Il torneo di Andria Challenger, Copertina

Challenger Andria: Il programma di sabato 28 Novembre

27/11/2015 23:01 6 commenti
Luca Vanni classe 1985,  n.110 ATP
Luca Vanni classe 1985, n.110 ATP

Challenger Andria: Il programma di sabato 28 Novembre.

Palasport – Ora italiana: 12:00 (ora locale: 12:00)
1. [4] Dudi Sela ISR vs [5/WC] Luca Vanni ITA
2. Marco Chiudinelli SUI / Frank Moser GER vs [2] Carsten Ball AUS / Dustin Brown GER (non prima ore: 14:30)
3. [3] Ivan Dodig CRO vs Egor Gerasimov BLR (non prima ore: 16:30)
4. [6] Michael Berrer GER vs [4] Dudi Sela ISR OR [5/WC] Luca Vanni ITA (non prima ore: 18:30)


TAG: ,

6 commenti

Giuseppe (Guest) 28-11-2015 11:25

9 gradi, cielo grigio ma non plumbeo, non credo piova sino alle 14 ad Andria.

6
Il Ghiro (Guest) 28-11-2015 10:25

Ore 12, dipende molto dal servizio di Vanni,speriamo che…piovano aces….

5
marco (Guest) 28-11-2015 08:02

Esatto, la vera finale è quella delle 12 che potrà sicuramente giocare nelle migliori condizioni fisiche e mentali. Una volta che avesse conquistato la posizione 101/102…le restanti partite le può giocare in scioltezza e anzi forse la gioia di aver raggiunto l’obiettivo potrebbe moltiplicare le sue forze.

4
GIALAPPA SBANDY REMIX 28-11-2015 02:15

@ AndryREAX (#1494743)

Aggiungo : non è assolutamente vero che sono 40.000 dollari.
A meno che non sono impazziti ed abbiano aumentato a dismisura il prize money, nel 2015 che superava le quali accedeva al prize money degli sconfitti al primo turno, equivalente a 34.500 dollari australiani, con il cambio attuale 23.676,80 euro.
http://it.coinmill.com/AUD_EUR.html#AUD=34500
Il dollaro non è lontano dall’euro, sarebbero più o meno 25.000 dollari ad occhio.
Non esageriamo : siamo lontani dai 40000 dollari di cui parli tu.
Oltretutto, non costerebbe nemmeno tutti quei 25000 dollari, siccome la sconfitta al primo turno delle quali rende 4000 dollari australiani, alias 2745,14 euro.
Male che vada, quindi, la partita di mezzogiorno gli costerebbe 21.000 dollari, secondo il tuo ragionamento. La metà più o meno.
Se passa il primo turno di quali diventano 8000 dollari australiani, alias 5490,27 euro.
Se passa anche il secondo turno di quali e perde al turno di qualificazioni, sono 16.000 dollari alias 10.980,54 euro.
Quindi, anche se non riuscisse a superare le quali, perderebbe poi 14.000 dollari.
Non 40.000.
Comunque il prize money è aumentato di brutto negli ultimi anni. Io ricordo che una decina di anni fa erano 11.000 dollari USA di primo turno nei tornei del Grande Slam. Oggi più del doppio.
I challenger sono aumentati del ridicolo. Anzi … hanno tolto l’unico 150.000 +h che esisteva : prima Wroclaw vinto da Sanguinetti, e poi Dniepropetrovsk.

3
AndryREAX 28-11-2015 01:43

@ GIALAPPA SBANDY REMIX (#1494726)

Per Luca è FONDAMENTALE vincere contro Sela. È una partita da 40000$, quelli del primo turno in Australia, allo stato attuale molto più importanti dei 18 punti. Credo che della semi, una volta vinti i quarti, gliene importi abbastanza poco, o meglio, lui ci metterà il cuore come sempre ma sa che l’appuntamento delle 12 é troppo troppo importante.

2
GIALAPPA SBANDY REMIX 27-11-2015 23:34

Vanni e Sela ore 12.00 … facciamo che non piove più giù dal tetto e che inizia regolarmente alle 12.00.
Fai 2h30 o 3h00 di partita con set equilibrati.
Finisce alle 15.00
Tre ore dopo in campo contro un avversario che ha finito di giocare più di 24 ore prima … allegria !
Fai che vince, poi c’è ancora la finale contro un giocatore che ha iniziato la partita 2 ore prima.
Io a questo punto avrei messo Dodig e Gerasimov a seguire, dopo le 18.30, per riequilibrare le energie.

1

Lascia un commento