Notizie dal Mondo Copertina, Davis/FedCup, Generica

Henri Leconte pensa al passato: “Vincere per il mio paese è stata una sensazione fantastica, il momento più bello della mia vita”

30/11/2015 07:46 3 commenti
Henri Leconte vincitore in Davis Cup nel 1991
Henri Leconte vincitore in Davis Cup nel 1991

In un’intervista al ‘The Telegraph’, Henri Leconte ha fatto un salto nel passato ed ha parlato della finale di Coppa Davis 1991, vinta dalla Francia in finale sugli Stati Uniti. In modo particolare Henri è tornato sul match vinto contro Pete Sampras in tre set, 6-4 7-5 6-4.

“Vincere per il mio paese è stata una sensazione fantastica, il momento più bello della mia vita. Dissi al capitano Yannich Noah che avrei potuto vincere contro Pete Sampras e Guy Forget, mio partner in doppio, mi prese per pazzo. Ho sfidato Sampras qualche settimana fa e questo match mi è ritornato in mente!”


Lorenzo Carini


TAG: , ,

3 commenti

Nevskij (Guest) 01-12-2015 01:21

Henri Leconte il talento più cristallino della storia del tennis. Con il braccio faceva tutto e lo faceva da fermo. Il resto è noia

3
Ken_Rosewall 30-11-2015 16:07

@ ennio (#1495246)

ok ora l’hai detto. per quanto mi riguarda è stato uno dei migliori “braccio da tennis” (gaucher e non) degli anni ’80. non è che se non ti chiami John Mac devi necessariamente scomparire dal tennis professionistico

2
ennio (Guest) 30-11-2015 15:03

Leconte farebbe bene non aprire la bocca. Incolto, presuntuoso, volgare ha spazio in televisione solo per via politica. Ha sempre avuto la residenza in Svizzera per non pagare le tasse. Ha vinto poco, rimane la finale di Roland Garros, per il resto qualche torneo tipo Stoccolma. In Francia rappresenta l’idiota per antonomasia per tantissima gente… Ecco, avevo bisogna di dirlo.

1