Notizie dal Mondo Copertina, Generica

Spiegato il “giallo” del Taxi di Serena Williams

17/12/2015 08:10 5 commenti
Serena Williams classe 1981, n.1 del mondo
Serena Williams classe 1981, n.1 del mondo

La statunitense Serena Williams, nei giorni scorsi, ha fatto parlare di sè per aver utilizzato il taxi durante una corsa benefica di 5 chilometri.

La rivista Runners World ha raccolto le dichiarazioni di Ken Nwadike, direttore di Marketing dell’evento.

Nwadike ha spiegato che Serena non si era iscritta alla manifestazione, ma ha corso qualche chilometro solo per sostenere i partecipanti. Dopo 2000 metri, Williams è salita su un taxi e ha raggiunto la zona d’arrivo.
A Serena è stata offerta anche una medaglia di partecipazione, ma l’americana l’ha rifiutata in quanto non ha corso interamente la distanza prevista.


Lorenzo Carini


TAG: ,

5 commenti

non_sono_un_pallettaro 17-12-2015 20:07

Scritto da frale
@ Carlo (#1498028)
Se chiedi un risarcimento ad un giudice quello non te lo dà e ti ride pure dietro perché lei ha corso. Sta attento non ti aiuta neppure Perry Mason. Ha corso 2 km su 5 poi si è ritirata dove sta il problema? non si è presa neppure la medaglia per vantarsi e gli autografi e le strette di mano ai partecipanti li ha concessi.

Gnnnnnniiiiiin… All’improvviso si udì un forte stridore, come di unghie scivolare sulla lucida superficie di uno specchio.

Ragazzi, 5km sono una passeggiata di un’ora. Se non aveva voglia di spendere un paio d’ore per una causa benefica che lei stessa sponsorizza, poteva starsene a casa. L’impegno e la serietà sono richieste a tutti, anche se ti chiami Serena Williams e hai vinto mille milioni di slam.

Ha provato a fare la splendida e, invece, ha fatto brutta figura. Pazienza. E’ una campionessa di tennis, ma fuori dal campo rimane un essere umano. Giustificarla mi pare ridicolo, ma le si può perdonare la leggerezza. D’altronde starà ancora col bottiglione di vodka in mano a digerire i dispiaceri degli USO.

5
frale (Guest) 17-12-2015 12:51

@ Carlo (#1498028)

Se chiedi un risarcimento ad un giudice quello non te lo dà e ti ride pure dietro perché lei ha corso. Sta attento non ti aiuta neppure Perry Mason. Ha corso 2 km su 5 poi si è ritirata dove sta il problema? non si è presa neppure la medaglia per vantarsi e gli autografi e le strette di mano ai partecipanti li ha concessi.

4
Sander (Guest) 17-12-2015 12:28

Scritto da Carlo
Debolissima scusante “a posteriori” da parte dello staff di Serena.
Nella presentazione della corsa, tuttora disponibile in rete, http://theultimaterun.com , nella sezione FAQ c’è letteralmente scritto:
Domanda: Serena corre veramente?
Risposta: SI! Serena ha intenzione di correre, esattamente come ha fatto l’anno scorso

Sarà scritto così anche l’anno prossimo?

Penso che non bisogna vedere il negativo in tutto, Serena ha organizzato una bella manifestazione benefica tramite la sua fondazione, ha fatto 2 km invece che 5, che problema c’e’?
mi risulta che sia andata al traguardo ed e’ stata in mezzo alla gente.
L’unico giallo che vedo e’ il colore del taxi…

3
livio (Guest) 17-12-2015 12:00

@ Carlo (#1498028)

Bè il taxi ha corso……

2
Carlo (Guest) 17-12-2015 10:06

Debolissima scusante “a posteriori” da parte dello staff di Serena.

Nella presentazione della corsa, tuttora disponibile in rete, http://theultimaterun.com , nella sezione FAQ c’è letteralmente scritto:
Domanda: Serena corre veramente?
Risposta: SI! Serena ha intenzione di correre, esattamente come ha fatto l’anno scorso

Sarà scritto così anche l’anno prossimo?

1