Notizie dall'Italia Copertina, Generica

Paolo Bertolucci ospite al Palaiseo. Una serata-evento per ricordare la sua carriera

03/12/2015 12:02 2 commenti
Paolo Bertolucci, ex n.12 al mondo in singolare, capitano di Coppa Davis azzurro e ospite della serata di sabato 5 dicembre a Iseo (Brescia)
Paolo Bertolucci, ex n.12 al mondo in singolare, capitano di Coppa Davis azzurro e ospite della serata di sabato 5 dicembre a Iseo (Brescia)

Una serata speciale per rivivere la carriera di uno dei campioni che hanno fatto la storia del tennis italiano, ma anche l’occasione per presentare la settima edizione del Memorial Carlo Agazzi – Trofeo CST.

Un torneo rodeo Open al quale lo staff del PalaIseo ha saputo dare una dimensione tutta sua, di altissimo livello, e che quest’anno si arricchisce di un evento gemello e un testimonial d’eccezione come Paolo Bertolucci. L’ex numero 12 del mondo sarà proprio a Iseo, in provincia di Brescia, sabato 5 dicembre, a una settimana dal via del torneo, per l’evento ‘Sport Live Club – Storie di Vita e Grandi Imprese Sportive’, organizzato da Sport Events. Un format, nato per raccontare personaggi del mondo sportivo del passato, che si affaccia al tennis proprio con l’appuntamento in riva al Lago. L’incontro, con cena di gala su prenotazione, sarà l’occasione per rivivere la carriera dell’ex tennista italiano (e oggi apprezzato commentatore di Sky Sport) attraverso i suoi racconti, accompagnati da un coro Gospel di venticinque voci, che ripercorrerà i migliori successi musicali del tempo. L’intenzione, come raccontato dall’ideatore e presentatore Fabrizio Valli, non è solo quella di analizzare il personaggio nella parte frontale e introspettiva, e le sue vittorie come lo storico trionfo del 1976 in Coppa Davis, ma anche di offrire uno spaccato della società italiana di quegli anni, per inquadrare il periodo storico delle imprese.

“Ci piaceva – spiega l’organizzatrice Margherita Mussio – l’idea di abbinare al torneo una preziosa tappa di avvicinamento, cosi da dargli ancor più importanza e dignità”. Da qui l’idea di coinvolgere ‘Braccio d’oro’ Bertolucci, non solo per la serata del 5, ma anche come padrino della manifestazione vera e propria, che negli ultimi anni ha portato in terra bresciana alcuni dei migliori giocatori azzurri (su tutti il campione uscente Andreas Seppi), e i cui dettagli verranno svelati nel corso della serata. La presenza del 64enne toscano vuole essere solo la prima di una lunga serie, per una tradizione da portare avanti negli anni. “Ci piacerebbe – prosegue – che la serata pre-torneo diventasse un appuntamento fisso, per svelare di anno in anno i dettagli del torneo e coinvolgere campioni sempre più importanti”. L’appuntamento è per sabato 5 dicembre alle ore 20. Il costo di partecipazione alla cena-evento è di 35€. Per info e prenotazioni www.palaiseo.it.

LA STORIA DEL TORNEO
Al settimo anno di vita, il Memorial Carlo Agazzi è diventato uno dei riferimenti del calendario Fit, nel Bresciano e non solo. La prima edizione risale al 2009, metà agosto, quando la famiglia Agazzi e il giudice arbitro Paolo Fedele decidono di dare il via a un evento in memoria di Carlo, grande appassionato e primo tifoso del figlio Andrea. Si gioca a Casalicolo, sui campi in erba naturale della ‘piccola Wimbledon’ bresciana, e a trionfare è Uros Vico. La seconda edizione, sempre a Casalicolo, vede il successo del locale Marco Pedrini, mentre nel 2011 si cambia data, spostandosi in inverno al Centro Sportivo Rigamonti (titolo al bergamasco Falgheri). Nel 2012 la svolta, con l’approdo al Palaiseo e la prima delle due vittorie del romano Flavio Cipolla, a lungo tra i top 100 Atp e campione anche l’anno seguente. Nel 2014 la miglior edizione di sempre, con in gara due giocatori azzurri di Coppa Davis: Andreas Seppi (vincitore) e Paolo Lorenzi.


TAG: , ,

2 commenti

ADRIANO FOREVER (Guest) 03-12-2015 14:10

Grandissimo Paolo Bertolucci,lo stile o lo si ha o non te lo costruisci LUI lo aveva in campo e ora fa la differenza da commentatore,come Adriano quando sai che che presenziano non si manca mai

2
brizz 03-12-2015 13:12

grande braccio d’oro o pasta kid :smile:

che bello vedere in tv negli anni 70 il doppio con adriano :smile:

1

Lascia un commento