fabio Fognini classe 1987, n.21 del mondo

Fabio Fognini ha rilasciato un’intervista a Planeta Tenis. Ecco alcuni passaggi.

Allenamenti: “Stiamo lavorando ogni giorno a Barcellona mi sto allenando bene e sono desideroso di iniziare il 2016. Non ho avuto molte vacanze, per la verità, una decina di giorni”.

Esibizioni e Iptl: “E’ stato il primo anno che ci siamo qualificati per Londra, così ho finito la stagione piuttosto tardi. Non ho scelto di giocare esibizioni questo inverno e mi sono concentrato di più sulla preparazione fisica.
Ognuno fa la sua scelta, sicuramente ci sono molti giocatori che non sono andati, nonostante i soldi. Ci sono già Rafa o Roger per promuovere la manifestazione e far parlare dell’IPTL, mi hanno detto che è molto ben organizzato, ma è piuttosto lungo. L’anno prossimo potrei anche esserci”.

Rafael Nadal: “La partita di New York contro Nadal la ricorderò per sempre. Ho avuto modo di giocare bene e fare il mio gioco, con Rafa quest’anno ogni partita è stata combattutissima al di là di vincere o perdere. Vorrei che anche nel 2016 sia costante su questo livello elevato di tennis”.
Battere Rafa non è qualcosa che capita ogni anno, richiede un grande sforzo mentale e fisico. Tutte le volte che ho battuto Rafa mi è costato poi molto dopo. Alzarsi il giorno dopo non è facile, soprattutto a New York”.

Il cambiamento: “Credo sia cambiato il mio atteggiamento in campo quest’anno. L’pho fatto per Flavia per Jose e per tutte le persone che mi seguono. Ho voluto dare un cambiamento perchè ero arrivato ad un punto di non ritorno. C’erano molte persone che avevano una immagine di me che non mi piaceva”.


TAG: , ,

16 commenti. Lasciane uno!

Giuseppespartano (Guest) 26-12-2015 00:59

Scritto da alc
penoso, parole parole parole…..

16
Dino (Guest) 24-12-2015 00:28

Io so solo una cosa,quando in campo scende Fognini insieme a Fabio sono guai per gli avversari. Grande Fabio non mollare mai .

15
alc 22-12-2015 14:35

penoso, parole parole parole…..

14
Antony_65 (Guest) 22-12-2015 11:50

Scritto da quoth
ottimo, se non vai al’ IPTL però sarebbe meglio, i troppi soldi insudiciano questo sport. Forza Fabione che quest’anno si entra in top ten!

SPERIAMO BENE SONO DIVERSI ANNI CHE L’ASPETTIAMO. Il problema è la tenuta mentale e fisica come lui stesso dice soprattutto quando fa l’impresa poi la paga subito, altro problema è l’incapacità di affrontare i lunghi con il servizio potente (vedi Isner e Andersson) in questi incontri lui parte mentalmente già battuto e non riesce ad invertire la tendenza, sarebbe importante fare un allenamento specifico in risposta per cercare di fare qualche break contro questi avversari

13
Ferro (Guest) 21-12-2015 20:53

@ scrotal (#1498737)

12
marvar (Guest) 21-12-2015 20:48

Ma chi ti invita caro fabio all’iptl….!!!

11
scrotal (Guest) 21-12-2015 00:18

chi rafà l’aspetti

10
roberto (Guest) 20-12-2015 23:58

@ I love tennis (#1498671)

Adessonon esageriamo, puo’giocarsela con 9 top ten su 10, uno al momento e ‘ un marziano, x tutti

9
I love tennis (Guest) 20-12-2015 14:07

@ I love tennis (#1498671)

*Nadal,dannato correttore.

8
I love tennis (Guest) 20-12-2015 14:06

La vittoria contro Badalona non deve diventare un episodio isolato, Fabio deve acquisire la consapevolezza che sia a livello di Slam,di 1000 o di tap 250-500,puo’ giocarsela con ogni top ten,non solo con lo spagnolo.E soprattutto deve mettere la grinta nel gioco e nella testa.Se lo fara’,avremo un top ten.E io voglio dargli fiducia.

7
Tweeners 20-12-2015 13:38

Chiedergli di non sbroccare è troppo….ma se riuscisse a diminuire i punti persi perché è scazzato e ad aumentare quelli lottati sarebbe un bel traguardo!

6
Palmeria (Guest) 20-12-2015 11:48

Rafa’s course.

5
Shuzo (Guest) 20-12-2015 10:19

Io credo che il prossimo traguardo che Fabio dovrebbe sforzarsi di raggiungere se vuole fare realmente un salto di qualità a 360°, è quello di rinforzarsi mentalmente a tal punto da non andare in tilt ogni volta che affronta Ferrer. Tutte le volte che prova a tenere testa allo spagnolo sembra come che abbia fatto uno sforzo troppo grande per lui. Se riuscirà a maturare sotto questo aspetto, i top ten potranno, a mio parere, diventare realmente alla sua portata.

4
quoth (Guest) 20-12-2015 09:40

ottimo, se non vai al’ IPTL però sarebbe meglio, i troppi soldi insudiciano questo sport. Forza Fabione che quest’anno si entra in top ten!

3
Golden Lady (Guest) 20-12-2015 09:31

Bravo Fabio, belle parole. Ora continua così! (Lo sapevo che Flavia ti avrebbe smosso un pochino)

2
adecor 20-12-2015 08:59

No, non confonderti con l’IPTL.

1

Lascia un commento